Verso le elezioni federali: i candidati rispondono ad OnRugby

14 domande sui temi chiave del rugby italiano presente e futuro. Oggi la prima parte

COMMENTI DEI LETTORI
  1. space 8 Settembre 2016, 14:29
  2. Cippi 8 Settembre 2016, 14:41

    Scusate una cosa…
    Chi gestisce le relazioni con la stampa del comitato per Luigi Fusaro?
    Io qui vedo: Gavazzi che esalta il suo operato;
    Innocenti che mette al centro i Club;
    Fusaro che si trova lì per caso.

    ..Con tutto il rispetto per ambi-tre i concorrenti.

    • try 8 Settembre 2016, 14:46

      effettivamente…

    • fracassosandona 8 Settembre 2016, 15:12

      con tutto il rispetto credo che le risposte di Fusaro farebbero passare la voglia di votarlo anche ad amore e giovannelli che lo hanno candidato…
      non è questione di estrema sintesi ma di contenuti fumosi…
      AG nega persino di chiamarsi AG…
      Innocenti trova la sua forza nel disastro della situazione attuale ma a livello di proposte (tipo una franchigia privata ed autonoma in pro12) si trova a sua volta lontano dalla realtà…

      Ribadisco: douche or turd (South park: season 8 episode 8)

      • Mr Ian 8 Settembre 2016, 15:20

        quella della franchigia privata di Innocenti secondo me è un assist ai Dogi, ovvero voi metteteci i soldi e la federazione non vi farà alcun tipo di ostruzionismo,magari gli passa pure qualche giovane interessante con un contratto centralizzato..

      • western-province 8 Settembre 2016, 16:11

        Marzio Innocenti a parte la follia della risposta alla 4 domanda dimostra per lo meno di essere un attento lettore di onrugby

      • Camoto 8 Settembre 2016, 21:55

        Ti quoto sopratutto per la citazione.
        Quella puntata è geniale e ripercuote un po’ tutti i bipolarismi. Ed anche alcune scelte che ogni tanto impongo a mio figlio… Ihihih

    • mamo 8 Settembre 2016, 15:43

      Luigi Fusaro ? Le sue risposte ? A me sembra che si faccia delle grasse risate si fa pure lui. 😀

  3. antonio 8 Settembre 2016, 14:49

    Certo è, che se l’opposizione fosse unica, qualche speranza ci sarebbe!!

    • Ricc66 8 Settembre 2016, 15:14

      Da quanto leggo l’opposizione E’ unica… Innocenti…

      Mi sembra evidente in modo quasi imbarazzante che l’unico scopo della candidatura proposta dalla coppia (Amore/Giovannelli) è aiutare la complicatissima riconferma dell’attuale Presidente!

      Fusaro non ha idee, contenuti, competenza, storia ne tantomeno i voti per ambire alla poltrona di Presidente.
      Se ad una settimana dalle elezioni si presenta così, è chiaro che non gli interessa vincere e che cerca solo di drenare parte degli oppositori dell’attuale dirigenza FIR per agevolarne la riconferma.

      • western-province 8 Settembre 2016, 16:15

        mitica la sua frase:”Detto ciò, è necessario avere una esatta conoscenza del patrimonio rugbistico italiano, club, impianti e patrimonio tecnico, al fine di definire le prossime strategie”

        PRIMO mi eleggete
        SECONDO conosco il patrimonio rugbystico italiano (se non mi eleggete perchè devo fare sta fatica)
        TERZO elaboro un piano

        • narodnik 8 Settembre 2016, 18:24

          work in progress..se fate attenzione parla sempre di cose da fare ma non c’e’ un minimo accenno a come debbano essere fatte..

    • il carogna 8 Settembre 2016, 15:20

      Ma perchè opposizione unica ?
      Perchè “ammucchiata” piuttosto che Gavazzi?
      Ogni candidato ha un suo programma. Diverso.
      I votanti voteranno guardando il programma, i risultati o le promesse ricevute.

      Se rivincerà Gavazzi, sarà perchè l’italia rugbystica VOTANTE lo ha preferito agli altri 2.
      Sarà per il programma, i risultati ottenuti o per le promesse ricevute.

      Ogni votante farà i suoi conti e voterà per l’ interesse proprio o dei suoi rappresentati.

      • Thunderstruck 8 Settembre 2016, 15:45

        Sì ma non consideri che per chi ha come unico obiettivo la trombatura di Gavazzi a prescindere, anche Riina, Razzi e la D’urso assieme andrebbero benissimo…

        • il carogna 8 Settembre 2016, 17:16

          Mi sa che riina razzi e d urso hanno dato la delega ad Alfredo.

  4. Mr Ian 8 Settembre 2016, 14:56

    Interessante iniziativa, complimenti alla redazione..
    vedo Gavazzi che vive in un mondo tutto suo, dove la fantasia supera la realtà, su tutti i fronti, dai numeri ai risultati.
    Innocenti molto più convinto nelle risposte, con delle soluzioni fattibili ai diversi problemi.
    Fusaro ci mette solo la faccia, al resto ci penseranno altri…

  5. carpediem 8 Settembre 2016, 14:57

    per chi ha la testa più….matematica(leggi giovane) della mia:
    sapete dirmi che nazionale ha il 63% delle vittorie, con tutto lo sforzo che faccio non riesco a ricordare chi ha vinto 2 su 3!!

    • 6nazioni 8 Settembre 2016, 15:01

      nazionale u.18 di dolcetto tour in irlanda con (*) di club credo

      • carpediem 8 Settembre 2016, 15:07

        mi sta bene l’irlanda con Dolcetto, però le statistiche richiedono numeri più importanti di 3-4 partite, perchè se ti basi su daticosì esigui posso mandare la Nazionale maggiore a giocare con Marocco, Germania, Spagna e Portogallo e poi sfoggiare un 100 % da leccarsi i gomiti e far concorrenza agli AB

  6. narodnik 8 Settembre 2016, 15:15
  7. Rabbidaniel 8 Settembre 2016, 15:16

    Il Mago G vince per distacco, non c’è discussione. Per quanto possa ricordare, le elezioni FIR non si sono mai giocate sui programmi.

    • il carogna 8 Settembre 2016, 15:25

      e queste elezioni non si possono giocare nemmeno sui risultati.
      Quindi perchè vincerà ?
      Perchè lo voteranno ?

      • Rabbidaniel 8 Settembre 2016, 15:44

        Per gli stessi motivi per cui è stato eletto la volta scorsa. Alla società di serie C o di B, o che fa solo minirugby, interessa davvero poco la discussione sul Pro12 e quant’altro.

      • boh 8 Settembre 2016, 15:46

        No, perchè ha fatto il conto delle deleghe e queste, dicono già oltre il 50%

  8. bangkok 8 Settembre 2016, 15:27

    Di Gavazzi che dire? È il Totem della falsità, probabilmente è così assuefatto a raccontare frottole che è persino arrivato a crederci.
    Innocenti? Beh….chiunque con un po’ di esperienza e razionalità non avrebbe alcuna difficoltà nel mettere in risalto le nefandezze dell’attuale gestione. Qualche idea e proposta buone ci sono, altre mi lasciano perplesso, ma peggio del Sig G. è difficile immaginare.
    Oppure no? E qui arriviamo al terzo.
    Fusaro…..Fusaro chi? Un contenitore vuoto messo lì da altri. Un contenitore vuoto riempito poi da idee d’altri che non è stato nemmeno capace di assorbire compiutamente tanto che è stato costretto ad esprimersi x slogan aridi e vuoti…..che pena, che tristezza.
    Ma Giovannelli ed Amore lavorano per Gavazzi, vero????!!!

  9. Mr Ian 8 Settembre 2016, 15:36

    Attenzione, vi state accanendo contro Fusaro ma dal primo momento lui è stato candidato come figura lontana dai vari giochi di campanile. Le peculiarità di Fusaro sono sicuramente altre e potranno venir fuori solamente se sarà eletto. Lui è un manager e anche di un certo livello, per cui appena avrà davanti il quadro completo della situazione potrà solo allora mostrare le sue capacità, oltre che spendere le sue conoscenze in campo internazionale. Certi commenti mi sembrano insulti gratuiti, sicuramente se ci mette la faccia non è per farsi perculare, altrimenti tenetevi le cordate degli ex rugbisti…

    • western-province 8 Settembre 2016, 16:28

      Fusaro l’intervista l’ha fatta e le risposte fanno pena

    • bangkok 8 Settembre 2016, 16:31

      @Mr.Ian, ma se poco prima hai scritto:” Fusaro ci mette solo la faccia, al resto penseranno gli altri.”!!!!! E dopo…. Fusaro è un ottimo manager e solo quando è se sarà eletto mostrerà le sue capacità! !!
      Per me x mostrare le sue capacità avrebbe dovuto dovuto NON potuto) iniziare da subito. Avrebbe dovuto dimostrare che gli sta a cuore l’argomento informandosi e acquisendo con occgio critico una conoscenza abbastanza approfondita dello stato di salute del rugby italico, del percorso e delle scelte finora fatte ed avere già una bozza di piano programmatico.
      Tutto ciò invece nelle sue parole invece non latita, è del tutto assente.
      Vorresti dirmi che al momento attuale è comprensibile/accettabile che non sappia un benemerito…….di ciò per cui si candida ad assumerne la guida, ma che una volta eletto,grazie alle sue incredibili capacità manageriali, tempo qualche settimana avrà chiarissime in testa tutte lo problematiche ( che non sono poche) e soprattutto tutti i piani d’intervento????
      Suvvia!!

    • narodnik 8 Settembre 2016, 17:56

      avresti anche ragione ma allora visto che i problemi sono tanti dovevano intervistare un altro rappresentante della sua lista,manco una frecciatina al gavassi e’ riuscito a lanciare dai..non si discute la sua competenza come manager si discutono le sue risposte qualunquiste qualcosa di piu’ concreto poteva dirlo..

      • Mr Ian 8 Settembre 2016, 18:20

        se le risposte le avesse scritte Amore allora avremmo scritto che era il pupazzo nelle mani del ventriloquo. Intervistare Amore non avrebbe avuto senso visto che non si è candidato.
        Poteva essere più prolisso questo si, ma neanche poteva rispondere su argomenti di cui lui non è tenuto ad avere una risposta, la nazionale e la celtic continuano a pedere, embè??? che deve dire Fusaro, è una cosa palese e sotto gli occhi di tutti.
        Con Fusaro non ci sarà un preside al potere, ma una squadra che vorrà lavorare al meglio..

        • narodnik 8 Settembre 2016, 18:39

          visto che e’ un manager di alto livello uno sguardo a qualche bilancio l’avra’ dovuto dare,anche solo per deformazione professionale..cito:Da un punto di vista finanziario non è possibile fare una valutazione precisa in quanto i numeri sono ad oggi sconosciuti.qua sta mentendo,potrebbe non sapere che hanno speso 20 milioni per la sede,potrebbe non sapere del caso precedente aironi,dovrebbe sapere della attuale situazione delle zebre e dei magheggi che stanno facendo col bilancio,cioe’ sicuramente lo sa..le cose sono due o ci sara’ chi vota gavazzi(ovviamente per tornaconti societari,non riesco a credere che qualcuno lo vota perche’ e’ contento del suo operato)o si vota innocenti,non si puo’ votare uno solo perche’ era manager alla puma con la promessa di creare un collettivo democratico..

          • sentenza 9 Settembre 2016, 10:33

            Dire che Fusaro sa sicuramente come stanno realmente i conti mi sembra campato in aria, a meno che non possa vedere tutti i conti correnti fir, si torna lì. Se i revisori non hanno certificato il bilancio hai voglia a indovinare quali magheggi, e di quale importo…

          • sentenza 9 Settembre 2016, 10:36

            Dire che Fusaro sa sicuramente come stanno realmente i conti mi sembra campato in aria, a meno che non possa vedere tutti i conti correnti fir, si torna lì. Se i revisori non hanno certificato il bilancio hai voglia a indovinare quali magheggi hanno fatto, e di quale importo…

          • narodnik 9 Settembre 2016, 10:57

            sentenza,non avra’ saputo che la fir stava per essere commissariata?le federazioni o le azinede di solito per cosa vengono commissariate?

  10. maxon 8 Settembre 2016, 15:37

    vedo le porte di montecitorio aprirsi per AG, ha la faccia di dire di quelle fregnacce che lo vedo ministro!!!
    Innocenti lo vedo sul pezzo, anche se per la franchigia privata la vedo dura, forse solo Treviso se lo vuole veramente se lo può permettere… ragazzi, per competere ci vogliono i milioni (non 1 o 2) e chi è disposto a metterli???
    Fusaro è il Ross Perot delle elezioni FIR… vediamo chi fa perdere.

    • narodnik 8 Settembre 2016, 18:09

      gia’,e’ colpa della crisi globale..cmq ha calato un po’ coi toni,mi scusi,dissento..le spara sempre grosse ma con meno spocchia..la franchigia privata,che dovrebbe avere un costo minimo di 8 milioni non credo lo faranno a treviso,forse innocenti parla di una coalizione veneta,che leverebbe le redini del comando a treviso ma per il resto avrebbe solo effetti positivi,a parte piu’ denari,tanti piu’ giovani italiani attorno alla franchigia,come succede in iralnda e galles,che a parte l ultimo anno hanno dominato per 4,quindi il pro12 serve a tutti.nel caso non si trovino soldi per una franchigia privata e’ chiaro che se ne puo’ mantanere una sola federale,in questo caso magari aumentando il budget,cmq per altri due anni pare non cambiera’ niente,al massimo dopo gli aironi falliranno anche le zebre,verra’ costruita per due anni un’altra pseudo franchigia(lupi??),fusaro boh e’ chiaro che se rivince gavassi daranno tutti la colpa a loro di aver fatto la francesina a innocenti..

  11. aldo 8 Settembre 2016, 15:58

    GAVAZZI dice: “sviluppo della comunicazione e dei mezzi di promozione al servizio del movimento; legittimazione di FIR come un Ente attivo nell’ambito della responsabilità sociale.”
    Allora questa promozione non passa anche dalla televisione ? come dare visibilità al alto livello, senza garantire la copertura televisiva adeguata ai massimi campionati . Lo spettacolo rugby in tv non puo essere frammentato su 3 reti tv (forse) diverse, senza programmazione adeguata con copertura dei campionati parziale e orari incerti.. poi pretendono la diffusione della passione, senza coinvolgimento, senza esempi ed eroi ..

  12. fabiogenova 8 Settembre 2016, 15:59

    Com’è possibile che Fusaro dica due cose due sulle questioni poste nell’intervista?
    Per la redazione: si è lavorato bene sulle domande, si sono chiariti quali potevano essere gli spazi a disposizione?
    O il capo ufficio stampa di Fusaro è un fan di Nanni Moretti (“Mi si nota di più se vado o se non vado?”) oppure c’è qualcosa che non funziona.

    • Airone valle Olona 8 Settembre 2016, 19:14

      🙂

      Comunque il capo ufficio stampa di Fusaro potrebbe essere anche lo stesso di Gavazzi (“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose»”)

      Spero veramente nell’unico che ha dato risposte articolate e tutto sommato ragionate e possibili anche sulla questione Pro12

  13. Martinella 8 Settembre 2016, 16:16

    Vabbè se voi siete contenti dei bla bla preelettorali e non guardate alle reali competenze…siete contenti delle chiacchiere di Gavazzi? Via convince Innocenti? Ottimo. Ma non dite che nella squadra di Fusaro non ci siano competenze, sia manageriali che sportive. Anzi, un livello così gli altri se lo sognano. Se invece vi accontentate del bla bla…

    • fracassosandona 8 Settembre 2016, 16:27

      non è che la squadra di Gavazzi o di Innocenti sia composta da quattro scazzacani presi a casaccio…
      la competenza senza un programma chiaro e preciso è un assegno in bianco che io non darei in mano a nessuno…

      ti faccio un esempio: la Meloni è una politica molto competente, ha fatto le giovanili del suo partito, il consigliere comunale, la parlamentare e persino la ministra… sa parlare e sa comunicare, ha le capacità per amministrare e può risultare addirittura umanamente simpatica: tuttavia il suo programma è all’opposto dei miei valori e delle mie aspettative per cui non la voto…

      • Martinella 8 Settembre 2016, 19:43

        Ma un programma chiaro e preciso la squadra di Fusaro ce l’ha, e anche con proposte innovative che gli altri si sognano. Ovvio che qui non si può mettere tutto, ma se gli elettori fossero veramente interessati approfondirebbero al di là di un articolo.

        • narodnik 8 Settembre 2016, 19:51

          qua non si puo’ mettere tutto certo,il problema e’ non ha messo niente,anche solo una di queste proposte innovative da sogno avrebbe dato un senso alla sua intervista..

        • malpensante 8 Settembre 2016, 21:36

          Eh no, Martinella. Ma proprio no. Allora declini l’invito, fai una bella letterina e rimandi al link del tuo programma. Se rispondi, io da lettore valuto quello che scrivi. E non ha soltanto scritto il niente, ma in qualche caso peggio del niente. Un autogol clamoroso.

        • zappinbo 8 Settembre 2016, 22:02

          A Marinella, qua non interessa a nessuno approfondire, solo fare polemica e mettersi in vetrina. Cmq stai tranquilla che non vota nessuno qui

  14. Dusty 8 Settembre 2016, 16:21

    “…Originario di Adria, 58 anni Luigi Fusaro vanta una larga esperienza nel settore commerciale e di marketing, soprattutto in campo sportivo.
    Nella sua carriera di manager ha lavorato prima alla Salomon come direttore commerciale, poi ha ricoperto lo stesso incarico nel gruppo multinazionale HTM.
    Nel 1997 è entrato alla PUMA, contribuendo al rilancio dell’azienda sul mercato italiano: prima responsabile della filiale italiana, poi direttore generale e quindi Amministratore delegato di PUMA Italia fino al 2007…”

    Ecco, io uno con un cv del genere faccio fatica ariconscerlo nelle risposte lette sopra.

  15. berton gianni 8 Settembre 2016, 16:23

    Come si evince chiaramente dalle foto sul titolo, Fusaro parla poco perche’ ha ancora la nuova dentiera in prova…

    • fracassosandona 8 Settembre 2016, 16:28

      😀
      a giudicare dalla foto potrebbe essergli stata addirittura prestata…

  16. Emy 8 Settembre 2016, 16:45

    G. è palesemente pronto per il governo del paese: snocciola numeri e sforna affermazioni che uno si dà un pizzicotto per vedere se è sveglio o meno. Ha letto o gli hanno letto onrugby e lui ha unito in minestrone un presente inventato mischiato con proposte future. Non capisco la strategia: da presidente uscente e da candidato che parte un passo avanti agli altri, avrebbe fatto miglior figura e anche miglior resa ammettendo quel che in 4 anni palesemente non è andato, anche addolcendolo a piacimento, ma comunque ammettendolo, e proponendo le correzioni. Invece, nel momento in cui lui dice che tutto è andato bene, che i club sono stati al centro di tutto e che i risultati sono stati buoni, è evidente che la reazione attorno a lui non può che essere “eeeeeeehhhhh???”.
    innocenti, Pro12 a parte (io penso e spero che 2 franchigie, una volta esaurito l’obbligo corrente, non le avremo più), mi sembra un po’ prolisso ma ragionevole e conoscitore della situazione. Oltre che, come ha già scritto qualcuno, attento lettore di onrugby! 😀
    Fusaro, che ammetto di non conoscere affatto, mi sembra inadatto e poco preparato sul piano concreto: le risposte in realtà non dicono niente se non idee di massima dette con quattro parole ma nessuna spiegazione di come fare. Un po’ tipo “vorrei la pace nel mondo”.

    • mistral 8 Settembre 2016, 16:59

      ho avuto la stessa impressione di @Emy ma mi pare, come nelle comunali dei comuni medio-piccoli, che Fusaro sia il classico terzo candidato che fa una lista di appoggio al primo giocando a fare l’antagonista, solo per togliere voti al secondo… non vorrei sbilanciarmi, la cosa la vedo da distante e forse sotto il pelo dell’acqua si sta svolgendio un maremoto, ma a me pare che per il prossimo mandato FIR si vada verso una riconferma…

    • xnebiax 8 Settembre 2016, 20:56

      Emy, sono d’accordo su molto di ciò che dici. Forse io continuo a sperare in due squadre di Pro12 sostenibili e di livello accettabile, sognando. Per il resto, AG fa davvero zero autocritica, tutto è bene, niente va male se non un po’ la crisi generale.

  17. michelangelo 8 Settembre 2016, 16:59

    programma di Innocenti per le celtiche?
    togliere la franchigia a TREVISO e fare i DOGI federali , perchè 6 mln di euro in Italia nessuno li mettera mai.

  18. michelangelo 8 Settembre 2016, 18:00

    ho una curiosità : Munari (a mio avviso il più grande conoscitore di rugby italiano) perchè non è stato coinvolto con la lista di Innocenti? forse mi sbaglio ma non sono di Padova tutte e due? qualcuno ha qualche informazione al riguardo?

    • il carogna 8 Settembre 2016, 21:34

      munari è stato “espulso” Da Alfredo.

    • Hullalla 8 Settembre 2016, 22:24

      Innocenti e’ toscano e Munari e’ bassanese.
      Hanno fatto entrambi parte del Petrarca degli anni d’oro.

  19. marty90 8 Settembre 2016, 18:18

    Prima di criticare il candidato Fusaro,che la maggior parte di voi non conosce,andate a vedere il suo curriculum e poi dopo magari parliamo di competenze. Andate a vedere su Terreovali.it,la squadra di Fusaro poi ne riparliamo.

    • andrease 9 Settembre 2016, 08:31

      scusa marty, senza polemica, ma proprio xchè ho letto il CV faccio fatica a pensare che il Fusaro intervistato non sia lo stesso del CV…
      Con quel curriculum mi sarei aspettato delle risposte meno banali e risicate.
      Poi magari è un’ottima persona, per adesso mi crea qualche dubbio.

  20. malpensante 8 Settembre 2016, 18:22

    Mah. Fusaro, mi sembra impossibile che non abbia compreso chi legge onrugby e che spazio avesse. Boh. Mi piace il lavoro che hanno fatto nel gruppo di Innocenti sul punto 5, è abbastanza diverso rispetto alle idee di partenza e lo trovo molto interessante. In particolare dico da sempre che le franchigie bisogna che comincino da lì e che ci deve essere un sistema che le favorisca, a partire dalle rose allargate, non delle regole e dei diktat dall’alto: chi le vuol fare abbia dei vantaggi, chi non le vuol fare, amen.
    Quanto alle due celtiche:
    1) 13 milioni all’anno non li possiamo spendere, tanto meno per farci asfaltare da la qualunque. Punto.
    2) Abbiamo preso degli impegni a prescindere fino a fine Pro12 per cui i margini di manovra sono minimi. Punto.
    3) Per cui l’idea di una totalmente privata (o con un finanziamento modesto e in stipendi di staff e giocatori di interesse nazionale) e l’altra totalmente federale (con sponsor, eventuali partner nelle quadre del domestic, e accademia annessa) e con le caratteristiche più o meno che propone lui è tutt’altro che ridicola e una delle poche ragionevoli in una situazione drammatica, che sta sbancando il rugby italiano. Riuscissimo a spendere in tutto 3-4 milioni in meno, sarebbe il 10% del bilancio federale, mica bruscolini.
    Sulla formazione, credo che la questione sia troppo complessa e diversificata nella geografia e cultura ovale italiana, per cui in questo caso mi va bene la sintesi stitica di Fusaro più dell’approssimazione di Innocenti e dei deliri di Gavazzi.

    • Airone valle Olona 8 Settembre 2016, 19:21

      Anche per me molto buoni i propositi di Innocenti al punto 5.
      Le risposte di Fusaro mi ricordano le mie alle superiori quando non avevo studiato e la volevo prendere alla larga per non far scena muta 😉

    • Rabbidaniel 8 Settembre 2016, 19:41

      Per come stanno messe le cose, l’unica ipotesi di una franchigia privata al 90% sarebbero i fantomatici Dogi, col problema, però, di spalmare partita su 2, se non 3 sedi. Mi piacerebbe non rimanesse solo un bel progetto sulla carta.

      • mamo 8 Settembre 2016, 20:45

        L’hai detto Rabbi.
        A chi di noi non piacerebbe ?
        Ma li hai pure definiti, giustamente, “Fantomatici”; allora mi chiedo e ti chiedo, chi è a capo di CRV ? Chi se non Innocenti avrebbe dovuto mediare, amalgamare, riunire o convincere ?
        Temo che di quel progetto sia rimasto solo uno splendido logo appiccicato sulle maglie dei Club associati.
        Mia opinione, da osservatore esterno.

      • albe 8 Settembre 2016, 20:56

        La chiave dei Dogi però sono sempre i soldi: secondo me se hai in mano un contatto importante per uno sponsor o un finanziatore puoi azzardarti a parlare di franchigia altrimenti per me resta poco realistica

        • mamo 8 Settembre 2016, 21:24

          Innocenti dixit: “Secondo lo statuto i Dogi saranno un’associazione con tre obiettivi 1) Organizzare partite-evento di una selezione veneta a inviti 2) Affiancare l’attività dei piccoli Dogi, le selezioni giovanili del Crv 3) Dare sostegno tecnico alle società per il loro sviluppo”.
          “Il passo successivo sarà allestire un piano finanziario per essere eventualmente pronti a partecipare a un campionato come il Pro 12, se si presenterà la possibilità di farlo”.

          Ho l’impressione che non siano nemmeno abbozzati i programmi (salvo le under prive dei nazionali) per raggiungere i primi tre obbiettivi.
          Fossi un investitore col piffero che investirei lì, a queste condizioni.
          Da osservatore, lo ripeto-

          • malpensante 8 Settembre 2016, 21:50

            Però se la situazione è:
            1) l’accordo è serio e valevole fino a fine pro 12
            2) ti garantisco promozione e tv, o te la pago se non sono capace
            3) la tassa la paga la FIR, come ora
            4) ti pago un tot per gli impegni dei nazionali convocati
            5) pago parte/tutto lo stipendio (nel caso di tutto, mi tengo il cartellino) di una lista di giocatori giovani e italiani che decido io tra quelli che tu hai scelto in autonomia
            6) la stessa cosa per le tue accademie, se la vogliamo chiamare così che fa cool
            7) compri chi ti pare e fai giocare chi ti pare
            8) gli incassi di qualsiasi tipo, soprattutto se vai avanti in coppa e in campionato, sono tuoi
            9) puoi tesserare insieme agli eccellenti in base ad accordi che fai con i club come ti pare
            10) ti rilascio i nazionali in tempo anche se giochi a Katmandu
            11) altro non mi viene in mente, ma c’è di sicuro.
            Ecco, allora uno (o due, o tre, o..) magari ci pensa e non costa certo 4 milioni l’anno.

          • mamo 8 Settembre 2016, 22:32

            Ottimo Mal ma qualcuno dovrà pur essere l’interlocutore di quel (o quegli) investitori.
            Gavazzi, quattro anni fa, ha disgregato (anche geograficamente) il (tri)Veneto e Innocenti ha avuto l’occasione (e il tempo) di riaggregarlo: missione fallita e, conseguentemente, ibernati i Dogi perché privi di un capo riconosciuto.

          • Giovanni 8 Settembre 2016, 22:39

            Dogi o non Dogi, verrà Ulisse a scacciare i Proci…? 🙂

  21. ginomonza 8 Settembre 2016, 19:00

    Però io avrei fatto anche una domanda su cosa pensano di COS e Aboud

  22. xnebiax 8 Settembre 2016, 19:20

    Fusaro: non c’ha nemmeno provato, 3.
    Innocenti: 6 – per l’impegno.
    Gavazzi: va tutto ben madama la marchesa… non riesco a giudicare.

  23. gian 8 Settembre 2016, 19:36

    bella iniziativa preelettorale, stessa domanda a tutti e risposta, cosa emerge? partiamo dal presupposto che le elezioni, almeno in fir, si vincono stringendo alleanze e non facendo programmi, al max si può provare a stare meno sui maroni di un altro e prendere i voti di chi non sopporta l’avversario, e su questo piano gavazzi parte avvantaggiatissimo, innocenti ha lavorato benino, fusaro ed i suoi sostenitori mi pare abbiano peccato abbastanza;
    -punto 1, le risposte di per se stesse,
    gavazzi è clamoroso sulla negazione della realtà e non cede un cm sulle sue convinzioni risultando abbastanza ridicolo,
    innocenti è fin troppo prolisso, ha gioco facile ad attaccare l’avversario principale, anche esageratamente in alcuni punti, però è sul pezzo,
    fusaro, mi spiace, ma sembra un passante pescato a caso, risposte brevissime, spesso non esaurienti, mostra ed ammette ignoranza su quello di cui si parla, poco incisivo;
    -punto due, ma un programma ce l’avete o no?
    gavazzi: certo, esattamente lo stesso di 4 anni fa, tanto ha funzionato benissimo, magari mettendo a posto un paio di cosette che sono andate talmente di palta da essere indifendibili, poi ho un pacchettino di “regalini” per far finta di fare qualcosa di diverso!
    innocenti: sì adesso vi elenco le mie 8532 pagine di programma, che smonta l’80% di quello fatto da l’altro negli ultimi 4 anni e tengo il minimo necessario che potrebbe anche funzionare
    fusaro: credo di sì, almeno così mi hanno detto, poi magari me lo fanno pure leggere
    in estrema sintesi gavazzi e innocenti convincenti (senza entrare nel merito del programma stesso), fusaro proprio no
    -punto tre: chi sembra in grado di fare del bene al movimento:
    gavazzi dice che va tutto bene e bisogna continuare in questa direzione, innocenti salva poco, propone tanto di diverso (a proposito anche la produzione delle partite di eccellenza e collaborazione con le reti locali, mi piace) e da l’impressione di avere una strada pronta,
    fusaro dice poche cose, ma sensate con qualche accenno positivo;
    vista la situazione negli ultimi anni direi che la mia personalissima impressione di capacità di attrarre voti dà avanti innocenti, secondo staccato fusaro, ad un’incollatura, ma sul podio, gavazzi
    detto ciò ricordo quello che ho scritto all’inizio, tristemente si vota di più per convenienza politica e/o simpatie, perché questo tipo di iniziative editoriali possano in qualche modo essere utili

  24. Katmandu 8 Settembre 2016, 20:20

    Boh una domanda seria a innocenti, premesso che potrei essere concorde con la maggior parte del programma, anche perchè è l’unico che lo ha esposto a differenza degli altri, fa saltare una celtica, quale? Tv? Zebre? Inoltre come pensa di riportare al centro della vita federale i club? gli stessi che i Gaggiano stranieri non eleggibili a iosa o che non riescono a formare o che gonfiano i tesserati per avere contributi

    • boh 9 Settembre 2016, 07:39

      Contributi…ma anche voti elettorali…in questo momento

  25. albe 8 Settembre 2016, 21:05

    Amore e Giovannelli sembrano aver sbagliato di brutto: l idea di Fusaro era molto buona ma con questa intervista risulta ancora più evidente come andasse sfruttata diversamentente, ovvero: uno dei due come candidato e in programma la figura del CEO operativo già identificata, Fusaro.

  26. Katmandu 8 Settembre 2016, 21:29

    Ha mi son scordato una cosa esisteva già una lega di club…….

  27. Giovanni 8 Settembre 2016, 22:17

    “Per fortuna il mio razzismo non mi fa guardare quei programmi demenziali con tribune elettorali…”.
    Ora una domanda la pongo io ai dirigenti di club ovali della penisola (sappiamo che ci leggete, non provate a fare i furbi ‘che vi vediamo…): quali motivi vi spingeranno a preferire un candidato invece che un altro?
    I motivi veri: non provate a propinarci quelle minchiate stile colloqui di lavoro (“mi da più fiducia”, “ha un profilo greco di maggiore spessore” et similia).
    Su coraggio, non vergognatevi e palesatevi…tanto nel segreto dell’urna Dio vi vede, anche se usate l’inchiostro antipatico…

  28. paro 8 Settembre 2016, 23:05

    Sicuramente non saranno i programmi a far eleggere il prossimo presidente, perché se cosi fosse Innocenti sarebbe già sul trono. Aspettiamo l’altra metà dell’intervista, poi, si potranno confezionare delle probabilità da un sondaggio d’opinione da quelli che votano.

  29. 6nazioni 9 Settembre 2016, 11:08

    le pecore sono gia’ uscite dal recinto circa il 52% x 1,33%
    altri condomini,
    ovali,magliette,incarichi, tutto bene madama la marchese.

  30. giobart 9 Settembre 2016, 18:42

    Sono sicuro di tre cose:
    1) Gavazzi parla malvolentieri con i giornalisti di Onrugby perché sono disfattisti e sempre contro la Federazione a prescindere.
    2) Innocenti parla logorroicamente in politichese per accaparrarsi più voti possibili.
    3) Fusaro è una candidatura farlocca.
    Detto questo vinca il migliore.

  31. lupomar 10 Settembre 2016, 11:19

    Mentre attendiamo con ansia l’intervista di Gavazzi al Giornale di Brescia, All’Eco di Calvisano, al Tempo del Tornitore, … ai quali risponderà volentieri perché non disfattisti e sempre contro la Fir, mi sembra indiscutibile che chiunque abbia un minimo di conoscenza del nostro movimento, una volta lette le risposte qui riportate può arrivare a votare Gavazzi solo se “indirizzato” attraverso promesse e tornaconti personali o per la propria società.

Lascia un commento

item-thumbnail

FIR: il protocollo aggiornato per allenamenti e attività agonistica

Entra in vigore con effetto immediato da oggi, martedì 18 gennaio 2022

18 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR: il protocollo aggiornato per la ripresa degli allenamenti e dell’attività agonistica

Il documento viene adeguato secondo le ultime disposizioni governative

4 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Sport e Salute ha approvato i contributi alle federazioni sportive, compresa la FIR, nel 2022

Cifra stabile rispetto alla scorsa stagione per la federazione ovale

3 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR e Fiamme Oro: un accordo per lo sviluppo del rugby nel Sud Italia

La Federazione e il Gruppo Sportivo lanciano un progetto quadriennale

20 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Rugby e calcio insieme per lo sviluppo della pratica sportiva

Importante accordo tra la FIR e la FIGC per collaborare sotto tanti aspetti: dallo sport nelle scuole al lancio di progetti comuni

17 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La FIR investe 4,6 milioni di euro nel rugby di base

L'annuncio arriva dopo la decisione del consiglio federale: 600mila euro per il Sud Italia

11 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale