Un Benetton-Cardiff con uno spettatore d’eccezione (anzi due)

Sabato in tribuna a Monigo non c’era solo il futuro tecnico Crowley. E a fine match…

COMMENTI DEI LETTORI
  1. carpediem 14 Febbraio 2016, 14:10

    ooh my god, fusse che fusse la volta bboooona

  2. grasso 14 Febbraio 2016, 14:11
  3. ginomonza 14 Febbraio 2016, 14:14

    Speriamo bene!

    • Equus quagga 14 Febbraio 2016, 14:23

      Sarebbe veramente una buonissima notizia. Speriamo….

  4. pippuzzo 14 Febbraio 2016, 14:15

    Sarebbe un’ottima scelta. Per entrambi.

  5. bangkok 14 Febbraio 2016, 15:55

    Come già scritto in altro post, una scelta del genere sarebbe validissima x il Benetton ma pure x Allan. Il ragazzo deve aumentare le sue chances di giocare x poter aspirare a mantenere le sue ambizioni a #10 della Nazionale vista la crescita di Canna (e Padovani)

  6. gianluca.pisanu 14 Febbraio 2016, 16:58

    Buona notizia. Potrebbe significare che si programma sin da ora.

  7. wilrugby 14 Febbraio 2016, 17:35

    Ma fate davvero???
    Non ė che le nostre società non programmano, ma il problema é l’appeal che le nostre due franchigie generano nel mercato….quasi nullo!!
    Per questo sono del parere di non comprare 3 o 4 scelte di stranieri ma far crescere i vivai con allenatori stranieri! Poi col tempo quando la base cresce verranno anche gli stranieri forti, e speriamo le vittorie!!

  8. LiukMarc 14 Febbraio 2016, 19:09

    OT: Henshaw che lascia Connacht alla fine dell’anno

  9. mamo 14 Febbraio 2016, 19:18

    @nespo ce lo aveva giá detto ieri pomeriggio ! 😉
    Poi, se fosse stato lí per ipotizzare un suo futoro nel TV, tanto di guadagnato per tutti anche, come osservava giá ieri @bankok, per Allan

  10. Federico Barbarossa 14 Febbraio 2016, 20:43

    Credo che per Allan inizi ad essere controproducente giocare in pro D2 con questo Usap.

  11. ignorante2013 15 Febbraio 2016, 10:09

    eh dai, vuoi che siano così intelligenti a treviso? (detta da un trevisano)

  12. Danthegun 15 Febbraio 2016, 14:45

    Spero che non pensi di venire a giocare in Italia.
    Abbiamo la fortuna di vederlo giocare all’estero. Se solo riuscissimo a far passare Padovani alla Benetton potremmo contare su 3 aperture italiane titolari.
    Metti mai che Lowoski si convinca prima del mondiale per il posto di n.10 ci sarebbero 4 opzioni di livello internazionale.

    Questa secondo me sarebbe la scelta giusta.

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Jayden Hayward: “Finale di Rainbow Cup meritata, voglio chiudere alla grande”

L'estremo biancoverde si prepara a chiudere la sua carriera in Italia con un appuntamento storico per il rugby nostrano

10 Giugno 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Rainbow Cup: il Benetton è ufficialmente la prima finalista

Cancellata la gara con gli Ospreys, i Leoni conquistano aritmeticamente l'atto conclusivo del torneo

9 Giugno 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: a rischio la gara di Rainbow Cup contro gli Ospreys?

I motivi e le possibili conseguenze

8 Giugno 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton verso gli Ospreys, Galon: “Tanta energia sul campo di allenamento”

I biancoverdi preparano una sorta di semifinale contro i gallesi, squadra con la quale non vincono dal 2017

8 Giugno 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Lamaro suona la carica: «Vogliamo la vittoria con gli Ospreys»

Il flanker analizza l'ultima e decisiva sfida contro i gallesi dopo un torneo di altissimo livello, con un solo obiettivo: la vittoria

4 Giugno 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Kieran Crowley tra Benetton e nazionale: “Pensiamo agli Ospreys, ma una finale sarebbe favolosa”

L'head coach del Benetton e prossimo CT ha parlato di Rainbow Cup e di nazionale al podcast ufficiale del Pro14

3 Giugno 2021 Pro 14 / Benetton Rugby