Francia, tuona Guy Novès: “O si combatte o si sta a casa”

Il tecnico non le manda a dire ai suoi parlando anche del rapporto con Laporte

COMMENTI DEI LETTORI
  1. mistral 14 Luglio 2017, 11:35

    che sia stato un ottimo 6N è molto opinabile, per il rugby francese, quando sei terzo ma le hai beccate sia dagli inglesi che (peggio ancora) dagli irlandesi… per il resto Novés ha un lavoro enorme ancora da affrontare, ma forse ha capito che BL non è “il” nemico…

    • Stefo 14 Luglio 2017, 13:25

      Con tutto il rispetto ma perche’ peggio ancora dagli Irlandesi? PArli della squadra terza nel ranking, che nel fgiro di un anno solare ha battuto: SAF, Australia, Inghilterra ed All Blacks…tutte squadre ben piu’ forti delle francesi…da dopo la RWC 2011, il regord e’ di 4 vittorie irlandesi, 2 pareggi ed 1 vittoria francese…direi che da qualche annetto chi sia la piu’ forte e’ abbastance ovvio

      • mistral 14 Luglio 2017, 15:53

        nulla di personale, Stefo, è solo che l’antipatia per gli inglesi viene superata da quella per gli irlandesi, nessuna polemica, è questione di pelle… che poi recentemente i verdi siano migliori dei bleus è ovvio e insindacabile, e forse proprio per questo l’antipatia aumenta! 🙂

        • Stefo 14 Luglio 2017, 15:57

          Sembrava in chaive di valore delle squadre…

          • mistral 14 Luglio 2017, 16:04

            no, assolutamente, è una questione legata alle vicende della seconda guerra mondiale… i galletti hanno la memoria lunga…

  2. tony 14 Luglio 2017, 11:47

    Direi che la Francia è la Nazione che ha il peggior rapporto risorse finanziarie e umane e risultati conseguiti negli ultimi anni delle prime 10 al mondo.

    • Gians 14 Luglio 2017, 17:17

      Peggio di loro solo l’Inghilterra per calcio in effetti…

      • narodnik 14 Luglio 2017, 21:52

        l’inghilterra del calcio non vince una fava da decenni..i francesi nel 2011 erano in finale.condivido tony,pochi giorni fa scrissi che in rapporto al nostro movimento come risultati stan peggio di noi in questi anni.

  3. Katmandu 14 Luglio 2017, 12:51

    Faremo delle scremature: chi vuole combattere e stare con noi sarà convocato nel mese di novembre, chi non lo farà rimarrà a casa…… si ma fino ad oggi chi ha fatto le convocazioni?

    • mistral 14 Luglio 2017, 16:02

      Novés, è evidente, ma portandosi dietro alcune cambiali della gestione FFR precedente (quella che l’ha chiamato) e dovendo scontare un ricambio generazionale in molti ruoli chiave… penso sia legittimo, per una squadra europea che ha frequentato le finali di coppa del mondo, sentirsi un po’ giù trovandosi nella situazione di ranking attuale e con un filotto di 3 su 3 nella tournée estiva, Novés sa molto bene che la propria permanenza alla guida della nazionale è appesa ai risultati di novembre, che dovranno essere un 3 su 3 in positivo, almeno nel gioco se non nei risultati… anche perché con davanti NZ e SAF c’è ben poco da sperare…

    • narodnik 14 Luglio 2017, 16:29

      le ha fatte lui ma intende dire che di intoccabili non ce ne sono e in effetti ha ampia scelta in tutti i ruoli.

    • narodnik 14 Luglio 2017, 21:28

      cmq di giocatori ne ha provato tanti in tutti i ruoli le scremature le ha fatte da mo,solo che ogni tanto qualcuno viene richiamato,se in campionato dimostrano di meritarselo.

  4. Mr Ian 14 Luglio 2017, 15:03

    Devono trovare il collante tra un campionato che genera anche troppi soldi ed un movimento nazionale che ancora cerca la soluzione ai suoi mali…

  5. Stefo 14 Luglio 2017, 17:39

    Io continuo a pensare che si pensi alla Francia come forte sulla base del ricordo dei giocatori che aveva e produceva.
    La Francia da wualche anno non e’ quella di un tempo, i club hanno investito tantissimo negli stranieri di primissima fascia (ma anche non) in ottica coppe europee chiudendo gli spazi agli altri. Le regole per cercare di calmierarare la cosa sono recenti e forse i risultati verranno tra qualche anno se saranno applicate in maniera rigida.
    Nel frattempo la squadra per me e’ buona, non c’e’ dubbio che sia ancora da Top 10 com’e’ ma, parere personale, non da top 5…

    • narodnik 14 Luglio 2017, 17:49

      sono da top 3

      • Stefo 14 Luglio 2017, 17:54

        Ma manco per sogno…ed i risultati che valgono puu’ di 1000 opinioni, dicono che non lo sono.

        Li tiene a galla spesso Picamoles ed una mischia potente, se riesci a imbrigliare il primo e reggere sulla seconda non han niente.

        • narodnik 14 Luglio 2017, 18:28

          le ultime partite con ab inghilterra e irlanda se la sono giocata alla pari,ma piu’ che altro hanno un serbatoio di giocatori enorme,non riescono a fare gruppo come ha detto pape’.

          • Stefo 14 Luglio 2017, 22:46

            Serbatoio di giocatori enorme? Stranieri…non francesi…tra le altre cose se le U20 sono cartina di tornasole anche lui’ non mi pare girino cosi’ bene.
            I risultati comunque valgono piu’ di mille opinioni e dicono che oggi non si avvicinano neanche per sbaglio alle Top 5

        • mistral 14 Luglio 2017, 19:42

          diciamo che dopo gli inarrivabili ABs, SAF, Australia, Inghilterra e forse Irlanda (e credo siano i 5 di cui parli, Stefo) la Francia è potenzialmente la più forte, ma in questo momento non riesce ad esprimere e finalizzare un gioco con i tre/quarti, e sconta una cerniera non sempre convincente e affidabile per 80 minuti… intestardirsi su elementi come Vakatawa, alieni al gioco a XV per lunghi periodi, scompensa quanto potenzialmente potrebbero esprimere i vari Fickou, Chavancy, Huget (e per quest’ultimo i troppi infortuni subiti costituiscono un ulteriore limite psicologico, probabilmente)… se i francesi vogliono ritornare ad essere potenza continentale e rientrare nei primi 5 al mondo la strada è ancora lunga… è anche vero che il bacino di praticanti è vasto…

          • Katmandu 14 Luglio 2017, 20:51

            Secondo me ad oggi se si dovesse fare un ranking degli ultimi 4 anni direi ABS poi Inghilterra e Irlanda sullo stesso piano poi Galles e Scozia leggermente piú attardate Pumas e Australia poi si saf e francia
            S3mpre e soltanto come opinione personale

          • narodnik 14 Luglio 2017, 21:44

            i tre quarti stanno dando oltre che problemi a finalizzare(sicuramente hai notato che vanno per i pali molto spesso anche da lontano piuttosto che andare in touche)problemi molto grossi in difesa,eppure solo di centri ne hanno una decina che giocherebbero titolari quasi dapertutto.per i mediani un problema e’ sicuramente risolto,serin e’ un fuoriclasse assoluto e dietro c’e’ dupont,per le paerture credo che puntera’ su lopez fino ai mondiali,che in campionato fa partite mostruose ma in nazionale non riesce a ripetersi.con la mischia idem,sulla carta una delle squadre migliori al mondo ma anche la’ non riescono a fare la differenza,eppure anche in mischia li ha provati tutti credo solo picamoles sia titolare sicuro e guirado.e’ difficile mettere in discussione uno come noves ma indubbiamente i giocatori per stare tra le prime nel ranking ce li ha.non sono abituati a questa situazione la strada e’ lunga ma come nel 2011 hanno dimostrato che a volte corrono….

          • Stefo 14 Luglio 2017, 22:51

            Quali sarebberos ti 10 centri fracesi titolari ovunque?

            Scusa naro ma io non prederei uno dei loro centri che sia uno per sostituire Henshaw-Ringrose-Payne, non prenderei uno che sia uno dei loro centri per sostituire Scott Williams-Jonathan Davies, e neanche uno per sostituire le opzioni che la Scozia ormai ha nei centri…figuriamoci poi l’Inghilterra.

            Sulla 3/4 han cosi’ ricchezza da dover ricorrere a Spedding (non giocherebbe titolare in enssuna altra nazionale del 6N esclusa l’ITalia…e quando hayward sara’ equiparato se la giocherebbe), Vakatawa all’ala…il loro 3/4 piu’ forte e’ Huget senza dubbio.
            Nessuno di questi vale: Poitrenaud, Medard, Heymans, Clerc, Juazion…quella era una GRANDE FRANCIA, ricca di talento e che se la giocava con le migliori 3, non quella di oggi.

          • And 15 Luglio 2017, 01:39

            e pensare Stefo che eri fan di Fofana una volta! Diciamo che una volta la Francia si basava sui blocchi Tolosa e Biarritz, ora manca l’amalgama. Anche in terza linea c’era + abbondanza se penso al Mondiale 2007

        • narodnik 15 Luglio 2017, 07:56

          stefo fofana,lamerat,rougerie alla sua eta’ ha fatto una stagione..domoulin,chavanchy,danty,fritz,bastareaud,fickou,mermoz,qualche centro di valore ce l’hanno..spedding gioca,come lopez e nakaitaci,perche’ in campionato giocano bene,che in nazionale non rendano allo stesso livello e’ evidente.l’aletrnativa migliore forse’ e h bonneval ma anche lui e’ stato provato e non ha convinto,dulin forse..cmq spedding fa finali di c cup e di top 14 quasi ogni anno hayward gioca a treviso non mi pare siano giocatori dello stesso livello.se insistono su wakatawa si vede che i numeri ce li ha,non farlo giocare a ru non aiuta,gli avessero trovato posto in top14 vedremmo un altro giocatore.dice bene and manca l’amalgama,per me i giocatori ci sono e’ che troppi stranieri,troppa dispersione,in nazionale ne prova tanti e non riescono a fare gruppo.ma visto che il campionato funziona,genera tanti soldi ed e’ bellissimo(per me il piu’ bello in assoluto)per la nazionale si devono adattare,formare blocchi come l ex tolosa non e’ piu’ possibile.

          • Stefo 15 Luglio 2017, 08:22

            Di qui centir che nomini pero’ nessuno ruberebbe i posti ai rispettivi in Irlanda, Inghilterra, Scozia e Galles…il problema e’ quello…Danty (ma anche Chvancy per esempio) in Nzionale altrove non ci arriverebbe.
            Vakatawa..se ci isnistono vuol dire che ha numeri…ppure non hanno alternative migliori, che e’ un bel problemino.
            Spedding e’ un buon giocatore che altrove non sarebbe titolare.

            Gira e rigira quindi non sono cosi’ forti come spesso si crede, pensando a quello che fanno i club infarciti di ex Wallabies, Springboks, ABs ecc.

            Questione amalgama…ricrodo bene molti dire nell’estate del 2015 che al mondiale si sarebbe vista la vera e grande Francia perche’ si allenavano insieme per 2 mesi…

            Continuo a pensare, che si pensi ad una grande francia piu’ sul ricordo del passato ed aspettandosi quindi che ci sia, io non riesco a vederla, se si prende la rosa della francia alla RWC 2007 o 2011 (per restare ai modniali piu’ vicini) si vede la differenza di organico enorme.

  6. Jager 15 Luglio 2017, 03:37

    Io la dico è poi quello che succede succede , a me personalmente i francesi sono antipatici . Grande scuola , grande tradizione , grandi risultati , assolutamente indiscutibile …. , ma a me sono antipatici , se la tirano alla grande è hanno sempre la puzza sotto il naso , quindi il fatto che siano in difficoltà mi fa piacere . Scusate , ma questa è la mia opinione personale , politicamente scorretta , ma sincera .

    • narodnik 15 Luglio 2017, 08:01

      ci sta jager,pensa a quanti godono quando perdono gli ab….

    • mistral 15 Luglio 2017, 10:34

      @Jager, evviva il politicamente scorretto (almeno nei blog di rugby) e potersi esprimere senza reticenze di essere “condannati” se non ci si schiera con il perbenismo ed il falso ugualitarismo ricorrente… l’altra sera (mattina per noi) il buon Q.C. e alcuni suoi compagni dei rossi australiani sono stati ininterrottamente fischiati (alla derby romanesca per intenderci) dal fairpalysticissimo pubblico di casa (neozelandese)… sembrava di essere al Mayol! 🙂

    • wilkinson 16 Luglio 2017, 19:23

      Concordo assolutamente cone te!!! e l’antipatia non nasce certo da quanto sia forte ed eventualmente vinca o perda il loro movimento rugbistico, ma dalla spocchia, dall’arroganza e da quella eterna puzza sotto il naso che hanno sempre avuto! non a caso, gli avversari dai quali non vorrebbero mai prenderle sono gli inglesi, che ogni volta volta che tirano loro il collo (ai maledetti galletti intendo) godo come un riccio!

Lascia un commento

item-thumbnail

Barbarians: Tra i convocati nomi eccellenti in campo e in panchina

Tanti nomi importanti tra i primi convocati dei Barbarians, che il 27 novembre giocheranno contro Samoa a Twickenham

8 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Inghilterra: Maro Itoje nuovo capitano della nazionale?

A novembre ci sarà un passaggio di consegne con Farrell? In Inghilterra monta la discussione

3 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

All Blacks: c’è un nuovo gruppo di leader che punta alla Rugby World Cup 2023

Quattro giocatori, in particolare, guideranno il gruppo nei prossimi anni verso l'obiettivo iridato

1 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Gli Springboks hanno risposto alle critiche di Steve Hansen

Il ct Jacques Nienaber non le ha mandate a dire al collega neozelandese

1 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Steve Hansen durissimo: “Sudafrica-Lions? Una serie fatta solo di scontri fisici”

L'ex allenatore degli All Blacks non risparmia critiche ai colleghi per il modo nel quale hanno allenato la serie della scorsa estate