Pro14: Benetton beffato a Belfast, Ulster pareggia allo scadere (17-17)

A Belfast partita equilibrata e molto intensa, che i padroni di casa riprendono all’ultima azione con una meta di punizione

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Bariddu 25 Gennaio 2019, 22:35
  2. ezio 25 Gennaio 2019, 22:36

    Perfavore se qualcuno conosce il telecronista gli vada a rigare la macchina adesso

  3. matite 25 Gennaio 2019, 22:36

    peccato, peccatp, peccato!!!!

    Sarà perché Treviso deve maturare qualche aspetto del gioco,ma questa era da portare a casa

  4. andreac 25 Gennaio 2019, 22:37

    Mi viene da piangere

  5. ginomonza 25 Gennaio 2019, 22:39

    nigel, nigel..

    • tony 26 Gennaio 2019, 06:44

      @gino e Io che ci avevo creduto al Tuo pronostico, 🙂 ……

  6. Iterumruditleo 25 Gennaio 2019, 22:39

    Qualcuno mi spiega un secondo cosa è successo? Due domande:
    a) Owen fischia oltre l’80 il fallo. Bisogna riguardare il video ma era 80′ e 2″. E’ corretto secondo regolarmente?
    b) Perché abbiamo preso una meta tecnica? Quale fallo è stato visto?
    c) La tecnica non implica la trasformazione?
    Se qualcuno è così gentile da illuminarmi, grazie.
    Owen è insopportabile con i suoi personalismi. E oggi sebbene siamo stati ingenui, ha ben contribuito alla causa dei padroni di casa.

    • Bariddu 25 Gennaio 2019, 22:40

      la meta tecnica non l’ho capita neanch’io.

    • Niven 25 Gennaio 2019, 22:40

      no la tecnica non si trasforma

    • carpediem 25 Gennaio 2019, 22:44

      il fallo, a prescindere dal tempo, viene comunque giocato.
      mi sembra sia stato punito un nostro che si è messo di traverso sulle gambe della driving maul, la tecnica non viene più trasformata da qualche anno

    • tifoso ignorante 25 Gennaio 2019, 22:44

      1) fischia fallo a palla in gioco. Si continua fino a palla morta.
      2) Se hanno fatto meta doveva darla e basta nonostante il ns fallo (evidente) concedendo il vantaggio. Se non l’hanno fatta (non si poteva capire dalle immagini) per colpa del ns fallo la meta tecnica ci stava, e con essa i 7 punti diretti…..
      Lasciamo stare adesso le frigne….
      Abbiamo pareggiato da polli. Amen, pensiamo alla prossima…

    • Anto2 25 Gennaio 2019, 22:45

      a) da almeno un paio di stagioni, con fallo a favore anche dopo l’80 esimo, si gioca
      b) dall’ultimo replay, mi è sembrato che un giocatore di treviso entri di lato e tiri giù tutto, magari lo ha visto anche l’arbitro o magari mi sbaglio io
      c) la meta tecnica vale 7

  7. Niven 25 Gennaio 2019, 22:39

    mi dispiace ma nigel owens ha esagerato alla fine. meta tecnica ?? e poi riguardatevi il finale. bloccano sempre il tempo durante la mischia. perche?? chi lo dice ? sentite owens fermare il tempo ? io no !! e troppo opinabile la cosa. ok noi siamo stati dei polli a non giocare per il possesso senza sbagliare. ma anche il miglior arbitro del mondo può perdere dei colpi…. bravi ragazzi, meritavano di vincerla. quest’anno si può fare un po d storia nel pro14!

    • Iterumruditleo 25 Gennaio 2019, 22:41

      Ti dirò di più in una occasione dopo essere stati fermi sul secondo 48 siamo ripartiti dal secondo 46…

      • Camoto 25 Gennaio 2019, 22:58

        Amche da 78:32 fermi si riparte da 78:30
        perlomeno ha del curioso

    • Rugbymaniaco 25 Gennaio 2019, 22:42

      Vero. Ma come è possibile che il tempo fosse sempre fermo sulle ultime mischie?

      • Bariddu 25 Gennaio 2019, 22:48

        vero anch’io l’ho notato. mi dicevo “un paio di reset ed è fatta” ma il tempo si fermava. Ci siano gli estremi per una contestazione ufficiale?

      • fabiogenova 26 Gennaio 2019, 15:04

        La meta tecnica è evidente e sotto gli occhi di Owens. Un nostro giocatore, non ricordo chi, si butta in mezzo alle gambe di una maul avanzante. Davvero impossibile non dare meta tecnica. Sul tempo spesso fermato nelle mischie, mah…io sarei stato meno intransigente, ma io non ero l’arbitro (per fortuna del rugby)

    • Niven 25 Gennaio 2019, 22:44

      an zi per dirla tutta ….per quanto lo stimi da sempre…meglio se la finale dei mondiali la arbitra qualcun’altro. troppo protagonista e parla troppo. (use…use….)ma basta con queste indicazioni che non sono mai standard tra gli arbitri. perchè use it ??? quando use it ?? allora facciamo fare i mediani di mischia agli arbitri !

      • Pesso 26 Gennaio 2019, 00:22

        La partita non l’ho vista, quindi non entro nello specifico, ma il comando use it è comunemente usato da tutti gli arbitri in varie situazioni

    • 100DROP 25 Gennaio 2019, 22:44

      Dell’incomprensibile blocco del tempo me ne sono accorto anch’io! Ma non ci sono i delegati a controllare la regolarità dell’incontro?

  8. Rugbymaniaco 25 Gennaio 2019, 22:39

    Cmq polli noi. Quanta paura di vincere! Peccato, era fatta. Ennesima occasione dell’anno sciupata

  9. onit52 25 Gennaio 2019, 22:40

    Meta tecnica perché?
    Noi però secondo tempo abbiamo subito tanto e l’ultimo minuto la partita si devo portare a casa con u pi di più calma.

    • onit52 25 Gennaio 2019, 22:46

      …che è la causa dello scetticismo che puntualmente ( su TV) riaffiora ….noi abbiamo ancora una volta avuto paura di vincere.

  10. 100DROP 25 Gennaio 2019, 22:40

    “Bene, a 6 secondi dalla fine possiamo dire che Treviso ha colto una vittoria…” Ma chi è quel cogl….e di telecronista? Me lo sarei mangiato a morsi! Ma neanche l’ABC del mestiere!

  11. demon1981 25 Gennaio 2019, 22:41

    Aimé non c’é nessuna beffa..
    Treviso che ancora una volta pecca di lucidità, quella lucidità che possiedono squadre blasonate abituate a giocare e a vincere.
    Detto ciò, non si può che fare i complimenti alla difesa di Treviso, sempre pronta e reattiva.
    Certo, rimane l’amaro in bocca ma evidentemente ad oggi, di più a questa squadra non si può chiedere.
    Ah, per carità non bisognerebbe mai parlare di arbitraggio ma a me Owens ultimamente proprio non mi sta piacendo…e non parlo di errori pro o contro ma di gestione della gara.

    • aldo68 26 Gennaio 2019, 10:29

      Non sono d’accordo, non è stata mancanza di lucidità, ma per me un errore tattico di Gori nel gestire l’ultimo pallone.
      Grande Treviso, ha sopravvanzato l’Ulster nei punti forti del gioco irlandese, ma vogliamo parlare delle quasi 30 fasi dove loro non sono riusciti mai ad avvicinarsi ai 22 di Treviso! E la mischia? Sempre in controllo di Treviso.
      Unico punto negativo per me è stato Sperandio, oggi non mi è piaciuto proprio.

    • Parvus 26 Gennaio 2019, 10:31

      giustissimo, è mancata la lucidità.
      ma ricordiamoci che treviso ha giocato una signora partita.
      onore ai trevisani.

    • paddywallace 26 Gennaio 2019, 12:29

      Due grossi errori negli ultimi 20 secondi:
      1) Le ruck si fanno vicino alla riga di touche ravvicinate tra loro in non più di 10 metri con un giocatore a contatto e almeno tre che vanno a pulire, nell’ultima (quella del tenuto di Fuser) c’è solo Brex che va a cercare di portare via gli uomini di Ulster. Gli altri 10 uomini sparsi per il campo a cosa servivano?
      2) La loro Maul è ormai innescata ed avanzante, bene… gli faccio fare meta alla bandierina con una conseguente trasformazione difficile(loro il punto di bonus difensivo lo avevano raggiunto comunque) e non concedo una meta tecnica che porta direttamente al pareggio.
      A mio avviso una vittoria buttata, questi dettagli fanno differenza tra una grande squadra e una che ancora non lo è.

  12. giomarch 25 Gennaio 2019, 22:42

    Ho lasciato al countdown del telecronista a 321 palla in mano a bronzini nel raggruppamento e streaming che si blocca..
    Che milka è successo…
    La davo vinta e meritatamente.
    Prima della partita avrei firmato per un pareggio ma così senza avere visto l’ultima azione…
    Aspetterò gli highlights, nel frattempo impreco..

  13. Giacomo 25 Gennaio 2019, 22:42

    Ma perché insistere con i picandgò quando allargavi la palla sui trequarti, due tre passaggi e poi si calciata fuori?. La meta tecnica poi non so se ci stava, Treviso che comunque nel secondo tempo segnatura a parte ha subito davvero troppo.

    • Bariddu 25 Gennaio 2019, 22:45

      ma perlamiseria esatto! ti bastavano 2 secondi, da un guiocatore dell’esperienza di Gori non me l’aspettavo davvero…

  14. Bariddu 25 Gennaio 2019, 22:43

    pero anche Gori, quell’ultima rack poteva impostarla piu sicura….e che cacchio passa 10 metri indietro, apri all’esterno e buttala fuori…mancavano 2 secondi!!!!!

    • demon1981 25 Gennaio 2019, 22:52

      É quello che abbiamo pensato tutti noi..
      Gori no.

    • Giacomo 25 Gennaio 2019, 22:52

      Infatti la passava indietro 4 secondi ed era finita mamma mia…

  15. tifoso ignorante 25 Gennaio 2019, 22:45

    1) fischia fallo a palla in gioco. Si continua fino a palla morta.
    2) Se hanno fatto meta doveva darla e basta nonostante il ns fallo (evidente) concedendo il vantaggio. Se non l’hanno fatta (non si poteva capire dalle immagini) per colpa del ns fallo la meta tecnica ci stava, e con essa i 7 punti diretti…..
    Lasciamo stare adesso le frigne….
    Abbiamo pareggiato da polli. Amen, pensiamo alla prossima…

    • cammy 25 Gennaio 2019, 22:56

      diciamo che non serve aggiungere altro..

    • Giacomo 25 Gennaio 2019, 22:56

      Questo è vero, errori o no di owens si vinceva con un briciolo di furbizia.. Vabbè è andata almeno non si è perso

  16. andreac 25 Gennaio 2019, 22:45

    Per me oggi mom era lamaro, ma partita enorme di tutti. Peccato per quel finale buttato alle ortiche. TV che gioca un grande rugby come forse non si è visto negli anni di Celtic. Anche questo fs esperienza, tanti i giovani che sembrano già al livello dei più grandi

    • Parvus 26 Gennaio 2019, 10:54

      andreac guarda che lamaro ha fatto una grandissima partita difensiva ma nella fase offensiva è ancora indietro….

  17. DropMan 25 Gennaio 2019, 22:47

    Grande prestazione del Treviso, partita molto equilibrata, anche se nel secondo tempo e soprattutto nel finale molta molta sofferenza per i leoni. Bene così comunque, vincere a Belfast è difficilissimo per chiunque.
    Ma io vorrei dire una cosa, Lamaro perché non viene chiamato in nazionale? Perché è troppo giovane? Non facciamo lo stesso errore fatto con Polledri…

    • aldo68 26 Gennaio 2019, 10:34

      “sofferenza per i leoni”, beh Ulster che nonostante il grande assalto del secondo tempo si becca una bellissima meta, ci credo che in casa non vogliano perdere contro una squadretta italiana no buona pe rugby e provino tutto per sfondare. Bravissimi i ragazzi di Treviso.
      Anche per me Lamaro è da mettere in Nazionale subito.

  18. Giorgio Brera 25 Gennaio 2019, 22:47

    L’ammucchiata all’80° era molto al limite e Nigel non ha fischiato una entrata laterale del 16 abbastanza netta che ha ostacolato il recupero dei nostri. La meta tecnica, vabbè, ormai la frittata era fatta.
    Polli quelli della Benetton e telecronista da imbavagliare. Spero che Dazn lo metta a commentare le freccette 🙂

  19. Zamax 25 Gennaio 2019, 22:48

    Owens fischia quando l’ottantesimo è passato da uno o due secondi, a giudicare dal cronometro della tv. Poi non si capisce perché dia meta tecnica.Infine. ma cavolo, quando mancano pochissimi attimi alla fine dell’incontro perché fai a fare a capocciate, ma vai indietro, o allarga, evita il contatto… tanto è finita… eccheccavolo…

    • Bariddu 25 Gennaio 2019, 22:49
    • Zamax 25 Gennaio 2019, 22:50

      Ho detto una sciocchezza. In effetti non c’entra nulla che l’ottantesimo sia passato… ma che rabbia…

      • maxsavo 25 Gennaio 2019, 23:14

        anche la meta tecnica ci stava, loro stavano andando in meta col carrettino e un giocatore si è messo di traverso e l’ha fatta crollare sulla linea.. grossa ingenuità nei pick&go finali, io non ho capito Gori perché la passava così vicino che bastavano due passaggi lontani all’indietro ed era finita?? cmq grande partita.

  20. Giacomo 25 Gennaio 2019, 22:50

    Il fischio è arrivato chiaramente a 80:02.
    Si poteva continuare o era match finito?

    • cammy 25 Gennaio 2019, 22:53

      poteva fischiare anche al 97esimo

    • Michele 25 Gennaio 2019, 22:53

      Si doveva continuare, come ha spiegato egregiamente “tifoso ignorante” un paio di volte sopra. Peccato, ma grande Benetton comunque al di là del rocambolesco finale

    • Zamax 25 Gennaio 2019, 22:59

      Era un fallo… non un in-avanti, per esempio… e quindi l’azione non era considerata finita. Per il dispetto sono caduto anch’io in questa stupidaggine.

  21. Niven 25 Gennaio 2019, 22:51

    e vero anche io rispetto sempre gli arbitraggi. ma gli ultimi secondi del match sono stati gestiti malissimo da chi deve fare rispettare le regole. il tempo sempre fermo senza una indicazione del miglior arbitro dle mondo. una meta tecnica troppo affrettata. continue indicazioni di usare la palla al mediano, manco fosse la cottura di un uovo sodo. non c’è uniformità in questo negli arbitri. quando devono dire use it ? chi l’ha detto che devono dirlo ? perche a volte si e a volte no…..finale condizionato, mi dispiace ma Owens si riguardi il finale e si faccia un po di autocritica. basta essere protagonisti. non ci serve questo in campo Nigel ! mi costa dire tutto questo ma stasera hai dimostrato che nel tuo protagonismo puoi rovinare anche una finale di coppa del mondo. Metti in campo dei correttivi al tuo arbitraggio o meglio affidare la finale a qualcun’altro. Garces in testa.

  22. Airone valle Olona 25 Gennaio 2019, 22:53

    Non voglio credere a quello che è successo all’ottantesimo.
    Non vorrei che questi punti lasciati così costino cari per i p.o. come quelli di Agen son costati per il passaggio in coppa.
    Amaro in bocca.

  23. Bariddu 25 Gennaio 2019, 22:55

    comunque tutti abbiamo notato che all’ultima mischia durante i reset il tempo si fermava, ho visto dozzine di partite vinte in questo modo, compreso il Giappone con i nostri Azzurri nel 2015 o giu di li. Qui qualcosa è andato storto.

    • Niven 25 Gennaio 2019, 23:05

      io mi ricordo invece Barnes che ha fatto durare una mischia con la Francia fino a quasi il 100 minuto (ricordo bene o corregetemi) ….e li il tempo andava giù come champagne… Considerato che se non la fanno arbitrare a Owens probabile che sia proprio Barnes (che se non sbaglio chiude la carriera tra un po) ad arbitrare la finale della coppa del mondo…ne vedremo delle belle con i “cronometristi” ahahah. Il tempo si ferma e riprende solo con indicazione netta dell’arbitro.

  24. Sidepass 25 Gennaio 2019, 22:58

    Ma come si fa a buttare al vento una partita del genere?dopo una battaglia vinta cin una meta tecnica si prendono il pareggio immeritatamente. Spero che si troveranno ancora davanti in questa stagione gliela facciano pagare cara questa beffa, sportivamente parlando ovviamente.
    Owens un pò troppo protagonista sulla meta tecnica, non ho visto il fallo, magari ci poteva stare ma così diretta si vede raramente su una maul. I secondi sul cronometro lì ho notati anch’io ma sono tutte cose che contano poco, il controllo ce l aveva in mano Treviso e con una corretta gestione l avrebbe portata a casa, questo non è successo solo per responsabilità di Treviso. Tutta esperienza che insegna per le prossime occasioni, bravi ragazzi comunque per la bella prestazione continuate così.

  25. mamo 25 Gennaio 2019, 22:59

    Ovvio che io soffra ma quelli che oggi sono scesi in campo hanno onorato la Benetton rendendola a sprazzi splendida.
    Fanculo il resto.

    • aries 25 Gennaio 2019, 23:02

      Non ho visto la partita purtroppo, me la vedrò sta notte, ma adoro questo genere di commenti de panza! Mi associo sulla fiducia!

    • Michele 25 Gennaio 2019, 23:06

      Giustissimo

    • aldo68 26 Gennaio 2019, 10:36

      Quoto in pieno!

  26. Giorgio Brera 25 Gennaio 2019, 22:59

    Il vero problema è che nel primo tempo dovevamo riuscire a chiudere segnando qualche meta. C’erano tutte le possibilità per farlo perché Ulster era abbastanza in bambola. Nel secondo tempo sono cresciuti, TV ha controllato molto bene, sia pur con qualche affanno in più, ma gli abbiamo fatti rientrare in partita fino. E’ un po’ il limite della Benetton quest’anno. Comunque grande prestazione in un campo sempre difficilissimo.

  27. RFC 25 Gennaio 2019, 23:03

    Era successo anche contro Glasgow. Non può essere un caso. Non si può perdere il possesso del pallone a meno di un minuto dalla fine. Le grandi squadre non lo fanno. Con Glasgow siamo stati graziati. A Belfast contro Ulster non si sopravvive.
    Nigel ottimo per tutta la partita e, purtroppo per noi, anche nelle ultime due decisioni. Entrambe corrette.

  28. Zamax 25 Gennaio 2019, 23:04

    Il telecronista è stato scioccamente imprudente (può capitare) e ha fatto una figura barbina. Certo però che neanche lui poteva immaginare che il Benetton gestisse così male gli ultimi 5 secondi della partita. Robe da pazzi. Quando mancano 3 secondi si arretra, si allarga, scegliete voi, ma non si va a fare capocciate… Ahhhhhhrrrghhhhhh….

  29. xnebiax 25 Gennaio 2019, 23:09

    *inserire monologo di bestemmie stile Berlinguer ti voglio bene*

  30. greenleaf 25 Gennaio 2019, 23:11

    Messi sulla graticola Nigel, commentatore DAZN e anche Gori, vogliamo parlare della partita imbarazzante di Sperandio? Oggi invece gran partita di Ratuva e Monty ma secondo me Lamaro ha fatto placcaggi per due!

    • greenleaf 25 Gennaio 2019, 23:13

      E anche in fase offensiva si è comportato bene.

    • tifoso ignorante 25 Gennaio 2019, 23:17

      Lamaro 25 placcaggi. 2 sbagliati…

    • ezio 26 Gennaio 2019, 00:22

      Sperandio imbarazzante, e pensare che dovrà giocare tutto un 6 nazioni da titolare probabilmente

  31. berton gianni 25 Gennaio 2019, 23:14

    Da molti commenti qui sopra, sembra che si sia perso…con più di uno che da per scontato e naturale andare a vincere a casa dell’Ulster…
    Stand Up for Benetton !
    Complimenti sinceri ai ragazzi ed allo staff tecnico.
    Minchia, che battaglia !
    Sempre viva le Tette !

    • onit52 25 Gennaio 2019, 23:22

      ..no non era scontato vincere a Belfast …ma avevano già vinto !
      Si potrà convenire che l’ ultimo minuto non può essere giocato cosi se si coltivano ambizioni ..

    • DropMan 26 Gennaio 2019, 13:52

      D’accordo con te, bisogna solo fare i complimenti ai giocatori e allo staff. I tifosi iniziano a diventare un po’ troppo esigenti, questo è il rischio di quando fai il salto di qualità…

  32. franzele 25 Gennaio 2019, 23:16

    A parte il bestemmione che ho tirato all’ottantesimo, con quel cacchio di fallo da pollastri che abbiamo fatto, gran partita di Treviso, una difesa veramente tosta per tutta la partita, Lamaro ha fatto una marea di placcaggi e almeno un paio hanno fatto mugugnare tutto lo Stadio. Bravo perché si sta facendo notare alla grande.
    Partita divertente, con parecchi errori, bello fare gli offload, ma se butti via la palla fanno più male che bene.
    Bene Zanon, Ruzza, Duvenage dà un ritmo velocissimo, Lazzaroni è un carro armato, ma alcuni sono un po’ fragili in termini di sicurezza, uno su tutti Sperandio, che ne fa una giusta e tre sbagliate, peccato perché ha una bella gamba, ma le manine, le prese alte ed il placcaggio sono di basso livello. Spero che cresca, ma ha tanta strada da fare per diventare un giocatore decisivo, in senso positivo, perché in negativo il segno lo lascia eccome.
    Comunque, su con la vita, malgrado la beffa finale questa è una squadra che sta crescendo davvero tanto e che comincia a farci divertire.

  33. franzele 25 Gennaio 2019, 23:25

    In sintesi, pecà, ma fino a ieri ce lo sognavamo di andare a Belfast a fare i grossi, quindi figasomare e avanti tutta.

    • Giorgio Brera 25 Gennaio 2019, 23:41

      Quoto! Anche il figasomare 🙂

      • Redazione 25 Gennaio 2019, 23:54

        @franzele @Giorgio Brera noi un po’ meno e vi chiederemmo se poteste evitare…grazie

        • franzele 26 Gennaio 2019, 00:59

          Oohps… Pardon.
          Anche se vi assicuro che si tratta di un termine scientifico, molto usato in determinate occasioni e che definisce perfettamente il luogo preciso in cui dovrebbero andare a cacciarsi quei maledetti ultimi trenta secondi di partita.

          • ruby 26 Gennaio 2019, 01:40

            Capisco commento Redazione, ma quoto! Non è offensivo ma catalogativo, nel senso del luogo dove riporre il dispiaciuto ricordo del finale. Buono nell’intenzione, migliorabile nell’espressione

          • Parvus 26 Gennaio 2019, 11:06

            grande franzele!!!!!!
            sei troppo simpatico.

            GRANDE TREVISO.

  34. TommyHowlett 25 Gennaio 2019, 23:26

    Credo che recriminare per un pareggio in casa Ulster sia il miglior riconoscimento che si può dare a questa squadra. Un tocco di malizia in più e Treviso, con gli innesti annunciati, diventerà presto protagonista del Pro14. Speriamo nel frattempo che questi mancati due punti non piombino tra coppa e collo alla fine della stagione…

  35. Zamax 25 Gennaio 2019, 23:33

    Non capisco la meta tecnica. Di solito si da’ meta tecnica quando ci sono falli ripetuti che impediscono alla squadra che attacca di andare in meta. Oppure magari quando si riscontra un solo fallo, di quelli disperati, ma chiaramente decisivo nell’impedire una meta praticamente certa. Oppure anche quando si va in meta travolgendo tutto, anche i falli, ma dopo tentativi andati a vuoto per ostruzionismo scorretto. Ma qui? C’è stata una netta, classica e chiara avanzata degli avanti dell’Ulster che sono andati in meta. Owens è sembrato proprio andare a pescare a bella posta un falletto in mezzo al mucchio, magari commesso più per perdita di equilibrio che per volontà, pur di giustificare una meta tecnica che si vede molto, ma molto di rado…

    • giomarch 26 Gennaio 2019, 02:47

      Nono..
      Centra nulla i falli ripetuti, dipende dal fallo e soprattutto se sia considerato fallo di gioco o antisportivo in una chiara occasione di meta..

      • Zamax 26 Gennaio 2019, 10:03

        L’ho detto anch’io che al limite può bastare un solo fallo. Ma di solito non succede in dinamiche come queste con il pack che spinge, avanza e rulla quello avversario in prima fase. Qui si è visto proprio questo: gli avanti dell’Ulster hanno rullato quelli del Benetton e sono andati in meta nel più classico dei modi, al primo colpo. Uno dei benettoniani un po’ si è messo di traverso un po’ è stato travolto. Ma non ha impedito un bel nulla. Owens è stato quanto meno fiscale…

        • aldo68 26 Gennaio 2019, 10:43

          Perfettamente d’accordo con te, il nostro giocatore è stato più travolto dalla spinta Ulster e loro comunque continuavano ad andare avanti. Diciamo che di solito in casi con simili dinamiche non viene data la tecnica ma meta classica.

  36. tony 25 Gennaio 2019, 23:36

    Complimenti lo stesso ragazzi, delle tiratine d’orecchio a un paio di giocatori, a me sono piaciuti in modo particolare Duvenage e Ruzza, ma bene tutti è stata una battaglia durissima .

  37. Iterumruditleo 25 Gennaio 2019, 23:38

    Grazie a tutti delle esaurienti spiegazioni di cui sopra. Chiarissimo.
    Esiste però un dato di fatto. O le regole valgono sempre e comunque per tutti e non sono a discrezione dell’arbitro di turno, oppure ne va della credibilità di uno sport. Questo è il punto.
    Penso che nessuno di noi abbia mai visto in uno sport serio il tempo tornare indietro in un tabellino ufficiale se non a fronte di una congrua motivazione, e tanto meno situazioni al limite come quelle accadute stasera che, chiaro per chiaro, sono arbitrarie se, una persona che segue questo sport, magari distrattamente direte voi, da 20 anni rimane basito.
    Io posso anche perdere una partita all ’80’ , ci mancherebbe, ma non posso tollerare che essa venga decisa da un arbitro che trasforma un risultato finale senza nemmeno un consulto ed infine che il cronometro funzioni o meno a seconda del blasone della squadra che sta vincendo.
    A parti invertite ho il dubbio che il Benetton avrebbe forse avuto il fallo e al massimo avrebbe conseguito una meta da trasformare (con i rischi del vento). Ingenui noi? certo, ma nello sport non posso esistere di questi dubbi soprattutto con regolamenti chiari, TMO e con il cosiddetto miglior arbitro al mondo in campo. Ma nel rugby certe cose si ripetono spesso e qualcuno dovrebbe prendersi la briga di intervenire. Il Benetton andrà ai PO perché lo merita sul campo, ma il sistema arbitrale di questo sport deve dotarsi di un metro di giudizio equo e di regole certe, non di sistemi turchi.
    Credo che qualcuno dovrebbe rendersi conto che uno sport poco chiaro e trasparente nelle sue decisioni di gioco, allontana il grande pubblico più delle sconfitte.

    • Iterumruditleo 25 Gennaio 2019, 23:41

      Detto ciò, grande staff, grande squadra. E alla faccia di Owen e di tutti coloro che non ci vogliono là, andremo ai PO. Forza Leoni e grande KC.

      • onit52 25 Gennaio 2019, 23:52

        ….Scarlett ha perso contro i blu di Dublino; ci contavamo …ma domani Edimburgo ha i Kings …sulla carta anche se fa 40 gradi la vedo dura per i Kings ….che occasione ci siamo mangiati…

  38. Dusty 25 Gennaio 2019, 23:58

    Complimenti a Treviso per aver fatto comunque un buon risultato giocando anche bene. Due punti sono meglio di 0. La meta di punizione ( si dice così e non meta tecnica !) era palese quindi nulla da dire.

    • Mec 26 Gennaio 2019, 09:24

      Piu che due punti sono meglio di zero, meglio che ulster non ne abbia fatti piu della benetton.

  39. kinky 25 Gennaio 2019, 23:59

    Ho appena finito di guardare la partita e non ho letto niente. Togliamo il fatto che Gori nel lo inc…erei. Togliamo il fatto da capire se avevamo fatto veramente, togliamo il fatto che forse non era nemmeno meta tecnica e quindi una chance l’avevamo ugualmente perché poi bisognava trasformala ed erano abbastanza laterali.
    Ma mi spiegate perché cazzo nei reset della mischia il tempo si fermava quando non lo si è mai e poi mai visto. La partita era finita almeno un minuto prima! fanculo!
    Speriamo che questi due punti non ci costino cari come la sconfitta con Agen!

    • Redazione 26 Gennaio 2019, 00:04

      @kinky capiamo la sua “delusione” (che è anche la nostra) le chiediamo però di manifestarla senza usare certi termini.

      • kinky 26 Gennaio 2019, 00:12

        Ok ricevuto!

        • kinky 26 Gennaio 2019, 00:22

          Anzi…ok ricevuto, però visto che siete delusi pure voi chiedete a quelli del Benetton se hanno chiesto lumi del timer fermato sui reset delle mischie! Grazie

    • Parvus 26 Gennaio 2019, 16:03

      kinki troppo simpatico…
      comunque hai ragione su gori……….

  40. kinky 26 Gennaio 2019, 00:03

    Ecco dopo lo sfogo e ritenendo la partita come fosse una vittoria il MOM era difficile da dare: da scegliere uno tra Lamaro, Duvenage, McInley (gran partita) e Ratuva. Però ottima partita delle seconde linee, ottima prestazione di tutta la terza (con Lamaro in testa) un gransdissimo Traorè e bella partita anche di Zanon e Ioane! Meritavano noi di vincerla e fanculo ai giocatori dell’Ulster che al fischio finale ci deridevano pure….gran fairplay, complimenti!

  41. Dvd 26 Gennaio 2019, 00:03

    Gran peccato e segno che il livello di tutte le squadre messe in campo da Treviso sono temibili. L’impressione è che giocatori come Gori (della vecchia scuola) non sono abituati a vincere e non gestiscono al meglio momenti cruciali. Spero che questo punto non sia fondamentale per i p.o. e che gli arbitri inizino a darci più considerazione… Bravi comunque ragazzi!!!

  42. ermy 26 Gennaio 2019, 00:07

    Da notare : presa meta all’1 e all’80! Nemmeno il più incallito giocatore se li sarebbe giocati ‘sti numeri!
    Il tempo sui reset dell’ultima mischia veniva fermato senza indicazione del Divo e ripartiva 1-2 secondi indietro… non mi pare sia regolamentare.
    Comunque Treviso ha buttato via la partita. Per fortuna che dopo l’eliminazione di Challenge avevano imparato la lezione…

    • Gigio 26 Gennaio 2019, 07:42

      Ermenegildo, sei sempre ipercritico nei confronti della squadra!
      Beati quelli che hanno sempre la verità in tasca.
      Cordialmente, Gigio.

      • ermy 26 Gennaio 2019, 09:23

        Esigente è diverso da critico…
        A te non sembra buttata via?
        Salvo le precisazioni sull’arbitraggio, che a volte ha penalizzato pure Ulster comunque… ( per capire : quando chiama use it, use it spesso condiziona l’azione, in un caso invece di dare punizione ad Ulster sui loro 10, gli ha fatto giocare il vantaggio e poi senza vantaggio li ha fatti tornare al punto di partenza con mischia … Senza use it e con un calcio a favore avrebbero giocato senza fatica nei 22 di TV…)
        Ah, e le due mete prese in carrettino senza possibilità di difendersi?
        Ma ci conosciamo Gigio?😊

        • Gigio 26 Gennaio 2019, 18:03

          Si @ermy, mi sono incazzato anch’io per come è finita, ma bisogna riconoscere a questa squadra che la crescita, anche solo rispetto a qualche mese fa, è stata costante e il livello di gioco rimane alto qualsiasi sia la formazione schierata. Quindi dire ironicamente: “Per fortuna che dopo l’eliminazione di Challenge avevano imparato la lezione…” mi sembra ingiusto. Progredire nella qualità del gioco richiede tempo e se guardiamo a quello che era il nostro livello fino a 2 stagioni fa, beh, credo che ci sia solo da essere orgogliosi di questa squadra, staff tecnico compreso.
          P.s.: riguardo alla tua domanda finale: sono del ’56 e dal ’68 in poi ho sempre seguito, almeno a livello locale, quello che succedeva nel mondo del rugby, quindi…

  43. fracassosandona 26 Gennaio 2019, 00:53
  44. Dusty 26 Gennaio 2019, 00:56

    Gori credo che lo facciano tornare in Italia a piedi. Così riflette un po’ su com’è che si deve gestire la partita nelle fasi finali.

  45. franzele 26 Gennaio 2019, 01:05

    Ho notato anch’io che il tempo tornava indietro, a me fa piacere perché sono vecchio, ma è una cosa che non ministe di aver visto altre volte.

  46. riccardo pidala 26 Gennaio 2019, 01:36

    La partita è durata almeno 2 minuti in più per via dei continui timeoff che non si capisce il perchè. La punizione finale per aver trattenuto il pallone da parte del Benetton non c’era anzi secondo me andava punito Ulster per aver messo le mani in ruck; durante tutta la partita Owen ha sempre chiamato hands away, guarda caso nell’ultima azione non lo ha fatto. Infine la meta tecnica, secondo me, non c’era, poteva dare la meta e basta come aveva già fatto con la precedente, ma un piccolo aiutino agli anglosassoni bisogna sempre darlo.

  47. try 26 Gennaio 2019, 02:28

    Cronometro da inchiesta. Il tempo se l’arbitro non dice time non si ferma e men che meno si fa tornare indietro di 2 secondi alla volta. non è mica basket.
    A parte questo, queste partite si devono portare a casa, arbitro cronometro e tempo a prescindere.
    Gori a mio avviso ha fatto quello che doveva. Bastava proteggere meglio quella carica e l’avrebbe buttata fuori. E’ più colpa degli avanti che di Gori. E mi dispiace dirlo dopo la partita splendida che hanno fatto gli avanti.

    Bene tutti, veramente bene. Una pecca le palle alte di Sperandio. Deve lavorare parecchio su questo.
    Mio MoM Zanon. Avete visto che partita ha fatto da primo centro!! Sia in attacco che in difesa. Straordinario!!!
    Primo tempo giocato alla grande. Riescono a tenere un ritmo e una intensità che solo un paio di anni fa ci sognavamo. E tutta la squadra, 40 e oltre giocatori sulla stessa condizione.
    Nel secondo tempo sono calati nel possesso. Ma vivaddio, ci sono anche gli avversari
    Game plain ottimo, da far girare allo staff delle Zebre. Hanno calciato pochissimo, ma quando erano nei 22 si che calciavano!
    Peccato!! Prima della partita avrei firmato per un pareggio. Dopo averla vista rimane un grande rammarico.
    Ora ci sono 2 scontri diretti in casa. Dobbiamo puntare su quelli. Mi andrebbero bene anche altri due pareggi, l’importante è non perdere gli scontri diretti.

    • kinky 26 Gennaio 2019, 09:53

      No try, le prossime due partite sono scontri diretti e le giochiamo in casa. Sono partite alla nostra partita è dobbiamo assolutamente vincerle che poi abbiamo il filotto di Connacht fuori casa e Leinster + Munster che in questo momento sono le due squadre più forti in Europa!

      • try 26 Gennaio 2019, 12:58

        Si riguardando i prossimi turni, gli scontri diretti li devi vincere assolutamente.

  48. TheTexanProp 26 Gennaio 2019, 04:57

    Non ho potuto guardare la partita (a Dallas difficile trovare uno streaming) ma andare a Belfast e pareggiare grazie ad un peto finale avversario e’ una cosa enorme, forse impensabile due/tre anni fa. Sono orgoglioso di questa squadra. Stanno lottando, sbagliando vedi questa partita da quanto ho capito dai commenti, ma la mentalita’ sembra stia finalmente cambiando ed e’ fondamentale per il movimento. Io fino a qualche anno fa vedevo una squadra entrare in campo “smonata” gia’ dal primo minuto: sapeva gia’ di prenderle. Ora sto vedendo finalmente i veri leoni. Bellissimo vedere questo, sebbene a volte si buttino via partite come questa.

    • aldo68 26 Gennaio 2019, 10:53

      Mi hai tolto il commento dalle dita 🙂
      Ora sono gli avversari che devono preoccuparsi di contenere Treviso!
      Salto enorme fatto dalla squadra sia fisicamente che mentalmente, complimenti a tutti.

  49. tony 26 Gennaio 2019, 07:18

    Mi sono svegliato sconfortato, dopo l’euforia della partita con solo il rammarico degli ultimi minuti, e qualche cazzata fatta, adesso mi rendo conto dell’occasione persa, certo che nè Noi ci vogliamo bene dopo tutta la fatica profusa, nè il sistema arbitrale ce ne vuole, intendiamoci niente di clamoroso e preconcetto, ma il continuo arresto del tempo , addirittura riportando indietro il cronometro, il farci pressione nell’utilizzare la palla togliendoci serenità, una meta regolare che otto volte su dieci in quella situazione non viene sanzionata con tecnica ci dice che nella scala valori internazionale contiamo meno di zero. Poi ragazzi le partite bisogna saperle chiudere. Resta però il piacere di vedere una squadra che imprime un ritmo di gioco a buonissimo livello internazionale , non mi resta che fare i complimenti a tutto la Staff … dirigenza e tecnici per averci portato dove siamo , smentendo gli eterni pessimisti . Grazie lo stesso ragazzi .

    • giomarch 26 Gennaio 2019, 08:03

      Mi sono svegliato con lo stesso pensiero…
      Non ho visto l’episodio per streaming bloccato, ma non faccio drammi su un arbitraggio eccellente sino a quel punto, se falli ha visto Owen doveva fischiare e se ha visto volontarietà in un fallo in una chiara occasione da meta doveva dare tecnica.
      L’orologio fermarsi nei minuti precedenti però l’ho visto e gli unici strumenti a cui darei la supervisione a chi ci giocherellava sarebbero piuttosto analogici e bucolici..
      Resta amarezza per il finale ma orgoglio per la prestazione dei ragazzi. Da Belfast è sempre difficile portare a casa punti.
      Detto questo, quando giocavo, l’unico orologio che contava era quello dell’arbitro, non credo sia sincronizzato con la sovraimpressione, ma potrei sbagliare, qualcuno riesce a dipanare questo mio dubbio? Vorrei dormire meglio stanotte…
      In quel caso che Zatta chiami pavanello (più credibile) a rovesciare qualche scrivania e a spaiare tutti i bottoni nella stanza che conta..

  50. Edoardo Fumagalli 26 Gennaio 2019, 07:29

    Come si fa ad andare a pareggiare dopo una partita tanto combattuta e sempre tenuta sotto controllo?
    Che si cominci a ripensare bene cosa vuol dire mentalità sul campo!
    Non ho altri commenti! Ed è meglio non farli.
    Ma dico solo; Ulster avrebbe “cagato” così in finale?

    Ciao

  51. onit52 26 Gennaio 2019, 09:41

    Risveglio amaro, perché la partita era vinta, l’ occasione più importante per farci vedere da tutti ma proprio tutti dopo 8 anni di cui parecchi meglio scordarsi.
    Il modo in cui si è buttato via la vittoria condiziona fortemente il giudizio sulla squadra e sue possibilità finali di accesso ai p.o….
    Verissimo poi che molti hanno disputato ottima gara che dire intensa è dire poco , certo che l’ ultimo minuto gestito male!

  52. Iterumruditleo 26 Gennaio 2019, 09:56

    Risveglio pure amaro e nervoso. Altre due cose oltre al tempo che stava fermo e ripartiva due secondi prima… la durata dei vantaggi. Io mi chiedo oggettivamente come sia possibile che un vantaggio di Ulster a metà campo sia durato una azione di oltre un minuto se non per concludersi con il fischio di Owen. Anche qua… regole discrezionali quindi NON REGOLE.
    Io comunque, visto che a pensar male si fa peccato, ma ci si azzecca, intendo segnalare al Board del PRO14 il problema cronometrico in quanto la partita era finita da due minuti e quindi il risultato è palesemente falsato. E questo, che fosse Ulster o Benetton, non è giusto. Mi chiedo inoltre come a fronte di partite sulle quali si scommette sulle varie piattaforme, non esista una sorta di controllo sulla regolarità formale e sostanziale delle partite. Mettiamo il caso di una persona che abbia puntato sulla parità a 30″ dalla fine (sarà penso stata quotata a 100) e poi abbia vinto a causa di un cronometraggio irregolare, a mio parere la giocata e la vincita sono invalide. E visto che Owen ha un proprio cronometro, è da sanzionare pure lui. Questo non perché ci ha costretto al pareggio, ma perché simili situazioni sono anormali e sotto gli occhi di tutti. Se potete segnalate al board la stessa lamentela in inglese in quanto tutti insieme possiamo migliorare questo sport e renderlo equo e non solo pro anglosassoni.

    • gian 26 Gennaio 2019, 11:16

      il vantaggio è sempre a discrezione dell’arbitro che valuta se e quando la squadra con il vantaggio ha guadagnato dal continuare l’azione o meno, da che mondo e mondo, poi si può essere o meno d’accordo se il vantaggio era stato preso o meno, ma non è possibile dare una regola oggettiva (forse solo in calcio di spostamento interrompe il vantaggio, ma non ne sono sicuro)

  53. balin 26 Gennaio 2019, 10:44

    qualificazione ai quarti di challenge sfumata per c.zzta ad Agen, spero che quella di ieri sera non costi i playoff o lo spareggio per la Champions
    Lamaro da nazionale, senza Polledri un posto per lui deve esserci, COS ci pensi ed eviti cavolate tipo la convocazione tardiva di Polledri del 2018. È anche importante in chiave Japan.
    Nessuno è riuscito a spiegare perché il tempo si fermava tra una mischia e l’altra, nuova regola? Errore tecnico? Malafede? Redazione illuminaci.

    • aldo68 26 Gennaio 2019, 10:58

      Quello che dici è giusto, ma attenzione che secondo me ci ha perso di più l’Ulster che pensava di portarsi a casa 4 punti se non 5 con facile vittoria in casa 😉

  54. gian 26 Gennaio 2019, 11:05

    premetto che non ho visto la partita, però ci sono delle note da fare visti molti interventi, sull’ultimo minuto dell’incontro:
    gori ed il gioco, io non ho mai visto un mediano che ad un minuto dalla fine allarghi il gioco, sempre raccogli e vai o spostamento del punto tramite passaggi corti, quindi direi che ha fatto tutto da manuale, se non ha tirato stracci o cannonate ai suoi di mischia, sul fatto che due secondi a tempo scaduto abbia insistito, intanto non so se sia l’arbitro che ti deve chiamare tempo finito o ti devi arrangiare, ma ci sta che sia gori che nigel, ma anche McK per chiamarla, in quei due secondi non stessero guardando il cronometro, forse all’uscita dopo si sarebbe andati fuori e tutti a casa;
    il comando giocala, il regolamento prevede che la palla che sia giocabile, debba essere giocata entro un certo tempo, cosa che io trovo assurda, ma tant’è, il fatto che owens chiamasse giocala è un’indicazione che stà contando il tempo e che ti può fischiare contro, non lo prenderei come un fatto personale, ma come una collaborazione dell’arbitro che ti avverte che rischi calcio contro;
    se la squadra in svantaggio prende una chiamata a favore, può essere anche il 185°, ma si continua a giocare ed adesso il regolamento permette anche di andare in touche, cosa che prima dovevi chiedere all’arbitro che te lo concedeva solo se eri al limite con il tempo regolare, altrimenti dovevi giocarla in campo;
    la meta tecnica non si trasforma, sia per renderla più punitiva, sia per guadagnare tempo;
    veniamo ai miei dubbi:
    siete sicuri che il cronometro non fosse fermato, per qualche motivo dal buon nigel, perché è molto dubbia questa cosa del fatto che si fermasse da solo (che poi l’arbitro dovrebbe guardare il suo di timer, quindi trovata un’incongruenza segnalarla, sarebbe da chiederlo, anche perché se lui non è tenuto a dire che il tempo è finito ed i giocatori guardano il cronometro ufficiale, la palla si sarebbe potuta buttare fuori prima e…);
    corollario, perché l’arbitro avrebbe dovuto fermarlo per ogni ripartenza del gioco, capisco dopo due ingaggi andati a vuoto, fermi il tempo, caxxi le prime linee, le prepari bene, rifai partire il tempo e dai l’ingaggio, stessa cosa sulle rimesse, se uno perde tempo a raccogliere la palla o ci mettono mezzora ad allinearsi, fermi il tempo li sistemi, gli dici due paroline e quando tutto a posto fai partire tempo e gioco, altrimenti non capisco proprio;
    sulla meta tecnica ho dei dubbi sulla decisione, se è vero che erano entrati, se la meta era stata fatta, sapendo cosa valeva la partita e che il punteggio avrebbe penalizzato in classifica una squadra, io ci avrei pensato 100 volte, ma anche lì, magari, prima dell’ultima azione aveva avvertito che se vedeva un fallo del genere andava in mezzo ai pali per punire l’atteggiamento, ci stava, poi torniamo a solito discorso, a parti invertite?
    comunque bene così, già averli tenuti a distanza, viste le premesse, va benissimo (soprattutto perché a dover accendere un cero alla madonna, devono essere loro)

    • balin 26 Gennaio 2019, 11:25

      Facciamo così, guardi la partita e poi ne riparliamo? 😉 Non credo che criticare un giocatore senza vedere la partita sia corretto, poi se non hai visto non capisci neppure la questione del cronometro fermo, anche se dipende da Owen non è regolare, vedendo non si capiscono i motivi per degli stop. E poi viste le due squadre ieri sera non ci si può accontentare dei due punti.

      • gian 26 Gennaio 2019, 11:51

        chi ha criticato un giocatore non sono io ma chi non capiva perché gori non apriva invece di giocare stretto, io ho detto che non ho mai visto allargare il gioco ad un minuto dalla fine, quindi non capisco la critica a gori.
        “…perché l’arbitro avrebbe dovuto fermarlo per ogni ripartenza del gioco, capisco dopo due ingaggi andati a vuoto, fermi il tempo, caxxi le prime linee, le prepari bene, rifai partire il tempo e dai l’ingaggio, stessa cosa sulle rimesse, se uno perde tempo a raccogliere la palla o ci mettono mezzora ad allinearsi, fermi il tempo li sistemi, gli dici due paroline e quando tutto a posto fai partire tempo e gioco, altrimenti non capisco proprio…” dove ho scritto che se lo fermava owens andava comunque bene? mi sfugge. ho solo detto che è ben strano che, avendo l’arbitro il suo cronometro, non si sia reso conto della differenza, quindi che lo stesso lo facesse (senza chiari motivi) fermare.
        anche se si fosse passati 96 minuti nei loro 5mt, e si fosse perso per un intercetto al 97° c’è gente che ti direbbe che sei stato tu il problema a non fare punti in quei 96 minuti, non che ti hanno rubato la partita loro, e non è un discorso del tutto sbagliato.
        forse devi rileggerlo meglio, l’intervento

        • Zamax 26 Gennaio 2019, 13:21

          Ma scusa, mancano tre-quattro secondi alla fine dell’incontro. Temporeggia un attimo. Passa indietro. Corri tu indietro dopo aver temporeggiato. Allarga a dei compagni arretrati e lontani dal raggruppamento. E’ finita. Non ingaggiare gli avanti in un nuovo scontro!!!

          • gian 26 Gennaio 2019, 14:42

            non avendo visto non posso commentare il caso preciso, normalmente si gioca o di raccogli e vai o di passaggi corti e raggruppamento, quando è finita si passa fuori e si butta in tribuna, questo è il manuale, poi ogni caso è fatto a modo suo, e lo fai perché se allarghi il gioco rischi che la palla cada o che ti isoli o che ti intercettino un passaggio, poi ricordiamoci che noi abbiamo il cronometro davanti, loro no ed in campo non è facilissimo rendersi conto del tempo che passa e a che velocità, probabilmente se qualcuno l’avesse chiamata da dietro non avrebbe buttato dentro un giocatore di troppo, ma con i se e con i ma non si fa la storia, io da quello che ho letto non credo abbia sbagliato, poi farò in modo di vederla e magari cambierò idea

        • balin 26 Gennaio 2019, 17:25

          Va bene, probabilmente ho letto in modo disattento, in particolare poi non ce l’avevo con te, ma con il modo in cui si son buttati due punti . Alla prossima, sperando che finisca meglio.

          • gian 26 Gennaio 2019, 17:34

            nessun problema, anzi, trovo stimolante discutere anche su cose su cui non posso essere d’accordo, solo che non riuscivo a capire le tue critiche

  55. franzele 26 Gennaio 2019, 12:21

    La partita l’ho vista e mi sono proprio divertito. Owens ha diretto bene e nessuno può negare che il risultato pieno ce lo siamo mangiato noi, come e perché lo sapranno di sicuro i ragazzi e lo staff, che non mancherà di fare quello che deve fare in proposito.
    La partita andava vinta prima, mi piacerebbe che ci fosse un conteggio delle palle buttate via nel tentativo di effettuare offload molto arditi quanto improbabili.
    Ma, siccome lo staff ha dato prova di non
    Lavorare a caso, può essere che faccia parte di una strategia precisa, migliorare il gioco in velocità, renderlo più preciso e provarci sempre, vada come vada. C’è chi ha più dimestichezza on le manine, Barbini (un grande), Ruzza (uno che si prenderà parecchie soddisfazioni) e poi chi? Zanon, Morisi…. Sperandio no, Sperandio farà una bella carriera, è un atleta, ma ci sono delle cose che ti vengono bene se ce l’hai dentro, se le devi imparare è meglio che stai sul sicuro.
    Sono deluso, ma anche contento, perché so che i nostri si sono guadagnati il rispetto di tutti in quello stadio, in campo e sugli spalti, e loro lo sanno bene. Hanno giocato a ritmi altissimi, difeso alla grande, attaccato con intelligenza, forse con troppa foga, ma ci sta.
    Vogliamo fare un applauso a Lamaro? Io di ventenni così non ne ho visti tanti.

    • mistral 26 Gennaio 2019, 13:18

      un applauso doveroso a tutti i bianco-verdi, è pur vero che lasciare così due punti e a pochi secondi dal termine farà meditre staff e giocatori per settimane, ma a mente fredda, un pareggio in casa Ulster quanti degli scriventi l’avrebbero sottoscritto, venerdì?… il 70%? … di più ancora?… e allora direi che il risultato ha sostanzialmente dimostrato quanto è successo in campo, Nigel o meno, e cioè due squadre che se la sono giocata alla pari, e mi scusino i risiconi del “risultato mancato” se questo è poco…

  56. paddywallace 26 Gennaio 2019, 12:26

    Due grossi errori negli ultimi 20 secondi:
    1) Le ruck si fanno vicino alla riga di touche ravvicinate tra loro in non più di 10 metri con un giocatore a contatto e almeno tre che vanno a pulire, nell’ultima (quella del tenuto di Fuser) c’è solo Brex che va a cercare di portare via gli uomini di Ulster. Gli altri 10 uomini sparsi per il campo a cosa servivano?
    2) La loro Maul è ormai innescata ed avanzante, bene… gli faccio fare meta alla bandierina con una conseguente trasformazione difficile(loro il punto di bonus difensivo lo avevano raggiunto comunque) e non concedo una meta tecnica che porta direttamente al pareggio.
    A mio avviso una vittoria buttata, questi dettagli fanno differenza tra una grande squadra e una che ancora non lo è.

    • try 26 Gennaio 2019, 13:06

      Tutto vero, purtroppo non può venirti tutto bene.
      È già la seconda partita che non chiudi come ieri. Spero che i ragazzi ne facciano tesoro.
      Gori doveva giocarla così. Non si apre la palla quando manca un minuto dalla fine. In quei casi non devi avanzare. Devi solo proteggere la palla, anche indietreggiando.
      Roba da mangiarsi le palle!

  57. Frankietv 26 Gennaio 2019, 13:02

    Posto che eventuali errori arbitrali hanno luoghi e tempi per essere rilevati dalla società (anche se, sinceramente, non ho visto decisioni contro treviso, magari solo chiarire la questione del cronometro di gara) già contro le zebre si era presa punizione all’ultimo con possesso a proprio favore : semplicemente non bisogna neanche dare la possibilità all’arbitro di avere il dubbio con una pulizia migliore.
    Una seconda cosa che si poteva fare era forse “arrendersi” e, una volta preso l’abbrivio, lasciargli la meta vicino alla bandierina.
    Ora pausa per preparare un ciclo di tre partite a monigo da portare a casa

  58. InMedianaStatVirtus 26 Gennaio 2019, 13:20

    Ho scritto al PRO 14 utilizzando il form di contatto del loro sito, chiedendo spiegazioni sullo “strano” utilizzo del cronometro ieri sera e chiedendo di ricevere una e-mail di commento in risposta.
    Qualora dovessero rispondere, posterò su uno dei prossimi articoli concernenti la Benetton, il loro commento.
    Buon rugby a tutti.

    • kinky 26 Gennaio 2019, 15:43

      Sei un grande! Però purtroppo ho i miei dubbi che rispondano!

  59. franzele 26 Gennaio 2019, 13:35

    25 placcaggi Lamaro. E non so se ne abbia sbagliato uno

  60. il carogna 26 Gennaio 2019, 15:44

    Negli ultimi minuti Fermano il tempo anche nella touche senza che Owens lo chieda.
    A spanne direi che fermando il tempo hanno guadagnato un minuto buono, tra mischie e touche.

    • Obelix-it 26 Gennaio 2019, 16:50

      Guarda che il tempo che conta e’ quello che tiene Owens, non quello che vedi a video…
      Una lettura del regolamento gioverebbe…

      • gian 26 Gennaio 2019, 17:11

        ooooh, qualcuno che lo sa, ma perché, allora, non ha fatto sistemare il cronometro del campo? se treviso guarda quello per decidere cosa fare, con il tempo già finito avrebbero potuto buttarla fuori prima, invece di forzare l’ulteriore passaggio? l’arbitro, questo non lo so davvero, non chiama time off, per indicare che la partita è finita? delle cose non chiare ci sono, comunque

      • il carogna 26 Gennaio 2019, 23:20


        Ah
        Perche allora Owens chiede al suo interlocutore” quanto alla fine” e gli viene risposto “un minuto”?
        Sul regolamento non lo trovo.

    • Gigio 26 Gennaio 2019, 17:21

      Concordo. Ho riguardato gli ultimi 2 minuti e sui reset della mischia il tempo si fermava senza alcuna richiesta da parte arbitrale.

  61. il carogna 26 Gennaio 2019, 23:26


    Ah
    Perche allora Owens chiede al suo interlocutore” quanto alla fine” e gli viene risposto “un minuto”?
    Sul regolamento non lo trovo.

    • il carogna 26 Gennaio 2019, 23:36

      scusate, mi sono incasinato con lo smartfon. Volevo rispondere a Obelix-it

Lascia un commento

item-thumbnail

5 domande a Michele Lamaro

Il terza linea del Benetton è pronto a scendere in campo e a dare il suo apporto alla stagione dei Leoni

16 Gennaio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: il bollettino medico riguardante Duvenage e Ruzza

Il mediano di mischia e il seconda linea dovranno osservare qualche settimana di stop

15 Gennaio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Faiva: le gioie da marcatore, il rammarico della sconfitta a Northampton

Il tallonatore dei biancoverdi che segna mete a ripetizione ha visto comunque un'ulteriore crescita nel ko maturato in Inghilterra

14 Gennaio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: la formazione per la trasferta di Northampton

Debutto stagionale per Alessandro Zanni. Turno di riposo per Steyn, con Barbini, Pettinelli e Lazzaroni in terza linea

10 Gennaio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Siamo ancora in corsa per i playoff”

Il coach degli avanti, su BEN tv, guarda con fiducia al futuro, tra Pro14 e Champions Cup

10 Gennaio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby