Zebre, in settimana la decisione sul caso Cavinato-Manghi

Intanto, e in caso di sospensione, il ruolo di head coach sarà dell’attuale assistent Jimenez

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Alberto da Giussano 16 Febbraio 2015, 09:02

    Bernabò ha , formalmente, perfettamente ragione. Ma che Lui non sia accorto di nulla e abbia fatto degenerare la situazione a questo livello, non depone a suo favore.
    Vediamo se nella decisione di confermare Jimenez fino al termine della stagione ( per me sarebbe la soluzione migliore) troverà il modo di investire i soldi risparmiati in un DS che faccia un minimo di campagna acquisti.

    • malpensante 16 Febbraio 2015, 10:03

      Se si fossero picchiati in Piazza Garibaldi, ci avremmo fatto su una risata. Ma questo gliele scrivono o se le inventa da solo? E ha la decenza di andarsene affanculo?

    • Sergio Martin 16 Febbraio 2015, 10:33

      Il DS ce l’hanno già in casa: De Rossi.

      • Alberto da Giussano 16 Febbraio 2015, 11:07

        Basterebbe incaricarlo, però non credo abbia mai comprato o ceduto alcun giocatore.

        • boh 16 Febbraio 2015, 13:13

          AdG sei anche nell’Ambiente del Calvisano lo sai benissimo che le direttive sono da sempre qui faccio tutto io voi eseguite e basta
          Non lo sapessi. .
          .ma lo sappi. …..caro AdG

          • Alberto da Giussano 16 Febbraio 2015, 14:53

            Su questo non sono tanto sicuro. Ad esempio , la paternità degli stranieri non sembra essere farina del suo sacco. Ad ogni buon conto siccome le ore del giorno son 24, anche se di sua fiducia ma le Zebre non possono stare senza un DS.

      • San Isidro 16 Febbraio 2015, 20:06

        De Rossi come dirigente è sprecato, lo vedrei bene ancora da allenatore, o in Eccellenza o negli staff di una delle due celtiche…

        • Sergio Martin 16 Febbraio 2015, 23:26

          Sí, ma conosce molto bene il rugby italiano, oltre che quello internazionale, i giocatori, i giovani… Perchè non provare a fargli fare la campagna acquisti per il prossimo anno? E poi, secondo me, giá a Prato aveva un mezzo ruolo da DS…

      • PedemontanaRugby 16 Febbraio 2015, 22:02

        Non disturbate De Rossi, sta giocando con il telefonino.

    • M. 16 Febbraio 2015, 10:44

      Bernabò non si occupa anche di organizzare le partite del 6 nazioni e i test match? Può fare entrambe le cose proficuamente?

  2. grasso 16 Febbraio 2015, 09:10

    Sì picchiano venerdì e si trovano in riunione giovedì o venerdì successivo? Il lunedì non di lavora? Mamma mia ……………

    • mauro 16 Febbraio 2015, 09:12

      c’è il ponte di Carnevale, si rientra giovedì. Come fai a non saperlo?

      • mezeena10 16 Febbraio 2015, 10:45

        in realta è per far sgonfiare gli ematomie gli occhi neri!
        immagina si presentassero in sala stampa cosi..
        gia son discutibili in condizioni normali!

      • PedemontanaRugby 16 Febbraio 2015, 22:04

        Se fosse un carnevale, si. Ma siccome è un circo, allora oggi dovrebbero lavorare. Alcuni a fare i pagliacci, il resto a fare le bestie.

    • santabona 16 Febbraio 2015, 12:10

      Grasso, sono stati sospesi dai loro incarichi, vuol dire che non svolgono nessuna funzione e non si pressentanto neanche in sede.

      • grasso 16 Febbraio 2015, 14:39

        È il consiglio che per discutere il da farsi se la prende un po comoda non credi?
        In qualsiasi azienda avrebbero avuto tempi molto più ristretti, si vede che hanno altre priorità.
        Mi auguro per i ragazzi delle zebre che la questione si definisca quanto prima e che possano tornare a lavorare sodo concentrati sulle necessità di campo

        • San Isidro 17 Febbraio 2015, 02:31

          assolutamente d’accordo sulle ultime tre righe…

  3. jeekelemental 16 Febbraio 2015, 09:17

    Mah… pare solo la punta dell’iceberg di un movimento che procede in ordine sparso anzichè tirare nella stessa direzione.
    Effetti collaterali del “dividi et impera”?

    • Alberto da Giussano 16 Febbraio 2015, 09:24

      E’ molto più semplice l’analisi. Fare dietrologie strategiche fa solo perdere di vista la realtà. Non c’è nessun iceberg ( magari!) c’è solo una struttura troppo debole di fronte ad impegni professionlmente più impegnativi. Il risultato non è l’implosione ma un’ulteriore perdita di occasioni, tempo e soldi.

      • kinky 16 Febbraio 2015, 10:11

        Alberto, hai perfettamente ragione.

      • giomarch 16 Febbraio 2015, 11:25

        la struttura che descrivi e’ piramidale?
        Se la risposta e’ affermativa dovrebbe risponderne anche il vertice, se la risposta e’ negativa la vera domanda e’ come e’ stata organizzata….?

    • Mr Ian 16 Febbraio 2015, 09:26

      effetti collaterali di un castello, nel fatto specifico una palazzina romana, costruita sulla sabbia

    • maz74 16 Febbraio 2015, 09:28

      Si conferma la storia di Cavinato, che non dura più di due anni perchè non riesce ad instaurare un rapporto umano con nessuno, ha un carattere di m——, l’altro (Manghi) è un opportunista che si è trovato al posto giusto nel momento giusto.
      Però la vicenda ha qualcosa di positivo: DUE INCOMPENTENTI SI NON ELIMINATI DA SOLI.
      Spero che mettano BRUNEL come head coach, dato che è già pagato dalla FIR fino a febbraio 2016 e dato che è un ottimo tecnico di club

      • ginoconsorsio 16 Febbraio 2015, 10:43

        Manghi opportunista? Ma fammi il piacere!!! ma se ormai puliva perfino i cessi. Se lo chiami opportunismo, questo……

        • maz74 16 Febbraio 2015, 11:07

          Quando hanno distrutto gli Aironi e hanno catapultato a Parma le Zebre scegliendo l’amico di Dondi come DS, gli hanno fatto firmare un contratto che sicuramente ha delle cifre non da fame

          • mezeena10 16 Febbraio 2015, 11:47

            da 2 milioni che avrebbero dovuto dare agli Aironi a 12 spesi all’ anno..
            un affarone! ben che vada dovremo tenerceli altri 2 anni sti dirigenti, male altri 6..
            quella si che sarebbe una rovina, una vera sciagura!

          • Sergio Martin 16 Febbraio 2015, 11:55

            …10 milioni in più che, quelli sì, avrebbero potuto essere dati alle società di Eccellenza per fare attività utili per allevare giovani e la “filiera” di cui tanto si parla…

          • gsp 16 Febbraio 2015, 12:19

            ma magari 12, se sono 9 sono anche troppi secondo me. e 9 includono anche quelli di treviso.

            @sergio, non all’eccellenza avrebbero reso anche meno purtroppo.

            purtroppo ci siamo messi in quelle situazioni inc ui o esci pagando di piu’ (quindi staff milgiori, piu’ larghi, piu’ giocatori, magari 50, con possibilita’ di mandarli in eccellenza), oppure chiudi con il pro.

            io ho un po’ paura a chiudere con il pro, pero’ se siamo tutti convinti, mi adeguo.

          • Sergio Martin 16 Febbraio 2015, 14:47

            Preciso che io sono per continuare l’esperienza Pro12. Certo, se si fosse agito diversamente, magari la FIR spendeva meno… E poi, mi chiedo, non si riesce a trovare una cordata di sponsor che si compri le Zebre? La franchigia del nord-ovest, l’immagine del nord-ovest sui mercati celtici ecc… C’è da fare un sacco di soldi….Su, fatevi avanti!

          • gsp 16 Febbraio 2015, 15:24

            Sergio, cosi’ no perche’ e’ ovviamente l’immagine e’ perdente e lo stadio vuoto. cmq aualche sponsor l’hanno tirato su, non molto eh.

            oh, se poi a Parma non la vogliono, magari portala a Roma e gioca un po’ a ROma, un po’ all’aquila. qualche volta gioca subito dopo il 6n. non sarebbe mica male?

            scherzi a parte, e’ un problema serio e va aggiustato oggi. e si parte dalla testa con un vero DoR della squadra, che magari diriga anche l’accademia.

        • gsp 16 Febbraio 2015, 12:27

          @gino, sembri informato. che e’ successo precisamente? c’e’ qualcuno che abbia ‘comandi’ alle zebre di oggi?

          • ginomonza 16 Febbraio 2015, 17:50

            Quale gino? quello del consorzio o di Monza?

          • gsp 16 Febbraio 2015, 23:44

            Gino consorsio, Gino. O ti sei fatto un altro avatar e stai trollando da matto?

  4. fracassosandona 16 Febbraio 2015, 10:02

    quanti sarebbero disposti a pagare per avere una foto di Cavinato scattata venerdì pomeriggio?
    dal ricavato di un’ipotetica asta le zebre potrebbero trattenere Leonard e soffiare Carter al Racing…
    business is business! 😎

    • mezeena10 16 Febbraio 2015, 12:11

      sto aspettando postino il match su roja per scaricarlo..
      è andato in panchina vero?

  5. amedeolupo52 16 Febbraio 2015, 10:12

    Non esprimo giudizi, Cavinato Vs Manghi. Quanto conta Gavazzi e la pressione federale? Il progetto Gavazzi non ha né testa ne coda, tant’è che pur essendo una buona squadra le Zebre sono ultime, pure il Benetton ha l’unica soddisfazione di non esserlo. Tecnici italiani ma giocatori stranieri, proviamo ad invertire forse sarebbe più utile, insegnanti stranieri alunni italiani solo ed esclusivamente presi dal campionato italiano, tanto visto come sono i risultati dopo 5 anni di coppe non cambierebbe nulla in classifica ma cambierebbe l’approccio sportivo di molti giocatori ed tecnici. e una scuola di formazione tecnici e preparatori atletici in forma stabile con insegnanti stranieri.

    • gsp 16 Febbraio 2015, 12:22

      amedeo, lamentarsi con le zebre per gli stranieri e’ del tutto assurdo. il problema e’ che quelli che ci sono sono gestiti malino.

  6. kinky 16 Febbraio 2015, 10:12

    Pare che Manghi non volesse mangiare il salmone……..

  7. kinky 16 Febbraio 2015, 10:13

    Appena ho saputo della notizia il mio primo pensiero (cattivo) è stato: almeno il prossimo allenatopre della nazionale non sarà Cavinato.

    • kinky 16 Febbraio 2015, 10:14

      cioè….almeno lo spero perchè qui in Italia non dobbiamo sorprenderci di nulla.

    • Hullalla 16 Febbraio 2015, 10:19

      Diciamo che cosi’ si e’ spalancata la porta delle Zebre a Brunel…

      • il carogna 16 Febbraio 2015, 21:52

        gombloddo !!!!
        Manghi inviato segretamente a innervosire cavinato per farlo sbroccare. Fatto fuori cavinato ora è aperta la strada per Brunel…..
        I borgia erano dei pivelli.

  8. kinky 16 Febbraio 2015, 10:16

    Comunque un piccolo consiglio un po’ provocatorio: quando decideranno il prossimo allenatore dell’Italia su cui vorranoo puntare al mondiale 2019, che lo prendano dal 2017, visto che i migliori risultati i nostri allenatori li ottengono al secondo anno!!!

  9. Hullalla 16 Febbraio 2015, 10:20

    Il punto e’ che si chiede tanto ai giocatori di comportarsi da professionisti, mentre tutto quello che gira loro atorno…

    • Turch 16 Febbraio 2015, 10:37

      Esatto, dilettanti con i soldi

      • kinky 16 Febbraio 2015, 10:43

        La tua frase Turch è imbarazzante e alluciannte perchè purtroppo ho l’impressione che sia la nuda e cruda realtà: una marea di soldi gestita da parecchi dilettanti, più qualche professionista….che se li magna!!!!

  10. ginomonza 16 Febbraio 2015, 10:41

    Ma perché non ci mettiamo una croce sopra?
    Non val la pena di parlarne oltre!

    • mezeena10 16 Febbraio 2015, 10:47

      si pero dovrebbero licenziarli in tronco!
      che figura di m…

  11. Sergio Martin 16 Febbraio 2015, 10:41

    Questa vicenda mi mette molta tristezza… Non che mi sia particolarmente simpatico Cavinato, ma mi dispiace pensare alle tensioni che si sono create nell’ambiente, anche in relazione ai risultati mancati, e a quelle energie di passione, ansia, aspettative, voglia di fare che, invece di portare frutti, si sono tramutate in uno scontro tanto grave all’interno della squadra. Un squadra di rugby, per come la vedo io, deve marciare unita. Il sostegno in campo è il riflesso di quello fuori dal campo. Mi dispiace anche che due persone mature, al vertice della società, se le siano date di santa ragione fino a dovere andare all’ospedale. Brutta, brutta storia.

  12. fracassosandona 16 Febbraio 2015, 10:42

    “Non conosco Alberto da Giussano, ma ne ho sentito parlar bene”.
    Sembra che le Zebre abbiano trovato il loro DS… 😎

  13. Hullalla 16 Febbraio 2015, 11:08

    Quello che veramente mi preoccupa, in questo momento, e’ capirre chi sta programmando le prossime stagioni delle Zebre.
    Non possiamo certo permetterci (un’altra volta) di ritrovarci ad Agosto a fare ingaggi per coprire ruoli critici per la stagione successiva.

    • mezeena10 16 Febbraio 2015, 11:43

      ma come hulla non lo sai? il supercoach-ds-presidentissimo-scopritore di talenti: mr G..

      • frank 16 Febbraio 2015, 12:17

        tra una boccia di fernet e l’altra perö….

      • Hullalla 16 Febbraio 2015, 12:24

        Vabbeh, ma allora deve darsi da fare subito e non aspettare che arrivi l’estate… e poi, poveretto, deve sempre fare tutto lui… oh, scusate, Lui con la “L” maiuscola… 😉

    • ermy 16 Febbraio 2015, 14:40

      ma come chi? AdG naturalmente! 🙂

  14. ginoconsorsio 16 Febbraio 2015, 11:13

    Mi pernetto una ultima osservazione. Uno sport di passione e sacrificio a volte può far fare cose che possono sembrare gravissime. Ma quanti di noi che hanno praticato questo sport non hanno mai per un attimo, perso la testa? Tutti puri, qui sul blog? Mah!

    • mezeena10 16 Febbraio 2015, 11:45

      giocatori spesso, dirigenti non saprei, è raro si sentano robe del genere..resta il figurone fatto! puri o no..

      • mezeena10 16 Febbraio 2015, 11:46

        e sono professionisti, piccolo particolare..
        non amatori della domenica ad una festa della birra!

      • frank 16 Febbraio 2015, 12:18

        differenziare squadra da società, giocatori da dirigenti, agonismo sportivo da asti e tensioni personali che si tramutano in violenza fisica in un ufficio, prego.

        • frank 16 Febbraio 2015, 12:19

          scusa mez volevo rispondere a gino non a te

          • mezeena10 16 Febbraio 2015, 14:27

            si si era chiaro frank 😉

        • San Isidro 17 Febbraio 2015, 02:43

          esatto @frank…

    • Sergio Martin 16 Febbraio 2015, 11:51

      Sì, ok, ma a parte quello che scrive @Mez qua sopra, che sottoscrivo pienamente, quei due sembra si siano pestati come l’uva….

      • lexv 17 Febbraio 2015, 02:40

        Già….e se la cosa finisce con gli avvocati si va pure nel penale!

    • Hullalla 16 Febbraio 2015, 12:25

      IO di dirigenti e allenotori che hanno fatto a cartoni non me ne ricordo neanche uno, mentre di scazzottate tra giocatori (in campo, pero’, durante gli allenamenti) me ne ricordo un paio.

  15. berton gianni 16 Febbraio 2015, 11:14

    Dire che sia un episodio increscioso e’ puro eufemismo.
    Ovvio pensare che sia il “frutto” di malcelate tensioni portate avanti da tempo.
    Unico pseudo distinguo, che non attenua certamente la gravita’ dell’episodio, e’ che aspetterei di sapere come si sono realmente svolti i fatti.
    Nel senso che puo’ essere che uno dei due non abbia fatto niente e sia stato solo vittima della violenza altrui. ( in questo caso, Casinato…becco e bastonato ! ).

    • kinky 16 Febbraio 2015, 11:30

      ancora…..come te lo devo dire?!? Manghi non voleva mangiare il salmone!!!!

      • frank 16 Febbraio 2015, 12:20
      • Hullalla 16 Febbraio 2015, 12:27

        Ah, beh, allora…

        • berton gianni 16 Febbraio 2015, 13:06

          Mi riferivo al fatto che gira voce che Casinato abbia ricevuto una forte gomitata in faccia ed abbia risposto lanciando un posacenere.
          Se fosse cosi, si e’ un po’ cavalcato troppo l’episodio.

          • il carogna 16 Febbraio 2015, 21:56

            il posacenere era di marmo e pesava 6 kili

  16. davide pavanello 16 Febbraio 2015, 12:11

    io mi limito ad osservare che spendere tutti quei soldi per una franchigia federale che non solo ha simili problematiche interne,ma che comunque vince poco o nulla,lo trovo uno spreco enorme.forse quelle risorse andrebbero spese per il movimento di base che annaspa da anni ed è in difficoltà.i club non hanno soldi per avere campi e spogliatoi decenti,non riescono ad investire nei tecnici e negli educatori,non riescono a creare squadre giovanili numerose perché mancano risorse sufficienti a fare reclutamento.la fir si preoccupa di alto livello,accademie centri di formazione franchigie celtiche e nazionali,ma i confronti con gli altri paesi ci riportano ad un dato di fatto:siamo sempre fermi ed indietro,riultati zero o quasi,talenti inesistenti,giovani con possibilità tecniche in fuga all’estero.domando..è la strada giusta?io non credo proprio.alleno da anni a livello di club le giovanili e per me la federazione è un ente che non conosco e che non mi da’una mano a fare nulla..

    • lexv 17 Febbraio 2015, 02:42

      Se parli col mio di allenatore ti dirà le stesse identiche cose…purtroppo!

  17. frank 16 Febbraio 2015, 12:22

    dai Cavinato, mal che vada puoi riparare a Viadana…..allo Zaffanella sempre porte aperte per te.

    🙂

    • genvita 16 Febbraio 2015, 16:21

      Anche a Rovigo, Frank, lo aspettiamo a braccia aperte…
      Ricordo ancora quando diede del “pubblico di mer..” al Battaglini dopo un Italia under 20.
      Soggetto inqualificabile.

    • yuri 16 Febbraio 2015, 17:16

      ah ah ah bella questa…a Viadana
      ricordiamo bene le sceneggiate fatte; che brutta persona, inqualificabile!!!!
      e non sto parlando di qualità tecniche, ma di qualità umane che non fanno parte del mondo del rugby.
      Detto questo sono dispiaciuto di quanto successo, senza sapere di chi sia la colpa principale, perchè anche al peggior “nemico” non augurerei mai di finire all’ospedale per una scazzottata.

      • San Isidro 17 Febbraio 2015, 02:50

        sbaglio o ruppe un vetro nella tribuna dello Zaffanella?

    • mezeena10 16 Febbraio 2015, 19:02

      mi sa che sono pochi i posti dove puo circolare tranquillamente..

  18. venezuela 16 Febbraio 2015, 18:44

    non sò che dire…BON

    • metanoman 16 Febbraio 2015, 19:59

      Io si: “dato che finirà a tarallucci e grappa, stiamo sereni; se ci prendo tutti in osteria, offre Cavinato…”

  19. San Isidro 16 Febbraio 2015, 21:20

    Quello che è successo è semplicemente vergognoso, non stiamo parlando di una scazzottata tra un dirigente e un allenatore della Serie C2 laziale (e sarebbe comunque un episodio altrettanto grave), ma tra due figure di spicco, tra cui l’head coach, delle Zebre, della franchigia federale, di una squadra di professionisti…giusta la sospensione di Manghi e Cavinato, per una cosa di poco conto tre giocatori sono stati puniti in pubblico (sembrava fosse scoppiato un caso nazionale dopo la cena di Chistolini, Sarto e Ferreira)…la presa di posizione di Bernabò è il minimo visto il ruolo istituzionale che ricopre…spero che questo avvenimento non comprometta ulteriormente la serenità dello spogliatoio…

  20. PedemontanaRugby 16 Febbraio 2015, 22:15

    Bernabò ha detto che professionalmente non lo conosce, ma gliene hanno parlato bene. Così pure di edificante e qualificante.

    • Antonio9 17 Febbraio 2015, 00:08

      Pedemontana , sei cattivo… ma cattivo dentro ! 🙂

  21. zattozatto 17 Febbraio 2015, 01:53

    Scusate, ma non ho capito, chi ha vinto?

    • mezeena10 17 Febbraio 2015, 10:29

      Manghi per KO tecnico al primo round!
      almeno cosi pare..si dice..

  22. tonga 17 Febbraio 2015, 08:23

    osservazione, perchè si è fatto la pro12? se non ricordo male,per aumentare il livello del rugby italiano,per mantenere in italia i nostri migliori giocatori,tutto si riassume in una parola;FALLIMENTO.
    di solito nelle aziende quando questo succede saltano delle teste,qui?

Lascia un commento

item-thumbnail

Zebre: Michael Bradley vuole ripartire con un successo in Pro14

L'allenatore delle Zebre spiega quello che vorrebbe vedere dalla sua squadra a due settimane dal rientro in campo

7 Agosto 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Jacopo Trulla: il futuro fra Zebre e Italia

Ambizioni, esperienze e ruolo sul campo: il trequarti ambisce a un deciso salto di qualità

6 Agosto 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: i trequarti

Casilio, Rizzi, D'Onofrio: il loro salto di qualità cruciale per il rilancio delle ambizioni ducali presenti e future

26 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: il pack

Gli avanti della franchigia emiliana sotto la lente di ingrandimento, in vista della prossima stagione

25 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Antonio Rizzi: “Per me arriva un anno chiave. Voglio mostrare le mie capacità”

L'azzurro fa il bilancio sui suoi primi mesi alle Zebre Rugby

24 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: la rizzollatura del Lanfranchi è stata completata

Lo ha annunciato la franchigia emiliana con un video sui suoi social

21 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby