Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara in partenza alla ricerca del “più forte”

Inizia martedì in prima serata la nuova trasmissione DMAX con protagonista il pilone azzurro

COMMENTI DEI LETTORI
  1. LiukMarc 23 Ottobre 2016, 11:24

    Ma un contrattino a treviso – anche part time, un 20′ a partita solo in Pro12 – non lo trovava proprio?

  2. ginomonza 23 Ottobre 2016, 11:25

    In attesa di velenosità 🙂 😉

  3. fabiogenova 23 Ottobre 2016, 11:28

    Forse mi sono perso qualcosa, ma io non ho mai letto una sua dichiarazione in cui affermava di smettere di giocare a rugby; e la sua diatriba con Lorenzetti non si sa com’è andata a finire…

    • Fabruz 23 Ottobre 2016, 12:09

      Dichiarazioni o no, Castrogiovanni ha smesso di giocare quando hanno cambiato le regole della mischia. Non gli piacevano e quindi basta. Che poi voglia monetizzare l’immagine che si è creato ci sta. Merito al passato, ma in pro12 non servon ex giocatori

      • Dusty 23 Ottobre 2016, 22:03

        Sei proprio sicuro di quanto affermi?

        • Fabruz 24 Ottobre 2016, 08:54

          Del fatto che Castro sia un ex giocatore sì, del fatto che sarebbe peggio di quelli di adesso un po’ meno

  4. mistral 23 Ottobre 2016, 13:58

    auguri di cuore a Martin per la sua carriera di showman, ma cosa c’entra ancora con il rugby?

  5. kpi 23 Ottobre 2016, 15:24

    E’ proprio vero che con il rugby non si campa…dopo il cuoco, il giardiniere e il saltimbanco che altro puo’ inventarsi un (ex-)internazionale?
    Tutto purche’ non sia trasmettere la propria esperienza alle giovani leve?

    • giomarch 23 Ottobre 2016, 18:38

      Se l’alternativa è fare il vicepresidente federale in quel consiglio.. benvenuti i reality..
      ..tanto di cappello per essersi saputo rivendere in un ambito diverso..

  6. And 23 Ottobre 2016, 18:45

    ci manchi Castro. Avessimo avuto + giocatori come lui…in un 6N segnò ben 3 mete. La personalità non guasta.

  7. frank 25 Ottobre 2016, 09:32

    Idolatrare la gente per poi cacarci sopra appena la fortuna volta loro le spalle.

    Mi fate schifo.

  8. andrease 27 Ottobre 2016, 00:18

    Caro Martin, ma proprio nessuno ti offriva un posto per allenare i giovani?
    Porca vacca, uno come te non si dovrebbe mai lasciar uscire dall’ambiente…
    Per andare a partecipare ad una trasmissione che, oer dirla alla Fantozzi, è una cagata pazzesca! non sono riuscito a vedere la fine del “programma” ieri sera. Orrendo…
    (occhio che non c’entra con le farneticanti 2 righe scritte da @frank, io al Castro voglio bene ma “sto programma è un abbruttimento del cervello…)

Lascia un commento

item-thumbnail

Rugby in diretta: il palinsesto tv del weekend ovale

Semifinali di Champions e Challenge Cup, oltre ad un match della Mitre 10 Cup neozelandese: questo quello che aspetta gli appassionati italiani

25 Settembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Beach Rubgy: l’estate va in soffitta, ma la variante da spiaggia può svoltare il futuro ovale anche italiano

Nicola Bezzati, head coach della selezione femminile, ci ha svelato tutti i segreti dietro al successo della disciplina

23 Settembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Il simpatico consiglio di Nigel Owens a Rob Kearney, per il post carriera

L'arbitro gallese si è espresso nel merito, attraverso twitter

21 Settembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Il Galles e Macron insieme per i prossimi 7 anni

L'azienda Italiana diventa sponsor tecnico delle nazionali gallesi con un accordo che coinvolge anche il rugby di base

17 Settembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #76: la bella sconfitta di La Rochelle

La meta più bella è degli sconfitti dello scorso weekend, in una partita contro Tolosa che ha regalato tesori per gli occhi

17 Settembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Georgia: spara a un giocatore, arrestato il vicepresidente della federazione

Merab Beselia ha ferito ad una gamba l'ex capitano della nazionale Sevens Ramaz Kharazishvili

17 Settembre 2020 Terzo tempo