Guinness Pro12: un po’ di azzurro per le Zebre che vanno a Connacht

Lo staff tecnico bianconero ha annunciato la formazione per la partita di venerdì che non avrà alcuna copertura tv

Ph. Emmanuele Ciancaglini

Ph. Emmanuele Ciancaglini

Torna il torneo celtico e le Zebre sono attese da una trasferta insidiosa, quella a Galway contro il Connacht. L’ex squadra di Mils Muliaina è tra quelle che più sono cresciute negli ultimi anni e dopo tre giornate si trova a 11 punti in classifica, subito dietro il trio capoclassifica (Scarlets, Edimburgo e Munster). Una trasferta finalmente senza permit players e con i tanti nazionali azzurri che hanno concluso il loro mondiale, anche se non tutti sono stati convocati. Si gioca ale 20 e 30 italiane, nessuna copertura tv.

 

La linea dei trequarti bianconeri vedrà ad estremo il rientro di Beyers e alle ali Berryman e Van Zyl. La coppia di centri vedrà Pratichetti fare reparto con Boni, al suo esordio ufficiale dal primo minuto con la maglia delle Zebre. All’Apertura confermato Padovani con la mediana affidata all’australiano Burgess.
Il pacchetto di mischia delle Zebre schiererà i confermati piloni Lovotti e Ceccarelli mentre il tallonatore sarà Manici. In seconda linea capitan Biagi e Bernabò, in terza i flanker saranno Meyer e Jacopo Sarto, il numero 8 è invece Van Schalkwyk.
In panchina altri tre nazionali reduci dall’esperienza al mondiale: i trequarti Palazzani, Visentin e Canna.

15 Ulrich Beyers

14 Dion Berryman

13 Tommaso Boni*

12 Matteo Pratichetti

11 Kayle Van Zyl

10 Edoardo Padovani*

9 Luke Burgess

8 Andries Van Schalkwyk

7 Jacopo Sarto

6 Johan Meyer

5 George Biagi (cap)

4 Valerio Bernabò

3 Pietro Ceccarelli

2 Andrea Manici*

1 Andrea Lovotti*

A disposizione:

16 Tommaso D’Apice*

17 Andrea De Marchi

18 Emiliano Coria

19 Marco Bortolami

20 Emiliano Caffini*

21 Guglielmo Palazzani

22 Michele Visentin*

23 Carlo Canna

All. Gianluca Guidi

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Zebre: Junior Laloifi si è unito al gruppo

L'estremo samoano classe 1994, ultimo acquisto della nuova stagione, è arrivato a Parma

14 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Scarlets-Zebre

I ducali hanno subito otto mete a Llanelli, senza mai entrare in partita

13 Ottobre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Pro14: Le Zebre imbarcano altra acqua, a Llanelli è 54-10 per gli Scarlets

Altra pesante sconfitta per la franchigia italiana in terra gallese: sono 156 i punti subiti in 3 partite

12 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: le Zebre Rugby sono attese dal difficile esame Scarlets

La trasferta al Parc Y Scarlets si presenta oltremodo complicata per il team di Michael Bradley

12 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: il XV per affrontare gli Scarlets

Le scelte di Michael Bradley per il match del Parc Y Scarlets

11 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Zebre-Dragons

Le tante mete della partita giocata a Parma, dove i ducali hanno pagato l'espulsione di Walker a inizio ripresa

6 Ottobre 2019 Foto e video
  1. carlo s 15 Ottobre 2015, 13:19

    Peccato non ci sia Geldenhuys, avrebbe fatto molto comodo.
    Squadra interessante, in terza si continua a non vedere Cristiano, suona un po’ come bocciatura.

    • malpensante 15 Ottobre 2015, 15:49

      Se non è rotto, Cristiano non è un fenomeno ma da 7 se la cava di sicuro meglio di Sarto grande. Non fosse che per la struttura fisica. Meyer mica ho ancora capito cosa sia. VanZyl spero mi farà cambiare idea, ma non ho proprio capito cosa l’abbiano preso a fare. E da ala men che meno. Ceccarelli-Lovotti di gran lunga la migliore coppia disponibile in attesa di Chistolini: e sui piloni ho detto tutto.

  2. ginomonza 15 Ottobre 2015, 13:20

    Ma muliaina?

    • carlo s 15 Ottobre 2015, 13:24
      • xnebiax 15 Ottobre 2015, 13:29

        quando si è rotto che non ha giocato?

        • M. 15 Ottobre 2015, 13:33

          RIscaldamento dell’ultima partita.

          • malpensante 15 Ottobre 2015, 15:07

            No, stirato nell’allenamento fatto incredibilmente il giorno prima della partita. Però, ufficialmente era influenzato: in polo maniche corte a vedere la partita in tribuna. Misteri della Savana e dei nuovi riti sciamanici di preparazione. 🙂

  3. xnebiax 15 Ottobre 2015, 13:28

    Squadra quasi con triplo estremo.
    Jacopo Sarto deve dimostrare quest’anno di valere il livello.
    Mi sorprende non vedere Violi nei 23, ma forse, visto che non ha giocato per 6 settimane, meglio non farlo giocare nemmeno la settima. 😀
    Peccato non poterla vedere in tv.

    • carlo s 15 Ottobre 2015, 13:29

      hai ragione… violi poteva metterlo sicuramente

      • ginomonza 15 Ottobre 2015, 13:30

        Al posto di palazzani!

      • fracassosandona 15 Ottobre 2015, 13:34

        violi è schierato nel suo attuale ruolo di titolare in tribuna… non vedo perché vogliate cercare sempre la polemica…
        mils ha detto che ha già i biglietti per ABS Francia e che non se la perde certo per Connacht Zebre…

        • ginomonza 15 Ottobre 2015, 13:54
          • mezeena10 16 Ottobre 2015, 07:35

            Fracasso tu scherzi ma è proprio così!
            andrà a vedere la partita!

        • carlo s 15 Ottobre 2015, 14:09

          dopo la roboante prestazione contro l’Uster della scorsa settimana aspettiamo la formazione di Treviso..

        • boh 15 Ottobre 2015, 15:40

          Anzi, visto che ci sono, se gli danno uno strappo con il volo, risparmia anche qualcosa

    • pacian 15 Ottobre 2015, 21:20

      Si parla di Cristiano di J.Sarto ma nessuno fa il nome di Ferrarini !!!!!!

  4. Mr Ian 15 Ottobre 2015, 13:56

    Partita calinga per gli Scarlets fortemente intenzionati a consolidare il primo posto in classifica, almeno per ora che ci sono i mondiali in corsa, dopo ci sarà solo da piangere visto gli infortuni…
    Formazione tipo che prevede anche il debutto casalingo di DTH, spero continui il suo stato di forma e che possa essere utile per la causa.
    Il giovane Daniels va in panchina per far posto al più esperto Shingler.
    Pacchetto di mischia confermato con gradi di capitano a Barclay che in settimana ha rinnovato il contratto, grande acquisto.
    In settimana è stato anche ufficializzato l acquisto del samoanao Maselino Paulino, seconda linea pesante che andrà a rafforzare il reparto.
    Mentre è notizia di oggi la firma del contratto per il figlio di King, ala di 18 anni, potrebbe essere il primo caso in cui padre e figlio giochino insieme per la stessa squadra, speriamo che buon sangue non menti..
    Per la formazione di Leinster aspetto Stefo…

    Scarlets Leinster
    15. Aled Thomas 15. Isa Nacewa
    14. Hadleigh Parkes 14. Fergus McFadden
    13. Regan King 13. Colm O’Shea
    12. Gareth Owen 12. Noel Reid
    11. DTH 11. Garry Ringrose
    10. Steve Shingler 10. Ross Byrne
    9. Aled Davies 9. Isaac Boss
    1. Rob Evans 1. Michael Bent
    2. Kirby Myhill 2. Bryan Byrne
    3. Pete Edwards 3. Marty Moore
    4. George Earle 4. Ross Molony
    5. Tom Price 5. Tom Denton
    6. Aaron Shingler 6. Dominic Ryan
    7. James Davies 7. Josh van der Flier
    8. John Barclay (capt) 8. Dan Leavy
    Replacements
    16. Ryan Elias 16. James Tracy
    17. Phil John 17. Peter Dooley
    18. Will Taylor 18. Jamie Hagan
    19. Tom Phillips 19. Tadhg Beirne
    20. Jack Condy 20. Tony Ryan
    21. Rhodri Williams 21. Luke McGrath
    22. Daniel Jones 22. Cathal Marsh
    23. Tom Williams 23. Mick McGrath

    • Stefo 15 Ottobre 2015, 14:06

      La formazione del Leinster l’hai emssa gia’ tu…cosa vuoi che ti dica con 21 giocatori al Mondiale quelli sono.

      In settimana ufficializzato il seconda linea neozelandese Triggs dai Blues…devo ancora capire perche’ il Munster firma Crisholm, l’Ulster van der Merwe e noi piu’ di Triggs non troviamo…

      • Giovanni 15 Ottobre 2015, 14:16

        In compenso, vi resta Bent. 🙂

        • Stefo 15 Ottobre 2015, 14:27

          Sulla base delle prove estive con la Nazionale e l’inizio di stagione devo dargli beneficio del dubbio…sta a vedere che dopo 3 anni di lavoro son riusciti a tirar fuori qualcosa di passabile.

          Nel Glasgow invece titolare ci sara’ a pilone Fagerson che alla JWC mi era sembrato interessante.

          • xnebiax 15 Ottobre 2015, 15:55

            Triggs non è mica male.

          • mezeena10 16 Ottobre 2015, 07:37

            Quoto xne! forse non lo ha visto giocare 😉

          • Stefo 16 Ottobre 2015, 08:14

            Si che l’ho visto ma se per permettete preferisco van der Merwe dell’Ulster o Crisholm del Munster.

          • Stefo 16 Ottobre 2015, 08:15

            E con tutto il rispetto firmavamo gli Hines ed i Thorn fino ad un paio d’anni fa!

      • Mr Ian 15 Ottobre 2015, 14:53

        volevo sapere qualche info tecnica in più su Leinster, immagino ci sono parecchi giovani, e che sensazioni avevi colto da queste prime giornate. Io questi periodi senza nazionali li considero molto interessanti per le regions, tracciano un punto sullo stato di salute del movimento interno e sulla formazione post accademia

        • Stefo 15 Ottobre 2015, 15:45

          Mr Ian la trequarti non mi semrba ci sia molto da dire, tutti conosciuti se si e’ seguito un po’ di U20 nelle ultime due stagioni, simile gli avanti.
          Dei giovanissimi van der Flier e’ partito forte ma si sapeva che era uno che valeva, discorso simile Leavy. Molony in seconda linea non mi sta dispiacendo. Ross Byrne secondo me e’ un bel talento ma ancora acerbo, ma anche qua e’ unoc he ha giocatot anto in U20 saltando solo la JWC di quest’anno negli ultimi 2 anni….insomma non e’ uno sconosciuto.

          Sulla squadra in generale Dempsey e’ diventato a tempo pieno allenatore dei 3/4 la scorsa settimana, mentre bisognera’. Ho visto la aprtita dei dragons giorni dopo visto che ero a Londra quel fine settimana, hanno vinto largo ma giocato cosi’-cosi’…tanti errori dovuti alla presenza di molti giovani, ma si vede una volgia di giocare maggiore rispetto agli ultimi 2 anni…non che ci volesse molto.

          • gsp 15 Ottobre 2015, 19:36

            cmq L’uomo tigre e’ una pippa al sugo.

            I giapponesi, come giusto che fosse hanno deciso di farsi rappresentare da Ken il Guerriero, Raul e Toki. vedi sezione video di Onrugby.

            hanno fatto uno studio capillare ed hanno scoperto che l’uomo tigre e’ scarso, e che i Jap preferirebbero farsi rappresentare da Sampei, Gigi la Trottola, finanche Boiacchi di Yattaman, prima che dalla maschera pezzotta di Uomo tigre e Naoto Date. vedi un po’ tu.

          • Stefo 15 Ottobre 2015, 20:44

            Ora o ritiri quel che hai scritto sull’Uomo Tigre o preparati a subire una super caduta tigre!

          • fracassosandona 16 Ottobre 2015, 09:07

            a me invece non toccare Sampei, che ci ha trasmesso la cultura del giappone rurale insieme a tutti quei disadattati che guidavano improbabili robot autocostruiti parcheggiati sempre nell’immancabile fattoria che notoriamente deve stare vicino ai centri di ricerca tecnologica…

  5. Stefo 15 Ottobre 2015, 13:56

    15. Tiernan O’Halloran
    14. Danie Poolman
    13. Rory Parata
    12. Bundee Aki
    11. Matt Healy
    10. Jack Carty
    9. Kieran Marmion

    1. Denis Buckley
    2. Tom McCartney
    3. Rodney Ah You
    4. Quinn Roux
    5. Andrew Browne
    6. John Muldoon (captain)
    7. Nepia Fox-Matamua
    8. Eoin McKeon

    Replacements:

    16. Shane Delahunt
    17. Conan O’Donnell
    18. Finlay Bealham
    19. Aly Muldowney
    20. Eoghan Masterson
    21. John Cooney
    22. Craig Ronaldson
    23. Darragh Leader

  6. gsp 15 Ottobre 2015, 14:05

    forza armata branca zebrone

  7. Camoto 15 Ottobre 2015, 14:30

    Ma a Canna un pò de vacanze glie le fanno fa?
    Spero che le Zebre non facciano anche loro i due famosi passi indietro…

    • Alberto da Giussano 15 Ottobre 2015, 14:46

      Non credo Canna abbia una gran voglia di far vacanze, secondo me è carico a mille e soprattutto ben riposato.

      • Camoto 15 Ottobre 2015, 14:50

        Che bello essere giovani 🙂 tra tbilisi e wc non si è mai fermato.
        Io se non mi faccio un paio di settimane di cazzeggio potrei uccidere.

  8. malpensante 15 Ottobre 2015, 15:14

    Certo che mi piacerebbe mica poco veder giocare insieme Boni e Castello, e pure di Bellini ho già nostalgia. Mbanda, meglio che non ci pensi, se no piango. .-)

    • xnebiax 15 Ottobre 2015, 15:59

      Castello mi ha impressionato… gioca mica così col Calvisano 😀

      • Alberto da Giussano 15 Ottobre 2015, 16:09

        Castello ha sempre mangiato i gnocchi sulla testa di sia di Bacchin che di Boni tutte le volte che si sono scontrati. L’anno scorso le zebre l’hanno provato, ma con tutti i fuoriclasse che avevano sotto contratto l’hanno lasciato a Calvisano e quest’anno idem.

      • malpensante 15 Ottobre 2015, 16:11

        Sono almeno due anni che gioca così.

      • carlo s 16 Ottobre 2015, 12:40

        è un ottimo placcatore

    • Lubix 15 Ottobre 2015, 22:15

      ma Mbanda dov’è finito?

  9. Hullalla 15 Ottobre 2015, 15:29

    Jacopo Sarto indossera’ la stessa maglia che fino a poco prima era sulle spalle di Mauro Bergamasco: speriemo che se ne renda conto e questo fatto lo sproni a dare il meglio di se’.

    • xnebiax 15 Ottobre 2015, 16:00

      JS non è un 7. È lento.

      • malpensante 15 Ottobre 2015, 16:13

        Jean Sorel? 🙂

      • malpensante 15 Ottobre 2015, 16:20

        Forse Guidi ha considerato che da quella parte ci si ritrova davanti quell’animale di Muldoon che è un 8 aggiunto..

  10. pesopiuma 15 Ottobre 2015, 17:46

    Mbanda’ via dalle Zebre non ha proprio alcun senso.
    Boni le volte che l’ho visto mi ha fatto una buona impressione.
    Comunque in questo marasma del rugby italiano un 10 titolare e il suo sostituto entrambi giovani e di formazione italiana sono una piccola buona notizia.

    • Maxwell 15 Ottobre 2015, 18:08

      Io invece credo che a Mbanda sia stato fatto percorrere il cammino giusto.
      Uscito dall’accademia ha avuto gli spazi a Calvisano e l’annusata di CL.
      L’anno dopo si fa l’anno da titolare in Eccellenza e le presenze in CL.
      L’anno dopo ancora in organico alla CL.
      21-22-23 anni.
      Se i gallesi hanno questo chiaro percorso in testa e lo fanno a 19-20-21 o gli scozzesi a 18-19-20……..meglio per loro

      • marcoV 15 Ottobre 2015, 20:22

        e allora facciamo fare ad un ragazzo più vecchio di Mbanda un anno di panca/tribuna in CL e poi un anno di spezzoni e poi un altro anno di panca/tribuna… per poi rimandarlo in Eccellenza e chiamare Mbanda a 23 anni.
        Molto chiaro e molto logico.

  11. pacian 15 Ottobre 2015, 21:32

    Pesopiuma scrive Mbanda’ via dalle Zebre non ha senso…………..Perché Tebaldi e Chillon si…………..

    • Katmandu 15 Ottobre 2015, 21:53

      Per me si entrambi

      • edopardo 16 Ottobre 2015, 00:24

        Basta vedere come hanno le idee chiare con Caffini.. mollato poi ripreso…Jacopo Sarto speriamo sbocci se no fa la fine di Belardo che sinceramente lo vedevo bene in CL.

    • carlo s 16 Ottobre 2015, 12:39

      Tebaldi poteva anche restare, ma Chillon non lo vedevo proprio per questo livello

  12. fracassosandona 16 Ottobre 2015, 09:13

    Jacopo e Leonardo Sarto stanno a Mauro e Mirco Bergamasco come la nazionale odierna sta a quella di dodici anni fa…

  13. Sergio Martin 16 Ottobre 2015, 09:30

    Non è bello che le televisioni spesso e volentieri non producano le partite con le nostre franchigie…

Lascia un commento