Benetton Rugby, parla Toa Halafihi: “Impressionato da tutto ciò ho trovato qui a Treviso”

L’ultimo arrivo in casa veneta sembra essere contento della realtà nella quale si sta integrando

COMMENTI DEI LETTORI
  1. massimiliano 23 Gennaio 2019, 10:40

    beh, visto che parla con Douglas, se vuole dirgli che qui lo ricordiamo con piacere…

  2. bangkok 23 Gennaio 2019, 11:28

    Che dire….?
    Niente, ha gia detto tutto benissimo lui!!

  3. gian 23 Gennaio 2019, 12:08

    impressionato da quello che ha trovato qui a treviso… cioè la carbonara non si fa con la panna?!?!?!
    😀 😀 😀
    dai, battute a parte, e fatta la tara delle dichiarazioni di rito (bel progetto, tutti buoni e simpatici, bravi, torneo che il rugby championship spostati, si vuole vincere tutto, anche il torneo di scopa all’osteria di toni sugaman), finalmente qualcuno che dice che trova professionale il lavoro fatto nelle franchigie, stai a vedere che il salto è stato fatto sul serio!

    • bangkok 23 Gennaio 2019, 12:48

      X la verità lui parla SOLO di Treviso.

      • gian 23 Gennaio 2019, 13:01

        considera quello che dicevano quelli che da treviso andavano via e si trovavano in una squadra straniera fino a un anno fa’; poi mi auguro che treviso sia l’attuale eccellenza italiana, ma non l’eccezione virtuosa, e che quindi il fatto che si cominci a respirare professionismo vero al vertice, indichi che si è intrapresa una certa strada

        • xnebiax 23 Gennaio 2019, 17:30

          Con tre milioni in più potrebbero diventare professionali anche le Zebre. 😉

          • giomarch 23 Gennaio 2019, 21:30

            Ma Luciano non metteva solo qualche deca a detta dei benpensanti?
            😉

          • xnebiax 23 Gennaio 2019, 22:01

            Non ho detto che la Benetton ha 3 milioni in più. Non so quanto Benetton e Cofiloc ci mettono.
            Ho detto solo che alle Zebre farebbero comodo.

    • aries 23 Gennaio 2019, 13:04

      Quando faccio rosolare il guanciale, io ci butto mezzo bicchiere di prosecco…

  4. kinky 23 Gennaio 2019, 13:01

    Halaihfi si è inserito fin da subito alla grande e le prime due partite lo dimostrano! Bene o male ha avuto lo stadio approccio con l’ambiente uguale a quello di Ioane! Ottimo per tutti veramente un bell’acquisto, proprio come speravo!
    Con tutti a disposizione in terza è un bel grattacapo. Chi lasci fuori? Barbini? Steyn? A Negri manco ci penso di metterlo in panca! ….e l’anno prossimo con Lamaro sempre disponibile? Spettacolo!

  5. Parvus 23 Gennaio 2019, 13:23

    ara che beo sto bocia…, già integrà…

  6. Parvus 23 Gennaio 2019, 13:25

    chissà che la FIR folgorata …. copi qualcosa da treviso…., e la migliori ulteriormente, portando il livello tecnico delle nostre nazionali ancora più alto.

    • massimiliano 23 Gennaio 2019, 13:39

      perché accada bisognerebbe folgorare più di qualcuno in FIR… 🙂

  7. onit52 23 Gennaio 2019, 17:15

    Gli addetti alle p.r. e / o addetto stampa hanno fatto il loro lavoro, ora Toe basta, perché quando qualcuno di Tv fa dichiarazioni non sempre va tutto bene….invece ho interpretato come qualcosa di positivo avere visto ieri N.M. in bici fuori porta S.Tommaso, salvo errori, ma divisa e faccia ( sorridente) mi confortano .
    Auguri ancora.

  8. xnebiax 23 Gennaio 2019, 17:27

    Con l’abbondanza che c’è a Treviso, sarebbe possibile uno spostamento di Lazzaroni a Parma?
    Penso potrebbe essere vantaggioso per Zebre e per il giocatore friulano. Al posto di Lazzaroni Treviso potrebbe avere un nuovo permit player apprendista… due candidati: Manni del Petrarca e Finotto del Mogliano.

    • massimiliano 23 Gennaio 2019, 17:38

      Manni è già permit

      • xnebiax 23 Gennaio 2019, 18:26

        Sì, ma ancora non ha giocato.
        La mia idea era Lazzaroni alle Zebre, Lamaro a Treviso, Manni e Finotto a contendersi il ruolo di giocatore aggiunto che sta ricoprendo Lamaro quest’anno.

        • tony 27 Gennaio 2019, 08:52

          @xne non è solo problema di giocatori , anche se è indiscutibile che contino, ma in terza con Meyer, Tuyvaiti, Giammarioli, Licata, Mbanda e Bianchi le Zebre non stanno male … è che bisogna che il progetto Zebre sia visto a medio con una crescita tecnico, mentale progressiva che non si può ottenere in poco tempo e il progetto abbisogna di stabilità, risorse sufficienti per creare staff adeguati, avere giocatori e creare la giusta mentalità…. però se posso dire la mia lo staff e gli acquisti nuovi vanno inseriti in un contesto dove si preveda una crescita progressiva , più che con l’improvvisazione di tappare buchi…. certo che alle Zebre farebbero comodo anche 2/3 milioni in più.

Lascia un commento

item-thumbnail

Pro14: la formazione del Benetton Rugby per la trasferta di Cardiff

Torna dal 1' Michele Lamaro. Titolarità, a numero 9, per Charly Trussardi

21 Febbraio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: Dragons-Benetton si giocherà il 6 marzo

Ufficializzata la data del recupero dell'incontro valevole per la undicesima giornata del campionato

18 Febbraio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: Niccolò Cannone a Treviso fino al 2023

Il seconda linea fiorentino entrerà a far parte ufficialmente della rosa biancoverde per le prossime tre stagioni

18 Febbraio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Il percorso del Benetton Rugby: intervista ad Amerino Zatta

Con il presidente dei Leoni abbiamo affrontato diversi temi d'interesse

17 Febbraio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: rinviata Dragons v Benetton Rugby

Ancora da definire la data del recupero

13 Febbraio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: Zebre e Benetton in vista del ritorno in campo

Le due franchigie italiane sono pronte per l'11esima giornata del Pro14 che si giocherà tra venerdì e sabato. Non ci saranno i convocati con la Nazion...

12 Febbraio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby