Rugby World Cup 2023: gli stadi della candidatura italiana

Dodici gli impianti identificati dalla FIR. C’è anche il Flaminio

COMMENTI DEI LETTORI
  1. PedemontanaRugby 12 Agosto 2016, 17:08

    Considerato lo stato di alcuni degli stadi indicati, ci starebbe bene anche il Colosseo. Con quello in lista si vincerebbe a mani basse.

  2. ermy 12 Agosto 2016, 17:31

    Strano che non ci sia il Millennium Panoce Stadium!!! 😀

  3. malpensante 12 Agosto 2016, 17:46

    Boh. Per le fasi a gironi ci sono fior di stadi, per stare qui vicino il Mapei e il Tardini, praticamente a posto e perfetti per il rugby. Tra l’altro con impianti più che adeguati per ospitare le squadre. Senza andare a cercare del freddo per il letto. Cosa fa, giocano una pool tra Bari, Napoli e Palermo? Mah.

  4. zappinbo 12 Agosto 2016, 17:50

    Buahahahahah, ma non si vergognano???
    Gli stessi stadi schifosi di Italia 90 che erano giá vecchi allora, che vergogna!!
    Ma lasciate stare, per l’amor di dio!!
    Avevo paura di leggere anche il Bentegodi, ma no, hanno infilato il S. Nicola!!!!
    Roba da matti!!

    • zappinbo 12 Agosto 2016, 17:55

      FIR, per favore, lasciate stare. I cinesi non vi danno il Meazza neanche per gli All Blacks, dove volte andare??
      STADI DA INCUBO, un nuovo programma su CIELO, quelli indicati vanno rasi al suolo e non presentati in Mondovisione. Non vanno bene neanche per le bestie di tifosi che si portano dietro del calcio. Il S.Paolo, non siate ridicoli!
      Facciamo una figura planetaria. E ora giú a spendere soldi per la candidatura di un evento ce vincerebbe anche il Turkmenistan a confronto della nostra proposta

      • zappinbo 12 Agosto 2016, 17:57

        no, suvvia, non ci posso ancora credere, la realtá supera l’immaginazione piú perversa!! Nemmeno sul Vernacoliere arriverebbero a tanto

  5. Grillotalpa 12 Agosto 2016, 18:16

    Di questi 12 impianti gli unici che sono forse sopra la sufficienza sono Udine che è appena stato rifatto e il Meazza, gli altri presentano lacune a volte disastrose vedi Flaminio, San Paolo, non si capisce chi dovrebbe mettere la montagna di soldi che servono per portarli ad un minimo di decenza visto che sono tutti stadi comunali e non privati tranne Udine, comunque gli impianti sono solo una parte della candidatura bisogna capire bene anche tutte le altre componenti. A mio avviso non per essere disfattista, ma l’Italia attualmente non è in grado di organizzare una manifestazione di grosso livello che sia Rugby World Cup, Olimpiadi o altro non perché non ci siano le competenze ma perché ogni singolo evento sportivo viene visto come una possibilità di lucrare e non come occasione per promuovere il nostro paese e lasciare a fine competizione delle strutture migliorate a disposizione del bene comune.

    • zappinbo 12 Agosto 2016, 18:32

      Guarda, prima ridevo, ora sono veramente incazzato dalla faccia tosta che hanno a prenderci in giro. È proprio come dici te. Figurati una federazione che non riesce a mettere d’accordo due gatti tra Rovigo e Aquila ora fa una proposta del genere per il 3° evento mondiale di sport. Roba da chiedere l’intervento dei caschi blu

    • balin 12 Agosto 2016, 18:43

      Per quel che conosco Torino e Genova sono invece adeguati, sono invece molto perplesso leggendo Flaminio, con i normali tempi italici neppure avendo oggi un vero progetto già pronto per il 2023 saran terminati i lavori
      Condivido i dubbi di @mal
      Mi pare una proposta che non ha futuro, sarebbe stato meglio inventarsi sinergie con i francesi o gli spagnoli ( visto il successo della finale top 14 a barca)

      • Giovanni 12 Agosto 2016, 19:45

        Infatti, sarebbe molto più realistico provare a proporre ai francesi di organizzare un paio d’incontri a Genova o Torino, nel caso vengano assegnati a loro.

    • malpensante 12 Agosto 2016, 18:45

      Il Flaminio per me è l’unico che ci starebbe, e dentro ci andrebbe comodamente anche la nuova sede federale e la polifunzionalità. Se restringessero l’area geografica, gli stadi ci sono e con ben poco da spendere. Chiacchiere e campagna elettorale.

  6. 6nazioni 12 Agosto 2016, 18:58

    ma sono i campionati del mondo della palla tonda o della palla ovale?
    viadana
    parma
    rovigo
    padova
    udine
    galvisano
    l’aquila
    pescara
    treviso
    flaminio
    #iostoconmezeadg

  7. Giovanni 12 Agosto 2016, 19:42

    Scorrendo la lista appare evidente che Gavazzi e l’attuale consiglio FIR confidino parecchio sull’assegnazione dei giochi olimpici dell’anno successivo a Roma. Specialmente in relazione al Flaminio, attualmente in avanzato stato di decomposizione. E’ buffo rilevare come nell’elenco ci siano il San Paolo, a cui si dovette rinunciare per un TM già programmato con i Pumas, per problemi di agibilità e gli impianti di Bologna e Palermo, la cui disponibilità venne rifiutata, da parte di presidenti di squadre della pallatonda. Curioso infine che nell’elenco non compaia lo stadio di Parma, attuale punto di riferimento del sistema rugbystico nazionale. Auguri.

  8. cammy 12 Agosto 2016, 20:12

    Roma, Stadio Olimpico – capienza 72.698 Visibilità di merda ma è lo stadio del coni..
    Roma, Stadio Flaminio – capienza 30.000 c.a. se lo sistemano ok
    Milano, Stadio “Giuseppe Meazza” – capienza 81.277 ok
    Torino, Stadio Olimpico – capienza 27.958 ok
    Genova, Stadio “Luigi Ferraris” – capienza 36.599 ok
    Firenze, Stadio “Artemio Franchi” – capienza 47.290 vecchio e si vede da schifo.. come pensano di riempirlo?
    Bologna, Stadio “Renato Dall’Ara” – capienza 38.279 come sopra
    Udine, Stadio “Friuli” – capienza 25.144 ok anche se non ci va nessuno sembra pieno
    Padova, Stadio “Euganeo” – capienza 32.420 boh x cosa è stato costruito uno stadio da 30mila posti?
    Napoli, Stadio “San Paolo” – capienza 60.240 andrebbe rasato al suolo e rifatto
    Bari, Stadio “San Nicola” – capienza 58.248 come sopra
    Palermo, Stadio “Renzo Barbera” – capienza 37.619 vecchio ma almeno buona visibilità

    la cosa che mi mette più dubbi è come pensano di riempire quei 5-6 stadi attorno i 50mila posti.. magari compreranno delle sagome..

    • DiegoGavetti99 12 Agosto 2016, 21:02

      Dall’Ara ed Euganeo probabilmente rifatti entro il 2023, il primo di proprietà

    • Unforgiven79 13 Agosto 2016, 11:08

      Perché non si può sostituire uno di quelli indecenti con Trieste, Stadio “Nereo Rocco” – capienza 28.000, senza pista d’atletica e completamente coperto (del ’92)? Non è una capitale del rugby, ma può fare girone con Udine ed ospitare più che degnamente un Fiji-Giappone che non porta 80.000 persone.
      Non è che si debba andare al San Paolo o al San Nicola per forza, se non sono adeguati e tanto badano solo al calcio – meglio concentrarsi sulle aree più rugby-oriented dell’Italia (quindi Lazio-Abruzzo e Sicilia ci stanno) anche per dare ai tifosi l’accoglienza giusta.

  9. DiegoGavetti99 12 Agosto 2016, 21:00

    Olimpico: stadio del CONI che potrebbe ospitare più partite nella settimana solo se la Roma fa il nuovo stadio se no ce lo si può anche scordare
    San Siro: sarà in ogni caso di proprietà di una o 2 squadre che faranno le coppe europee, secondo voi lo concedono al Rugby?
    SanPaolo: stadio fatiscente che ospita una squadra che farà anch’essa probabilmente le coppe europee.
    Flaminio: intanto date gli appalti poi parliamo…
    San Nicola: uno dei più probabili ma fa altamente schifo e pezzi di copertura sono crollati
    Firenze: visibilità pessima ma potremmo accontentarci
    Bologna: sarà di proprietà perché lo rifanno ma si potrebbe fare come L’anno scorso con quello di Leicester
    Udine: come Bologna
    Padova: buona idea solo se il rifacimento dell’Euganeo andrà in porto se no…
    Genova: campo orribile con 2 squadre che se lo dividono e che magari una farà le coppe europee
    Palermo: può andare.
    Torino: anch’esso può andare
    Come abbiamo visto gli stadi delle. 2 città più grandi sono quasi indisponibili o inesistenti, quello della terza città tra degrado e De Laurentis è impresentabile, anche il San Nicola non si può vedere. Quindi o si risolve il problema con il calcio o possiamo rimandare al 2027

  10. Unforgiven79 13 Agosto 2016, 11:12

    Occhio che anche le squadre con stadio di proprietà, di cui certamente non concederebbero l’uso, hanno un bilancio di mantenimento da far quadrare: il gettone per consentire l’uso dello stadio a dei Mondiali potrebbe essere interessante – anzi, io insisterei anche con la Juventus: avere due siti a Torino sarebbe ganzo per gestire un girone.
    Inoltre, con la visibilità di una RWC, negare collaborazione non è come con un test-match delle cui traversie leggono solo gli appassionati…

  11. mic.vit 13 Agosto 2016, 15:10

    il flaminio??…questi della fir fanno ridere..

Lascia un commento

item-thumbnail

Francia: Antoine Dupont, si teme una frattura al volto

Fabien Galthié ha confermato in conferenza stampa che il giocatore è andato in ospedale per sottoporsi ad accertamenti. Novità attese nella giornata d...

22 Settembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: la Francia travolge la Namibia. A Marsiglia è show dei Bleus, finisce 96-0

Primo tempo totalmente dilagante dei padroni di casa. Dupont esce per un colpo al volto, esami in ospedale per una possibile frattura

21 Settembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023, la formazione dell’Irlanda per la sfida al Sudafrica

Un solo cambio nei XV per coach Andy Farrell che in panchina opta per il 5 + 3

21 Settembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023, le formazioni di Georgia-Portogallo

Due squadre in cerca della prima vittoria

21 Settembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: l’Uruguay spaventa l’Italia, poi gli Azzurri dilagano 38 a 17

A Nizza la squadra di Crowley soffre nel primo tempo, va sotto di 10 punti e ribalta il match nella ripresa. Arriva anche il punto di bonus offensivo

20 Settembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023