Guinness Pro12: Edimburgo vince 29-0 lasciando le Zebre a secco

Gli uomini di Guidi reggono nel primo tempo, ma vengono travolti nella ripresa

COMMENTI DEI LETTORI
  1. gsp 1 Aprile 2016, 22:37

    guidi, ha una squadra decente per le mani. la terza partita a 0 non e’ accettabile. veda un po’ lui che deve fare.

    la squara ci mette tutto fine alla fine. davvero. ma quello e’ il limite che si puo’ raggiungere giocando come singoli e nono come squadra.

    Burgess sembra che veda i compagni per la prima volta.

    se dopo questa partita c’e’ qualcuno che nega che c’e’ un un problema arbitrale vive davvero su Marte. e si useranno le mischie arate e non fischiate come foglia di fico.

    molti infortuni a fine partita purtroppo che non aiutano.

    Con Canna si vede qualcosa meglio.

    ma non fatevi illusioni, co questi arbitraggi non si puo’ giocare.

    fa bene EDI a festeggiare i 5 punti, coem si festeggia il natale. non hanno rubato nulla, ma non gli ricapita fino al prossimo arbitraggio cosi’ con le italiane.

    forza ragazzi.

    • gsp 1 Aprile 2016, 22:38

      alla fine fasi statiche non male e tutto sommato anche difesa. se hai quel poco possesso palla, anche la difesa perfetta ne concede almeno due. quella leggermente sgangherata come questa anche 4.

    • xnebiax 1 Aprile 2016, 22:40

      per me l’arbitraggio è stato di bassa qualità ma non a sfavore delle Zebre

      • gsp 1 Aprile 2016, 22:41

        seeee va beh.

      • tony 1 Aprile 2016, 22:43

        @xne stai scherzando vero.

        • pippuzzo 1 Aprile 2016, 22:45

          Oh tra un rumore gutturale e l’altro lo dicevano anche i commentatori scozzesi che l’arbitraggio non era male…

          • tony 1 Aprile 2016, 22:48

            chiaro per gli scotish.

  2. xnebiax 1 Aprile 2016, 22:37

    Le Zebre non segnano da circa 250 minuti.

  3. Paredes 1 Aprile 2016, 22:42

    Non mi è dispiaciuto Van Zyl: posizione, presa, calci e/o ripartenze… peccato l’attacco dei 3/4 non sia mai efficace, troppi salti di uomo, centri inutilizzati e palla in un amen a morire sulla linea laterale.

  4. Maxwell 1 Aprile 2016, 22:45

    Edimburgo vince la partita, l’arbitro ha deciso di quanto.
    ( 🙂 )
    Zebre in ripresa, pacchetto di mischia che tiene testa a Nel e Dick.
    Poi c’è chi ha Tovey e Hidalgo e chi ha Haimona e Burgess.
    Sarto involutissimo
    Scozzesi attaccabrighe
    Problemi in terza che Guidi deve anche chiarire

    • pippuzzo 1 Aprile 2016, 22:48

      Quali sono i problemi in terza?

      • Maxwell 1 Aprile 2016, 22:59

        Caffini Cristiano Ferrarini.
        Sono il primo a dire che Guidi ha il diritto di scegliere chi vuole e un Mbandà si è rotto a Natale e non rientra fino a maggio…..
        Però vai a Città del Capo e ne prendi un altro !!!

        • Maxwell 1 Aprile 2016, 23:00

          “Calvisano”

        • gsp 1 Aprile 2016, 23:02

          la terza va max, anche nonostante gli infortuni. tutti quelli che hanno giocato per me non hanno fatto male.

          Cristiano adesso e’ rotto, ma io ci vedo una certa costanza nelle scelte di guidi.

          sono altre le aree in cui vedo guidi carente.

          • Maxwell 1 Aprile 2016, 23:12

            Roan openside significa che ci sono seri problemi.
            La meta era stata fatta,le palle erano grosse e spigolose e gli scozzesi si stavano facendo male.
            Prima meta dove ogni singolo rimbalzo è andato bene per 70 metri
            Seconda meta con Haimona ……sappiamo tutto
            Il bonus arbitro annuale l’ho giocato….. mi permetto di dire solamente : 3 errori gravi e “discontinuità”
            17 infortuni,
            last but not least……..
            Guidi e De Rossi…. soliti discorsi sulla solitudine dei numeri primi e 38 persone nello staff di Glasgow.
            ( Ma non sto dicendo che è vergine o esente da colpe, sia chiaro )

          • gsp 1 Aprile 2016, 23:17

            Max roan é perché ci sono problemi di infortuni, non per scelta. Se non sbaglio si sono rotte 3 terze in partita. Che doveva fare?

          • Maxwell 1 Aprile 2016, 23:19

            ovvio che non parlo di oggi ma di roster

        • pippuzzo 1 Aprile 2016, 23:16

          Ma questo vale per tutta la squadra. In prima linea, alle ali, a mediano di mischia… forse solo ai centri ha dimostrato di ritenere gli elementi disponibili tutti più o meno validi. Ma i desaparecidos ci sono in tutti i ruoli.

    • ginomonza 1 Aprile 2016, 22:53

      Scusa Maxwell ma Burgess ha giocato? O e’ colpa sua anche quando non gioca?
      Con lui Guidi ha colpe enormi!

  5. tony 1 Aprile 2016, 22:46

    Quando un arbitraggio è al limite dell’indecenza non serve nessun commento tecnico , hanno fatto pulizia per tutta la partita come quando hanno tolto la meta alle zebre.

    • sentenza 1 Aprile 2016, 22:56

      Ecco, siccome oggi è evidente più del solito sarebbe opportuno smetterla con le frasi fatte che nel rugby l’arbitro non influisce e vince sempre il più forte. Non è così, è come in tutti gli altri sport dove ì’arbitro può decidere chi e di quanto vince.

  6. ginomonza 1 Aprile 2016, 22:46

    Solito solfeggio di una musica che non mi piace più!

  7. lucadiscepolo 1 Aprile 2016, 22:48

    Troppi infortuni . La meta di Fabiani annullata senza rifletterci 1 attimo , haimona giornata no

  8. edwardian 1 Aprile 2016, 22:53

    Canna di un altro livello, gullo accettabile, haimona e burgess inguardabili.
    Fabiani è un gran bel tallonatore
    Beyers all’ala fa molti meno danni che in mezzo al campo
    Grande difesa nel primo tempo, se non avessero tolto la meta forse il bonus difensivo sarebbe arrivato

  9. crosby 1 Aprile 2016, 22:57

    Quindi, le ultime tre partite delle Zebre sono Ulster-Zebre 32-0, Munster-Zebre 47-0, Edinburgo-Zebre 29-0.
    Società traballante sia dal punto di vista dirigenziale che economico, staff tecnico inadeguato, stranieri in rosa pessimi ed inutili.
    Salvo solo Fabiani, i due Sarto e Canna.
    Il problema è che senza soldi e programmazione, la prossima stagione sarà la stessa agonia.

    • pippuzzo 1 Aprile 2016, 23:00

      Bè se salvi il Sarto che era in campo oggi forse stavi guardando un’altra partita.

      • Maxwell 1 Aprile 2016, 23:03

        Non si è accorto che parlava di Meyer o Ruzza.
        ( Ruzza era il numero 7)

      • crosby 1 Aprile 2016, 23:05

        Contestualizzo: dei 40-42 in rosa quest’anno salvo solo Fabiani, i due Sarto e Canna. Osservazione generale sull’intera annata.

        • gsp 1 Aprile 2016, 23:10

          non sono cosi’ sicuro Crosby. Leo non ha giocato poi tanto con le zebre, e non ricordo prestazioni memorabili. in nazionale poi e’ stato abbastanza negativo.

          • Maxwell 1 Aprile 2016, 23:16

            Lovotti? Il VS di quest’anno?
            I crociati di Manici e Violi?
            Canna a luglio 2015 ( quindi a roster chiuso) lo conoscevano solo @Francesco.Strano e @6Nazioni, e si perculava JB e si osannava Orquera nel suo Fed1

        • pippuzzo 1 Aprile 2016, 23:30

          Dai, è vero che mentre stava riprendendosi bene dal mondiale, a dicembre, ha avuto un paio di guai, ma nel complesso quando ha giocato, ha giocato malino (pessimo in azzurro). Non posso negare che abbia qualità, ma è sulla clina di una pericolosa involuzione se non si da una svegliata. Fa bene ad andare via, ma oggi veramente… non ha chiuso un placcaggio ha rifatto una gran vaccata su una palla alta che deve provare a controllare. La squadra non lo aiuta, ma lui aiuta ancora meno la squadra. Nella stagione non si può dimenticare un signor Meyer a inizio stagione, e un ottimo VS. Salverei anche Berry con tutti i suoi limiti, la prima linea di oggi, con l’aggiunta di Ceccarelli, e poi Jacopo Sarto, Biagi (assolutamente), Canna, Van Zyl, i due tallonatori infortunati (che sino lì avevano ben meritato), Garcia (escluso una prestazione tristissima con gli azzurri). Poi ci sono quelli che han fatto vedere solo qualcosina: Pratichetti, Gullo, Boni, Bisegni. E i giovanissimi Violi, Padovani e Ruzza (forse Koegelenberg)su cui evidentemente e giustamente puntare per il futuro. Il resto per me male, con punte di parossistica inutilità. Sono mezza squadra.P.s.: aggiungiamo Gelde e Bernabò, che però non possono essere più che seconde o terze scelte e c’è un quadro di mezza squadra da cambiare.

          • pippuzzo 1 Aprile 2016, 23:35

            Cioè ci sono circa venti elementi che al presente o in prospettiva, valgono una squadra di bassa celtic. Non tutti come titolari, molti come seconde scelte e alcuni come terza, ma la valgono qualitativamente. Gli altri no.

  10. noncredo 1 Aprile 2016, 23:09

    Come ogni volta, prima della partita sono ottimista ma questi zero sul nostro tabellino proprio non si digeriscono più. Certo non si può cambiare tutta la squadra, mezza la rovinata gli infortuni e l’altra mezza ? Di qualcuno sarà la colpa ? O la vogliamo dare sempre all arbitro ? Se la macchina ha un buon motore ma non vince e nemmeno si piazza , allora il pilota qualche responsabilità ce l’ha. Forza Zebroni ! Leviamoci quello Zero dal groppone !

  11. millo 1 Aprile 2016, 23:17

    Ho visto solo il 2° tempo, ma:
    – Palazzani nullo in difesa! L’avevo già visto in nazionale, copre il gioco malissimo.
    – La squadra è compatta ma senza idee: Guidi è uno che sa cosa fare, ma gli mancano gli uomini
    – Skills imbarazzanti: passaggi alla viva il parroco, con deliziose mani di palta stile Campagnaro ante Exeter…
    Tanta frustrazione, non solo in campo ma anche di chi li vedeva; con un occhio ho seguito Bath che veniva spianata dai Saracens, ma con quale altra grinta, spirito…ok, 150 anni contro 4, ma che tristezza…

  12. millo 1 Aprile 2016, 23:32

    P.s.: Hodges è insostenibile, lui e l’altro roscio scozzese che non so come si chiami e non voglio saperlo! Mi chiedo come li facciano arbitrare.

  13. fracassosandona 2 Aprile 2016, 00:16

    Guidi ha dato le dimissioni. 😎

  14. xnebiax 2 Aprile 2016, 00:34

    Premetto che ho perso la prima mezz’ora per guardare l’Eccellenza.
    A quanto pare mi sono fatto fregare dal commento scozzese che diceva, erroneamente, che l’arbitro faceva favori alle Zebre.
    Comunque in mischia Chistolini stava lunghissimo con i piedi e ovviamente cadeva appena Dickinson andava indietro un centimetro con la spalla. Alle Zebre è andata bene non subire più punizioni da mischia.
    La meta di Fabiani è stata giustamente annullata.
    In altri casi a me pare l’arbitro sia andato spesso a caso.
    Parlando delle Zebre: Canna fa davvero la differenza, sia in difesa che in attacco. Mi ha deluso Boni che ho visto pochissimo.
    Concordo con chi dice che la gestione delle terze linee è discutibile: Guidi ha praticamente mandato via Ferrarini quando c’è una carenza di terze. Oggi in terza ci hanno messo Ruzza, poi Gideon, poi pure Roan. Con Meyer a numero 8. Ho visto Bortolami a terza centro ad una mischia… da brividi.
    Non so chi è il preparatore atletico delle Zebre, ma i parmigiani al 50° non ne avevano più, mentre gli altri correvano ancora tranquillamente.
    Haimona non so come abbia fatto a raccattare un contratto in Giappone… fa una partita decente ogni tanto, le altre si perde e ha poche idee, buona volontà, ma è troppo prevedibile.

    • gsp 2 Aprile 2016, 00:52

      Ragazzi, per favore, un attimo di calma. Bortolami é finito in terza, e roan in seconda, perché sono usciti, messo male durante la partita, 3 terze. Eh su. Sono usciti Meyer, cook and ruzza, chi doveva mettere?

      La chiusa ha retto, benché l’arbitraggio é stato parecchio a caso in quell’area. A fine partita si, l’arbitro é stato molto clemente con le zebre.

      Ma.davvero la TV ha detto dell’arbitraggio a favore delle zebre?

      Quante mete hai visto cosí date?

      • edopardo 2 Aprile 2016, 01:33

        Ormai bisogna davvero,pensare che i nostri non hanno preparatori atletici adeguati? Come mai si rompono cosi tanti giocatori?

    • edopardo 2 Aprile 2016, 01:32

      Scusate…allora mi sono perso qualcosa…davvero Haimona va a giocare in giappone?
      E Guidi dimissionario? Mah saranno pesci d’aprile!

      • Andrea B. 2 Aprile 2016, 07:52

        Per il primo no, non è un pesce d’aprile, va in Giappone.
        Sul secondo direi di si, anche se chi l’ha scritto forse non si è accorto che le 24:00 del primo d’aprile erano passate da pochi minuti 😀

        • balin 2 Aprile 2016, 08:47

          No non ha contato una balla , la ministra Guidi si è dimessa ;-:

      • Camoto 2 Aprile 2016, 08:46

        Penso che stava giocando sullo stesso cognome del ministro dimissionario. C’era pure la faccina…

  15. San Isidro 2 Aprile 2016, 01:56

    Niente, dopo alcune belle prestazioni pare che le Zebre abbiano già tirato i remi in barca, capisco gli assenti per il 6N, quelli per infortunio, però…adesso mancano 4 partite, la doppia sfida con Glasgow, l’Ulster e i Dragons in casa, l’unica alla portata è quella con i gallesi, difficile fare l’impresa in casa con gli scozzesi e i nordirlandesi, ovviamente ci spero…

  16. pacian 2 Aprile 2016, 05:55

    Guidi 0 zero 0 zero 0 zero 0 zero 0 zero 0 ” IL SIGNORE degli ANELLI ” 0 zero 0 zero 0 zero 0 zero 0 zero 0 zero ecc……………………………………………

  17. pacian 2 Aprile 2016, 05:59

    Ahhhhhhh , ora ho capito !!!!!!!! Siamo nell’anno zero. AG/DG ( avantiGuidi/dopoGuidi ).

  18. barry 2 Aprile 2016, 08:50

    Ultime 4 trasferte delle Zebre : 52-0, 32-0, 47-0,29-0 totale 160 a 0…………

    Incredibile !!!! Si parlava di annata stupenda per aver vinto con le riserve di worcester…..dai per favore !!!! Guidi? peggio del suo successore mentalmente instabile……

    • Maxwell 2 Aprile 2016, 09:05

      “Chi commenta le partite senza averle viste è un coglione” (Cit. )

      • Stefo 2 Aprile 2016, 09:23

        Maxwell, perdonami pero’ un minimo di coerenza…se uno desse del coglione a te(e non c’entra nulla che sia una citazione la usi per dare del coglione ad un altro utente) saresti estremamente risentito ed offeso, scriveresti di mancanza di rispetto per le idee altrui, per chi pensa diversamente ecc… giustamente…

        • Maxwell 2 Aprile 2016, 09:40

          Non ho messo la faccina e da pesante è diventata un macigno.
          Ho passato il segno e mi scuso.
          (Resto però convinto,a torto o a ragione,che non ha visto più di 80 minuti su 240)

          • Stefo 2 Aprile 2016, 09:47

            A me interessa che non riparta la rumba, tutto qua.

          • Maxwell 2 Aprile 2016, 09:51

            Tranq, e grz

        • mamo 2 Aprile 2016, 09:53

          Finalmente, Stefo !
          In realtá mi aspettavo che tu, western-province o Loscozzesemilanese, per farmi sentire meno ebete, mi postaste una frase del tipo ” Mamo ! Avevi ragione sai, fra Du Preez e Palazzani non c’é stata proprio storia”.
          Vabbé.

          • Stefo 2 Aprile 2016, 13:59

            Non ho visto la partita avendo guardato Ulster v Connacht quindi non commento…cos’e’ successo?

          • mamo 2 Aprile 2016, 14:46

            Niente, non l’ho vista neppure io. Era solo una battutaccia, la mia, con l’intento di stemperare un pochino la tensione che mi pareva crescesse.
            😉

  19. pacian 2 Aprile 2016, 09:54

    Carissimi Ginomonza,Camoto,Maxwell;voglio sperare che state scherzando!!!!!! Xche’ la battuta può essere opinabile ,ma l’offesa no!!!!!!!!!!!

  20. tony 2 Aprile 2016, 10:12

    Mah credo che già si possa fare un mini bilancio dell’annata , ci sono state delle imbarcate un po’ per manifesta inferiorità,altre per carenze mentali accompagnate in alcuni casi come questo da arbitraggi al limite della denuncia.Resta il fatto di dover constatare che è una squadra di basso livello internazionale …..Tralasciando gli infortunati di livello ci sono i Lovotti (piacevole conferma)Chisto un po’ meno,Gelde,Biagi,Van Scalck,Sarto j,Bortolami per 30 minuti,interessanti in crescita: Meyer,Ruzza,Fabiani, molto bene Canna,Garcia,a un livello un po’ sotto: Ceccarelli,Coock,Van Zyl,Boni,Barry,Sarto,Bernabò,Haimona,Palazzani,aggiungici gli infortunati:Manici,D’Apice,Violi,e da recuperare ai suoi livelli Burgess,ingiudicabili Roan e Postiglione visti poco, come non giudicabili Koele e Beyers,… gli altri sono di completamento e qualcuno non adatto al livello, però resta un problema che i giocatori in eccellenza per completare la rosa con caratteristiche da alto livello sono un numero esiguo , piloni e terze escluse.

    • ginomonza 2 Aprile 2016, 10:46

      In effetti come darti torto?
      Però occorre anche indicare lo staff,tutto compreso, tra quelli di non livello!

  21. edopardo 2 Aprile 2016, 13:07

    Pensavo nella mia totale ignoranza :Perchè ci ostiniamo da anni a prendere giocatori stranieri belli maturi ed esperti che in teoria dovrebbero fare da chioccia ai giovani italici?Ma chi ha inventato sta cosa?A ben vedere e semplicemente parlando meglio che quei soldi li spendi in tecnici esperti stranieri che insegnano bene per ogni reparto le varie skill ai giovani e forse qualcosa riesci ad ingranare,magari prendendo gente competente e la dividi tra le due celtiche e le accademie o se interessati qualche club di eccellenza.
    Un giocatore stranieri almeno che non sia ben preparato nel insegnare difficilmente aiuterà un pari ruolo giovane e inesperto punto.

  22. noncredo 2 Aprile 2016, 13:51

    La stessa gazzetta dello sport, fa un mini bilancio delle ultime 4 partite punti subiti 254 punti fatti 56. È lampante che qualcosa non funziona, anche se qualcuno si offende, i numeri non mentono. La Celtic non è come il campionato di “eccellenza” italiano , la squadra e soprattutto lo staff vuole strutturato diversamente. La nazionale italiana lo sta facendo, speriamo possano trarre beneficio anche le celtiche zebre e Treviso. Qualcuno però deve aver l’umiltà di fare un mea culla e rimettersi in gioco. Umiltà e lavoro sono la base di questo duro sport. Forza Zebroni !

  23. pacian 2 Aprile 2016, 13:54

    Mi fa piacere che qui ci scrive soprattutto gente SERIA ( beati loro ) . CREDICI

  24. pier58 2 Aprile 2016, 14:42

    Al di là delle battute quello che dispiace è che qualcuno pensi di avere una soluzione per tutti i problemi, che dà fastidio se qualcuno entra nel “cerchio magico” di quelli che sanno tutto. Credo sia un problema per lo sport che amiamo perché non è solo per ELETTI e UNTI ma veramente di tutti quelli che lo amano anche se a volte non lo comprendono come i pochi che sanno tutto. Se si vuole che il RUGBY cresca nel nostro paese dobbiamo farlo conoscere a tante altre persone senza puzza sotto il naso o gruppi ristretti, con l’entusiasmo e la soddisfazione di vedere tanti giovani che si avvicinano, tanti spettatori sugli spalti con la voglia vedere la propria squadra ed essere orgogliosi di poter far parte di una GRANDE FAMIGLIA e non una Cosa per pochi intimi (eletti). Forza Leoni e forza a tutte le squadre dell’Italia del Rugby.

  25. vincenzo zalaffi 2 Aprile 2016, 14:55

    Ma la partita….. Dove l’avete vista!!!!!!!
    Io non sono riuscito a vederla.
    Gli arbitri con le italiane ormai sono un vero problema andrebbe fatto qualcosa di importante.

  26. michelangelo 2 Aprile 2016, 16:52

    un allenatore che fa certe cose dovrebbe essere messo in discusssione.Tiene in panchina BURGESS (50 presenze circa con Australia) per far giocare un permit player di 30 anni(ma cosa vuol dire? prima fai giocare i tuoi poi se c’e bisogno passi ai permit !!!) Certe cose hanno grosse ripercussioni sulla squadra (della serie so tutto io e tu non sei nessuno ) CAFFINI FERRARINI CRISTIANO sono un altro esempio, giocatori che fino all’anno prima giocavano regolarmente ,
    a cui non è stata data nessuna possibilità di dimostrare quello che valevano.
    Qui non si tratta di avere le tue preferenze come è logico che sia , qui si tratta di umiliare delle persone.

    ma se voi foste in Burgess andreste in campo con la voglia di giocare?

  27. Stefano S. 2 Aprile 2016, 20:13

    Qualche autocritica? Oppure anche oggi “i giovani hanno fatto bene”?

Lascia un commento

item-thumbnail

Zebre: Michael Bradley vuole ripartire con un successo in Pro14

L'allenatore delle Zebre spiega quello che vorrebbe vedere dalla sua squadra a due settimane dal rientro in campo

7 Agosto 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Jacopo Trulla: il futuro fra Zebre e Italia

Ambizioni, esperienze e ruolo sul campo: il trequarti ambisce a un deciso salto di qualità

6 Agosto 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: i trequarti

Casilio, Rizzi, D'Onofrio: il loro salto di qualità cruciale per il rilancio delle ambizioni ducali presenti e future

26 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: il pack

Gli avanti della franchigia emiliana sotto la lente di ingrandimento, in vista della prossima stagione

25 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Antonio Rizzi: “Per me arriva un anno chiave. Voglio mostrare le mie capacità”

L'azzurro fa il bilancio sui suoi primi mesi alle Zebre Rugby

24 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: la rizzollatura del Lanfranchi è stata completata

Lo ha annunciato la franchigia emiliana con un video sui suoi social

21 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby