Italrugby Under 20, c’è una luce azzurra in fondo al tunnel ovale italiano

E se i primi a raccogliere i frutti del nuovo percorso tecnico fossero proprio i ragazzi ora impegnati in Georgia?

COMMENTI DEI LETTORI
  1. zappinbo 14 Giugno 2017, 08:47

    Potete dirmi tutto quello che volete su Troncon tecnico, ma quella grinta fuori dal normale contro avversari in media +10kg come gli australiani é anche merito suo. per tutti gli 80 minuti!

  2. vogliorugby 14 Giugno 2017, 08:50

    Ma questi ragazzi, se non mi sbaglio, sono anche il primo gruppo con il percorso completo delle Accademie. Magari vuol dire che tanto male non era il progetto…

    • ginomonza 14 Giugno 2017, 09:08

      Vedremo se sarà così.
      Speriamo sia così davv09#

      • Mr Ian 14 Giugno 2017, 09:18

        finalmente ho visto una nazionale giovanile giocare un rugby contemporaneo, adesso però per certificare la crescita è necessario pure ottenere una vittoria. Contro questo Galles attuale secondo me sarebbe possibile, gruppo giovane quello dei dragoni e con molti alti e bassi di prestazioni, hanno una buona mischia, ma un apertura non proprio di marca gallese… Si doveva vincere contro la Scozia ma purtroppo non è arrivata, contro il Galles c’è l occasione giusta, a questo punto della situazione non ci si può più accontentare delle sconfitte onorevoli…
        Uno dei miei preferiti di questa spedizione è senza dubbio Cannone, giocatore magari non molto appariscente ma che svolge tantissimo lavoro in mezzo al campo..

        • xnebiax 14 Giugno 2017, 10:49

          Cannone non lo conoscevo e anche a me sta sembrando uno davvero solido.

        • tony 14 Giugno 2017, 12:24

          @Mr Ian concordo lo vidi per la prima volta 1 anno fa a un torneo e mi colpì la sua capacità di lavorare , e ha anche buone capacità atletiche di base.

  3. Dusty 14 Giugno 2017, 09:22

    Comunque ieri mi sono visto Inghilterra – Sud Africa: livello incredibile. Noi ancora lontanissimi.

  4. gian 14 Giugno 2017, 09:23

    Io prima di vederla rosea voglio vedere continuità a livello u20, non cominciamo a riversare speranze su questi ragazzi che si meritano di continuare la loro crescita con serenità.
    Ricordiamoci sempre che una under può anche contare sul fatto di essere un’annata particolarmente fortunata come talento e incrociari avversari con annate non all’altezza, poi quando si arriva ai seniores gli ABs hanno il carter, un mcmucca o mettete il nome di chi preferite della situazione già là e ne sfornano un altro ogni 3 anni, tu con un anno buono ogni 15 rimani si e no a galla. Festeggiamo questo risultato, ma la fine del tunnel pare molto al di là dal venire.
    ricordo che questa squadra in u18 era un’iradiddio, l’attuale u18 pare già meno performante

    • Pumba 14 Giugno 2017, 10:16

      Giusto non farsi “abbagliare” dallo spiraglio di luce in fondo al tunnel … l’uscita vera e proprio si avrà quando le U20 che arriveranno riusciranno a ripetere in maniera costante i risultati e le prestazioni. Altrimenti si sarà trattato solo di un “caso” … che poi comunque pure i giovani bisogna vedere come proseguiranno nel percorso di crescita

  5. kinky 14 Giugno 2017, 09:27

    L’ho scritto ieri e lo ribadisco oggi: ogni partita in più che guardo e più mi accorgo che Cannone è proprio un bel giocatore, grandissime potenzialità le sue! Sapete dove giocherà la prossima stagione per caso?

    • marcoberna 14 Giugno 2017, 10:13

      Padova, provenienza Florentia Rugby (ovviamente via accademia)

      • kinky 14 Giugno 2017, 10:39

        unahhh….veramente viene al Petrarca? fantastico!

        • Airone valle Olona 14 Giugno 2017, 11:27

          Padova (Petrarca ma anche Valsugana) si confermano vera grande fucina di rugbysti…bravi davvero!

        • marcoberna 14 Giugno 2017, 11:28

          Così ho sentito giorni fa. Trattatecelo bene, è un ottimo ragazzo.

  6. gioviale 14 Giugno 2017, 09:38

    Forse è questa dell’articolo la chiave di lettura giusta. I frutti si raccoglieranno quando gli attuali under 20 saranno maturi per la nazionale maggiore. Comunque vada la classifica finale, i nostri azzurrini hanno dimostrato di essere assolutamente in grado di onorare il 6′ gradino del podio mondiale: al pari di scozia e, vediamo lo scontro diretto, ma direi anche Galles. Non male.
    La speranza che questo si realizzi è forte talmente grande per noi appassionati che invita a distinguere bene tra realtà e immaginazione. Tante le variabili in gioco: non è così lineare il passaggio tra l’attuale classifica under 20 e la futura classifica nazionale maggiore

    • frank 14 Giugno 2017, 10:50

      Scusa ma dove trai le conclusioni che ” i nostri azzurrini hanno dimostrato di essere assolutamente in grado di onorare il 6′ gradino del podio mondiale”?

      • 6nazioni 14 Giugno 2017, 11:23

        sotto franck fattore C.

      • gioviale 14 Giugno 2017, 12:23

        Nel senso che l’Australia è superiore ma con la Scozia se la giocano alla grande

      • frank 14 Giugno 2017, 13:49

        Gioviale se vinciamo col Galles arriviamo settimi altrimenti ottavi,

        Non possiamo più arrivare sesti, per cui la tua affermazione mi pare infondata.

        • gioviale 14 Giugno 2017, 15:23

          Certo questo è evidente e inopinabile. Dal gioco espresso però mi pare che gli azzurrini riescano senza dubbio a impensierire e tenere testa ai pari età scozzesi. I risultati in campo contano molto e già ottavi o settimi non è male: pensa ci arrivasse la nazionale maggiore. Però mi è sembrato che il divario tra italia e scozia under 20 sia veramente poca cosa. Poi le partite si possono vincere e perdere ma il gioco espresso parla talvolta in modo più chiaro ed esplicito di punteggio e classifica. Per me gli azzurrini sono una speranza e vederli di sicuro ottavi forse settimi ad una distanza minima da chi probabilmente arriverà sesto (scozia) mi pare enorme come risultato.
          Non so veramente capire quanto predittivi siano i risultati under 20 rispetto alle future nazionali maggiori. Qualcuno ha dei dati storici nel lungo periodo?

  7. 6nazioni 14 Giugno 2017, 10:43

    rispetto alle altre partecipazioni nel mondiale u.20 ci sono 5/6 ragazzi di
    ottimo livello su questo non ci piove.
    Risultati alla mano e’ stata una botta di C. il ns passaggio al girone 5/8,
    calcio sbagliato dell’ Irlanda e asfaltata s.a. sui pumas anche su questo non ci
    piove.
    Per quanto mi riguarda sono dieci anni che si parla del tunnel e la luce
    ancora non si accende.
    Spero x i ragazzi che sia l’anno buono punto.
    x Kinky mi dispiace ma i tutti neri sono in FINALE alla faccia dei GUFI punto
    Voto complessivo un bel 8.

    • frank 14 Giugno 2017, 10:50
    • kinky 14 Giugno 2017, 10:57

      ???
      perché secondo te io non tifavo per la Nuova Zelanda? Se per una volta ero superpartes era proprio ieri sera! A volte non capisco se ci sei o ci fai o ti fai delle seghe mentali tutte tue.
      Ricordo che c’è una persona qui sul blog che da anni dice: chi vince festeggia chi perde giustifica….sei te per caso? Io ho sempre pronosticato un 5/8 posto per questa Italia e tu no. Io festeggio e tu giustifichi! Saluti

      • 6nazioni 14 Giugno 2017, 11:21

        chi vince festeggia chi perde giustifica punto
        tu hai pronosticato 5/8 posto, ma se giocavi al super enalotto
        vincevi il primo premio sicuro.
        Cosa devo giustificare il C.?
        comunque tu gufi contro gli a.b. (ginomoza/mez10 testimoni)
        Sei venuto al chersoni domenica?
        Petrarca campione u.16,u18 elite’ serie A non male come annata.

        • kinky 14 Giugno 2017, 11:45

          no semplicemente abbiamo perso di un punto con Scozia ed il merito di aver fatto 4 mete alla NuovaZelanda. Poi se l’Argentina ha preso 70 punti dal SudAfrica sono cazzi suoi e se non arrivati dietro a noi è perché se lo meritano….tant’è che hanno pure perso con la Georgia.
          Ti salutano i ragazzi dell’U20 quelli che sono tutti raccomandati e i migliori a casa, ricordi? (i santi in paradiso, i piccioni e tutte le cazzate varie che hai scritto per un anno e mezzo con la tua terminologia con la quale faccio sempre fatica a leggerti tra l’altro).

          • kinky 14 Giugno 2017, 11:46

            ..e se sono arrivati dietro di noi…..

          • 6nazioni 14 Giugno 2017, 12:13

            stai sereno gufo, ancora con la storia dei raccomandati,
            (MERITOCRAZIA)
            trovami un post dove io scrivo raccomandati,
            x la precisione sono 4 anni che scrivo e penso che
            le mangiatoie devono essere chiuse,sono piccioli
            spesi malissimo.
            (una rondine non fa primavera punto)

          • kinky 14 Giugno 2017, 12:20

            Perché dovrei essere un gufo? O perlomeno spiegami cosa intendi per gufo perché, ti ripeto, molte volte faccio fatica a comprenderti!

          • kinky 14 Giugno 2017, 12:23

            Nervosetto! Uahh come me la godo stamattina! Poi stasera visto che ci tieni vado a prendermi qualche tuo post!

          • kinky 14 Giugno 2017, 13:45

            Non avevo letto completamente il tuo post precedente. È vero sempre stato contro la Nuova Zelanda….seniores non con l’U20. Quando si tratta di U20 mi piace guardare e cecare di capire le potenzialità di tutti! …e ieri non avevo nessuna preferenza.
            Ps Aumua giocatore del torneo per me!

    • ErricoMalatesta 14 Giugno 2017, 11:06

      ma dai…l’Italia, una volta tanto, è passata perché ha vinto con l’irlanda, perché il nostro 10 è più forte del suo collega “pel-di-carota”, perché abbiamo fatto 4 mete alla NZ e perché abbiamo perso (immeritatamente ma da pollastri) con bonus con la miglior Scozia degli ultimi anni…o molto più semplicemente perché questa U20 e più forte di questi Pumitas…

    • Redazione 14 Giugno 2017, 13:21

      @6nazioni e @kinky se non riuscite a mantenere la discussione su un piano civile, invece di rinfacciarvi le cose, ignoratevi.

      • 6nazioni 14 Giugno 2017, 13:28

        @redazione state tranquilli, siamo petrarchini.

      • kinky 14 Giugno 2017, 13:31

        Scusate redazione, posso godermela un po’ dopo due anni di prese in giro adesso che è indifendibile? Poi sono due anni di fatiche che ho fatto visto che molte volte devo leggere e rileggere i suoi post perchè si devono sempre interpretare con una terminologia personale che ancora oggi non comprendo del tutto! Dai su!

  8. xnebiax 14 Giugno 2017, 11:01

    Io penso che per sperare per il futuro ci sia bisogno che anche le prossime annate siano ai livelli di quella attuale.
    Riuscirà il movimento rugbistico italiano a trovare e formare ogni anno un buon numero di buoni giocatori e qualche ottimo giocatore?
    Se questa è solo una gran covata per il ricambio di talenti in nazionale maggiore non basta.
    Io spero che il sistema di reclutamento da parte dei club insieme al sistema di formazione dei centri di formazione si sia finalmente affinato in modo da garantire un costante ricambio di qualità (non solo tra gli avanti!).
    Poi per quanto riguarda un sistema di gioco chiaro e fatto bene, penso si veda chiaramente la mano di Aboud in questa U20.
    La nazionale maggiore però al momento non ha ancora assimilato, anzi, secondo me O’Shea sta ancora lavorando sul primo aspetto (la difesa ordinata) prima di pensare al prossimo passo. E il processo è così lungo e laborioso per la maggiore perché sono al momento così tanto inferiori ai loro avversari… e quindi hanno bisogno di tanto tempo per crescere.

    • kinky 14 Giugno 2017, 11:08

      Infatti, se c’è una squadra dove non ho assolutamente aspettative per il momento è la maggiore. Non siamo ancora un cantiere aperto ma stanno entrando in queste momento le ruspe…è ancora tutto da fare e la qualità di oggi è bassa. Per fortuna, come ritengo sia, la squadra sarà molto diversa da quella che vedremo al mondiale anche se per oggi non mi faccio nessuna illusione per il 2019.

    • 6nazioni 14 Giugno 2017, 11:15

      (penso si veda chiaramente la mano di Aboud in questa u20.)
      xnebiax allora il prossimo mondiale lo vince l’italia

    • Appassionato_ma_ignorante 14 Giugno 2017, 13:22

      Vediamo l’anno prossimo come va, se c’è continuità. Questo è un torneo impietoso e imprevedibile, se si pensa che – per esempio – Irlanda e Argentina l’anno scorso erano arrivate seconda e terza, rispettivamente e quest’anno si giocano rispettivamente il 9° e 11° posto.

      • 6nazioni 14 Giugno 2017, 13:30

        per esempio l’italia si gioca sempre 11/12 posto

    • sanfrancesco 14 Giugno 2017, 13:59

      xenebiax, interessante quello che dici su aboud.
      Peo’ non sono sicuro sull’idea della ‘ gran covata’, mi sembra statisticamente poco verosimile

      Forse e’ piu’ plausibile che dall’u20 in giu’ (nel senso dell’eta’) il livello sara’ strutturalmente piu’ alto…wishful thinking? 😉

      • giomarch 14 Giugno 2017, 16:29

        Wishful appunto..
        Alcuni si vedevano fortissimi gia’ 3/4anni fa prima di iniziare il percorso under..

    • Camoto 14 Giugno 2017, 12:09

      Peccato però che il sei nazioni non lo abbiamo vinto.

  9. boh 14 Giugno 2017, 14:48

    Attenzione!!!! a qualcuno gli si potrebbe strozzare l’eiaculazione in gola…..mah boh non so se l’ho scritta giusta…… ma qualcosa in gola gli si può fermare…..

    • narodnik 14 Giugno 2017, 15:26

      redazione bannate di solito per molto meno sto viscido no?

  10. tunga 14 Giugno 2017, 15:50

    l annata che avra fatto il percorso.completo. é il 1998.
    peccato che se dara i suoi frutti……si cambiera di nuovo tutto. molti 98 gia giocano pe cui restiamo.ottimisri.

    • kinky 14 Giugno 2017, 16:36

      Infatti sono felicissimo di questo. Sono sempre stato molto colpito dai ragazzi del ’97 ma dopo che quest’anno ho avuto modo di vedere giocare tutti questi ’98, devo dire che se lo sono propio meritati il posto. Sono felicissimo perché c’è già una buona spina dorsale su cui si possono fare le basi per l’anno prossimo. Pensare che nell’U20 l’anno prossimo possiamo ancora contare in primis su Fischetti, Cannone, Lamaro, Bianchi, Rizzi e Vaccari e a seguire Iachizzi, Manni, D’Onofrio, Cornelli etc… mi fa ben sperare per un altra ottima annata.
      Preciso una cosa: sono sempre stato talmente convinto di questa U20 che se devo dare un voto gli affido un 6+ perché mi aspettavo comunque 2 vittorie al 6nazioni ed un 5/8 posto…cosa che abbiamo ottenuto ma auspicavo in una doppia vittoria su Irlanda e Scozia.

  11. baobab 14 Giugno 2017, 16:52

    Sbaglio o la voce in sottofondo al minuto 2′ 03” è un “commento” del nostro Tronky….?

    http://www.worldrugby.org/video/257285

  12. arali 14 Giugno 2017, 18:17

    Intanto voglio fare i complimenti ai ragazzi di questa U20 e, anche se quasi non si può dire, ai tecnici che li hanno portati fin qui.
    In effetti questa è l’unica squadra italiana che io ricordi che negli ultimi 3-4 anni ha dimostrato di valere il livello in campo internazionale.
    Spero davvero che sia l’inizio di un trend di crescita legato (anche) alla formazione, ma mi sembra presto per dirlo. Per saperlo dobbiamo aspettare almeno le prossime 2-3 U20 e vedere cosa succede.
    Per ora io mi godo questa che mi ha un po’ riconciliato con il rugby italico, perché francamente nazionale maggiore e franchigie non riesco più a guardarle, ho un’autonomia che dura fino alla prima meta avversaria.
    Bravi ragazzi e dateje contro i gallesi!!

  13. parega 14 Giugno 2017, 23:01

    sono arrivati qua’ solo per una sconfittta esagerata
    di loro non hanno conquistato e meritato questo posto
    se si ha rispetto per loro bisogna dire le cose giuste
    e’ sempre lo stesso livello ….secondo terzo
    questo staff , parlo di quello di o’shea, ci voleva all’inizio della nostra avventura nel sei nazioni
    ora e’ troppo tardi
    non hanno l’appoggio di nessun dirigente fir capace perche’ non esistono

    • arali 15 Giugno 2017, 06:59

      sei troppo severo parega, se la sono giocata alla pari con Scozia e Irlanda, una è andata male e l’altra bene, e hanno segnato 4 mete ai BB e 3 all’Australia. Averne di risultati come questi con la maggiore. Sul resto temo di essere d’accordo con te, ma almeno qualcuno che ha deciso di mettere uno staff come si deve c’è stato, meglio tardi che mai come si dice.

      • parega 15 Giugno 2017, 13:11

        guarda la squadra irlandese e’ cosi’ scarsa come non ricordo mai di averne vista una irlandese cosi’ di basso livello
        la scozia ci dava una decina di punti di scarto se il loro giocatore non si pavoneggiava troppo
        perci’ tutto nell’ordine come nel sei nazioni
        e’ giusto essere sinceri
        adesso vediamo col galles

Lascia un commento

item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Bitpanda è il nuovo sponsor della nazionale italiana

La piattaforma di investimento digitale sarà sulle maglie delle due nazionali italiane maschili per tutto il Sei Nazioni

20 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

FIR: il protocollo aggiornato per allenamenti e attività agonistica

Entra in vigore con effetto immediato da oggi, martedì 18 gennaio 2022

18 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Italia: Kieran Crowley dice la sua sul poco utilizzo degli azzurri in Inghilterra

Il commissario tecnico torna a parlare delle sue scelte verso il Sei Nazioni 2022 ormai sempre più vicino al suo inizio

17 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Toa Halafihi: “Sarebbe bello giocare con Parisse. In azzurro per andare oltre i limiti”

Il terza linea del Benetton è carico per guadagnarsi un posto nel prossimo Sei Nazioni, portando all'Italia tutta la sua fisicità

14 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Crowley: “Il minutaggio di Varney? Un Problema. Vogliamo fare un passo avanti”

L’head coach azzurro in conferenza stampa commenta le sue scelte verso il Sei Nazioni

14 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale