Super Rugby: ora è ufficiale. Dal 2021 saranno 14 le partecipanti, non ci saranno i Sunwolves

Nel comunicato Sanzaar si spiegano le ragioni di questa scelta e il nuovo format del torneo

COMMENTI DEI LETTORI
  1. fracassosandona 22 Marzo 2019, 12:24

    i giapponesi hanno probabilmente capito nel giro di tre anni quello che noi non abbiamo ancora voluto ammettere dopo dieci anni di pro14…
    la famosa analisi costi benefici, che loro evidentemente hanno fatto, per noi sarebbe impietosa… e parlo contro il mio interesse di andarmi a vedere il bel rugby europeo ad un’oretta da casa…

    • Giambo 22 Marzo 2019, 12:56

      I giapponesi hanno alle spalle un campionato ricco e professionistico. Noi cosa abbiamo dietro le due franchigie del pro14? Un campionato di amatori con una presenza media di 1000 spettatori a partita…

  2. Giambo 22 Marzo 2019, 12:59

    Alla fine la Nuova Zelanda l’ha avuta vinta. Campionato unico, il che significa monopolio dei playoff in mano neozelandese per chissà quanti anni.
    Non mi sorprenderei se nel giro di un paio di anni il Sud Africa mollasse il SR, chiedendo di entrare del tutto nel giro del rugby europeo.

    • Maggicopinti 22 Marzo 2019, 15:49

      la strada mi pare proprio quella: fuso orario, soldi in ballo, numero potenziale di spettatori…l’europa è molto più attrattiva di AUS e NZ. E se il sudafrica molla, il SR muore.

  3. Hands off 22 Marzo 2019, 13:33

    Per me il problema è che il SR non vende… E giustamente chi ha più giri, tipo NZ spadroneggia

  4. madmax 22 Marzo 2019, 14:05

    Un’apwerura con i piedi buoni da equiparare mica ce l’avrebbero?

  5. fulvio.manfredi 22 Marzo 2019, 14:35

    Poche considerazioni da incompetente: la politica dei vertici del rugby mondiale (che poi mondiale come seguito di appassionati deve ancora diventare, sino a prova contraria..), assomiglia in tutto e per tutto a quella di alcune banche svizzere che, qualche anno fa, decisero di escludere dalla loro clientela i risparmiatori con un patrimonio in danaro inferiore a 500.000 euro; dopo un anno tutto rose e fiori, dopo due anni il loro titolo e’ precipitato in borsa per mancanza di liquidità, con relativo mea culpa e tanto di marcia indietro per cercare di tenersi in piedi.
    Ed allora:
    1. Prima di far fuori una nazione con capacità finanziarie ed organizzative quale è il Giappone, ci penserei due volte.
    2. Prima di far fuori la sciagurata Italia dal 6 Nazioni, senza darle manco la possibilità di giocarsi sul campo una qualificazione, ci penserei due volte (far entrare il Sudafrica di diritto al posto nostro sembra facile ma, oggettivamente, per i tifosi d’oltre manica non sarà così facile andare sin laggiù piuttosto che venire a Roma).
    Forse faccio un po’ di confusione fra tornei ad invito e competizioni di altra natura, ma il concetto generale non cambia (come ha osservato, per altro, anche dal nostro CT in una delle Sue ultime conferenze): si vuole ampliare il numero di appassionati di rugby nel mondo, o si mira a farne uno sport per “bambini ricchi”? Decidano Loro…

    • Sandokan 1 Luglio 2019, 02:36

      Da quello che ho capito leggendo questo articolo e’ il Giappone che non vuole piu’ finanziare la franchigia, non la franchigia che e’ stata cacciata.

  6. Danthegun 22 Marzo 2019, 14:47

    peccato per i SW. Coltivavo la speranza che potesse essere una squadra appetibile per qualche giocatore italiani da portare nel SR. A questo punto meglio chiedersi se ci fosse qualche giocatore interessante in uscita da portare in Italia.

  7. mic.vit 22 Marzo 2019, 16:48

    girone unico solo andata…e mica so fessi come i francesi!!!
    credo che se avessero scopiazzato il modello pro14 ci sarebbe stata maggiore opportunità per le franchigie non kiwi…però è chiaro che così avranno occasione di raggiungerlo prima quel livello…

Lascia un commento

item-thumbnail

Super Rugby AU: i Brumbies sconfiggono i Reds e vincono il titolo

Il team di Canberra si impone 28-23 e torna a vincere un titolo dopo 16 anni

19 Settembre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby AU: le formazioni della finale Brumbies-Reds

Ultimo atto del torneo tutto australiano: sfida ad alta tensione a Canberra. Tanti temi d'interesse e tanti futuri Wallabies in campo

17 Settembre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Sudafrica: torna il rugby anche in terra Springboks

Amichevoli fra le franchigie, trials per la Nazionale e un nuovo torneo con sette squadre che ci dice qualcosa anche sul Pro14

16 Settembre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Australiano: cinismo, accuratezza e Reds, Rebles k.o. 25-13 (highlights)

La squadra del Queensland affronterà i Brumbies sabato prossimo

12 Settembre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il contorto tabellone dei playoff del Super Rugby Australiano

La post season prenderà il via il prossimo weekend

5 Settembre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby AU: i Rebels in semifinale dopo una vittoria all’ultimo istante

Western Force fa sudare la squadra di Melbourne. Nella sfida tra Reds e Brumbies vincono i primi in un match senza sussulti

5 Settembre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby