Italrugby, la formazione che sabato affronta l’Australia. Maglia numero 9 a Tebaldi

Rispetto al XV sconfitto dalle Fiji tre cambi e un possibile esordio dalla panchina

COMMENTI DEI LETTORI
  1. BLMcalister 22 Giugno 2017, 09:55

    Solo 3 su 23 naturalizzati. Questo è bellissimo. Il resto, speriamo bene.

    • Fabruz 22 Giugno 2017, 10:02

      Steyn, Van Schalkwyk, il terzo chi sarebbe?

      • BLMcalister 22 Giugno 2017, 10:02
        • malpensante 22 Giugno 2017, 10:26

          Anche Allan è italiano ma di formazione estera.

          • BLMcalister 22 Giugno 2017, 10:41

            Mi piace considerarlo un vicentino magnagatti

          • Hullalla 22 Giugno 2017, 15:19

            Allan ha fatto il minirugby al Petrarca. Diamo almeno un po’ di soddisfazione a questi poveri educatori di minirugby bistrattati da tutti…

          • mamo 22 Giugno 2017, 15:54

            ..avevi ragione….

    • And 22 Giugno 2017, 13:55

      @BLMcalister

      I troppi italiani sono uno dei motivi x cui siamo precipitati nel ranking dal 2014 in poi. Ricordati che Dominguez, Castro e Parisse sono argentini.

      • BLMcalister 22 Giugno 2017, 13:57

        @And gli italiani non saranno mai troppi. Non sono “contro” gli equiparati. Ma giocare con italiani è motivo di orgoglio, no?

      • gian 22 Giugno 2017, 16:32

        Parisse è italiano di genitori italiani, cresciuto in argentina dove i suoi stavano per lavoro

  2. Galeone 22 Giugno 2017, 10:03

    Esposito inamovibile in questo tour…..

    • LiukMarc 22 Giugno 2017, 10:35

      Inizia a sembrare accanimento terapeutico 🙂

      • BLMcalister 22 Giugno 2017, 10:42

        E a me inizia a sembrare accanimento quello di alcuni utenti…

        • LiukMarc 22 Giugno 2017, 11:25

          Be BLMcalister, adesso, seriamente, ti sentiresti di promuovere le sue prestazioni viste contro Scozia e Fiji (oltre che un 6N decisamente sottotono)? Perchè io da tifoso sinceramente no, e mi chiedo perchè CO’S continui a farlo giocare e non provi soluzioni diverse, anche solo in una partita … Poi immagino avrà una ragione (visto che ne sa infinatamente più di me) ma non la capisco al momento.

        • gian 22 Giugno 2017, 11:25

          Beh, in effetti è stato lui a tenerci in partita contro le fiji, ma non ricordo se per i 12 metri guadagnati,, per il fatto di essere stato seminato dal diretto avversario alla terza meta, mentre padovani lo recuperava partendo dall’altra parte del campo, o quando difendendo il corridoio dei 5mt, è andato sul portatore di palla già placcato aprendo la corsia agli altri 2 che sino andati a segnare in 2vs1 con allan la seconda meta.
          NB: ntervento sarcastico

        • BLMcalister 22 Giugno 2017, 11:45

          Non mi sentirei di promuovere la prestazione di Esposito. Ti sentiresti di promuovere la prestazione di qualche giocatore del triangolo allargato?
          Ti sentiresti di dire che le due partitacce che abbiamo giocato siano colpa di singoli giocatori?

          • gian 22 Giugno 2017, 12:14

            Padovani lo promuoverei, colpa loro no, ma ci hanno messo il carico da 11 😉

          • LiukMarc 22 Giugno 2017, 12:41

            L’Italia non perde per colpa dei singoli (o meglio non solo) ma è indubbio che se guardo le ultime 4-5 prestazioni di Padovani (o Sarto, che al di là dell’atteggiamento con le Fiji è il più pericoloso – per gli altri – che abbiamo con Campagnaro) e quelle di Esposito, be differenza la trovo.
            Poi non ho nulla contro di lui, ma mi chiedo davvero perchè CO’S non provi altro, visto che comunque non sta andando bene.

  3. frentzen 22 Giugno 2017, 10:10

    Ma SERIAMENTE Steyn è ancora in formazione??? Inconcepibile. Felice per Lazzaroni.

    • lock4 22 Giugno 2017, 10:15

      Si potrebbe dire la stessa cosa di Esposito; alle ali piuttosto Sarto e Venditti con Sperandio in panca. In panca poteva starci anche Ruzza, se non lo si prova adesso, quando??

      • frentzen 22 Giugno 2017, 11:03

        Ho veramente moltissima stima per O’Shea, ma la fiducia data a Steyn è (a mio modestissimo parere, s’intende) troppa. È davvero un giocatore mediocre… metti Ruzza e bon, è giovane, se la cava. Poi oh, tanto peggio di lui potrà mai fare?

        • maxon 22 Giugno 2017, 16:55

          Steyn (che pure a me non piace), è l’unico che fa il suo in chiusa a n°6: questa per me è l’unico plus di questo giocatore.
          per il resto i gialli per placcaggi da no comment e mani di pietra sono lì a dire che ci mancano le skills di base.
          come si dice… STEYN URTA, ma poco altro.

          Su Ruzza son d’accordo, ma l’anno prossimo è a Treviso e potrà formarsi con le dovute cautele.

          • gian 22 Giugno 2017, 22:04

            Steyn ha fatto la riserva a lazzaroni a 6 per gran parte della stagione, in italia ci mancano i 7 puri, lo spot 6 è quello meno problematico, pensa che barbini è finito 8 proprio perchè a 6, che è il suo spot migliore, un’alternativa valida sapevano di trovarla.
            Tra l’altro non so se è una mia impressione, ma mi è parso che noi giochiamo con una terza old style, ovvero le due terze ali stanno una a dx e una a sx, quindi non giochiamo con un 6 ed un 7, questo, se non ho visto male, toglie anche la scusa di avere un 6 potente

  4. moro0 22 Giugno 2017, 10:28

    a me piacerebbe pure vedere Allan a 12

  5. Gio Cavo 22 Giugno 2017, 10:37

    Pensavo Canna titolare, ho toppato. Ruzza poi lo farei giocare sempre, è giovane e forte e ha bisogno di accumulare esperienza. Alle ali Esposito boh, ma certo l’atteggiamento di Sarto con Fiji non mi è piaciuto.

    • lucadiscepolo 22 Giugno 2017, 13:01

      Io non ho capito le due volte in cui Campagnaro ha passato la palla a Sarto e lui entrentrambedue le volte era proprio in ritardo e non l ‘ ha presa.. ..

    • robrossi 22 Giugno 2017, 13:01

      per chi l’ha vista: come ha giocato Sarto con Fiji ?
      (per capire cosa intendete per “atteggiamento”)

      • gian 22 Giugno 2017, 13:38

        Mani saponate, espressione scocciata, impressione che mancasse di voglia di lottare, un paio di errori di posizione, però quando ha tenuto la palla in mano ha fatto metri ed i fijiani facevano fatica a contenerlo, infatti ha procurato un giallo su un placcaggio in ritardo solo di spalla, da ricordare una giocata stile irlanda con passaggio giro del compagno palla ritornata fissato uomo e messo nello spazio esposito e un placcaggio da spia bello fisico, un 5 1/2, il ragazzo è bravo, ma non si applica

        • robrossi 22 Giugno 2017, 14:13

          grazie Gian

        • Hullalla 22 Giugno 2017, 15:24

          Diciamo che in tutta la partita Sarto e Campagnaro palla in mano sono quais sempre sembrati pericolosi e hanno fatto metri e buchi, ma non ricordo (tra tutti e due) UN passaggio decente.
          In questo modo facevano metri e poi si perdeva la palla, o a contatto, o perche’ passata a nessuno e finita per le terre. :/

        • gioviale 22 Giugno 2017, 15:30

          Cavolo gian… ma come fai a vedere e ricordare tutte queste cose? Cosa fai di mestiere video analisi per i licester tigers?
          Complimenti!!

          • gian 22 Giugno 2017, 16:36

            Esagerato, grazie, diciamo che aver giocato parecchio a livelli decenti e cercare di guardare la partita non solo da tifoso aiuta

        • Gio Cavo 22 Giugno 2017, 15:44

          Perfetto, Gian. Era esattamente ciò che intendevo. Sarto è sicuramente un giocatore fortissimo, tuttavia nella fattispecie mi è sembrato mancasse di umiltà. Poi quando lui è Campagnaro prendono gli intervalli giusti e fanno metri, il problema è dei compagni che spesso e volentieri faticano a dare il sostegno. Così a volte restano isolati e ci scappa il tenuto o il turnover. Questo dimostra il gap qualitativo tra loro e gli altri, secondo me. Gap non incolmabile ma esistente.

          • gian 22 Giugno 2017, 16:44

            Il gap c’è e bisogna lavorare per chiuderlo a partire dai club domestici abituando i ragazzi a seguire l’azione con linee adeguate, fino ad arrivare a farlo fare in franchigia a velocità adeguata, troppo spesso gli italiani sembra si accontentino di prendere il buco e poi andare a fare la ruck 20mt più avanti come 20 anni fà, solo che nel frattempo sono cambiate anche le regole e l’uomo leggermente isolato è spacciato.
            detto ciò è anche vero che i giocatori di cilindrata maggiore dovrebbero gestire un po’ meglio i break e quindi, alcune volte, ferire meno profondamente, se non c’è troppo spazio, e rimanere più vicino agli eventuali sostegni

          • Camoto 22 Giugno 2017, 20:26

            @gian il tuo ultimo è una disamina perfetta.
            Anche prendendo ad esempio Campagnaro, palla in mano è devastante, forse il migliore in Europa, se non gioca titolare negli Exeter è proprio perché da quando è li che sta imparando le linee di corsa senza palla, purtroppo a parte l’off load pecca sul passaggio, ma questo è anche colpa di non avere nessuno ben posizionato per riceverlo.
            Esposito ha lo stesso problema ancora più marcato. Palla in mano è una ruspa e non è per nulla lento (con l’ala fijiana era pari velocità) ma mai che fosse nella posizione giusta.

          • gian 22 Giugno 2017, 21:17

            Su campagnaro sono d’accordo, il passaggio “forzato” lo spara sempre un po’ alla viva il parroco, proprio contro fiji un passaggio smarcante a sarto è venuto fuori un terra-terra a 600 all’ora un po’ avanti, poi il buon sarto è andato a raccoglierlo con le braccia a mastella bucata, e da un’azione potenzialmente pericolosa ne è venuta fuori una touche per loro, su esposito i miei dubbi fisici sono sulla brillantezza, non è esplosivo, e la velocità di punta, scusa ma per quello che ho sempre visto chi rincorre senza palla, a parità di prestazioni, recupera, però questa è una considerazione soggettiva, di buono ha che la palla difficilmente non la prende o gli casca

          • gian 22 Giugno 2017, 21:41

            La velocità di punta non è a livello… scusa, mi è rimasta in tastiera la fine della frase

        • ermy 22 Giugno 2017, 20:48

          Ciao Gian, io vedo una “punizione” per Sarto e l’ultima spiaggia per Esposito. Altrimenti poteva permettersi un Benvenuti all’ala o azzardare uno Sperandio…

          • gian 22 Giugno 2017, 21:38

            Se avessimo una squadra performante, per quanto a basso, livello mi andrebbe anche bene, dato che anch’io la vedo come una bacchettata, anche perchè se è turnover programmato siamo da ospedale psichiatrico, non hai giocato come ritengo adeguato, fatti un po’ di panca che forse capisci che ho dai il max o non sei necessario, peccato che punisci un giocatore che, pur giocando male, ti mette in xrisi l’avversario e che quando azzecca la giocata può portarti punti pesanti, e tieni in campo un giocatore che ha mostrato evidenti limiti per il livello per l’ennesima ultima possibilità.
            per me il rugby è semplice, prima teovo uno standard accettabile e poi comincio a pretendere il di salire, io avrei cazziato sarto, ma l’avrei messo in campo sotto indagine, esposito o l’avrei rimandato a dimostrare da 0 di meritare la maglia o gli avrei detto “adesso vai in panca, ricordati che ogni minuto che giochi è l’ultima occasione per dimostrare di poter stere qui”, se proprio vogliamo continuare a credere nel ragazzo.
            Tra l’altra io non sono assolutamente un fan di venditti, è un ragazzo a cui bisogna riconoscere un impegno ed una grinta esemplari, di cui bisogna ammettere una notevole crescita tecnica dopo l’esperienza inglese, che ha visione istintiva migliore della media, ma rimane un buon rimpiazzo e/o giocatore di situazione a cui bisogna cucire addosso un piano per sfruttarlo al meglio. Quindi che avessi preferito lui ad esposito è tutto dire

          • gian 22 Giugno 2017, 21:55

            Che poi, giusto per fugare ogni dubbio, sia chiaro che i ragazzi li ammiro tutti e li vorrei vedere giocare a livelli altissimi, solo che quando commento cerco di ragionare come se la squadra dovessi metterla in campo io, dio ce ne salvi, quindi cerco di valutare quello che IO vedo dalla televisione nell’ottica di esperienze personali, quindi è tutto opinabile e discutibile.
            ricordarsi sempre che per impegno e potenziale a me mi volevano naturalizzare in nuova zelanda per farmi fare il capitano degli AB’s, peccato che fosse pieno di gente più forte… 😉

  6. Tia 22 Giugno 2017, 10:38

    Formazione tipo o quasi. Mi sarebbe piaciuto vedere Canna e Gega dall’inizio.
    Partita al limite dell’impossibile, ma sarei già contento di vedere una squadra organizzata e rognosa. Dai ragazzi!

  7. gian 22 Giugno 2017, 11:17

    Boh, alcune scelte al limite della cecità e scarti n9n spiegabili, luus la vera sorpresa del tour, pensa se portavano uno che poteva entrare in campo a questo livello che affarone che facevamo.
    Si parla tanto di scelte scomode, di competizione e di sviluppo e poi quelli che meno hanno impressionato in queato tour per dritto o per sghembo in campo ci finiscono sempre anche se le alternative ci sono, chi paga sono gori (cap.) e, forse, sarto che pur facendo una partita sottotono è il nostro secondo portatore di palla dopo campagnaro, in compenso giocatori mediocri in ogni statistica sono ancora in campo, COSplimentoni!

  8. 6nazioni 22 Giugno 2017, 11:17

    non c’e’ verso di far giocare in nazionale MARCO. Sono due anni che gioca
    nella Benetton in pro12 sto ragazzo.
    COS sta quasi finendo la pazienza di noi tifosi tastieristi, quando finiscono gli
    esperimenti, ci sono quattro gatti da scegliere mica siamo in N.Z. punto

    • gioviale 23 Giugno 2017, 07:42

      Qualcuno sa come gioca questo Tiziano Pasquali?
      A me Bronzini non era dispiaciuto col SA: perché non lo chiamano più? Vi pare effettivamente.meno bravo di Gori, Tebaldi? A COS gli deve aver fatto proprio schifo… non l’ha mai più messo

  9. jazztrain 22 Giugno 2017, 11:47

    A che ora è la partita su Sky Sport?

  10. BANANATORNADO 22 Giugno 2017, 13:08

    Io chiedo una sola cosa: coerenza. Se mi parli di scelte scomode, cambiamenti radicali, competizione, NON PUOI perseverare con la stessa formazione in ogni partita.
    Steyn è inguardabile, e hai un Lazzaroni carico a pallettoni e che con Treviso ha fatto cose egregie. E se non Lazzaroni, Ruzza!

    Esposito poi, cosa abbiamo fatto di male per meritarcelo? Piuttosto davvero prova Sperandio, o Minozzi, ma liberaci da questo giocatore indegno pure di una nazionale tier 3.

  11. Il Bonzo Tama 22 Giugno 2017, 13:27

    il vero sport nazionale italiano viene fuori ogni volta nei commenti degli annunci delle formazioni

    • Maggicopinti 22 Giugno 2017, 13:30

      ahahaha verissimo. I commenti a questo blog somigliano alle discussioni davanti alla gazza mentre si prende il caffè al bar.

      • try 22 Giugno 2017, 13:49

        E’ una costante.
        Se metti tizio, dovevi mettere caio, se metti caio dovevi mettere sempronio. E via così.
        Poi ci sono quelli da crocifiggere e qui esce il meglio di ognuno di noi.
        CHE STRAPALLE!

        • cammy 22 Giugno 2017, 16:11

          La cosa + bella è che creano nuovi nickname o che non scrivono mai abitualmente.. purtroppo in internet i leoni da tastiera non spariranno mai..

    • 6nazioni 22 Giugno 2017, 15:11

      scusate l’intrusione VOI tre di cosa si deve parlare in un blog di rugby,
      l’articolo e’ della nazionale cosi si deve scrivere di quanto costano le
      patate,le carote al mercato.. mahhhh

      • Camoto 22 Giugno 2017, 15:32

        Sono d’accordo.
        Magari solo moderare i termini verso i giocatori.

      • Il Bonzo Tama 22 Giugno 2017, 15:47

        assolutamente, però moderare un po’ i termini dato che non siamo altro che tifosi che, alla fine, non sappiamo niente di niente sulle dinamiche della squadra, sull’ambiente, sugli allenamenti e piani sui quali l’allenatore si basa per fare le sue scelte.
        Prendo la prima frase che ho trovato come esempio, nulla di personale all’utente in questione ovviamente:

        “Esposito poi, cosa abbiamo fatto di male per meritarcelo? Piuttosto davvero prova Sperandio, o Minozzi, ma liberaci da questo giocatore indegno pure di una nazionale tier 3.”

        Ti ricordo che stiamo parlando di persone, e che sono gli unici a metterci davvero la faccia nella sconfitta

        Ora, se fossimo tutti a contatto con la nazionale e sapessimo effettivamente di cosa stiamo parlando, possiamo giudicare in modo più diretto, ma mi risulta che siamo tutte persone che il rugby nazionale lo vede solo dal salotto di casa.

        • BANANATORNADO 23 Giugno 2017, 09:38

          Quindi? Visto che guardiamo da casa non possiamo commentare le formazioni? Non mi sembra di aver offeso Esposito, ho detto che é indegno di questo livello.
          Adesso non possiamo neanche dire che un giocatore è una pippa perché lo offendiamo? Dai, meno pagliacciate per favore.

          Tornando a ciò che dicevo, O’Shea aveva detto a più riprese che non esiste posto fisso e che bisogna sudarsela questa maglia. Per ora mi pare che solo Gori abbia “pagato”.

          • 6nazioni 23 Giugno 2017, 11:16

            xbananatornado senza polemica ma scrivere che
            un giocatore della NAZIONALE e’ INDEGNO e pure PIPPA non sono OFFESE?

      • cammy 22 Giugno 2017, 16:14

        Io parlerei volentieri di mangiatoie.. xD

      • gioviale 23 Giugno 2017, 07:36

        Infatti se non si commenta qui la formazione e non si fanno due chiacchiere da blog … non mi pare nessuno abbia leso i diritti e offeso ‘sti giocatori…

  12. Danthegun 22 Giugno 2017, 13:49

    Contento di vedere in campo Venditti. Serviranno le sue uscite a spia in difesa come contro SAF e qualche incursione in mezzo al campo in attacco. Se utilizzato nel modo giusto Venditti ha un fisico da fare dei danni.
    Molto bene VS a numero 8. E’ il suo ruolo. In pro12 è sempre di grande impatto e spero possa esserlo anche in nazionale. Senza Parisse è senza dubbio il più pronto per il ruolo (in attesa di Ruzza).
    Bene anche Tebaldi titolare che ci sta nella rotazione dei mediani prevista dall’inizio.
    Su Esposito hanno già scritto altri il mio pensiero che sintetizzerò con un boh.
    Contento anche per Lazzaroni che si spera possa guadagnare il suo primo cap.

    Peccato invece per Ruzza che almeno in panca lo avrei inserito sopratutto perchè al suo posto abbiamo ancora Steyn che una pausa se la sarebbe potuta prendere.

    Viste le prestazioni incolori di Boni io avrei tentato Allan a 12 ma forse troppo rischioso giocare con tutte le nostre aperture in campo.

    Da ultimo mi chiedo se a Luss sia servito questo tour o forse avrebbe fatto meglio farsi un pò di gavetta con la emergenti.

    Comunque e sempre. Forza azzurri

    • fracassosandona 22 Giugno 2017, 15:07

      Venditti?
      Giamba? manosdepedra o no è il nostro realizzatore più efficiente, con un opportunismo ed un senso della posizione ed un fisico invidiabile…
      Gabriele? Per la maturità ha scelto di mancare dall’U20 quando poteva prendersi un’incensata anche lui…
      ANTONELLO!
      vorrei percepire i diritti d’autore che prende ogni anno in occasione della maturità…

  13. sanfrancesco 22 Giugno 2017, 15:17

    ma sarto? gia’ rotto?

    • Camoto 22 Giugno 2017, 15:34

      No l’unico indisponibile è Barbieri.

      • sanfrancesco 22 Giugno 2017, 16:29

        no va beh, se e’ scelta tecnica e poi si fa giocare esposito divento pazzo…

  14. carmeloadagio 22 Giugno 2017, 15:18

    Sky a parte, qualche bel streaming?

  15. mamo 22 Giugno 2017, 16:08

    Tebaldi: d’accordo al 100%; quest’anno ha smentito tutti gli scettici (io fra quelli).
    Allan: d’accordo al 70%; continua a non convincermi, soprattutto per il suo vizio di correre in diagonale con la palla anche quando potrebbe (o dovrebbe) passarla immediatamente.
    Ventitti: d’accordo al 100%
    Lazzaroni: per quello che ha dimostrato la stagione passata mi sarebbe piaciuto vederlo partire titolare ma mi accontenterei di vedergli mordere le caviglie per almeno mezz’ora.
    Speriamo.

  16. balin 22 Giugno 2017, 18:06

    Ma Ruzza è infortunato? Gioca tutto il pro12 da n.8 e poi COS non lo prova? Parisse non è eterno, purtroppo, VSC ha già i suoi annetti e se le zebre non si adeguano, sistemano, riorganizzano decentemente,,finisce che se ne va, Steyn non sembra al livello, MBanda è flanker, Lazza pure, Barbini non lo vedono, perché Ruzza sta fuori?

  17. narodnik 22 Giugno 2017, 18:19

    australia + 40 minimo

  18. ginomonza 22 Giugno 2017, 18:34

    Tebaldi? ecco cosa intendeva VSC per fare casino 🙂

    • 6nazioni 23 Giugno 2017, 11:08

      ginomonza sei un fenomeno bellissima.
      cari tastieristi ecco cosa intende il sottoscritto, battute
      pungenti senza offendere nessuno
      ” pippe,indegno e cazzate varie non sono parole da usare x per ragazzi
      che gioca IL RUGBY” punto

  19. franzele 22 Giugno 2017, 19:23

    A proposito di Esposito, per piacere Angelino, mettite un caschetto in tinta unita… ma no rosa!
    Che se proprio devi fare qualche cassata delle tue, almeno non hai un evidenziatore in testa.

  20. Atalifo 22 Giugno 2017, 20:39

    Squadra vincente non si cambia

Lascia un commento

item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Bitpanda è il nuovo sponsor della nazionale italiana

La piattaforma di investimento digitale sarà sulle maglie delle due nazionali italiane maschili per tutto il Sei Nazioni

20 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Kieran Crowley dice la sua sul poco utilizzo degli azzurri in Inghilterra

Il commissario tecnico torna a parlare delle sue scelte verso il Sei Nazioni 2022 ormai sempre più vicino al suo inizio

17 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Toa Halafihi: “Sarebbe bello giocare con Parisse. In azzurro per andare oltre i limiti”

Il terza linea del Benetton è carico per guadagnarsi un posto nel prossimo Sei Nazioni, portando all'Italia tutta la sua fisicità

14 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Crowley: “Il minutaggio di Varney? Un Problema. Vogliamo fare un passo avanti”

L’head coach azzurro in conferenza stampa commenta le sue scelte verso il Sei Nazioni

14 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Eleggibili, Parisse e Zebre: Kieran Crowley racconta le sue scelte

L'head coach degli Azzurri motiva le esclusioni di Minozzi e Canna

13 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: i convocati per il raduno in preparazione al Sei Nazioni 2022

Kieran Crowley ha selezionato 33 atleti per l'appuntamento di Verona

13 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale