Test Match: gli Stati Uniti battono la Scozia, il Galles domina i Pumas

Vittoria a sorpresa degli Eagles a Houston. L’Argentina perde ancora nettamente a Santa Fe

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Mr Ian 17 Giugno 2018, 10:26

    Tour fantastico per questo giovane Galles. Unica europea a tornare a casa imbattuta..tanti sono i demeriti argentini, ma la squadra di Garland ha mostrato una solidità quasi inaspettata. Argentina dominata su tutti i fronti, con Hourcade sempre più sulla graticola….
    Ottima prova degli Scarlets in campo, Rob Evans sempre più dominante in mischia e Cubby Davies che adesso è una realtà nella batteria Delle terze gallesi

    • DropMan 17 Giugno 2018, 13:30

      Il Galles negli ultimi anni viene sottovalutato spesso, invece è l’unica del 6 nazioni che riesce a mantenere degli standard costanti anche inserendo diversi nuovi giocatori, ha un grande allenatore (nonché grande stratega) e sono davvero curioso di vederli al prossimo mondiale!

  2. balin 17 Giugno 2018, 10:30

    Tre risultati da tenere ben presenti, insieme alle due vittorie del SAF sulla Jones Army. Le gerarchie possono saltare ed il fatto non riguarda solo noi.

  3. Jager 17 Giugno 2018, 10:32

    Si è già detto delle Fiji che regolano la Georgia , interessante la Russia che pettina il Canada ormai in caduta libera .

  4. LiukMarc 17 Giugno 2018, 10:35

    Il commento US merita…

    • Hands off 17 Giugno 2018, 10:56

      C’è poco da fare, in quanto a preparazione atletica gli USA ne sanno un sacco: tutta la mischia, in particolare la prima linea, mi è sembrata nettamente più “muscular” della media che si vede in giro. Forse il blu scuro smagrisce, ma sembrano molto più piazzati. Il tallonatore è una furia.

      • aries 17 Giugno 2018, 13:45

        Ľhanno sempre saputa lunga in effetti, loro, i russi, i bulgari… Per non dimenticare la mitica DDR, dove alcune ex atlete (quelle sopravvissute) rimaste miracolosamente incinta hanno partorito delle tartarughe ninja… Comunque si, gli yankees sono sempre i migliori, su questo non c’è ombra di dubbio!

  5. Pesso 17 Giugno 2018, 10:48

    Ma sbaglio o il Canada è abbastanza in caduta libera da un po’ di tempo?
    La vittoria degli USA fa piacere, bisogna aumentare la competizione a livello globale

    • Jager 17 Giugno 2018, 11:31

      No non sbagli , a memoria sono 3-4 anni che non tengono più il passo .

  6. Bigpaci 17 Giugno 2018, 11:00

    Al momento il Galles è la squadra del 6N che esce meglio da questi test, con una squadra senza tante prime scelte batte SA e poi l’Argentina 2 volte in casa loro.
    Scozia che deve fare ancora un passo per essere stabilmente tra le grandi, una sconfitta così, per quanto gli USA meritino, non è accettabile viste le ambizioni scozzesi.

  7. QUEO MAGRO 17 Giugno 2018, 11:13

    Tanto a parlare di gerorgia ma qui la Tier 2 che ha battuto una Tier 1 seria (almeno negli ultimi 2 anni) sono gli USA. Iniziano a preoccuparmi anche loro adesso…benon ciò!

    • Jager 17 Giugno 2018, 11:39

      Non voglio ridimensionare la vittoria USA , ma si tratta di una Scozia non propio ” titolare” , se entrava la trasformazione eravamo qui a fare un altro discorso . Si bisogna preoccuparsi degli USA ? Si e no , nel senso che sono 20 anni che potrebbero fare il salto , hanno potenzialmente tutto quello che serve , ma alla fine il salto non lo fanno mai . Se restringiamo il campo alla sola Italia , si allora dobbiamo preoccuparci anche di loro , ma più che altro per demerito nostro .

      • Giambo 17 Giugno 2018, 12:04

        Bisogna però sottolineare che la Georgia ha preso 25 punti 1 anno e mezzo fa dalle riserve della Scozia, mentre oggi le suddette riserve hanno perso con gli USA. Conta anche questo, no?

      • Giovanni 17 Giugno 2018, 12:25

        Il punto è quello: il gruppo delle tier-2 “rischia” di allargarsi nei prossimi anni, già ora arrivano segnali in quel senso: gli USA stanotte, il Brasile con Argentina XV qualche settimana fa, la crescita dell’Uruguay, senza dimenticare qualche segnale da parte della Germania (vittoria sulla Romania lo scorso anno, barrage contro Samoa per RWC) e le squadre russe che partecipano alla Challenge Cup. D’accordo, confermare certi risultati non è mai semplice per nessuno (chiedere a Jones), ma davvero potrebbe formarsi un gruppone in cui rischiamo di ritrovarci invischiati se non ci diamo una mossa.

  8. Camoto 17 Giugno 2018, 11:16

    E menomale che abbiamo vinto col Giappone, altrimenti gli USA ci superavano. Comunque dobrebbero essere molto a ridosso.
    Squadra in crescita con cui abbiamo vinto non meritando nel primo tour di COS. Si vedeva che il loro principale problema era la disciplina e non la tecnica, quest’ anno hanno battuto tutti nel 6 nazioni americano.
    Contento di avere il Canada ai mondiali, squadra sempre più in crisi dopo l’addio di Crowley. L’ allenatore conta.

    • Jager 17 Giugno 2018, 11:44

      Assolutamente d’accordo con te che l’ allenatore conta .

  9. mic.vit 17 Giugno 2018, 11:31

    per me questo Galles viene subito dopo Ab e Ire…certo l’Argentina senza un piano b che per ottanta minuti cerca inutilmente varchi attorno ai raggruppamenti, dove secondo me i gallesi sono attualmente impenetrabili, gli ha reso la sfida semplice…

    • Rabbidaniel 17 Giugno 2018, 13:59

      Per me è l’Argentina che ha fatto grandissimo un Galles buono, ma con tanti big a casa. Argentina arata in mischia, inefficace in difesa, pasticciona nei BD.

  10. fracassosandona 17 Giugno 2018, 11:46

    Determinante la scelta statunitense di calciare ai pali tutte le punizioni. Calciatore preciso che ha fatto sì che alla Scozia occorresse la trasformazione della meta per vincere.
    Domani il ranking si prende una rimescolata eccezionale a tutto i livelli.

  11. Rabbidaniel 17 Giugno 2018, 13:20

    Townsend ha usato i test per dare aria alle opzioni e verificare cos’ha dietro, soprattutto in vista dei mondiali, come ha detto lui stesso. Ha fatto una sorta di “emergenti” in un test serio e, al di là della sconfitta, penso sia più utile della Nations Cup di turno. USA comunque in progresso, atleticamente validi con MacGinty che è un valore aggiunto non da poco per il loro livello.
    Nell’Argentina non funziona nulla, poco da aggiungere.

Lascia un commento

item-thumbnail

Irlanda: Andy Farrell convoca 50 giocatori per preparare i Test Match di novembre

Lo staff tecnico pensa al futuro iniziando anche a valutare le possibilità a disposizione per il Sei Nazioni 2022

17 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Barbarians: Tra i convocati nomi eccellenti in campo e in panchina

Tanti nomi importanti tra i primi convocati dei Barbarians, che il 27 novembre giocheranno contro Samoa a Twickenham

8 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Inghilterra: Maro Itoje nuovo capitano della nazionale?

A novembre ci sarà un passaggio di consegne con Farrell? In Inghilterra monta la discussione

3 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

All Blacks: c’è un nuovo gruppo di leader che punta alla Rugby World Cup 2023

Quattro giocatori, in particolare, guideranno il gruppo nei prossimi anni verso l'obiettivo iridato

1 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Gli Springboks hanno risposto alle critiche di Steve Hansen

Il ct Jacques Nienaber non le ha mandate a dire al collega neozelandese

1 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match