Un errore inspiegabile

Alle Sevens World Series un giocatore samoano spreca una meta con una leggerezza clamorosa

Non sempre l’altruismo paga come immaginiamo, soprattutto se commetti leggerezze del genere. Lo ha capito sulla sua pelle Alamanda Motuga, giocatore delle Samoa seven durante la tappa di Londra delle Sevens World Series. Durante la semifinale per il 13esimo posto contro la Spagna, Motuga fa il break decisivo e si accinge a schiacciare in meta, quando decide di premiare l’accorrente Tomasi Alosio, passandogli l’ovale in area di meta ma commettendo un imbarazzante in avanti, che l’arbitro non ha potuto non fischiare.

Perlomeno Samoa ha poi vinto la partita 26-10 la partita, con Motuga che ha poi segnato una marcatura nel corso del match.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Le mete dell’amichevole tra Benetton e Worcester

Le azioni salienti della prima amichevole dei biancoverdi, persa contro i Warriors a Monigo

12 agosto 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Si è ritirato Jaque Fourie

Ennesimo ritiro di questa stagione ovale: il sudafricano ha attraversato sedici anni di rugby giocato e lascia le scene

10 agosto 2018 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby: le migliori giocate di Richie Mo’unga, MVP della finale

Tutta la classe dell'apertura dei Crusaders condensata in un minuto

8 agosto 2018 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby: gli highlights della finale

Le migliori azioni della vittoria dei Crusaders sui Lions in quel di Christchurch

4 agosto 2018 Foto e video
item-thumbnail

Raddoppia il titolo, raddoppia il balletto

Scott Robertson si è prodotto anche quest'anno in un paio di mosse di breakdance, ma forse ha perso un po' di smalto nel frattempo

4 agosto 2018 Foto e video
item-thumbnail

Il nuovo centro statunitense degli Harlequins

Perso Jamie Roberts gli arlecchini londinesi hanno pensato di rifarsi con Paul Lasike, un numero 12 dalle caratteristiche simili

4 agosto 2018 Foto e video