Sei Nazioni Femminile, Barattin: crescere mentalmente e reagire agli errori

Di Giandomenico: stagione ancora lunga, ma per il Mondiale serve ottimismo

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Charlie 18 Marzo 2017, 12:37

    @Sara Barattin….

    “Sara Barattin: dobbiamo crescere mentalmente….”

    a quanto mi pare oltre a técnica e stato fisico ci manca soèratutto anche la parte
    psicologica…e questo vale SOPRATUTTO per la nazionale uomini!…
    ho gia piu volte scritto che nella settimana che precede una partita bisogna fare
    a tutta la squadra una terapia di gruppo psicologica – intensiva – noi italiani siamo emotivi, quindi in caso di successo gridiamo siamo i migliori al mondo – anche se diventa una pia illusione – e di fronte alla sconfitta subentrano mille
    spiegazioni per spiegarla o spesso giustificarla…in entrambi i casi una mancanza dei famosi equilibri mentali ed emotivi…
    credo pero che nel numeroso team di tecnici ci sia anche la figura del psicoterapeuta….quindi bisognoso usarlo…

Lascia un commento

item-thumbnail

Dal 17 al 19 dicembre a Parma il raduno della Nazionale femminile

Tre esordienti assolute fra le convocate

6 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italseven: le convocazioni di Saccà per il raduno di Catania

20 atlete selezionate per l'appuntamento siciliano

24 Novembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

La meta di Sara Barattin è in lizza per il premio di “Try of the year 2021” al femminile

Un'azione straordinaria chiusa dallo sprint finale della mediana di mischia

15 Novembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

L’Italia sconfigge i Paesi Bassi in amichevole

A Colorno, azzurre sempre in controllo della sfida

15 Novembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile