Top 14: Tolosa torna sul trono di Francia dopo 7 anni

Clermont battuto 24 a 18 allo Stade de France: è il ventesimo titolo per i rouge-et-noir, che coronano una stagione notevole con il Bouclier de Brennus

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Dusty 16 Giugno 2019, 09:10

    Mai come stasera sono stato soddisfatto dall’ avere l’abbonamento a Sky che mi ha permesso di vedere un match spettacolare e intenso come se ne vedono pochi.

    • Fabruz 16 Giugno 2019, 09:46

      Non per smontare il tuo entusiasmo, ma il canale francese che trasmetteva la partita è accessibile a chiunque, non serve abbonamento sky

      • Dusty 16 Giugno 2019, 17:03

        Si ma con Sky posso registrare il che non è poca cosa.

  2. Immultent 16 Giugno 2019, 10:02

    piccola nota di colore : la genuflessione degli isolani quando salutano Macron, forse si sono persi la Rivoluzione.

  3. DropMan 16 Giugno 2019, 15:12

    Grandissima partita dai ritmi elevatissimi, anche se qualche errore di gestione dell’ovale ne ha ha compromesso lo spettacolo. Meritata la vittoria del Tolosa, il Clermont ha fatto poco in attacco per pensare di poterli battere; ma soprattutto meritato il titolo per ciò che hanno fatto vedere per tutta la stagione, con un rugby bello da vedere e soprattutto vincente.

  4. Mr Ian 16 Giugno 2019, 16:05

    Guardando il Tolosa si esalta sempre il bel gioco offensivo, ma poche volte si concentra l attenzione sull immensa mole di lavoro che fanno gli avanti rossoneri. Contro Clermont sono stati magnifici nel mantenere e conservare il possesso, riuscendo a trovare sempre metri in avanzamento e mettere sotto pressione la difesa di Clermont. In questo reparto spiccano individualità come Kaino, Faumuina, Gray. Tutti giocatori di assoluto livello, che però non ci saranno al mondiale con la Francia.
    Il gioco di Mola non mi piace particolarmente, però gli riconosco il merito di aver saputo rivalutare giocatori che un po’ si erano persi, Medard, Guitone, lo stesso Huget. Tutti alla soglia dei 30 anni e che in Giappone potranno giocare la loro ultima possibilità. In mediana Ramos potrebbe essere più che un alternativa all evanescente Lopez, purtroppo ormai in fase calante. Ramos lo scorso anno era in prod2, oggi campione di Francia…
    Quanto al Clermont, oltre al fatto di aver perso davanti la sfida. Dietro gli isolani si sono scontrati sulla difesa francese, troppi autoscontri e quasi mai pallone che riusciva ad essere tenuto vivo. Troppo ignorato Penaud, un peccato.
    Cmq bella finale, ritmo alto e bella cornice di pubblico

Lascia un commento

item-thumbnail

Top14: Ma’a Nonu torna in Francia

Il centro classe '82 è reduce dall'esperienza in MLR

27 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: seconda giornata tra rossi, infortuni e mete tecniche

Parisse titolare e vincente, Ceccarelli subentrato e sconfitto di poco. Brutto colpo al ginocchio subito da Handrè Pollard

14 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: un inizio col botto alla stagione 2020/2021

Subito fuochi d'artificio nel massimo campionato francese: li raccontiamo in parole e numeri

7 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Come è andato il weekend degli italiani in Francia?

Gli esiti delle sfide con azzurri impegnati tra Top14 e Elite 1 femenine

7 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Tanta Italia sui campi d’élite francese nel weekend, tra uomini e donne

Diversi i nazionali italiani, tra azzurri ed azzurre, in campo tra Top14 ed élite 1

5 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Piccola guida al Top 14 2020/2021

Le incertezze, i favori del pronostico, i giocatori da osservare nella nuova stagione del massimo campionato francese

3 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14