L’offload spettcolare di Viliame Mata in Tolone-Edimburgo

Il numero otto di Edimburgo è uno dei migliori giocatori d’Europa quest’anno

Sul 12-21 e la partita già in discesa a Tolone, Edimburgo ha voluto mettere il punto esclamativo sul match in grande stile al Félix Mayol, nella quinta giornata di Champions Cup. Su una palla recuperata nella propria metà campo, Bill Mata parte a spron battuto tagliando in due la difesa avversaria, come spesso ha fatto in questa stagione che lo sta consacrando come uno dei migliori numeri otto al mondo.

Il figiano salta due difensori e risale il campo per una trentina di metri, per poi essere placcato dal ritorno di un difensore francese. Il problema è che le mani di Mata restano libere, preludio a un offload per qualche compagno di squadra che abbia seguito l’azione. Il terza linea però si supera nel riciclare il pallone, eseguendo un complicatissimo riciclo rovesciato a una mano con un tocco delicato, che trova libero Johnstone. Il centro ha il compito più semplice: correre. E lo fa fino alla linea di meta.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

I gironi della Champions Cup 2019/2020

Il Benetton si prende il Leinster, Lione e i Northampton Saints nel girone 1. Girone di ferro per i Saracens

19 giugno 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Leinster: quei tre momenti sui quali recriminare

La finale di Champions Cup è andata meritatamente ai Saracens, ma gli irlandesi hanno sprecato qualche occasione di troppo

13 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Gregariato saraceno: come la Champions Cup è tornata a Londra

Da Barritt a Koch, da Lozowski a Wray. Una vittoria costruita sul lavoro operaio dei volti meno noti

13 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

La festa dei Saracens, i rimpianti del Leinster

Mark McCall elogia i suoi per la reazione nel corso del match. Leo Cullen: "Bisognava sfruttare le occasioni create"

12 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Alex Goode è il giocatore dell’anno per la Champions Cup 2018/2019

È il terzo giocatore dei Saracens a vincere il premio dopo Itoje e Farrell nel 2016 e nel 2017

12 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: I Saracens sono i migliori d’Europa e sono ancora campioni

Finisce 20-10, Sarries dominanti in ogni fase e che hanno saputo approfittare degli errori commessi da Leinster

11 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
  1. Parvus 14 gennaio 2019, 13:37

    è solo cinico….
    dai……..
    non è bravo!!!!
    suvvia!!!!

  2. mic.vit 14 gennaio 2019, 18:13

    non ci sono parole per descrivere un gesto del genere…si può solo riguardarlo in loop a bocca aperta…

Lascia un commento