Italia Femminile: vittoria netta di fronte al Sudafrica, 35 a 10 il risultato finale

Il fango e la pioggia bloccano il gioco delle Azzurre, che però si rivelano più forti delle avversarie

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Camoto 25 Novembre 2018, 16:26

    Mi spiace per il cattivissimo servizio di streaming offerto, meritavano ben altro.
    Da quel poco che ho capito, per via del video a scatti, Sudafrica più giù nel ranking e si vede. Grandi ragazze che portano a casa in maniera netta una vittoria su un avversario dominato in tutte le fasi di gioco. Devastanti in chiusa e sempre bene organizzate quando muovono palla, anche se oggi il tempo non aiutava.

  2. carpediem 25 Novembre 2018, 16:27

    insegnate ai vs colleghi maschi come si fa, brave!!!!!

  3. LiukMarc 25 Novembre 2018, 16:45

    Immensi complimenti. Bravissime ragazze che rispetto ai colleghi maschi fanno vedere di saper cosa fare nelle diverse situazioni. Niente di complicato, ma fatto bene al momento giusto. Brave

  4. balin 25 Novembre 2018, 16:46

    oggi è proprio la GIORNATA giusta per farci vedere come in Italia le donne sian meglio degli uomini
    brave e grazie

  5. Jager 25 Novembre 2018, 16:58

    Brave ragazze ! Almeno qualcuna che ci da sofddisfazioni 👍👏👏👏👏

  6. Marte_ 25 Novembre 2018, 17:31

    Ci voleva in questo week end, complimenti!

  7. Niven 25 Novembre 2018, 19:37

    Si preannuncia un bel 6 nazioni fe,minile molto interessante. Una bella squadra solida e con varie scelte di formazione. Il lavoro che si sta facendo sul rugby femminile è buono. Bene avere aumentato le squadre. I successi e le buone prestazioni di questa nazionale faranno bene alla crescita di questo sport e di tante ragazze che si avvicineranno a giocare. Sono felice per loro e speriamo vemgano considerate anche di piu come budget federale, come sponsor, come impianti e come immagine positiva per tutti. Brave e mi tengo libero a tifare per voi allo stadio per il 6 Nazioni.

  8. fabrio13H 25 Novembre 2018, 21:40

    Bravissime! Va detto che il Sud Africa, tra le donne, ha all’incirca le quotazioni internazionali della nostra Nazionale maschile. Tuttavia vincere quando si deve vincere e in modo convincente, anche se la differenza non è tale da non esservi partita, è un ottimo segno e, da quanto sono riuscito a vedere nello streaming saltellante del secondo tempo, direi che la vittoria è stata ottenuta proprio cosi’.

  9. Il Bonzo Tama 25 Novembre 2018, 21:45

    maledetto servizio in streaming, ad un certo punto ho disertato una partita che aspettavo da tantissimo. Complimenti ragazze, fortissime!

  10. madmax 25 Novembre 2018, 22:08

    Brave brave brave!!!!!!

  11. fulvio.manfredi 25 Novembre 2018, 22:25

    Vuole la terza franchigia? Bene, tiri fuori i soldi per farla con le donne!!

  12. insidecenter 25 Novembre 2018, 23:05

    Bravissime ragazze!! Le ho viste by live e devo dire che mi son molto divertito! Un bel match a volte anche molto “fisico” e malgrado il campo pesante le nostre ragazze son riuscire a giocare anche al largo!!

Lascia un commento

item-thumbnail

Francesca Sgorbini vola a Clermont. Giocherà con l’ASM Romagnat

La giovane azzurra, piuttosto ricercata su mercato transalpino, inizierà la sua avventura in terra di Francia

item-thumbnail

Silvia Turani approda a Grenoble

L'azzurra giocherà con le Amazones, sezione femminile del club alpino ed intraprenderà un percorso di studi affascinante

item-thumbnail

Giordana Duca e il rugby, questione di famiglia (e passione)

Una lunga intervista con la seconda linea azzurra, tra percorso ovale, aneddoti ed obiettivi futuri

25 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italdonne, 35 anni fa la storica prima volta contro la Francia

La prima tappa di un percorso che ha regalato grandi soddisfazioni

22 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Mondiale femminile: rinviato il torneo di qualificazione settembrino

Non ci sono indicazioni certe su tempistiche e formula della competizione di Rugby Europe

12 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Essere Beatrice Rigoni

Siamo entrati nel mondo della fuoriclasse azzurra. Una che appare poco ma si sente tanto