Top 14: due vittorie in trasferta nei barrage per Lione e Castres

Il Lione pareggia a Tolone, ma passa per il maggior numero di mete. Il Castres espugna Tolosa

La festa del Lione al fischio finale al Félix Mayol di Tolone (YouTube)

I barrage del Top 14 regalano due notevoli sorprese, con le vittorie in trasferta di Lione e Castres su Tolone e Tolosa.

La squadra allenata da Pierre Mignoni ha conquistato la semifinale ai danni del Tolone pur senza battere i rossoneri nel punteggio, ma superandoli grazie al maggior numero di mete segnate (due a una) nel 19-19 con cui si è chiusa la partita al “Félix Mayol” dopo cento minuti di gioco.

Non sono bastati gli 80′ regolamentari, infatti, per decretare subito il vincitore della sfida. I Varois fin da subito mantengono alte percentuali di possesso e territorio, ma per 37′ non riescono a sbloccare il punteggio complice anche un brutto errore nella raccolta di Ashton su un ottimo grubber di Ma’a Nonu, inarrestabile per larghi tratti del match. Nel frattempo, il Lione si porta sullo 0-6 con due piazzati di Harris, e solo sul finale del tempo Belleau accorcia sul 3-6.

Nei primi venti minuti della ripresa, invece, a segnare è solo il Tolone: prima con Belleau e poi – questa volta sì – con Ashton, dopo un altro strappo di Nonu (13-6). La risposta del Lione si concretizza con la meta di Arnold (13-11), a cui controbatte Trinh-Duc con un piazzato. Nel giro di pochi secondi, tuttavia, la seconda (e poi decisiva) marcatura del Lione con Cretin pareggia i conti al 69′, e il punteggio resta sul 16-16 fino all’ottantesimo. Nei tempi supplementari Trinh-Duc porta subito avanti i suoi, ma il Tolone resta poi in 14 per un giallo a Ma’a Nonu; al 93′ Harris mette in mezzo ai pali il calcio del 19-19, che regala a Lione il biglietto per la semifinale contro il Montpellier.

A Tolosa, invece, i Castrais espugnano l’Ernest Wallon con il punteggio di 11-23. La meta di Battle, convertita da Urdapilleta, porta subito in vantaggio Castres che resiste al rientro dello Stade, concretizzato nei due piazzati di Ramos, piazzando un altro allungo sul finire della prima frazione grazie alle penalità trasformate da Kockott e ancora Urdapilleta; per il 6-13 della prima frazione di gara.

Nella ripresa, poi, succede di tutto: la formazione di Christophe Urios riprende da dove aveva finito, prima del break. Battle è ancora esplosivo andando nuovamente a segno, Kockott aggiunge ulteriori tre punti. Si va sul 6-23. Sembra tutto finito, ma Ghiraldini suona la carica per i suoi trovando la via della meta. È 11-23 – superata l’ora di gioco – nelle fila della formazione quattro volte campioni di Francia, viene espulso Jenneker. Lo Stade Toulosain ha quindi la chance di giocare l’ultimo quarto di gara in superiorità numerica; ma non riesce a marcare neppure un punto cedendo definitivamente ai rivali.

I risultati dei barrage

Tolone v Lione 19-19 d.t.s. (passa il Lione per maggior numero di mete)
Tolosa v Castres 11-23

Le semifinali 

Montpellier v Lione
Racing 92 v Castres

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Guida al Top 14 2019/2020

Tutti contro Tolosa: si comincia a giocare già da sabato 24, finale il prossimo 26 giugno a Parigi

21 agosto 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Doping, Top 14: le controanalisi di Hendré Stassen rimangono positive

Il terza linea sudafricano ha assunto testosterone e verrà probabilmente licenziato dallo Stade Français

25 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Il futuro di Bastareaud? E’ in terza linea

Il giocatore sembra destinato ad indossare la maglia numero 8 nei suoi ultimi mesi in Europa

21 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: Mathieu Bastareaud giocherà nel Lione prima di andare negli Stati Uniti

Il giocatore rimarrà in Francia per aiutare il club e la sua rosa, durante il periodo della Coppa del Mondo

18 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: lo Stade Français ha sospeso Hendré Stassen dopo la positività a un controllo antidoping

Il sudafricano avrebbe utilizzato una sostanza proibita rilevata nel test dello scorso 19 maggio

12 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Otto ex giocatori dello Stade Francais avrebbero fatto causa alla società

Tra questi anche Lorenzo Cittadini. Il club non avrebbe versato loro la liquidazione nel momento della risoluzione del contratto

5 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
  1. mistral 19 maggio 2018, 19:24

    hanno vinto gli out-siders, due partite il cui motivo dominante è stata la supremazia delle due voncitrici in una delle fasi statiche, la touche, che ha determinato un possesso e/o una riconquista seconda me determinante (soprattutto a Tolone)… a Tolosa un ottimo Ghiraldini rimette sui binari giusti lo Stade, ma Castres si dimiìostra troppo quadrata, malgrado giochi per venti minuti con l’uomo in meno porta a casa una ennesima vittoria in casa tolosana… e adesso due semi-finali il cui risultato sembra già scritto, ma anche per i barrages si diceva lo stesso!

Lascia un commento