Champions Cup: Munster vince a Glasgow (12-14) e vola ai quarti

Una meta di Saili al 72′ manda gli irlandesi ai quarti di finale. Gli Wasps battono Tolosa con una meta al 79′

COMMENTI DEI LETTORI
  1. pagliacciodighiaccio 14 Gennaio 2017, 20:33

    vittoria pesantissima – non solo per la qualificazione e il morale. bravi ragazzi.
    un’altra per axel.
    è un bel direttore.
    blood & guts – battle tested since 1879
    suaf

  2. LiukMarc 14 Gennaio 2017, 20:45

    Partita bellissima (almeno per me) come lo era stata oggi pomeriggio a Coventry, in bilico fino all’ultimo.
    A mio avviso Glasgow che non tentando il drop a 7′ dalla fine si mangia la miglior occasione. Stasera non si passava contro quelli in rosso, difficile che lasciassero spazio negli ultimi minuti, sapendo quanto valeva vincere.
    Una provocazione – ma nemmeno troppo – fate vedere questa partita 3 volte a settimana a Parma e Treviso così magari hanno un’idea più chiara di “difesa”, questo termine sconosciuto

  3. Rabbidaniel 14 Gennaio 2017, 21:02

    Vittoria da Red Army contro una squadra tostissima.

  4. Mr Ian 14 Gennaio 2017, 21:26

    Partita da fase finale del torneo, posta in palio altissima e nessuna delle due che ci teneva a perdere. Glasgow nel secondo tempo cerca con insistenza la marcatura pesante che Munster gli impedisce, da li i rossi crescono e trovano la vittoria…che bella squadra Munster

  5. malpensante 14 Gennaio 2017, 21:38

    Per 10-15 minuti hanno giocato esattamente come temevo e ho avuto paura di perderla male. Poi sono venuti a giocare dove volevamo noi, peraltro benissimo, ed è andata come è andata. Ieri a Coventry un rosso fuoco che diventa giallo, oggi una meta tecnica grossa come una casa (secondo gli attuali standard, che prima l’attaccante decollato per meta quasi fatta era la norma) che diventa un penalty. Un minimo di uniformità sarebbe gradita. Anche quando regolarmente menano Conor con la palla già andata, anche senza tentare di decapitarlo come Sexton. Last but not least: è inaccettabile non fare uscire Conor per la testata, che sia Munster o un’altra è comunque una vergogna che ci si trastulli con la salute dei giocatori. Punto.

    • Rabbidaniel 15 Gennaio 2017, 00:23

      Questa può essere considerata, anche, una vittoria un po’ fortunosa, sempre che ne esistano. La squadra, però, ha avuto il merito, pur con errori, di non aver perso mai la brocca di fronte ad avversari col coltello tra i denti. La meta è stata molto “bella” perché cercata con pazienza, mettendo su fasi e aspettando il momento per allargare. Meta non banale vista l’assistenza intelligentissima di Earls.

      • malpensante 15 Gennaio 2017, 15:11

        Glasgow ha fatto una gran partita, e Keatley un placcaggio nel finale determinante, su un enorme Swinson. Fortuna non direi: non un episodio o una decisione che ci abbiano favorito. Una delle chiavi David che tiene il cervello collegato fuori e soprattutto prende le misure a Fagerson, un cliente difficilissimo: per me in chiusa con Furlong il pericolo pubblico n1.

  6. frank 14 Gennaio 2017, 21:44

    Ho preso sia Edinburgo che Munster

Lascia un commento

item-thumbnail

Champions Cup: le otto super sfide degli ottavi

Quattro derby, la potenziale sfida Garbisi-Allan, tantissime big coinvolte: la coppa regina vivrà un aprile a dir poco spettacolare

24 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: i risultati del sabato ed il programma odierno

Ultima giornata di gare quest'oggi

23 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: cosa c’è da decidere nell’ultimo turno dei gironi

Sette squadre già qualificate agli ottavi, tutte le altre ancora in ballo.

20 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Philippe Saint-Andrè dopo l’89-7 a Dublino: “Che mal di testa, ma non do la colpa a nessuno”

L'allenatore di Montpellier analizza la sconfitta partendo dall'impossibilità di poter essere competitivi con così tante assenze

17 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: il riassunto del terzo turno con sette qualificate agli ottavi e Mori in campo

Non sono mancate sfide spettacolari ed equilibrate (oltre a qualcuna invece nociva per il rugby) nel terzo turno della Coppa regina

17 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions: Leinster segna 89 punti contro (un rimaneggiato) Montpellier. 3^ vittoria più larga nella storia

Irlandesi a segno con 13 mete. Francesi con tanti positivi e reduci da due partite rinviate consecutivamente

16 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup