Benetton Treviso: Andrea Buondonno torna a Mogliano

L’ala 25enne lascia il Benetton e riparte dall’Eccellenza

COMMENTI DEI LETTORI
  1. matteol 6 Dicembre 2017, 11:58

    Un vero peccato e un in bocca al lupo enorme Andrea!

  2. try 6 Dicembre 2017, 12:36

    un grosso in bocca al lupo.
    Era un ragazzo su cui lavorare e puntare.
    Peccato

  3. Maxwell 6 Dicembre 2017, 12:38

    Mi spiace tanto. Augurissimi per il futuro !!!
    Certo che. …….
    “recidiva della sindrome nefrosica, una patologia di cui mi ero dimenticato, contratta dopo una vaccinazione quando avevo 6 anni “……..
    Fa pensare. …. molto.

    • massimiliano 6 Dicembre 2017, 13:13

      moltissimo!

    • davo 6 Dicembre 2017, 14:31

      ma anche no. Rispolverando le mie conoscenze di genetica ti posso dire che se ci sono delle “predisposizioni” genetiche nell’individuo verso certe malattie, il vaccino potrebbe essere un “triggering factor” cosi’ come potrebbe essere altro (e.g. altre medicine o altri fattori ambientali che possono far insorgere la stessa malattia piu’ tardi…). Ad esempio, se non si vaccinava avrebbe subito lo stesso quel problema, magari qualche fattore ambientale o qualche altro farmaco che viene somministrato ai giocatori pro avrebbe potuto far scattare la stessa cosa. Bisogna stare molto attenti a queste cose, nel senso quando sento dire tipo che “il vaccino provoca l’autismo”. Chiudo questo breve OT sperando di essere stato sintetico e chiaro 🙂

      • brd_fab 6 Dicembre 2017, 15:03

        Grazie davo per aver chiuso sul nascere un dibattito potenzialmente disastroso per l’intelligenza di tutti

        • davo 6 Dicembre 2017, 16:35

          gia’ non voglio infatti gettare benzina sul fuoco. 🙂

      • matteol 6 Dicembre 2017, 16:23

        davo: GRAZIE!
        Prevedevo corteo no-vax su Onrugby

      • enricalvisano 6 Dicembre 2017, 17:09

        Esatto davo, funziona esattamente così. Il fatto che una malattia sia “in potenza” e si manifesti in seguito al vaccino, è ben diverso dal dire che sia stata causata dal vaccino in sé. In un modo o nell’altro, probabilmente si sarebbe manifestata lo stesso.
        La sindrome nefrosica è o primitiva o secondaria, nel primo caso arriva in seguito a un danno che colpisce i reni, nel secondo può essere una complicanza di varie malattie, anche non renali. Il “danno da vaccino” non è citato nell’eziopatogenesi della malattia. Possiamo immaginare che Buondonno avesse anche altri problemi di salute, oltre alla sindrome nefrosica in sé.

        • Maxwell 6 Dicembre 2017, 17:37

          Ciao ragazzone !!
          Basta così poco per stanarti dai tuoi libri di medicina 1,2 e 3 ?
          Quand’è che ti fai vedere in quel di Parma? Un bel derby al 30 dicembre?

          • enricalvisano 6 Dicembre 2017, 23:59

            L’ultima volta che avevo commentato era per un commento riguardo a Ciju ahahah che tra l’altro so che sta meglio, a un anno dall’incidente, e mi auguro che presto possa tornare in campo 🙂

            Forse il 30 vengo a Parma. Forse. Però non so ancora dirti con certezza. Ho cambiato numero, ti scrivo qui o su Zebronia

        • davo 6 Dicembre 2017, 17:40

          gia’, grazie mille per questa aggiunta. Io dovevo “rinfrescare” le mie nozioni di genetica

          • enricalvisano 7 Dicembre 2017, 00:01

            Figurati, ho fatto anche una ricerchina per essere più approfondito, nessuno è un libro stampato…

    • Appassionato_ma_ignorante 6 Dicembre 2017, 22:12

      Orcocan, quanti condizionali.

  4. frank 6 Dicembre 2017, 13:05

    🙁 Molto dispiaciuto.

  5. massimiliano 6 Dicembre 2017, 13:15

    sinceramente era un ritorno che aspettavo parecchio, in bocca al lupo al ragazzo; la vita saprà dargli altre soddisfazioni, certamente!

  6. giocogio 6 Dicembre 2017, 13:56

    In bocca al lupo

  7. Camoto 6 Dicembre 2017, 14:20

    Mi spiace molto. Una delle poche vere ali viste negli ultimi anni. In bocca al lupo.

  8. Cinghio 6 Dicembre 2017, 15:20

    Andrea, visto a Piacenza ormai un po’ di anni fa, sembrava del livello giusto per giocare in pro14… poi per sfortuna non l’ho visto tanto alla benetton ed era da un po’ che aspettavo aggiornamenti su di lui anche perché era assente dal campo da veramente troppo. Spiace veramente!
    P.S. qualcuno mi potrebbe spiegare velocemente che cos’è una sindrome nefrosica???

  9. Hullalla 6 Dicembre 2017, 15:40

    In bocca al lupo!

  10. tony 6 Dicembre 2017, 16:17

    Andrea pensa a Te , il rugby viene dopo ……

  11. fracassosandona 6 Dicembre 2017, 16:33

    Grazie lo stesso. In bocca al lupo per tutto.
    Jera mejo San Donà che mojàn …

  12. fano 6 Dicembre 2017, 17:22

    bravo andrea e in bocca al lupo x tutto!!!!!!!

  13. xnebiax 6 Dicembre 2017, 18:01

    In bocca al lupo a Buondonno. Sperando per lui che il problema di salute diminuisca in futuro.

  14. onit52 6 Dicembre 2017, 18:18

    Auguri Buondonno ,e indiscutibilmente prima la salute.
    In bocca al lupo per il tuo proseguo in campo e fuori.

  15. ermy 6 Dicembre 2017, 19:35

    Dispiace perchè non siamo riusciti a vedere il suo valore!
    Ma perchè non a Padova in cambio di Rossi??? 🙂

  16. luis 6 Dicembre 2017, 23:03

    Mi dispiace molto ma credo che tu abbia fatto la scelta più saggia al momento.
    Buena vita amico, sarà sempre un piacere vederti e salutarti quando verrai a Treviso.

Lascia un commento

item-thumbnail

L’under 18 Lorenzo Casilio in finale dell’ACE League inglese

Il mediano di mischia in campo sabato sera con il City of Oxford College, scuola affiliata ai Wasps

8 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionali giovanili
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: Beatrice Rigoni nel Dream Team femminile dell’anno

L'Azzurra inserita nella miglior formazione del 2021, in un XV dominato da giocatrici inglesi e francesi

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: Il Dream Team maschile dell’anno

Gli Springboks sono la squadra più presente nel XV eletto come migliore del 2021

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: Bordeaux passa in testa, e che salto del Montpellier

Gran colpo dei francesi, che passano in testa alla classifica dopo il successo in Top 14 contro Tolosa

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

Italia Emergenti: i convocati per il match con la Romania. C’è Halafihi

Sono 27 i nomi chiamati da Troncon: molti del Top10, più alcuni importanti innesti dalle franchigie

item-thumbnail

Benetton, Gallo: “Dobbiamo essere più tranquilli in trasferta, ora testa a Gloucester”

Il pilone dei Leoni analizza cosa non ha funzionato a Edimburgo, e si concentra sull'esordio in Challenge Cup