Challenge Cup: Calvisano parteciperà alla competizione nel 2019/2020

Il club lombardo si iscriverà al torneo dopo la vittoria dello spareggio playoff in Continental Shield

ph. Roberto Bregani/Fotosportit

I campioni d’Italia del Calvisano parteciperanno alla prossima Challenge Cup. A renderlo noto ufficialmente è l’EPCR, che con un articolo apparso sul suo sito ufficiale, conferma l’iscrizione della “sola” formazione giallonera alla prossima edizione della competizione continentale.

Nessuna selezione
La formazione allenata da Massimo Brunello sarà quindi al via della seconda coppa europea per importanza, dopo la Champions Cup. Non vi sarà alcuna selezione del Top12, come ipotizzato negli scorsi mesi in concomitanza con lo spareggio giocato e poi vinto contro Rovigo.

Sesta partecipazione
Il club lombardo torna quindi in Challenge Cup dopo l’annata 2015/2016, che coincise con l’ultima partecipazione del club, per la sesta volta nella sua storia; la prima fu nel 1999/2000.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Challenge Cup 2019/2020: il calendario di Zebre e Calvisano

Come lo scorso anno, i ducali inizieranno in Inghilterra contro Bristol. A dicembre doppio confronto con Leicester per Calvisano

23 agosto 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: sorteggiati gli avversari di Zebre e Calvisano

Per le Zebre ci sono di nuovo i Bristol Bears, per Calvisano ci sono i Leicester Tigers

19 giugno 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Clermont batte La Rochelle 36-16 e trionfa per la terza volta

A Newcastle i jaunards sono sempre in controllo del match, soffrendo solo in parte i rochelais

10 maggio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions Cup: la formazione del Leinster per la sfida ai Saracens

Tadhg Furlong taglia il traguardo dei 100 caps

10 maggio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: La Rochelle prova a essere David contro il gigante Clermont

Nella finale della coppa cadetta i pronostici sono tutti per i gialloblu, ma occhio a dare per battuta la squadra di Jono Gibbes

10 maggio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: le formazioni per la finale tutta francese

Clermont e La Rochelle si affrontano venerdì sera a St James Park: ecco i due XV

9 maggio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
  1. LiukMarc 11 giugno 2019, 10:37

    In bocca al lupo, non è mai facile, ma visto che nessuno si mette d’accordo, giusto ci vadano loro. Speriamo si facciano valere (considerando che comunque ci sono squadroni come Tolone, Sale, Tigers, Stade..)

  2. eclipse 11 giugno 2019, 11:28
  3. gian 11 giugno 2019, 12:04

    giustissimo che ci siano loro, che se lo sono guadagnato sul campo, resta sempre il tarlo di capire cosa sarebbe successo ci fosse andato qualcun altro, visto che ormai siamo diventati tutti sospettosi, e cosa succederà dal prossimo anno

    • eclipse 11 giugno 2019, 14:04

      La storia del facciamo una squadra con Rovigo,era una balla per mettere le mani avanti.Loro sapevano che se passavano andavano in Challange.E il prossimo anno vedrai che non c’è bisogno della coppetta,perche’ Calvisano ha già la sua da fare.

      • gian 11 giugno 2019, 14:38

        vedremo, senza la coppetta o ci vanno le SAF, o bisogna cambiare formula, che non esclude ne una “nazionale” top 12, ne chi vince il campionato

  4. Franz69 11 giugno 2019, 14:07

    Francamente l’ipotesi di una “mista” non mi ha mai appassionato. In Italia e soprattutto nel Top 12 l’avrei visto come una forzatura destinata a naufragare in un anno. Ha vinto (meritatamente !!) il Calvisano ??? E quindi è giusto che in Europa vada lui. In bocca al lupo e speriamo che la coppa impegni tanto il Calvisano rendendolo meno marziano in campionato. Parlo naturalmente da rovigoto!!!

  5. BMV 11 giugno 2019, 14:31

    Si vede che hanno soldi da buttare. Beata la loro società. Top 12 non prepara ad una competizione come questa. Tempo, denaro ed energie buttate.

  6. Parvus 11 giugno 2019, 14:45

    mi auguro solo che alzino il livello dei giocatori nostrani……., così arriveranno alle zebre dei giocatori più performanti.

  7. Camoto 11 giugno 2019, 15:46

    Non ho capito se anche l’Enisej parteciperà

  8. fracassosandona 12 giugno 2019, 13:10

    date subito almeno 400K € a quella società, l’anno prossimo ha una coppa da affrontare…

    che dico 400, almeno 800!

Lascia un commento