Benetton, Bortolami: “C’è un pizzico di amarezza per Agen, potevamo e dovevamo vincere”

Abbiamo parlato con l’assistente allenatore del Benetton Rugby, tra sensazioni post Agen e futuro a breve termine dei Leoni

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Camoto 21 Ottobre 2018, 12:42

    Nuovi allenatori crescono. Mi piacerebbe sapere quanto stia incidendo Bortolami sulla crescita del Benetton in questi ultimi anni, il reparto degli avanti è quello arrivato per primo ad un livello superiore. Da tenere sott’occhio come assistente anche in chiave nazionale.
    L’altro è Marcato, capolavoro col Petrarca dell’ anno scorso. La squadra gioca con uno stile tutto suo, fatto da una difesa impenetrabile ed un attacco che si basa molto su ripartenze veloci e calci precisi adattato ad un 10 poco classico.

    • Dusty 21 Ottobre 2018, 13:34

      Se penso a certi sapientoni che tra un insulto all’arbitro e uno al guardialinee non si rendono nemmeno conto della loro meschinità devo dire che bortolami ha tutto per diventare un ottimo tecnico.

  2. tony 21 Ottobre 2018, 15:42

    La crescita della Benetton è palese , il turnover funzione , dovessi segnalare alcuni giocatori che ancora hanno un qualcosina in più (rispetto ai sostituti) a cui è difficile rinunciare direi : Ferrari, Negri, (Manu), Duvenage, Allan, Ioane, Haiward, ( Morisi in forma)…….

  3. massimiliano 21 Ottobre 2018, 21:42

    Parlandone a freddo. Perdere un’altra partita in questo modo fa certamente molto male, ma voglio ricordare che un paio di mesi fa l’opinione che andava per la maggiore era che non sarebbe stato facile ripetere il campionato 17/18. Questo per i progressi delle concorrenti, il calendario meno favorevole, le difficoltà legate all’anno dei mondiali. Personalmente resto della mia vecchia opinione, per quest’anno l’importante è ripetersi facendo crescere giovani, gioco e progetto. Il salto vero andrebbe fatto il prossimo anno.

  4. try 21 Ottobre 2018, 22:55

    Dopo la sconfitto degli harlequins non tutto è perduto. Certo avessero vinto sarebbe stato sufficiente vincere le partite casalinghe per passare come primi. Ora l’asticella si è ulteriormente alzata. Treviso dovrà vincere le partite in casa con bonus e una fuori. E
    prendere un punto di bonus nell’altra sconfitta.

  5. Nuvole! 21 Ottobre 2018, 23:10

    Avendo visto la meta dell’Agen che ha fatto la differenza nel punteggio, posso ben capire che a Bortolami sia rimasto un PIZZICO di amarezza!!! 🙁

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton Rugby, Pavanello: “Il nuovo accordo del Pro14? Una garanzia per il futuro”

Il ds dei veneti fa il punto della situazione in casa biancoverde, soffermandosi sugli aspetti societari

25 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre e Benetton: il punto sugli allenamenti del mese di maggio

Le due franchigie italiane proseguono nei loro programmi individualizzati

20 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: Joaquin Riera è ufficialmente un Leone

L'ex Petrarca sbarca alla Ghirada dopo un anno da permit

20 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Onrugby Relive: Leinster va ko, Benetton in festa per un successo storico

Kick off alle ore 20.45. Si celebra l'impresa dei Leoni

16 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: 3 stranieri in epoca celtica da cui ci saremmo aspettati di più

Non tutti gli acquisti sono riusciti col buco, negli ultimi anni

13 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby