Irlanda: Dan Leavy salterà la Rugby World Cup 2019

Il terza linea di Leinster era uscito anzitempo dalla sfida di Champions contro Ulster per un serio problema al ginocchio

Ph. Sebastiano Pessina

Dopo aver visto le immagini televisive la notizia purtroppo era nell’aria, ma ora ha assunto i crismi dell’ufficialità. L’infortunio ai legamenti del ginocchio patito da Dan Leavy, nel corso dei quarti di finale di Champions Cup, in particolare nella partita del suo Leinster contro Ulster, è di grave entità e costringerà il talentuoso terza linea della nazionale irlandese a saltare la Rugby World Cup 2019 in Giappone.

Se ne era accorto subito anche Leo Cullen, che sin dall’immediato dopo partita aveva lasciato intendere come l’incidente di gioco capitato a Leavy fosse molto serio, dichiarando come per il giovane avanti probabilmente la stagione sarebbe finita lì. Presagio confermato, ed altra tegola per Joe Schmidt in ottica nazionale, visto che verosimilmente dovrà rinunciare anche al collega Josh Van der Flier, anche lui ai box per guai fisici di rilievo dopo la sfida contro la Francia nel recente Sei Nazioni 2019.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup: Scozia multata di 70mila sterline per la vicenda Hagibis

La federazione minacciò di intentare causa alla federazione internazionale se non si fosse disputata la gara del girone A

7 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Slow Motion – Speciale RWC: la meta più bella della fase finale

I 90 abbaglianti secondi che sono serviti all'Inghilterra per prendere la testa della semifinale, raccontati nel dettaglio

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Springboks, Tendai Mtawarira saluta la nazionale

Il pilone si ritira dal rugby internazionale dopo la vittoria da protagonista del trofeo più importante

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La storia unica di Makazole Mapimpi, campione del mondo

Cresciuto molto lontano dal rugby che conta, a 27 anni non aveva mai avuto un contratto professionistico. È diventato titolare e protagonista negli Sp...

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
  1. Bigpaci 2 Aprile 2019, 21:58

    peccato per Dan Leavy, l’infortunio sembra parecchio grave. Però sono ben coperti con O’Brien, Murphy, lo stesso O’Mahony (mettendo Stander a 6 e Conan a 8, o in coppia con Beirne) o magari un Tommy O’Donnell

Lascia un commento