Rugby e vento: quando calciare diventa “piuttosto” problematico

Un tentativo di conversione e un restart che assumono traiettorie piuttosto bizzarre

Quando Eolo, il dio dei venti,  è avverso, la situazione su un campo da rugby può diventare difficile e comica allo stesso tempo. E’ il caso ad esempio di Gareth Steenson, nella partita di Premiership inlgese fra Exeter Chiefs e Sale Sharks giocata al Sandy Park, oppure di una sfida in Nuova Zelanda fra Heartland’s Mid-Canterbury e North Otago, dove per far ripartire il gioco con il classico kick off per poco non ne viene fuori un comodo assist ai rivali per firmare un’altra meta.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Galles, verso la Rugby World Cup: il primo allenamento in Giappone ha richiamato 15.000 persone

La squadra di Warren Gatland è una delle formazioni più attese e amate della rassegna iridata

16 Settembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Ka Mate, alle origini della Haka

Un viaggio con gli All Blacks per scoprire e comprendere la danza Maori che rappresenta un tratto distintivo del popolo neozelandese

16 Settembre 2019 Emisfero Sud
item-thumbnail

Le migliori istantanee della prima notte ovale della stagione a Monigo

La serata trevigiana raccontata attraverso le foto di Ettore Griffoni

14 Settembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

All Blacks, verso la Rugby World Cup: un’accoglienza particolare in Giappone

Una haka inusuale ha accolto la squadra di Steve Hansen

10 Settembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Le nuove maglie delle Zebre Rugby per la stagione 2019/2020

Le strisce multicolor non sono più protagoniste assolute. Completamente azzurro il kit per la Challenge Cup

9 Settembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights di Inghilterra-Italia

Per la prima volta gli azzurri sono rimasti a secco in una sfida contro gli inglesi

8 Settembre 2019 Foto e video

Lascia un commento