Conor O’Shea: “Minozzi sarà in panchina contro l’Irlanda”

L’estremo potrebbe tornare in campo dopo quasi un anno di stop. Il CT ha parlato delle qualità che lo rendono speciale in un’intervista

COMMENTI DEI LETTORI
  1. kinky 3 Agosto 2019, 12:47

    Scelta giustissima: farlo giocare da titolare contro l’Irlanda non era una cosa sensata! Giocherà 15/20 minuti riassaggia il sapore sella partita vera e la settimana dopo si può già azzardarlo in campo subito contro la Russia! Contro l’Iralnda partirei con Steyn, Polledri e Negri che bisogna testare contro una squadra ‘vera’ l’ipotesi di stare senza Parisse, il quale, ( non me ne voglia) negli ultimi due anni ha sempre avuto infortuni dietro l’angolo! Così come mi aspetto pure Riccioni fin da subito contro l’Irlanda così da poter capire se può essere (per me lo sarebbe di sicuro) il pilone dx titolare!

    • LiukMarc 3 Agosto 2019, 13:50

      A me piacerebbe che Parisse fosse regolarmente l’impact player dalla panca. 80 a questi ritmi e suoi livelli passati ahimè li regge sempre meno (lo si può clonare?) ma quei 30-35 finali può davvero dare la scossa.

  2. gian 3 Agosto 2019, 13:13

    a parte che lo faceva partire dalla panca, spesso, anche pre infortunio, direi che ci può stare, lo fai entrare quando il ritmo è leggermente più basso e gli fai fare minuti ad intensità leggermente minore e lo affatichi meno, nessuna sorpresa, anzi, sì, che è abile ed arruolato, benissimo.
    per il resto, continua a lasciarmi perplesso la gestione giocatori/convocazioni dell’era COS; intanto non sa ancora quanti di mischia e quanti trequarti, se non è pretattica, vuol dire che non sa ancora che tipo di gioco vuole o cerca, oppure, che pur di portarsi via gente che potrebbe non entrare in campo, è disposto a sacrificare giocatori in forma, poi parla di 7 esclusi, quindi o gli infortunati sono già fuori dai giochi, o, come sappiamo tutti, giocatori compresi, i tagli potrebbero essere una decina, perché tra i mezzi rotti c’è gente che se può stare in piedi per 10min, se la porta via di sicuro, pur di metterli in una teca di vetro e lasciarli lì per bellezza (e non avrebbe neanche avuto senso lasciarli a casa a recuperare sotto controllo dello staff, gli dicevi solo grazie ed arrivederci e amen).
    al di fuori delle scelte che farà, continuo a non seguire certi ragionamenti.
    comunque per me, chi si gioca la convocazione sono:
    – Piloni: QUAGLIO, RICCIONI, ZANI se rientrano uno o due infortunati, altrimenti il solo quaglio
    – Tallonatori: FABIANI , MAKELARA , tanto ghira lo porta via anche in teca
    – Seconde Linee: LAZZARONI, RUZZA, ZANNI, il primo lo considero già a casa con fuser, gli altri due, temo, si giochino il posto
    – Flanker/n.8: GIAMMARIOLI, LICATA, TUIVAITI, almeno 2 stanno a casa
    – Mediani di mischia: BRALEY, PALAZZANI, se rientra violi (se non è morto credo di sì), uno stà a casa
    – Mediani di Apertura: CANNA, MCKINLEY, una poltrona per 2 con padovani che può fare il 10 se pochi 3/4 (forse anche se tanti)
    – Centri: ZANON, tristemente temo sia l’unico che rischia
    – Ali/Estremi: BISEGNI, ESPOSITO, con il rientro di bellini e minozzi, credo non gli servano proprio
    ne ho segnati 18, con il rientro di ghira e violi ci sarebbero 9 tagli da fare, 1 pilone, 1 tall, 1 seconda, 2 terze, 1 MM, 1 MA, 2 tra centri ed ali

    • LiukMarc 3 Agosto 2019, 13:53

      Uno tra Quaglio e Zani parte sicuro (direi Zani che può fare anche il tallonatore, se non fosse stato fuori un bel po’). Ruzza, Riccioni e Zanon spero siano sull’aereo senza doversi giocare nulla, almeno il primo.

      • gian 3 Agosto 2019, 15:02

        partiamo dal presupposto che è una sparata come le altre, questa lista, piloni se rientra zilocchi, per me, parte quest’ultimo, visto che pare un pallino dello staff (e di kinky che sappiamo essere un consulente a cottimo 😉 ), se non rientra l’indiziato maggiore a stare a casa è, indubbiamente, quaglio, se rientra traorè, non so, ma credo che sia già considerato out; se non si porta via ruzza abbiamo un grosso problema con lo staff della nazionale, ma tra lui e gli altri, sempre a pallini, i meno sicuri sono proprio lui e zanni, con robocop che, comunque, in una scelta a due, temo, non per lui, ma in generale, parta davanti nelle gerarchie, io mi porterei ruzza, sisi, lazzaroni e fuser, fosse intero, vedi te…
        per riccioni e zanon il rischio è sempre quello, che sono ancora fuori dalle “gerarchie” della nazionale e, quindi, sacrificabili rispetto a nomi considerati più sicuri; se COS considera bisegni e bellini spendibili anche come centri, zanon rischia di brutto il biglietto più di benvenuti, per questo discorso, riccioni se la giocherebbe con traorè, probabilmente, anche se per me è più forte, al momento

        • kinky 3 Agosto 2019, 15:20

          Mmmmmm, mi pare stiate facendo un po’ di confusione tra piloni dx e piloni sx!

          • gian 3 Agosto 2019, 15:49

            no, ho presente la differenza, abbiamo ferrari e pasquali Dx, rimpelli, lovotti, quaglio e zani Sx, zilocchi è Dx e traorè è Sx, quindi, zilocchi se si rimette viene via come terzo Dx e bisogna sacrificare un Sx, se rientra anche traorè, se la gioca con un altro Sx, quindi quaglio è a rischio comunque sempre, rimpelli e zani se la giocano con traorè se rientra, non credo che si porti via soli due Dx se può averne tre

    • aries 3 Agosto 2019, 14:50

      Se non si porta Lazzaroni è da tso

      • gian 3 Agosto 2019, 15:03

        spero di sbagliarmi, ma penso che tu possa già inoltrare la richiesta 😀 😀 😀

    • ColdColdMan 3 Agosto 2019, 15:40

      Ma senti vediamo di fare due conti sugli avanti perché secondo me ne hai sparate qualcuna di grossa.
      Ne porterà 17 o 18
      Io farei
      Prime linee: 9 (se ne porta di meno quello da tso è lui) LOVOTTI QUAGLIO TRAORE
      BIGI FABIANI MAKELARA (Ghira ovviamente se c’è)
      RICCIONI FABIANI PASQUALI
      RUZZA SISI LAZZARONI ZANNI
      PARISSE POLLEDRI NEGRI STEYN MBANDA

      Gli unici dubbi che può avere cos secondo me saranno su Traore/Zani/Makelara cioè se Traore rientra e come gestire i tallonatori (mi rifiuto di pensare che porti Zilocchi) e in seconda linea (porterà Budd e non Lazzaroni)

      I trequarti quelli sonoche più o meno

      • ColdColdMan 3 Agosto 2019, 15:42

        Scusa rileggo ora, non considerare il “ne hai sparata qualcuna di grossa”. Pensavo che quelli che hai scritto fossero quelli sicuri

        • gian 3 Agosto 2019, 16:53

          vai tranquillo, anche fosse, si scrive per discutere, mica per diffondere il verbo 😉

          • Sandokan 3 Agosto 2019, 17:23

            Tanto ne spari di grosse comunque… 😛

          • gian 3 Agosto 2019, 18:02

            altrimenti non vi divertite 😀 😀 😀

          • Sandokan 4 Agosto 2019, 08:49

            Salutami tua sorella Elsa.

          • gian 4 Agosto 2019, 12:46

            ti hanno bannato con l’altro profilo?!

          • Sandokan 5 Agosto 2019, 07:16

            Cambio nick a seconda del paese dove trasloco.

          • gian 5 Agosto 2019, 09:24

            Sei una bestia!

  3. Sandokan 3 Agosto 2019, 13:37

    …”può vedere cose che gli altri non vedono”… e sono bei ricordi 🙂

  4. LiukMarc 3 Agosto 2019, 13:41

    Nell’intervista a Rugbypass dice anche che l’allenamento con gli Inglesi (a cui Minozzi se non sbaglio ha preso parte titolare) non è finito come con i georgiani l’anno scorso. A me sembra invece che De Carli sia dovuto intervenire a separare animi abbastanza “agonistici” 🙂
    Comunque avere Minozzi fit da a Co’S e alla nazionale tutt’altra possibilità li dietro, senza nulla togliere agli altri ragazzi.

  5. Parvus 3 Agosto 2019, 13:55

    sono stra felice per il nostro sbirulino, speriamo che tutto avvenga piano piano senza forzature.

    riguardo quello che ha detto kinki di provare la terza linea senza parisse….., sarebbe la soluzione migliore……

    io non ho mai nascosto che parisse è ormai da troppo tempo un atleta non più da nazionale.

    • kinky 3 Agosto 2019, 14:58

      Calma, calma: dico solo che è giusto testare una terza linea senza Parisse in un Match proibitivo perché, visto gli ultimi due anni con infortuni per il nostro capitano sempre dietro l’angolo, dobbiamo essere pronti. Ma lui rimane A il nostro capitano B il n8 titolare! L’importante che sia al 100%!

  6. Parvus 4 Agosto 2019, 10:20

    si si kinki per te resta il capitano, per me doveva essere rimosso da giocatore della nostra nazionale ormai da qualche anno….
    poi spero di sbalgiarmi e spero faccia un campionato strepitoso…., ma l’età non si cancella…

    • Sandokan 5 Agosto 2019, 07:22

      Le carte d’identita’ pero’ si lasciano in spogliatoio. 😉

      Quello che piu’ temo per lui sono le partite ravvicinate con poco tempo di recupero tra l’una e l’altra (e al mondiale ce ne sono): una grandissima partita la puo’ sempre fare in qualunque momento, pero’ avendo un adeguato tempo di recupero tra l’una e l’altra. Questo vuol dire che non potra’ giocarle tutte al massimo per 80 minuti, ma bisognera’ gestirlo al meglio.

      Gli auguro di giocare la sua partita dell’addio alla Nazionale come si merita a fine Mondile (nostro), cosa che Mauro non ha avuto, ma che dovrebbero avere tutti i gradissimi campioni.

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia: un cambio di capitano all’orizzonte?

Kieran Crowley sta valutando l'opzione in vista dei Test Match di novembre

19 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Kieran Crowley: “Nazionale A funzionale alla crescita dei giovani. Ci serve trovare identità. Importanti gioco al piede e limitare gli errori”

Abbiamo parlato con l'head coach azzurro, a cinque giorni dal via del raduno in vista di novembre

19 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: gli arbitri per i test match dell’autunno internazionale

Ufficializzati quest'oggi da World Rugby

15 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Convocati Italia: alla scoperta delle scelte di Kieran Crowley

All'ordine del giorno i ritorni di Minozzi, Fuser, Boni e Campagnaro da una parte, le assenze di Allan, Violi e Pasquali dall'altra

13 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Kieran Crowley: “Contento del gruppo, Allan fuori per motivi personali”

L'head coach in conferenza stampa fissa gli obiettivi dei test autunnali e rivela che l'apertura rimarrà a Londra

13 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale Italiana Rugby: i convocati per i Test Match di novembre 2021

Crowley forma un gruppo di 34 giocatori: illustri ritorni e 4 potenziali esordienti

13 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale