Rebecca Braglia, un premio per ricordarla

La Federazione ha scelto di intitolare alla giovane giocatrice scomparsa il premio di MVP della Finale della Serie A femminile

ph. Ettore Griffoni

Sarà intitolata a Rebecca Braglia il premio per la migliore in campo della Finale di Serie A femminile. E’ questa la scelta fatta da FIR e dalla famiglia della giovane giocatrice scomparsa circa un anno fa in seguito ad un incidente sul campo di gioco.

Al fianco del trofeo per ricordarla, la Federazione ha anche promosso una serie di iniziative pensate per accrescere conoscenza e sensibilità sul tema dei traumi cranici.

La decisione è stata presa durante il Consiglio Federale tenutosi venerdì scorso a Bologna. Sarà la famiglia a consegnare il trofeo intitolato a Rebecca Braglia al termine della partita.

Oltre a questo, FIR organizzerà una serie di incontri dedicati alla corretta applicazione del protocollo HIA (Head Injury Assesment) e sull’importanza del concetto di recognize and remove, la politica promossa da World Rugby di immediata rimozione dal campo dei giocatori che hanno subito un trauma cranico.

Giuliano Braglia, padre di Rebecca, sarà presente al primo di questi incontri, di scena il prossimo 7 giugno al Teatro Cinghio di Parma. Il titolo del convegno sarà: Rugby tra spettacolo e sicurezza, il giusto equilibrio.

“Da genitore, prima che da Presidente della FIR, sono stato particolarmente toccato dalla vicenda di Rebecca – ha detto Alfredo Gavazzi –  La Federazione vuole ricordare lei e il suo straordinario amore per il Gioco e continuare a lavorare attivamente, anche insieme alla famiglia Braglia, per tenerne vivo il ricordo e per continuare a vigilare con attenzione sulla salute dei propri tesserati.”

“Ringraziamo la Federazione per averci sempre manifestato, sin dai primissimi momenti, tutta la propria vicinanza – sono state invece le parole dei genitori della giocatrice degli Amatori Parma – A nostra volta, vogliamo fortemente continuare ad essere vicini a tutti i rugbisti italiani, in particolare a quel settore femminile in cui Rebecca sin da bambina ha vissuto tutta la propria vita sportiva”

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Quanto hanno giocato i permit player finora?

Nella prima parte sono stati molto utilizzati da Benetton e Zebre. Intanto, comincia a svilupparsi anche il meccanismo inverso

12 Novembre 2019 Pro 14
item-thumbnail

Terza vittoria consecutiva e zona playoff in ProD2 per il Colomiers di Edoardo Gori

L'ex Benetton Rugby è il 9 titolare di una squadra in grande spolvero

11 Novembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Pro14: gli highlights delle sfide di Benetton Rugby e Zebre Rugby

Tutte le azioni migliori anche dagli altri campi del torneo celtico

11 Novembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Benetton e Zebre, cosa è andato storto?

Entrambe le squadre hanno avuto grossi problemi di gestione della partita, declinati in modo diverso. E che sono costati molto caro

11 Novembre 2019 Pro 14
item-thumbnail

La classifica marcatrici del girone 1 di Serie A femminile (in aggiornamento)

Dopo cinque turni, la battaglia in vetta si fa sempre più serrata

11 Novembre 2019 Campionati Italiani / Rugby Femminile
item-thumbnail

Tante sorprese nella quarta giornata di Premiership

Bristol e Worcester rimontano in casa di Exeter e Harlequins. Minozzi gioca 80 minuti, ma i Wasps cadono ancora contro gli Sharks

11 Novembre 2019 Emisfero Nord / Premiership
  1. madmax 16 Aprile 2019, 07:05

    Genitori speciali, viva Rebecca

Lascia un commento