Serie A: Verona domina a Colorno, vincono le altre grandi

Tutto quello che è successo nella sesta giornata della Poule Promozione

verona rugby colorno serie a rugby

ph. BPE foto/Boldrini

Il risultato più sorprendente nella sesta giornata della Poule Promozione di Serie A arriva da Colorno, dove gli emiliani perdono per la seconda volta consecutiva in casa, venendo travolti 8-35 dal Verona nella partita più attesa del turno. Alle spalle degli scaligeri, il Valsugana tiene il passo battendo Noceto, mentre nel Girone 1 il Cus Genova e i Lyons vincono piuttosto largamente le rispettive sfide.

Serie A – Poule Promozione

Girone 1

Ottopagine Rugby Benevento – L’Aquila Rugby Club 21 : 25
Acc. Naz. I. Francescato – CUS Genova 19 : 39
Sitav Rugby Lyons – Cavalieri U.R. Prato Sesto 67 : 6

Classifica: CUS Genova 29Sitav Rugby Lyons 25, Cavalieri U.R. Prato Sesto 9, L’Aquila Rugby Club 8, Acc. Naz. I. Francescato 8, Ottopagine Rugby Benevento 5

Girone 2

Valsugana Rugby Padova – Rugby Noceto FC 45 : 10
Rugby Colorno – Verona Rugby 8 : 35
Valpolicella R. 1974 – Petrarca Padova 17 : 3

Classifica: Verona Rugby 24, Valsugana Rugby Padova 23, Rugby Colorno 16, Rugby Noceto FC 10, Valpolicella R. 1974 9. Petrarca Padova 5


Nell’altra divisione del campionato, il Settimo Torinese incappa nella prima sconfitta della seconda fase nel derby contro il Cus Torino. Vittorie di stretta misura per Tarvisium e Brescia nel Girone 4.

Serie A – II Fase

Girone 3

Primavera Rugby – Pro Recco Rugby 14 : 24
CUS Torino – TKGroup Rugby Torino 11 : 10
Gran Sasso Rugby – Rugby Perugia 15 : 37

Classifica: TKGroup Rugby Torino 23, CUS Torino 21, Pro Recco Rugby 19, Rugby Perugia 15, Primavera Rugby 9, Gran Sasso Rugby 2

Girone 4

Rugby Parabiago – AS Rugby Milano 39 : 18
Ruggers Tarvisium – Rugby Udine Union FVG 16 : 14
Rangers Rugby Vicenza – Junior Rugby Brescia 30 : 32

Classifica: Junior Rugby Brescia 24, Ruggers Tarvisium 23, Rugby Parabiago 15, Rangers Rugby Vicenza 15, AS Rugby Milano 10, Rugby Udine Union FVG 7

La prossima giornata del campionato è in programma l’8 aprile.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Serie A: l’Unione Rugby L’Aquila rinuncia al campionato

Non c'è stata la ricapitalizzazione sperata: il club ha dovuto annunciare la liquidazione

item-thumbnail

Serie A: per l’Unione Rugby L’Aquila non sembrano esserci speranze

Alle 18 è in programma l'assemblea dei soci: serve la ricapitalizzazione e un budget per la Serie A, ma entrambe le cose sono improbabili

item-thumbnail

L’iscrizione dell’Unione Rugby L’Aquila alla Serie A è a forte rischio

Il presidente Anibaldi ha detto che c'è tempo fino al 10 settembre per trovare nuovi fondi, altrimenti scioglierà la società

item-thumbnail

Serie B: il calendario della stagione 2019/2020

Definite tutte le giornate della terza serie nazionale

item-thumbnail

Serie A: il calendario completo della stagione 2019/2020

Kick-off del campionato previsto per il prossimo 20 ottobre

  1. Aber 25 Marzo 2018, 18:53

    I Lyons hanno vinto 67-6 contro Prato

    • kpi 25 Marzo 2018, 19:58

      …in federazione hanno pensato che la partita durasse 40 minuti (39-6 e’ il risultato dopo il 1^ tempo). Comunque, partita non giudicabile visto che i giocatori del Prato non sono pervenuti….
      Altro “coup magistral” di Genova in terra federale…a questo punto chiaramente la favorita del girone

      • Rugby4ever 25 Marzo 2018, 22:39

        “chiaramente favorita” mi sembra eccessivo, di sicuro è approdata ai playoff, ma per me i lyons rimangono un gradino sopra i liguri.

        • geovale 25 Marzo 2018, 23:11

          Concordo al 100% con il tuo commento
          Del resto nessuno pronosticava il Cus Genova nelle prime tre del primo girone
          Nessuno poi lo pronosticava tra le prime due che accederanno ai playoff
          Se tu hai letto i miei commenti tutte e due le volte (su tre) che abbiamo vinto con i Lyons ho sempre sottolineato che i Lyons hanno un’altra caratura ma un po’ di merito a questi ragazzi che hanno vinto oggi la nona partita consecutiva, che a 4 giornate dalla fine manca solo 1 punto per la matematica certezza di accedere ai playoff un po’ di considerazione la vogliamo dare?

          • kpi 25 Marzo 2018, 23:31

            …piu’ che dire che sono i favoriti (ovviamente a mio personalissimo avviso) che altra considerazione potrei dare?
            Mi sembra che sia una delle poche squadre della serie A in costante crescita senza avere avuto cali di attenzione e di forma, per il momento. Non so se basti per vincere la semifinale ma sicuramente aiuta.
            Per quanto riguarda il fatto che i Lyons abbiano un’altra caratura e che siano un gradino sopra il CUS: bisogna dimostrarlo sul campo e non nei blogs… fino ad ora non mi sembra ci siano riusciti poi chissa’

    • deegan 26 Marzo 2018, 11:55

      Bella forza ……hanno fatto “giocare” la UNDER 12

  2. Hullalla 25 Marzo 2018, 20:25

    Momento di difficolta’ del Colorno, che potrebbe costare la stagione!

    • geovale 26 Marzo 2018, 00:27

      Kpi ti ringrazio per le i complimenti ai nostri ragazzi ma infatti il mio commento era in risposta a quello di Rugby4ever non al tuo!
      Cordialità!

  3. BOD 26 Marzo 2018, 10:02

    Bel risultato del Valsugana ieri con il Noceto, che a questo punto sembra quasi fuori dai giochi per proseguire il percorso. Mischia pesante del Noceto ma messa sotto per bene dal Valsugana che sembrava più leggero, ma con un pacchetto sicuramente meglio impostato. Molto veloci i trequarti e ben affiatati. E’ stata una bella partita nel primo tempo, ma poi causa divario incolmabile, è finita li.

  4. deegan 26 Marzo 2018, 11:43

    Valsugana ha meritato.
    Valsugana ha meritato (non il risultato) la partita per il buon gioco espresso
    un Noceto irriconoscibile rispetto alla partita di domenica scorsa con Padova e , con molta probabilità nemmeno il Valsugana pensava di avere un gioco cosi facile (vedere le prime due mete)
    Tutti ma proprio TUTTI i reparti erano con la testa altrove, poco fiato, gambe pesanti, Tanti e Troppi errori
    Ogni partita è a sè (come mi suggeriva un amico) e brucia .
    Per quanto riguarda gli obbiettivi 2017/18 del Noceto sono largamente raggiunti, ma non può essere una scusante e non ci si può permettere prestazioni così negative e cosi al di sotto delle proprie possibilità, soprattutto se giochi con squadre che hanno obbiettivi superiori ai tuoi….perchè ti asfaltano.
    Vedere le facce dei nocetani all’uscita dal campo a fine partita, coscenti del brutto gioco espresso….
    bello invece vedere i tifosi del valsugana applaudire i giocatori del NOCETO all’uscita del campo.
    Pare quasi un alternarsi di prestazione ottime o buone a prestazioni irriconoscibili della settimana successiva, un po come fare il m’ama non m’ama con i petali di una margherita.

    Probabilmente per la prossima stagione occorrerà una preparazione migliore per migliorare…..POLMON…GAMBI e TESTA.
    Ora attendiamo il valpolicella…..ma con una mentalità diversa.
    FORZA NOCETO.
    Higa Colorni……PRONTO COLORNO………zzo succede?????????
    al TER le SUTT? ghe pu ad pes da ciaper??????
    pu che al mental coach ag vol NeSORCISTA

Lascia un commento