Il CONI apre un procedimento: indagati Gavazzi e il Consiglio FIR

Sotto inchiesta gestione e contabilizzazione del Fondo di Solidarietà. La FIR: nessuna violazione, contestazioni infondate

COMMENTI DEI LETTORI
  1. fabiogenova 2 Ottobre 2016, 20:12
  2. ermy 2 Ottobre 2016, 20:39

    Viste le partite di ieri, visto il figuro che li ha chiamati non è che O’Shea e Catt si ricordino improvvisamente che da novembre si erano iscritti al corso di judo e il sabato hanno catechismo??? 😀 😀 😀

  3. Jock 2 Ottobre 2016, 20:42

    Ma guarda…

  4. Camoto 2 Ottobre 2016, 20:44

    Azz! Ora si spiega, altro che partita di giro, i soldi al fondo pensavo fossero un costo Fir (sbagliato comunque sei poi vanno a reddito e non a fondi, ma non grave), invece li mettevano le società attraverso contributi. Si, è ben più grave, qui siamo alla soglia dell’appropriazione indebita più che a quella della falsicazione in bilancio.

    • Fra carlo 3 Ottobre 2016, 19:47

      buongiono,
      come non è grave ?
      immagino che i soldi siano stati versati nei conti FIR, dalle società affiliate con lo scopo di costituire un fondo a tutela dei giocatori vittima di infortuni.
      Il fatto che siano stati imputati, come sembra di capire, a ricavi, non è grave, è gravissimo.
      Per la precisione è falso in bilancio.
      Perchè ci sia l’appropriazione indebita dovrebbe essere successo che qualcuno ha speso i soldi del fondo per altro uso ma questo dall’articolo non si evince.

      Non vorrei fare il sapiente, ma è comunque utile commentare ciò che si conosce.
      Per questo ho fatto largo uso del condizionale.
      La pace sia con voi.

      • Camoto 3 Ottobre 2016, 20:50

        Guarda che non hai capito quello che ho scritto, era riferito al mio post sul bilancio dove chiedevo lumi su come funzionasse il fondo.
        Ero ignaro che provenissero da contributi delle società pensavo che doveva essere un accontonamento a costo Fir, non trovavo grave che la parte AVERE fosse finita a fine anno a redditto, in quel caso era solo una mancata copertura del rischio, dato che facevano Dare costi Avere Ricavi senza mettere nulla da parte.
        Solo dopo questo articolo ho capito che i soldi li chiedevano alle società. Questo è grave, come ho tentato di scrivere ora.
        Ps
        Prendere i soldi da altri è usarli in maniera diversa, come in questo caso sono stati messi a rendita, è appropriazione indebita, negli effetti è come se li avessi già spesi. Attenzione non da parte di Gavazzi in quanto persona fisica, semmai da Fir da lui rappresentata.
        Pps
        Ma tutti voi altri avevate capito dagli articoli precedenti che si trattava di contributi richiesti alle società?

        • Fra carlo 3 Ottobre 2016, 21:02

          io ho letto solo questo post e, tra gli altri, il tuo commento.
          per me era ed è abbastanza evidente il giochetto contabile fondato sull’iscrivere fra i ricavi i contributi delle società che invece dovrebbero essere dall’altra parte, rispetto ai ricavi.
          tutto qui.
          vogliamoci bene ……

          • Camoto 3 Ottobre 2016, 21:11

            Certo che è grave. Ma fino a questo articolo e neanche dalla lettura del Bilancio, non l’avevo capito, non c’è una voce distinta per questa entrata.
            Ho sbagliato a non mettere il link al mio post precedente e quando scrivo non sono per niente chiaro.
            Comunque si, volemose bene 🙂

        • Fra carlo 3 Ottobre 2016, 21:06

          ah ….
          mettere a rendita come scrivi tu e mettere a reddito come recita l’articolo non é la stessa cosa ……
          peace and love

          • Camoto 3 Ottobre 2016, 21:16

            Hai ragione, vi conflusice ma la natura è diversa.
            Grazie!

  5. frank 2 Ottobre 2016, 20:45
  6. Jock 2 Ottobre 2016, 20:46

    Camoto, fammi la santa cortesia.

    • Camoto 2 Ottobre 2016, 20:55

      ? Ho chiesto dicendo che non mi era chiaro e poi ho cercato una spiegazione. Nessuno mi ha aggiunto questo pezzo che provenivano da contributi. Se tu l’avevi capito potevi spiegarmelo, ti avrei ringraziato.

  7. Giovanni 2 Ottobre 2016, 20:49

    Cantoni, Saccà e Vaccari sono appena stati rieletti in Consiglio Federale: forse è il caso che la loro nomina venga sospesa, in attesa che la Procura del CONI faccia chiarezza sulla vicenda…?

  8. ermy 2 Ottobre 2016, 20:49

    Comunque sia, se vero, un fatto molto grave, si spera che il Preside abbia la dignità di andarsene e sgomberare il campo…

    • marcoV 2 Ottobre 2016, 21:29

      Dignità? Questa sconosciuta!

    • atos 2 Ottobre 2016, 22:44

      Scusa Ermy, ma il dato della “sparizione” del fondo di solidarietà nei meandri del bilancio ( una volta reso pubblico) FIR è certificato dalla società di revisione onde per cui il CONI non poteva, secondo me, fare ancora finta di niente e dopo ( alcuni mesi fa) una denuncia dettagliata da parte di G.Amore a sua volta sanzinato dalla stessa FIR……..
      Non so a sto punto cosa succederà ma la notizia del rosso in bilancio piu questa notizia data su media nazionali quanto bene anzi male possa fare al rugby italiano, credo sempre più fermamente che il Sig.G, in cuor suo, avessero preferito perdere le elezioni.

      • andrease 2 Ottobre 2016, 23:45

        io penso proprio di no… il sig. G, in cuor suo, sarà certamente convinto di non aver fatto nulla di male. In piena coerenza con se stesso.

    • arali 3 Ottobre 2016, 10:51

      CVD, questo è un falso bello e buono, devono andarsene SUBITO, con quale faccia possono continuare ad amministrare i soldi del rugby? E siamo solo all’inizio, preparatevi che alla fine della pulizia ci troveremo con un buco che per pagarlo ci vorranno anni di lascrime e sangue

  9. Jock 2 Ottobre 2016, 20:54

    @mamo: amico mio, ricordi cosa dicevamo, iersera, di cosa veniva scritto dopo la pubblicazione del bilancio?

  10. 6nazioni 2 Ottobre 2016, 21:16

    questa e’ bellissima si trucca un bilancio con 2 milioni di euro in perdita,
    mai sentita una stronzata simile mahhhh.
    siamo veramente alla frutta secca, povero rugby.

  11. ciccio 2 Ottobre 2016, 21:16

    Era chiaro a tutti quelli che volessero togliersi i paraocchi e leggere con attenzione il bilancio.
    In data non sospetta avevo chiesto con mail inviata al Segretario Federale. e all.Avv Di Salvatore, presidente della AIR, e funzione incaricata di gestire il FDS, chiarimenti su questa anomala procedura contabile.
    La risposta tramite mail del sig. Cimbrico, capo Ufficio stampa della FIR, è stata :
    giro la sua mail agli organi competenti per gli eventuali chiarimenti.
    Sono passati quasi due anni e due bilanci approvati all’unanimità. e sto ancora aspettando la risposta, che è stata data dal Procuratore generale dello Sport, a seguito di un esposto del Sig. Gianni Amore.
    Forse bisognava riflettere prima di rinnovare gli Organi Federali.

  12. Mr Ian 2 Ottobre 2016, 21:21

    le preghiere sul commissariamento forse che si stanno avverando…
    scandalosi i membri del consiglio, sempre pronti a calare le braghe e dire sempre si, senza dignità!

  13. jazztrain 2 Ottobre 2016, 21:22

    La cosa grave che è stato rieletto dopo un fatto del genere, è alla base che non funziona il rugby italiano, non è solo copa degli alti papaveri….

    Un fatto del genere è talmente devastante che a questo punto ci si chiede come possa rimanere lì e come mai il coni non nomini un commissario.

    E’ una bruttissima pagina per il rugby italiano.

    • atos 2 Ottobre 2016, 23:03

      Secondo te perché ha accellerato, anzi anticipato al 17/09 la data delle elzioni e fatto approvare il bilancio 24/48 ore prima senza renderlo pubblico, mancando i tempi tecnici della pubblicazione ? E pure tutti o la maggioranza dei consiglieri ha grosse e gravi responsabilità.

  14. marcoV 2 Ottobre 2016, 21:25

    Li mortacci “CHE LINEA, CAZZO!!!” (cit)

    C’aveva ragione!

  15. CGP 2 Ottobre 2016, 21:30

    In tempi non sospetti, nello scorso agosto, postavo sul sito di un amico:
    Non mi azzarderei nel dire che mancano i soldi del Fondo di Solidarietà.
    Al 31/12/2014, come rilevabile da bilancio consuntivo, il saldo di detto conto ammontava ad € 44.918. Sicuramente in FIR avranno deciso di utilizzare la liquidità, evitando di lasciarla improduttiva, ma non posso pensare che non abbiano creato una posta di debito verso “altri” ( tipo TFR) per le somme maturate e via via versate dalle Società contribuenti.
    Questo è comunque un controllo che non dovrebbe sfuggire ad attenti revisori.
    Mi piace · Rispondi · 2 · 29 agosto alle ore 19:28

    • CGP 2 Ottobre 2016, 21:34

      Non potevo credere ad un raggiro contabile che invece si è purtroppo verificato.

      • atos 2 Ottobre 2016, 22:53

        Caro GCP si vede che finalmente “attenti revisori” sono arrivati e a sto punto anche le certificazioni degli utlimi due anni sono state quatomeno molto”accomodanti 🙂

  16. Accelera 2 Ottobre 2016, 21:35

    Era ora!!!!, adesso dimissioni in blocco o commissariamento.

  17. mattedoardo67 2 Ottobre 2016, 21:37

    Mi chiedo quali siano a questo punto le responsabilità del consiglio perché i bilanci precedenti sono stati sicuramente approvati anche da revisori e probiviri. Quest’ ultimi che io sappia hanno l’ ultima parola in merito a tecnicismi contabili quali una errata imputazione a costi o ricavi.

    • CGP 2 Ottobre 2016, 22:20

      In questi casi è improprio parlare di “tecnicismo contabile”.

  18. steve 2 Ottobre 2016, 21:39

    Il Diavolo fa le pentole, ma non i coperti. Ricordatelo alfredino.

  19. parega 2 Ottobre 2016, 21:43

    un cosi’ brutto momento mai visto…e tutto merito di chi l’ha votato la prima volta e addirittura rivotato dopo lo scempio fatto
    ora se perdiamo credibilita’ pubblico sponsor non ci sarebbe da stupirsi
    che brutta persona

  20. albe 2 Ottobre 2016, 21:48

    Non riesco a capire una cosa: il primo bilancio “sbagliato” quindi è quello del 2007? Ciò significa che la contabilizzazione errata e’ iniziata in quell anno?

  21. giomarch 2 Ottobre 2016, 22:16

    Alcuni di questi consiglieri hanno anche giocato…
    Qualcuno ha figli o nipoti che giocano. .
    Che schifo..

  22. cracco 2 Ottobre 2016, 22:19

    Continuano a menture anche nell’ultimo comunicato.

    A casa

  23. sentenza 2 Ottobre 2016, 22:50
    • ginomonza 2 Ottobre 2016, 23:09

      Sentenza finalmente una carina 🙂 😉

      • sentenza 2 Ottobre 2016, 23:28

        Occhio che questo diventerà il tormentone dei prossimi giorni e settimane.

    • Hullalla 2 Ottobre 2016, 23:27

      Io non ci trovo niente da ridere.

      • sentenza 2 Ottobre 2016, 23:44

        Io si. Perché fosse una sorpresa che non si sapeva, sia il fatto specifico che il quadro in cui sta, forse ci sarebbe poco da ridere. Ma dopo che è stato tutto ampiamente discusso per mesi e anni c’è proprio da ridere (perché sennò uno si deve incazzare davvero e passare alle vie di fatto) pensando tanto per dirne una all’intervista di Vaccari e a quello che dava degli “indegni”. A te pensando a quelli non ti viene da ridere? Non pensi “ben gli sta” e che vadano oltre, che il resto è sicuramente peggio?

        • Hullalla 3 Ottobre 2016, 10:27

          No.
          Io non sono della linea “tanto peggio, tanto meglio”.
          Qui e’ tutto il rugby italiano che ci perde, non due o tre personaggetti e basta, purtroppo.

          • Hullalla 3 Ottobre 2016, 10:31

            Ricordiamoci come in Italia e’ di fatto sparita l’ippica non per mancanza di interesse e praticanti, ma per “grossolani errori” dell’UNIRE.
            Alla fine ci hanno perso tutti.

          • sentenza 3 Ottobre 2016, 12:42

            Se non ricordo male l’ippica è sparita quando gli hanno tagliato i finanziamenti statali, che vivevano di quello.
            Poi qui non è tanto peggio tanto meglio, si ride di come è stato gestito il rugby. Se tu avvisi uno di stare attento al fosso e lui ci finisce dentro a capofitto ridere è il minimo. Poi nel nostro caso ci si deve anche incazzare, visto che non è stata una cosa innocente ma qualcuno ci ha premeditatamente guadagnato.

          • Hullalla 3 Ottobre 2016, 13:25

            Il problema e’ che nel fosso ci finisce tutto il rugby italiano, mica solo chi sta alla guida.

          • sentenza 3 Ottobre 2016, 13:41

            E’ per quello che ci si deve incazzare e non farla passare liscia.

          • Hullalla 3 Ottobre 2016, 15:22

            Infatti io sono incazzato (da un po’), e non sghignazzo.

  24. Pro veritate 2 Ottobre 2016, 22:54

    Il fatto grave, che deve fare pensare tutti, è che queste cose si sapevano da tempo e il movimento lo ha rieletto, anche se per soli 3500 voti su 81.000..
    Questo è il rugby italiano. È il marciume di tutta la dirigenza, dai vertici alla periferia.
    Poi che la procura sportiva si sia mossa dopo due settimane dalle elezioni, fa pensare ancora di più, ma a pensar male ci si azzecca..

    • atos 2 Ottobre 2016, 23:44

      Che vertici e dirigenza non fossero cosi limpidi come si racconta me ne accorsi a un paio di corsi parecchi anni fa a Tirrenia….. che la periferia lo sia altrettamto starei molto attento ad affermarlo, arruffona poco professinale a volte cialtrona disnformata spesso poco coesa etc etc e mettiamoci tutto quello che vuoi ma “marcia” no non lo posso proprio sentire…e vorrei proprio vedere chi e cosa ha fatto la grande o piccola differenza alle elezioni federali…..
      ps
      ho abbastanza anni di rugby che ho conosciuto Invernici, visto le presidenze di Mondelli e poi Dondi e ora il sig.G……..

      • andrease 3 Ottobre 2016, 04:58

        vero.
        E comunque, nella maggior parte dei casi, la periferia si fa un mazzo così e non ha i soldi per essere marcia…

        • Pro veritate 3 Ottobre 2016, 08:59

          Mi scuso se non mi sono espresso bene: non cero mi riferivo a tutti coloro, e sono migliaia, che ogni giorno generosamente e senza limiti ed interessi si impegnano a portare avanti i valori di questo sport, mi riferivo evidentemente a quella dirigenza periferica (comitati e anche dirigenti di società importanti) che alle ultime elezioni hanno fatto mercimonio delle delieghe, che hanno ceduto a promesse elettorali per il proprio pculiare interesse e non per quello generale del movimento (a te ese mi voti faccio il campo, a te darò un centro sportivo, a te una nuova franchigia..ecc. ecc..). Per me questo puzza di marcio e dobbiamo avere il coraggio di denunciarlo, senza pensare che nel nostro mondo siano tutte anime belle..

          • atos 3 Ottobre 2016, 13:08

            Ecco, messa cosi mi par più giusta l’analisi, molto spesso mi son trovato a discutere o trattare con e tra club, i più disparati e anime belle o no nel profondo del movimento non c’è poi tutto quello sapzio che la “retorica rugbystica” racconta…..anzi…..

  25. mauro 2 Ottobre 2016, 23:09

    secondo me quello con il naso grosso della foto ha dei problemi…

  26. Rabbidaniel 2 Ottobre 2016, 23:34
  27. frank 2 Ottobre 2016, 23:43

    Maxwell se ci sei batti un colpo!

    • sentenza 2 Ottobre 2016, 23:53

      Seee, non hai visto che i gavazziani erano già scappati tutti (meno uno) già all’articolo sul passivo falsificato?
      Riciccieranno solo quando ci sarà qualche mezza buona nuova per loro. Tipo O’shea che incontra Ascione e fanno un programma insieme.

      • atos 3 Ottobre 2016, 00:12

        Si, l’isola dei famosi 🙂
        A parte le battute è davvero avvilente che nel momento in cui, finalmente direi, si mette su uno staff di livello più un personaggio di spessore ( Aboud) che si occupa di sviluppo e formazione si pesta sta “mer*a…….

        • sentenza 3 Ottobre 2016, 00:55

          Scusa, la merda non è stata pestata ora, ora viene a galla perché è cambiata l’aria. Sono ben 6 o 7 anni, quindi c’era ancora Dondi. Ecco cos’era la famosa continuità. E penso che ci andrà di mezzo anche Dondi e tutti i consiglieri e revisori da allora in qua.

        • boh 3 Ottobre 2016, 08:52

          atos, lo staff di livello e il personaggio di spessore sono il deodorante ascellare per nascondere i 6 mesi che non ci si lava più…E il problema vero è che gli interlocutori, esaltano il fatto che abbia un buon profumo…e ci sia un che di pulito.

          • atos 3 Ottobre 2016, 13:27

            Si certo hai ragione a dire che può trattarsi di operazione di facciata, a parte dico anche che dopo il deferimento e realtivo clamore sarà bene aspettare il verdetto della giustizia sportiva….non voglio fare l’avvocato difensore di nessuno e i fatti presentati sono di estrema gravità, i malumori poi negli 4 anni erano talmente diffusi che in ogni campo che andavi oltre che a parlare di rugby era ben presente un ingrugnimento e insoddisfazione verso la FIR e relativi vertici politici e tecnici e non parlo degli staff di franchige e nazionale anche se…
            Spesso ho criticato anche aspramente scelte e indirizzi ma ho sempre creduto nella “istituzione” come insegnava il mai compianto M.Geremia, ora vedere che anche se fuori tempo massimo si cerca di organizzare qualcosa di utile sti personaggi si sono mangiati fuori tutto e vanno ad intaccare la credibilità dello sport in cui ho creduto e giocato e operato per tanti anni fa rabbia e frustrazione e non solo stanno demolendo l”istituzione” ma ci stanno facendo fare ben grama figura ovunque.

  28. andrease 2 Ottobre 2016, 23:53

    cosa darei per una replica di AdG…. 😀

    • giomarch 3 Ottobre 2016, 07:32

      Certocheno. ..
      Questo ambiente non lo merita. .non ci si riconosce piu’..

      • fracassosandona 3 Ottobre 2016, 09:08

        e non si trova neanche più la servitù di un tempo…

  29. nikmason 3 Ottobre 2016, 07:30

    Aspetto la sentenza

  30. fracassosandona 3 Ottobre 2016, 08:43
  31. lexv 3 Ottobre 2016, 09:51

    Qui tocca darci tutti al rugby amatoriale…quello organizzato dalla UISP…da più soddisfazioni…

    • frank 3 Ottobre 2016, 10:19

      Io ci ho giocato una stagione nel campionato amatoriale. Una delle annate più belle della mia vita.

      • lexv 3 Ottobre 2016, 10:28

        Peccato che dalle mie parti non sia diffuso.

        • frank 3 Ottobre 2016, 11:03

          peccato veramente. era partito all’inizio quasi solo con squadre lombardo-venete, e aveva preso piede anche in Emilia.

          livello basso, ma per vecchie glorie o giovani che magari non se la sentono di iniziare dalla C2, per tutta una serie di motivi.

          divertimento e scazzottate assicurate.

    • Hullalla 3 Ottobre 2016, 10:33

      In questo frangente manca tanto cosi’, eppure pare che ci sia chi festeggia.

      • frank 3 Ottobre 2016, 11:05

        certo . bisogna radere al suolo per ricostruire. far rotolare delle teste.

        • Hullalla 3 Ottobre 2016, 12:38

          Bene, allora sono certo che ti divertirai.
          Io pero’ preferivo vedere l’Italia nel Sei Nazioni.

          • frank 3 Ottobre 2016, 14:11

            Non mi diverto a vedere il mio Paese sguazzare nella melma, assolutamente.

            Ma a nascondere la testa nella sabbia e minimizzare sempre tutto non si fa del bene.

            #omertà

          • Hullalla 3 Ottobre 2016, 15:28

            Non ti diverti, ma festeggi.
            Io non mi diverto e non festeggio. Solo amarezza.
            Magari fai meglio tu.

          • frank 3 Ottobre 2016, 19:10

            Festeggiare…..esagerato. Al massimo gongolo 😉

  32. PROSPICIO 3 Ottobre 2016, 09:51

    (ANSA) – ROMA, 17 SET – “È vero che ho vinto e mi aspetta un grosso lavoro. Ma per certi aspetti sono un pò deluso, per questa campagna elettorale: tante bugie, nefandezze”. È lo sfogo di Alfredo Gavazzi dopo la sua rielezione alla guida della federazione italiana rugby con il 54,92% dei voti. “Non mi riconosco più in questo rugby – precisa -, i valori del rugby sono il fair play e invece questa gente non sa nemmeno quanto male ha fatto al rugby italiano, facendolo scadere di immagine.”

    • frank 3 Ottobre 2016, 10:21
      • andrease 3 Ottobre 2016, 11:48

        come re dei miceti o come giovane e piccolo suino?

        • frank 3 Ottobre 2016, 12:06

          A te la scelta (il mio commento è riferito al soggetto nella foto).

          😉

          • andrease 3 Ottobre 2016, 14:16

            Dunque.. inizialmente pensavo ad un boletus, ma ero stato tratto in inganno dal naso… 🙂

  33. leo64 3 Ottobre 2016, 10:22

    Il vero politico italiano loro hanno distrutto l’Italia lui sta distruggendo il Rugby. Ancora complimenti per quelle società che lo hanno votato.

    • malpensante 3 Ottobre 2016, 13:54

      Rugbista purosangue, dirigente di società rugbistica, dirigente federale italiana rugby, prossimamente dirigente del rugby internazionale. C’è bisogno di ripulirsi la cantina affibbiandogli del politico? E basta con ‘sta solfa dei politici, ormai come categoria dell’immaginario han preso il posto dei demoplutogiudaicomassonici.

      • sentenza 3 Ottobre 2016, 15:19

        E’ un fatto acclarato che tutto nasce dalla Free Masons Tavern.

  34. antony 3 Ottobre 2016, 11:00

    si trucca per non dichiarare una maggior perdita e per non far risultare dove sono finiti i soldi……….ma dai ragazzi vogliamo finirla ,,,ma poverino è gia fallito con il Calvisano non può fallire un ‘altra volta

  35. frank 3 Ottobre 2016, 11:04

    http://www.repubblica.it/sport/rugby/2016/10/02/news/rugby_bilancio_truccato-148968385/?ref=HRLV-4

    “Quei soldi erano stati messi da parte per aiutare i rugbisti vittime di gravi infortuni. Invece il presidente della Fir e i componenti del vecchio consiglio federale li avrebbero utilizzati per far quadrare il bilancio.”

    Schifo!!!!!

    Maxwell dove sei?

    Non dire che hai cancellato l’account 😉

  36. ginomonza 3 Ottobre 2016, 11:24

    Ho una Domanda : ma se è dal 2007 che si fà così perche Amore si è svegliato dopo il 2012?

    • frank 3 Ottobre 2016, 11:28

      Ho una domanda: tu, quando ti sei svegliato?

      • frank 3 Ottobre 2016, 12:08

        E mi spiego:

        Può darsi che ci sia voluto del tempo per scoprire gli altarini, non è che se tu commetti un inghippo lo veniamo a sapere tutti il giorno dopo.

        Si può anche immaginare a che tipo di ostracismo vada incontro chi prova a mettere becco in certe cose.

        Tipo scarpe di cemento.

        • ginomonza 3 Ottobre 2016, 13:23

          Allora tutti complici!
          Io cmq sono sveglio da prima che tu nascessi, Frankie

          • frank 3 Ottobre 2016, 14:10

            Hai capito cosa intendessi.

          • ginomonza 3 Ottobre 2016, 14:29

            Io sì tu no?

          • frank 3 Ottobre 2016, 15:02

            Ho capito e non sono d’accordo con te.

    • Hullalla 3 Ottobre 2016, 12:39

      Forse la cosa puo’ essere legata alla storica trasparenza dei bilanci FIR.

  37. mistral 3 Ottobre 2016, 11:34

    @gino, anche a me è venuta spontanea la domanda “ma se è dal 2007 che si fa così, possibile che nessuno se ne sia accorto?” (al di la di Amore o altri sentimenti e/o soggetti)… ma poi mi sono anche chiesto: i revisori dei conti ci sono sempre stati, e così come quest’anno hanno segnalato, gli altri anni ed esercizi che facevano?… incassavano i gettoni ed i rimborsi e firmavano?… e, ripeto, al di la ed al di sopra dei meriti o demeriti dei candidati o aspiranti tali anumati dai più disparati e meritevoli sentimenti…

    • arali 3 Ottobre 2016, 11:53

      Ciao Mistral, evidentemente qualcuno in passato era distratto…
      Pare di capire che quest’anno (probabilmente proprio a seguito della denuncia pendente) i revisori abbiano imposto alla FIR di rimettere l’intera somma versata dal 2007 tutta in colpo nella voce di bilancio giusta, togiendola dai ricavi e generando così il famoso milione di perdita, che si è aggiunto ad un altro milione di perdita corrente.

      • sentenza 3 Ottobre 2016, 12:53

        E’ cambiata l’aria e anche i conti totali. Ora non si può più chiudere un occhio sulla singola irregolarità. Perché la prospettiva delle entrate è sempre in calo.
        Questo deferimento è per prima cosa il segnale politico che gavazzi, e la fir, ha perso il guardaspalle nel coni. Sirei sempre conseguenza del no olimpiadi-no coppa del mondo.

    • ginomonza 3 Ottobre 2016, 13:42

      @mistral
      Da quanto capisco il problema è che ai revisori dei conti sembra siano stati consegnati documenti artefatti o falsi addirittura!
      Così dice Calandri su Repubblica!
      Se fosse vero sarebbe un grosso problema per i deferiti !

      • mistral 3 Ottobre 2016, 15:08

        se fosse vero, non credo che l’inchiesta si limiterà ai vertici… qualcuno le carte le vede, altri le truccano, altri le portano in deliberazione… come in ogni burocrazia che si rispetti non è certo il presidente solo soletto che se la canta e se la suona… solo Moggi, ad oggi, è risultato così onnipotente da telefonarsi per mettersi d’accordo con se stesso al fine di truccare le partite!… ma, si sa, il calcio è un altro mondo! 🙂 😉

        • narodnik 3 Ottobre 2016, 20:47

          una frase del rebbe nachman di breslav:il mondo e’ un ponte molto stretto.come tante sue frasi si presta a diverse interpretazioni,e ce ne sono diverse giuste.su quel ponte gavazzi non ci e’ passato da solo e manco per primo,se lo spostamento in bilancio parte nel 2007 lui ha seguito il modus operandi dondiano,non si capisce perche’ non si sono accorti prima ma dopo 9 anni,gavazzi paga il suo modo di fare spocchioso arrogante e rozzo,in poche parole e’ antipatico e irritante,le stupidissime esternazioni nei confronti dei giocatori della nazionale e il coinvolgimento con calvisano hanno fatto il resto,visto che non ha fatto tutto da solo come dici tu spero paghino pure gli altri.

      • arali 3 Ottobre 2016, 18:53

        L’altra questione, che era uscita già prima delle elezioni, erano le spese sostenute per tamponare il buco delle Zebre, che se ricordo bene la FIR voleva spostare sul bilancio 2016 pur avendole sostenute nel 2015. Ed era in relazione a quello che i revisori avevano chiesto le carte che non gli volvano dare, qualcosa del genere.

  38. arali 3 Ottobre 2016, 11:59

    Per me comunque il danno più grosso è quello all’immagine del rugby italiano. Per uno sport che fa della correttezza in campo e fuori la sua bandiera, una situazione come questa è ancor più grave.

    • andrease 3 Ottobre 2016, 14:22

      😀 😀 😀
      adesso è chiaro finalmente a tutti che la sua bandiera di correttezza ha le dimensioni di quelle da cocktail?

      • arali 3 Ottobre 2016, 18:11

        pensa che io, prima di addentrarmi in questo blog di disfattisti, ci avevo pure creduto!!

        • andrease 3 Ottobre 2016, 22:18

          sinceramente anch’io 4 anni fa… Poi ho cominciato a frequentare le difficoltà comunicative e non solo tra una piccola realtà e il palazzo. Gavazzi mi ha dato la conferma, ma per me la credibilità l’avevano già persa prima.
          Non sono tutti disfattisti qui, c’è tanta delusione quanto voglia di riscatto. Il problema è che il Palazzo l’ha fatta proprio grossa questa volta, roba da pallonari (:D)! e questa è l’ultima ed l’ennesima scelta sbagliata…

          • arali 4 Ottobre 2016, 08:38

            ciao Andrease, disfattisti era ironico, in verità il blog mi è servito eccome per capire un sacco di cose. Penso che la priorità adesso sia togliere di mezzo al più presto questa gente (lo sto scrivendo fino alla nausea), anche con un commissariamento se necessario, per salvare il salvabile.
            Poi è tutto da vedere se il movimento saprà esprimere persone degne e capaci, o se saremo punto e daccapo

  39. frank 3 Ottobre 2016, 12:09

    In tutto questo sorge spontanea una domanda: Dondi?

  40. Rabbidaniel 3 Ottobre 2016, 12:53

    In fatto di bilanci io ho la competenza di una capra tibetana. Spero si sottoponga tutto a una valutazione esterna dello storico e si faccia chiarezza. Dopodiché chi di dovere tragga le conclusioni. L’importante è non far finta di nulla e dire che tutto va bene.

  41. IlGiustiziereDegliHaters 3 Ottobre 2016, 13:13

    Visto che siamo in Italia e che non si dimette , nessuno mai e poi mai ma neanche a pensarci per sbaglio … Confido fortemente nel commissariamento , per non dire qualcosa di peggio (se ce ne sarà bisogno)

    • ginomonza 3 Ottobre 2016, 13:27

      Secondo me è sostanzialmente commissariato !

      • sentenza 3 Ottobre 2016, 13:35

        In attesa della formalizzazione…

        • ginomonza 3 Ottobre 2016, 13:38

          Che non ci sarà perché non può esserci!

          • sentenza 3 Ottobre 2016, 15:13

            Vediamo cosa esce, può darsi sia solo l’inizio.

  42. gian 3 Ottobre 2016, 13:15

    staccate la spina, ilpaziente è deceduto, una prece, niente fiori, ma opere di bene
    comunque sia e vada, ritengo debba essere immediatamente commissariata la fed, intanto per capire se questi possano essere rieletti e poi per evitare che nelle posizioni in cui sono possano in qualche modo intorbidire le. acque

    • sentenza 3 Ottobre 2016, 13:34

      Per prima cosa togliergli il potere dispositivo sui conti, più che intorbidire possono arraffare finchè possono.

  43. Dusty 3 Ottobre 2016, 13:44

    Tribunale Federale del Rugby: ecco l’organo che dovrebbe giudicare in un processo i vertici FIR. Qualcuno ha idea di come funziona?

    • arali 3 Ottobre 2016, 18:16

      Proporrei un bel tribunale ordinario, se è vera solo la metà di quello che circola ce n’è in abbondanza

  44. ermy 3 Ottobre 2016, 13:47

    Ma voi che sapete… si apre anche procedimento penale?

    • VANZANDT 3 Ottobre 2016, 13:59

      direi che con stimolo adeguato 🙂 si può andare in penale …. c’è da vedere rapporti tra chi gestisce Fondo (FIR o altro?) e FIR stessa per fare quello si paventa abbiano fatto più di qualcuno deve aver chiuso un occhio il Coni non so se si limiti a giustizia sportiva o vada oltre ma su di esso non riporrei grossa fiducia

      • ermy 3 Ottobre 2016, 14:37

        altra domanda : ma secondo te Amore ha informato anche quelli con la divisa salvia? magari danno un aiutino al CONI… 🙂

    • malpensante 3 Ottobre 2016, 14:02

      In Italia vige la obbligatorietà dell’azione penale. Se emergessero possibili reati penali, il magistrato ordinario “deve” aprire il fascicolo.

      • VANZANDT 3 Ottobre 2016, 14:07

        obbligatorietà azione penale è una tipica farsa italica …. dipende tutto dalla “volontà” del giudice e da dove va a finire il fascicolo 🙂

        • malpensante 3 Ottobre 2016, 14:20

          La farsa è la Costituzione della Repubblica Italiana? Art.12. Quanto alla “volontà”, c’è l’art. 50 del Codice. Se c’è una prassi di abuso in Italia non è certo quella di omettere, semmai quella di aprire fascicoli che non dovrebbero essere aperti. Magari con ampia e illegale informazione alla stampa.

          • malpensante 3 Ottobre 2016, 14:20

            112, articolo.

          • VANZANDT 3 Ottobre 2016, 14:22

            sulla carta è così … la prassi è altra cosa

          • VANZANDT 3 Ottobre 2016, 14:25

            ci sono un sacco di cose scritte nella Costituzione che vengono regolarmente disattese … non sto dicendo che va bene sto dicendo che la prassi spesso è intrinsecamente “anticostituzionale” … le decisioni e i procedimenti risentono inevitabilmente di queste “anomalie”

    • arali 3 Ottobre 2016, 18:22

      Ciao Ermy, credo che a cascata seguirà per forza una indagine penale, poi se ne esce qualcosa o meno dipende da tanti fattori, e anche da come realmente sono andati i fatti (che noi non conosciamo ovviamente). Per ora c’è n’è abbastanza per mandarli a casa tutti e al più presto, prima che facciano altri danni. Sarei curioso di conoscere i dati provvisori del bilancio di quest’anno…

  45. Mr Ian 3 Ottobre 2016, 13:57

    però pensandoci bene, su tutto quello che gli si potrebbe contestare nel corso di questi anni li han beccati proprio sul fondo infortuni..
    Perchè a questo punto le opposizioni presenti in consiglio non chiedono a gran voce le dimissioni? sarebbe più che legittimo

    • VANZANDT 3 Ottobre 2016, 13:59
      • VANZANDT 3 Ottobre 2016, 14:03

        ipotizzo: finisce che con capro espiatorio si condonano tutte le porcate fatte dalla FIR e via altro giro altra corsa … vabbè tanto destino movimento è segnato …. spiace per la gente che in tanti club lavora con dedizione e passione e ama questo sport ma c’è da dire che tanti poi votano Fernet e compagnia per cui …. amen

        • andrease 3 Ottobre 2016, 14:33

          probabilmente avrai ragione. Il CONI che commissaria la FIR è un pò come il bue che dà del cornuto all’asino… Ma siccome nessuno commissarierà mai il CONI, il CONI farà la stessa cosa con la FIR (anche xchè il Coni mi sa che è già abbastanza incasinato con tutto quello che stava e sarebbe stato dietro al grande banchetto olimpico…).

    • andrease 3 Ottobre 2016, 14:35

      Molto onestamente ammetto di non aver ancor capito se in consiglio ci sia un’opposizione vera o solo presunta.

      • malpensante 3 Ottobre 2016, 18:31

        In quello passato, nessuno dell’opposizione (anche per via di Zanovello ineleggibile). Questo nuovo, deve ancora insediarsi e ce ne sono 2.

        • andrease 3 Ottobre 2016, 22:21

          finalmente una notizia positiva! grazie mal! 🙂
          Sempre che se si insedierà un consiglio…

          • andrease 3 Ottobre 2016, 22:21

            togli il “che”…

  46. ermy 3 Ottobre 2016, 14:35

    Ma il Sig. Gavazzi è quello che mandava a casa i giocatori dal raduno pre mondiale perchè trattavano sul loro post carriera e post infortuni? no, era giusto per capire… quindi è uno che ha molto a cuore il futuro del rugby italiano mi sembra, no? sbaglio?

  47. fracassosandona 3 Ottobre 2016, 14:57

    il problema non sono gli eletti ma gli elettori…

    perché società di sana e robusta costituzione come Valsugana, San Donà, Mogliano, Rubano (smentitemi se sbaglio) hanno trovato maggior affinità politica con l’attuale presidenza piuttosto che con l’alternativa, oltre tutto nata nelle loro immediate vicinanze?
    quale mossa degli ultimi quattro anni li ha convinti della bontà della riconferma del presidente uscente?
    anche solo nel presentimento che i conti non tornassero (fossero stati buoni uno li avrebbe sbandierati come un trofeo, altro che nascosti sotto il tappeto fino all’ultimo), perché confermare il consiglio federale uscente?
    non rispondetemi con i soliti slogan (si sono venduti per i palloni, le maglie, i campetti, due porte, le poltrone…) se non avete modo di fondare le vostre accuse su qualcosa di concreto…
    se poi qualche delegato all’assemblea volesse farci sapere come mai ha preferito confermare gli uscenti gliene sarei grato…

    • frank 3 Ottobre 2016, 14:59

      Semplice: do ut des.

      • fracassosandona 3 Ottobre 2016, 15:20

        ho chiesto: “non rispondetemi con i soliti slogan (si sono venduti per i palloni, le maglie, i campetti, due porte, le poltrone…) se non avete modo di fondare le vostre accuse su qualcosa di concreto…”
        che gli ha dato o promesso?

        • VANZANDT 3 Ottobre 2016, 15:28

          penso che nessuno direttamente interessato sia così pollastro da venirlo a dire a te 🙂

        • sentenza 3 Ottobre 2016, 15:34

          Oppure come hai ipotizzato anche tu stesso lo “hanno tenuto lì” a sbrigarsela e aprendersi non solo i pesci in faccia ma anche i deferimenti e probabilmente anche altro di peggiore. Se adesso il presidente fosse un altro che si direbbe?

          • VANZANDT 3 Ottobre 2016, 15:39

            il bilancio è comunque quello della gestione Gavazzi anche se al suo posto ora ci fosse un altro…

          • sentenza 3 Ottobre 2016, 15:50

            Ma capisci che la prima cosa che direbbe gavazzi è che vogliono vendicarsi.

          • sentenza 3 Ottobre 2016, 15:54

            Direbbe “se avessi vinto non sarebbe successo nulla, vgliono incolpare il perdente perché con loro il rugby arretrerà”. Invece così non può dirlo.

        • Antonio9 3 Ottobre 2016, 17:09

          San Dona’ : con la precedente gestione era schierata al 100% con i dogi ed Innocenti, poi il nuovo presidente ha fuso la junior con la prima squadra in una unica società per poter aver lui i voti (il rugby educativo era contrario, mi risulta ) ed è saltato sul carro Gavazziano . ricompensa promessa Accademia e Centro Formazione e campo in sintetico.
          Mogliano : mantenimento dell”accademia , compensi per giocatori azzurrabili
          Valsugana : Accademia U18 , campo in sintetico
          Rubano : CF u16 gestito con Valsugana ma a Rubano, illuminazione campo

          • andrease 3 Ottobre 2016, 22:29

            che bello vedere che nostri simili (solo simili, sia chiaro..) si vendono ancora x meno di 30 denari… Squadre che seguivo (passato) con simpatia… Di nuovo complimenti ai votanti.

          • frank 3 Ottobre 2016, 23:06

            ahimè chi va in campo ha ben poca colpa di tutti questi magheggi

          • andrease 4 Ottobre 2016, 01:34

            il mio pensiero va anche a loro caro frank, e gli auguro tutto il bene possibile.
            ho provato sulla mia pelle a dovermi pagare le trasferte xchè i dirigenti si erano mangiati in cene i soldi dello sponsor…

    • Mr Ian 3 Ottobre 2016, 15:51

      la risposta è semplice, perchè l alternativa non era poi così migliore di quanto si possa pensare. Tra il male minore ed il cavallo vincente, si è scelto la seconda. Soprattutto perchè la fiducia viene poi ripagata indirettamente con la concessione di organizzare qualche evento che significa entrate extra alla società; piazzare qualche uomo di fiducia del club in qualche posizione di prestigio; e per ultimo ma non come importanza, per i piccoli club evitare possibili ritorsioni.
      La cosa peggiore di tutte è che la manfrina, il mio sport è differente, non possiamo più dirla perchè non siamo credibili. Basta frequentare questo mondo per poco tempo che ci si rende conto che non siamo meglio degli altri, sopratutto perchè alle volte a decidere ci sono degli incompetenti, sia da una parte che dall altra

      • dmc63 4 Ottobre 2016, 22:31

        anche io ho avuto dopo poco tempo,la stessa sensazione,forse il rugby era diverso,nel regno unito,nel secolo scorso.ma in italia no,in italia è all’ITALIANA

    • zappinbo 3 Ottobre 2016, 15:54

      È come chiedere “perché votavate Berlusconi”? Fino a quando non si presenta un Renzi..
      Secondo me perché la proposta alternativa non era abbastanza convincente. Sul punto del Pro12 e di tutto l’alto livello, dove ballano i milioni (ca. 20), non era per niente convincente. E molti dirigenti non hanno creduto che I. fosse in grado di liberare altre risorse per i club.
      E perché i “capitani”, come qualcuno qui crede che siano gli unici degni, non sono neanche capaci di tesserarsi per poi farsi eleggere.
      Sono tutti improvvisati, chi piú e chi meno, ma da qui a rubare ce ne passa…

    • Pilier 3 Ottobre 2016, 16:04

      mah…accademie in casa? spogliatoio…campi…indennizzi ad hoc per gli accademici ecc. ecc. Ogni strumento è valido.

      La si può vedere da più punti di vista…nel primo io presidente/società che ho lavorato così bene in questi anni, ho un buon vivaio e il mio club con tutte le fatiche resta sempre nella fascia medio alta (Elite dei ragazzini, Serie A/B dei seniores) ma alla fine non porto a casa mai nulla…perchè devo lottare sempre e non mettermi anch’io dalla parte di chi mi fa finalmente arrivare sereno a fine stagione?
      La seconda…caspita quando voti un presidente federale dovrai anche ben pensare alla responsabilità nei confronti di tutto il movimento!

      Considerazione personale…non condivido l’attuale gestione, anche senza valutarne le responsabilità economiche, la ritengo clientelare XX XXXXXX XXX XXXXXX, l’incompetenza per importanza dei ruoli è spaventosa (faccio presente la nomina di responsabile marketing per un’azienda da quasi 50k€ da parte di una persona con esperienza nulla nel settore…senza andare troppo oltre…) e mille altre cose…

      Dico solo una cosa, è stata una votazione politica e da una parte si potevano offrire vantaggi oggettivi mentre dall’altra c’era un progetto tecnico…ma sempre di politica si parla! Insomma…mettiamoci nei panni di tutti coloro che si sono seduti, hanno preso carta e penna ed hanno votato (non apriamo il capitolo deleghe che è una cosa imbarazzante…). Trovo che il 44% che ha votato contro l’attuale gestione sia stata al limite dell’eroico, non per la purezza di un candidato rispetto ad un altro, semplicemente perchè in un sistema come l’attuale schierarsi contro vuol dire essere vessati in regione, perdere soldi, perdere risorse (ragazzini) ecc. e non è per nulla facile!

      • Redazione 3 Ottobre 2016, 16:54

        @Pilier per sua tutela ci siamo permessi di censurare qualche parola del suo intervento. La invitiamo per il futuro a moderare le sue “considerazione personali” evitando certe affermazioni e termini (che potrebbero danneggiarla). A tal propposito la invitiamo a leggere attentamente le regole di condotta di OnRugby a questo link: http://www.onrugby.it/tos

        La Redazione

        • Pilier 3 Ottobre 2016, 18:45

          Chiedo scusa so ho utilizzato termini inappropriati, non era assolutamente mia intenzione e se sono andato contro le regole di condotta la censura applicata è assolutamente corretta.
          Mi permetto di valutare però che le “censure” vengano applicate in modo un po’ strano…pensiero personale…
          Forse le opinioni forti rivolte contro i singoli valgono (altri commentatori, tecnici, arbitri, giocatori)…un po’ meno quelle rivolte contro un apparato.
          Detto questo mi escludo dal postare qualsiasi altro commento in futuro in quanto non condivido in alcun modo la linea attuale. Scusate lo sfogo.

          Buon lavoro a redazione e buon rugby a tutti!

          • Redazione 3 Ottobre 2016, 19:08

            @Pilier forse siamo stati fraintesi. Il nostro non voleva essere un richiamo (e proprio per questo abbiamo scritto: “sua tutela” e “potrebbero danneggiarla”) quanto un avvertimento per una parola/espressione che lei ha usato. A riprova di ciò il fatto che non abbiamo censurato/alterato la frase o il senso del suo discorso ma solo le parole che, ribadiamo, averbbero potuto creare dei problemi A LEI.
            La Redazione

      • mamo 3 Ottobre 2016, 18:54

        Solo per sottolineare come il tuo intervento @Pilier sia di tale pragmatismo, schiettezza e onestà da esser quasi un monito per chi, non dico avulso ma di sicuro distante dalla realtà di Club, si lascia andare a giudizi quantomeno frettolosi.
        Ti quoto.

    • gian 3 Ottobre 2016, 16:14

      su san dona e rubano (sicuro su quest’ultimo) non sa, mogliano ha accademia, valsu ilcdf ed oganizzazzione matchinternazionali under e femminili… vedi un po’ ti perchè!

    • Pro veritate 3 Ottobre 2016, 16:26

      Semplice, perchè forse Valsugana, San Donà, Mogliano, Rubano ecc.. non sono di sana e robusta costituzione… e hanno preferito cedere alle lusinghe del potere…tutto come prima, amici di quà, nemici di là, a te un aiutino, a loro niente, e intanto ci mangiamo tutto..

      • sentenza 3 Ottobre 2016, 17:18

        Mogliano non fa con la Benetton la stessa parte di calvisano con le zebre?

    • Antonio9 3 Ottobre 2016, 16:59

      Sarebbe meglio ricordare che il CF passato era composto da soli uomini di Gavazzi, in questo ve ne sono 2 su 12. Più che votare contro a titolo simbolico non possono fare.
      Ricordo anche che senza le battaglie di diversi, fra cui Zanovello del CUS Padova i bilanci continuavano a restare noti solo alla dirigenza, in CF veniva portato un bilancio complessivo su cui si votava ma senza discussione ne’ analisi delle poste

    • arali 3 Ottobre 2016, 18:33

      Ciao Fracasso, sacrosante osservazioni, aggiungo quanto ho scritto sul blog il giorno prima delle elezioni, senza conoscere il bilancio non si doveva votare, non esiste che un CdA (alla fine di questo si tratta) si faccia confermare “al buio”. Era fin troppo chiaro che c’era sotto qualcosa.
      Quanti dei club che gli hanno dato il voto fossero consapevoli è difficile dire, per la maggior parte di loro per me ha giocato più la buona fede e l’italica propensione a ragionare per schieramenti che non il merito delle cose, che da noi sembra non interessare a nessuno, finchè non diventa un bubbone.

    • pepe carvalho 3 Ottobre 2016, 19:01

      come ha già detto qualcuno: segui la scia dei soldi (cit.)
      i soldi per i campi già fatti vengono sbloccati dopo anni poco rima delle elezioni
      ad alcuni vengono fatti a gratis grazie alle accademie
      ad altri vengono presi i ragazzi in accademia (credo ci siano dei rimborsi)
      ecc.

  48. pier58 3 Ottobre 2016, 15:35

    Invalidare le elezioni federali, penso che il CONI lo possa fare , e procedere, dopo un periodo di commissariamento, a nuove elezioni. Credo che anche le Società che hanno votato per Mr. G qualche giustificazione la dovrebbero dare al mondo sano del Rugby. Non buttiamo via tutto,i non lo meritano tutte le persone oneste che lavorano seriamente, non lo meritano i ragazzi che ci mettono l’anima ed il cuore, non lo merita il Rugby. Ci vuole proprio tanto a ripartire con altre persone presentabili? Far accedere le cose si può o no?

  49. Ghigno di Bacco 3 Ottobre 2016, 16:02

    Vi ho letto (un po’ velocemente, lo ammetto), però smorzerei gli entusiasmi dei critici di Gavazzi (tra i quali mi ascrivo): si tratta di una contestazione rispetto al trattamento contabile di una posta di bilancio, cui peraltro si è già posto rimedio nell’ultimo bilancio approvato. Prevedo quindi che il tutto finirà con una archiviazione o, al peggio, con una piccola sanzione o reprimenda. Certamente non il commissariamento della federazione.
    Questa pratica, tra l’altro, è stata adottata anche dal precedente consiglio federale e non attenzionata dai vari componenti del collegio sindacale che si sono succeduti nel tempo. A loro nessun “avviso di garanzia”?

    Ben altra questione è il ripristino del patrimonio netto, andato in negativo. Nel caso in cui non si riuscisse a ripristinarlo, allora ci sarebbero le condizioni per un commissariamento.

    Ad ogni modo non credo che sia per queste questioni che vada chiamato in causa il Presidente Gavazzi. Ma per altre ben più significative sul piano morale (almeno), come il fatto che ruota tutto intorno a Calvisano. Per non parlare poi della crescita del movimento e dei risultati sportivi.

    Chiedo alla @Redazione se considera utile o meno fare una riflessione attorno alle espressioni di voto nelle elezioni federali. Credo quantomeno sia giornalisticamente interessante. Vi ringrazio se vorrete e riuscirete a farlo.

    • pier58 3 Ottobre 2016, 17:36

      Il Patrimonio Netto di una qualsiasi Società si ripristina attraverso apporto di capitali (leggesi denaro) per cui chi deve mettere mano al portafoglio? Oppure ci sarà una bella rivalutazione dell’attivo e così tutto a posto e tutti contenti? Coni compreso? Il discorso è diverso e riguarda l’onesta di chi amministra soldi non propri. Ma questo è un altro ben più impegnativo discorso non solo nel nostro amato Rugby.

      • Ghigno di Bacco 3 Ottobre 2016, 19:16

        In una qualsiasi società in queste condizioni dovremmo fare una valutazione sulla continuità aziendale …
        Se si vede la Nota Integrativa, sul prospetto del patrimonio netto non viene indicata la voce “capitale sociale”, perchè appunto non è una società di capitali. La FIR non è una società commerciale, ed infatti è soggetta a specifici regolamenti contabili del CONI.
        Dovranno presentare un piano di rientro e, credo, anche una situazione infrannuale per la verifica del rispetto del piano. Molto probabilmente si tratterà di fare una serie di tagli (e anche qua il dove tagliare è una scelta politica non da poco) pari all’importo da raggiungere come obiettivo per il ripristino.
        Tutto questo considerato anche che la federazione non mi pare abbia una strategia di aumento dei ricavi propri (oppure non me ne sono accorto).

    • arali 3 Ottobre 2016, 18:42

      Permettimi di non essere d’accordo, questa posta “sbagliata” è costata 1 milione sul bilancio 2015, contribuendo pesantemente ad erodere il patrimonio netto. Non è quindi una mera questione contabile, ma la concausa che costringerà il rugby italiano a mettere mano al portafoglio. L’altra concausa, il disavanzo corrente, è lì pronta anche per l’anno in corso, con la differenza che con il patrimonio già negativo a fine 2015 non c’è più niente da erodere, solo da commissariare e da tagliare.

  50. Pro veritate 3 Ottobre 2016, 16:23

    per ginomonza..
    qunado si è svegliato Amore, è difficile saperlo: bisogna vedere quando ha saputo di certe cose, se e come ha fatto una propria indagine valutativa preliminare, comunque è sempre meglio uno che si svegli tardi di uno che non si sveglia mai. Credo che tutti dobbiamo dirgli grazie..a prescindere, direbbe Totò

    • ginomonza 3 Ottobre 2016, 16:58

      La mia è una domanda lecita perché la denuncia di Amore e’ del 2016 se ho letto correttamente!
      Sono trascorsi almeno 8/9 anni e mi sembra strano che niente sia accaduto prima!
      Solo Amore potrebbe rispondere con verità perché se e’ vero ciò che è imputato a G e’ molto grave!

      • sentenza 3 Ottobre 2016, 17:05

        Mi pare che abbia scritto lui stesso qui che aveva inviato una lettera a Malagò già 3 o 4 anni fa. Ma allora era finita nel nulla. Evidentemente allora l’aria era a favore di gavazzi, oggi no.

      • Hullalla 3 Ottobre 2016, 17:16

        E’ possibile individuare gabiole nel bilancio solo se il bilancio e’ chiaro e liberamente consultabile, cosa che fino a poco fa non era.

      • arali 3 Ottobre 2016, 18:45

        Dai Gino non si può fare le pulci all’unico che (presto o tardi che sia) ha avuto il merito di mettere il dito nella piaga. Poi magari lo avrà fatto per interessi suoi, ma per come la vedo io conta che il bubbone sia venuto fuori

        • frank 3 Ottobre 2016, 19:02

          La solita logica del benaltrismo. Qualcuno solleva un problema, e anziché discutere in merito si punta il dito e insinuano dubbi nei confronti di chi ha scoperchiato il vaso di Pandora.

          #omertà

          • ginomonza 3 Ottobre 2016, 19:32

            Frankie mah ……

          • mamo 3 Ottobre 2016, 20:01

            Beato te, @Frank, che conosci il merito. Immagino che tu sia fra i pochi. Con rispetto, ovviamente.

          • frank 3 Ottobre 2016, 21:47

            Ragazzi io non conosco il merito. I fatti sono questti:

            Amore ha presentato un esposto, adesso è scoppiato il bubbone e Gino chiede: perché Amore non si è svegliato prima?

            Sono l’unico che non trova una logica in questa domanda?

      • ginomonza 3 Ottobre 2016, 19:15

        Figlioli io ho fatto solo una domanda!
        Se come dice sentenza già 3/4 anni fa Amore aveva inviato una lettera a Malagò vuol dire che era a conoscenza del problema da un po’ di tempo!
        La denuncia secondo me andava fatta prima del 2016 e lui e Innocenti dovevano trovare un punto di accordo pur di avere la maggioranza per vincere le elezioni : a qualunque costo!
        Così non è stato ed è solo esclusivamente colpa loro se G ha vinto.

        • sentenza 3 Ottobre 2016, 20:07

          Mi pare fosse un commento dell’articolo sulla presentazione dei candidati un paio di mesi fa. Comunque se legge può confermare.

        • malpensante 3 Ottobre 2016, 23:20

          La matematica non è un’opinione, gino.

        • Lucido 4 Ottobre 2016, 08:42

          Ginomonza, a me pare che la “colpa” della rielezione di Gavazzi sia solo ed esclusivamente da ascriversi a chi l’ha votato.

          • ginomonza 4 Ottobre 2016, 10:39

            oppure dell’opposizione che non ha saputo coagolare intorno a se una maggioranza.
            Opposizione che invece si è divisa perchè a detta di Amore e del suo programma qualcuno voleva essere troppo protagonista.
            Non pensi?

      • narodnik 3 Ottobre 2016, 20:57

        gavazzi potrebbe anche dire che lo spostamento avviene dal 2007 che lui non fa il contabile e che non sapeva nello specifico e giustamente dira’ ue com’e’ che fate sto putiferio solo ora?dopo 9 anni?

        • sentenza 3 Ottobre 2016, 23:41

          Ovvio, perché c’è un passivo di 2 milioni e rotti.

          • narodnik 4 Ottobre 2016, 09:21

            io spero che lo sbattono fuori ma e’ certo la pratica di alienazione del fondo non parte da lui e la faccenda coinvolge altri complici,gavazzi sta pagando per i suoi modi di fare..

        • ginomonza 4 Ottobre 2016, 10:42

          beh se uno non si accorge che quel fondo non DEVE far parte di quella voce vuol dire che non sa fare il suo mestiere.
          Poi lui possiede un azienda che dovrebbe fare bilanci e dubito che non sia al corrente di certe cose.
          Pure io – che non sono ragioniere, non possiedo aziende e non faccio bilanci – lo so!

          • sentenza 4 Ottobre 2016, 15:19

            Ma guarda che c’è lo stesso coni di mezzo nell’insabbiamento, perchè è lui che deve controllare e vidimare i bilanci delle federazioni. Solo che, ancora, finchè c’era un attivo ha chiuso un occhio e coperto le spalle a Dondi e Gavazzi, ora non più. Poi che non escano altre magagne peggiori.
            Sta storia del coni controllore che non controlla me ne ricorda una simile di un ventina d’anni fa… e via con Muttley…

          • narodnik 4 Ottobre 2016, 15:35

            ci avrei giurato che tu lo sapevi,scommetto che hai mangiato tante teste di aringa in vita tua.

  51. narodnik 3 Ottobre 2016, 19:30

    roba da manette,cmq se non gli segavano la proposta del mondiale non avrebbero proceduto,una volta caduto il palazzinari’s project malago’ ci ha messo poco a f…ere il gavassi,ora si spera venga messo da parte,resto col dubbio vaccari zaffiri e tutti gli altri cosa ci facevano insieme a lui.

    • sentenza 3 Ottobre 2016, 20:03

      Perché capisci che la genialata per ripianare tutto il passivo, anzi rilanciare sul clientelismo, era di associarsi ai finanziamenti dello stato per la “promozione” (bell’eufemismo) della candidatura olimpica e mondiale. Vuoi che alla fir non arrivassero almeno una decina di milioni da subito?
      Invece è finita, anzi comincia ora, con un avviso. E come noto “uomo avvisato…”
      http://www.imdb.com/title/tt0065991/?ref_=fn_al_tt_1

  52. cracco 3 Ottobre 2016, 20:48

    Spiegatemi una cosa. Vengono indagati in 10 tra presidente e consiglieri della precedentw consiliatura e la fir fa un comunicato in cui risponde come se fosse la federazione indagata.
    Basta con l’uso personalistico e privato.
    Ci avete danneggiato e continuate a farlo usando la federazione come cosa vostra.
    Se le responsabilità saranno accertate, ne risponderanno i singoli: la federazione ha già pagato con danno di immagine e danno erariale!

    • narodnik 3 Ottobre 2016, 21:02

      la fir sono loro..e fino a quando non vengono estromessi o commisariati comandano loro..e non e’ manco detto che questo accada,potrebbero rimanere dove sono e decidere di ridurre le spese cercando di risanare il bilancio,dubito che le franchigie italiane riusciranno a rispettare la presenza nel pro 12 anche l anno prossimo..

    • boh 4 Ottobre 2016, 07:16

      cracco,..e se andassi avanti a cucinare, o al limite a dire stupidaggini a masterchef?

      • cracco 4 Ottobre 2016, 09:30

        Ma quello lo faccio di mestiere….

        • cracco 4 Ottobre 2016, 09:31

          Se poi conosci qualcuno che oggi sponsorizzerebbe la federazione, mettici in contatto. Abbiamo bisogno di molte risorse.

  53. frank 3 Ottobre 2016, 23:10

    C’è chi rompe sempre con il primo commento….beh ecco a voi il duecentesimo del topic.

    Comunque, considerato l’importanza del topic e che da piü di 24 ore è sulla prima pagina del sito (in prima o seconda posizione), ai tempi d’oro del sito (AdG e compagnia cantante) secondo me avrebbe potuto, tra polemiche e flame vari, raggiungere facilmente quota 400.

    Mi dispiace non avere letto pareri di persone che di solito non si tirano indietro….mah.

    Avranno avuto una giornata piena al San Michele 🙂

    • Camoto 4 Ottobre 2016, 00:03

      A proposito di San Michele…
      Su ms network youtube hanno messo le sintesi da Calvisnao a San Donà.
      La seconda devo amcora vederla, ma Calvisano è impressionante, hanno corso come delle bestie fino alla fine. Gioco ultra veloce, largo ed una serie di offload incredibile. Novillo è un grande acquisto.

    • Rabbidaniel 4 Ottobre 2016, 01:50

      Si sta studiando la strategia difensiva.

  54. sentenza 3 Ottobre 2016, 23:50

    A lavare e asciugare a mano il sintetico filo per filo…
    ma sono convinto che per una cosa del genere si sarebbero squagliati lo stesso anche i bannati malcontenti. Non si sarebbero fatti vivi manco per interposta persona.

    • boh 4 Ottobre 2016, 07:20

      al limite, avrebbero detto aspettiamo la “sentenza” prima di commentare.

      • sentenza 4 Ottobre 2016, 14:15

        Ripeto che il solo fatto che l’abbiano deferito è già una sentenza. E’ un avviso in tutti i sensi e un fucile puntato. Se non si mette in riga presto col prossimo bilancio, bang. E sono cavoli suoi ora tagliare.

        • campolegio 4 Ottobre 2016, 14:34

          Ciao @sentenza,
          vedo che come tuo solito quando leggi sei un po distratto e non presti troppa attenzione al contenuto dell’articolo.
          L’articolo non dice che Gavazzi è stato deferito,bensi:”La Procura Nazionale dello Sport ha notificato un avviso di fine indagini preliminari e intenzione di procedere al deferimento”.E in ogni caso deferire significa sottoporre qualcuno ad un giudizio.
          La prossima volta che si parla di fir o Gavazzi non partire subito sparato in quarta!Leggi bene,rifletti,pondera,valuta,soppesa,ragiona,conta fino a 100 e infine NON COMMENTARE LO STESSO!!!!
          🙂 ho messo la faccina che so che ti piacciono…….

          • sentenza 4 Ottobre 2016, 15:07

            Se non è zuppa è pan bagnato. Hanno deciso di iniziare la procedura, e non che non ci fosse nessuna ragione per procedere. Sempre avviso è. Se taglia di brutto e rimette a posto i conti si salva (forse), altrimenti no.

  55. campolegio 4 Ottobre 2016, 09:50

    Vorrei fare due considerazioni se mi è consentito:
    La prima è che chi ha sbagliato è giusto che paghi.
    La seconda invece riguarda il fatto che ho sempre sentito dire “Italiani popolo di santi, poeti e navigatori”.Beh chi l’ha detto si è sbagliato di grosso.Io propongo: Italiani popolo di santi,poeti e ragionieri.
    Anzi no,Italiani popolo di santi poeti e commercialisti
    Anzi forse sarebbe meglio santi poeti e revisori contabili………………..
    Si avvisano I gentili utenti di Onrugby che presso l’Università Telematica di Nettuno stanno iniziando I corsi di laurea in economia domestica,A tutti i nuovi iscritti verrà riconosciuto uno sconto incondizionato del 5% sulla tassa di iscrizione previo riconoscimento tramite nickname!
    Affrettatevi gente,affrettatevi!

  56. ginomonza 5 Ottobre 2016, 11:15

Lascia un commento

item-thumbnail

Il nuovo protocollo aggiornato: indicazioni su green pass e tamponi

Green pass non necessario per accedere agli spogliatoi, mentre servirà per le palestre. A partire dalla zona gialla, servirà comunque il tampone per a...

7 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

CDFP: tutti i nomi degli atleti, tra Milano, Treviso, Prato e Roma

Più di cento i giovani ragazzi coinvolti

7 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Accademia Nazionale di Parma: i nomi di staff ed atleti

Si sposta ufficialmente a Parma, e non parteciperà alla prossima Serie A

7 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Fir: Ecco i “Permit players” e i “Draft players”, e ritorna la Nazionale “A”

La Federazione fa un passo importante verso la revisione dell'alto livello

4 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La posizione della FIR sulla campagna vaccinale U12-U18

La federazione punta a sensibilizzare le famiglie di tale range di atleti

13 Agosto 2021 Rugby Azzurro / Vita federale