La Skypata della settimana: quattro chiacchiere con Mauro Bergamasco

Con l’ex flanker azzurro parliamo di Sei Nazioni, programmazione e alibi

Skyppata mauro bergamasco

Ospite della nuova Skypata settimanale è Mauro Bergamasco, 106 caps in Azzurro dal 1998 al 2005 e da due anni ospite fisso del Rugby Social Club di DMAX in occasione del Sei Nazioni. Assieme a Mauro, che di sfide nel torneo più antico ne ha giocate 43, abbiamo parlato delle prime due partite dell’Italia e di come reagire dopo la sconfitta dell’Irlanda. Ma anche di programmazione, abitudine a vincere e di una squadra che lo ha particolarmente colpito…

 

 

Skypate precedenti: Daniele Piervincenzi

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

RWC Best XV: la miglior ala (n° 14) è John Kirwan

L'ala degli All Blacks ha battuto il suo connazionale Doug Howlett. Da giovedì i sondaggi per la maglia n°11

17 luglio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Beach rugby a Lignano Sabbiadoro: Marsiglia e le “Ricce” Villorba si aggiudicano l’edizione 2019

I francesi bissano il successo dell scorso anno, Sara Barattin e compagne si prendo una bella rivincita

16 luglio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: il Giappone ha prodotto una moneta commemorativa

La zecca giapponese ha disegnato e fornito una serie limitata di pezzi da collezione dedicati alla rassegna ovale di scena a settembre

15 luglio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

La rivoluzione francese, quella del 1979

Era il 14 luglio quella volta della prima vittoria dei Bleus contro gli All Blacks in terra neozelandese

14 luglio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

RWC Best XV: Jason Robinson è il miglior estremo

L'inglese ha battuto per soli tre voti Percy Montgomery in finale. Da sabato i sondaggi per assegnare la maglia numero 14

12 luglio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Beach Rugby Lignano 2019: è tutto pronto per la 26esima edizione

Il prossimo 13 e 14 luglio, sulle meravigliose spiagge friulane, si disputerà la quarta tappa dell' EBRA Series. Con diretta streaming della seconda g...

11 luglio 2019 Terzo tempo
  1. mistral 16 febbraio 2017, 17:51

    …un Mauro dai toni pacati e apparentemente diplomatici, ma alcune frasi sono severe, sia verso il “sistema” in generale (con piccola correzione di rotta sui risultati delle franchigie, per non essere troppo distruttivo) sia verso i giocatori invitando a non considerare un alibi che se non si acquisisce mentalità vincente nei club/franchigie difficilmente la si possa acquisire “solo” con la maglia della nazionale… lo strumento usato per ha i suoi limiti, ma l’immagine aiuta molto, nella lettura delle posture dell’intervistato, e chiarisce forse più delle parole le reali intenzioni… bravo Mauro quindi, dopo un inizio un po’ rigido, a mantenere comportamento gestuale e tono di voce molto in sintonia tra loro…

  2. marco guidi 16 febbraio 2017, 17:53

    Bergamasco come Dante:. Il che non è esatto e non è giusto. Gli irlandesi ci hanno annichiliti, in particolare in mischia e in touche (dove non è che siamo mai stati bravi, nè ora nè mai). Sono emerse troppe diferenze. Del resto, visti i risultati delle franchigie, non è che ci fosse da attendersi. Il problema è, credo, anche nel gioco voluto da O Shea: calciare sempre (di solito in bocca agli avversari) non ha portato risultati. Forse è il caso di cambiare e di tentare qualcosa di diverso. Per finire i nostri trequarti non risceono mai a bucare la difesa avversaria. Quindi con avanti dominati e trequarti non incisivi credo ci sia poco da fare. Anche perché gli altri sono cresciuti e noi no.

    • Hullalla 17 febbraio 2017, 16:46

      Secondo te non siamo mai stati bravi in mischia e in touche???

  3. marco guidi 16 febbraio 2017, 17:54

    E’ saltata la citazione dantesca che è:

  4. marco guidi 16 febbraio 2017, 17:55

    Non so cosa abbia il mio computer. Ci riprovo la citazione è: intender non la può chi non la prova. speremm

  5. giobart 17 febbraio 2017, 19:45

    E’ sempre un piacere ascoltare un ex atleta di questa caratura tecnica ed umana.

Lascia un commento