Sei Nazioni Under 20, raggiunto un accordo biennale con Rai Sport

Lo comunica la FIR. L’emittente di Stato trasmetterà le edizioni 2015 e 2016

ph. Alessandro Tessari

ph. Alessandro Tessari

E anche il Sei Nazioni Under 20 ha trovato il suo canale. La FIR ha fatto sapere che è stato raggiunto l’accordo con Rai Sport per la messa in onda delle edizioni 2015 e 2016. Queste le parole del Presidente Gavazzi: “Rai Sport continua nel proprio impegno al fianco della nostra Nazionale U20 e questo non può che essere per noi motivo di soddisfazione”.

 

Roma – La Federazione Italiana Rugby annuncia di aver raggiunto un accordo biennale con Rai Sport per la messa in onda delle edizioni 2015 e 2016 del 6 Nazioni U20.

Il canale sportivo dell’emittente di stato trasmetterà in diretta i dieci incontri che, nei prossimi mesi e nella stagione a venire, vedranno impegnati gli Azzurrini guidati da Alessandro Troncon nell’edizione giovanile del più prestigioso Torneo di rugby del panorama internazionale, a cominciare dalla sfida all’Irlanda U20 che venerdì 6 febbraio alle 19, in diretta dal “Lamarmora” di Biella, inaugurerà la stagione internazionale dell’Italia U20.

Gli incontri saranno inoltre disponibili in diretta streaming sul portale di Rai Sport, www.raisport.rai.it

Il Presidente della Federazione Italiana Rugby, Alfredo Gavazzi, ha dichiarato: “Rai Sport continua nel proprio impegno al fianco della nostra Nazionale U20 e questo non può che essere per noi motivo di soddisfazione: l’Under 20 è una Nazionale strategica, rappresenta un momento fondamentale nel percorso di formazione degli atleti di potenziale interesse internazionale e siamo felici di poter continuare ad offrire ai nostri appassionati la possibilità di conoscere da vicino, grazie all’emittente di stato, i propri futuri beniamini”. 

Nota: la messa in onda in diretta su Rai Sport degli incontri esterni della Nazionale U20 nel Torneo 6 Nazioni di categoria sarà soggetta all’effettiva produzione degli stessi da parte dei broadcaster stranieri. 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Nelle pieghe dell’ultimo Mondiale Under 20: intervista a Fabio Roselli

Con l'allenatore degli azzurrini abbiamo parlato della salvezza, del prossimo torneo iridato in casa e di due squadre agli antipodi

item-thumbnail

Ufficiale: l’Italia ospiterà i Mondiali Under 20 del 2020

Lo ha annunciato la FIR: sarà la terza edizione dopo quelle del 2011 e del 2015

item-thumbnail

Mondiale Under 20: gli highlights della vittoria italiana

Le quattro mete segnati dagli azzurrini, con la bella rimonta costruita negli ultimi venti minuti

item-thumbnail

Mondiale Under 20: la formazione dell’Italia per sfidare la Georgia

Due cambi rispetto alla vittoria contro la Scozia, entrambi nel pacchetto di mischia

item-thumbnail

Mondiali under 20: sotto il diluvio domina l’Italia, Scozia KO 26-19

Partita sospesa per mezz'ora a causa di un forte temporale. Solo nel finale qualche apprensione per il risultato

item-thumbnail

Mondiali Under 20: l’Italia al giro di boa, sfida decisiva alla Scozia

Chi vince si giocherà il nono posto finale, per chi perde c'è lo spareggio per l'ultimo posto. Dopo un girone impossibile, per gli Azzurrini è il mome...

  1. ginomonza 21 gennaio 2015, 16:44

    Possibile? 🙂 😉

  2. Stefo 21 gennaio 2015, 17:35

    Ok, qunato entra nelle casse Fir?

  3. San Isidro 21 gennaio 2015, 18:48

    Bene, Rai Sport continua ad assicurarci la messa in onda del 6N u.20…mi auguro che, come fatto per la JWC 2011 e 2012, trasmetta anche le gare del mondiale di categoria che si terrà proprio qui da noi…sarò ripetitivo, ma FIR e Rai avrebbero potuto/potrebbero trovare un accordo anche per le partite in casa delle italiane impegnate nella terza coppa e per la finale del Trofeo Eccellenza…

    • Rabbidaniel 21 gennaio 2015, 21:33

      Nel caso della JWC c’è sempre lo streaming di World Rubgy (preferivo IRB a sto nome altisonante).

  4. Hullalla 21 gennaio 2015, 18:58

    Questo vuol dire che una volta tanto abbiamo un accordo che va oltre l’immediato.
    Bene.

  5. Katmandu 21 gennaio 2015, 19:18

    Due anni?!?!? Ma alla Rai si son bevuti il cervello? Lo sanno che non è “calciochiaccherato” 🙂

  6. jazztrain 21 gennaio 2015, 19:20

    Ci pensa On rugby a fare rugby bar sport 😉

  7. balin 21 gennaio 2015, 19:40

    Avete notato la nota? Gli incontri all’estero saranno trasmessi solo se prodotti dalle TV locali, ovvio, il che vuol dire che noi -questa volta- possiamo dire viva la Rai come diceva il motivetto degli anni 70- altri nelle culle del rugby no. Che poi può anche significare che noi abbiamo bisogno di pubblicita ed altri invece posson farne a meno

  8. carpediem 21 gennaio 2015, 20:03

    E se per caso siamo in contemporanea con il torneo delle Langhe di tamburello, come la mettiamo?

    • Alberto da Giussano 21 gennaio 2015, 20:07

      Non sei mai contento di nulla.

    • ginomonza 21 gennaio 2015, 20:18

      Il tamburello fa parte della collezione primavera/estate 🙂

      • balin 21 gennaio 2015, 20:22

        Nelle Langhe si gioca la palla a pugno (idem estate autunno)

  9. Joest 21 gennaio 2015, 23:30

    Gavazzi si dve vergognare e dimettere… pare che il cugino del prtiere dell condominio della zia di suo cognati lavora alla RAI!!!! un vero conflitto di interessi !!!

    E poi si vergogni .. cos’è sta miseria….almeno 4 anni di contratto doveva ottenere… se c’era Zatta o Innocenti non finiva così…..

    • Joest 21 gennaio 2015, 23:32

      Péare che telesile international offrisse sei anni di contratto e due camion di radicchio !!!!!

    • naasbotha 22 gennaio 2015, 01:41

      Se una cosa è fatta bene e giusto dirlo…peccato che per una postiva ce ne siano TANTE di schifose…

  10. Appassionato_ma_ignorante 22 gennaio 2015, 07:52

    Bene così.

  11. Stefo 22 gennaio 2015, 08:26

    Comunque cosi’ i convocati U20 irlandesi:

    Ireland U-20 Squad: Samuel Arnold (Ballynahinch/Ulster) ; Harrison Brewer (Terenure/ Leinster)*; Ross Byrne (UCD RFC/ Leinster)*; Joey Carbery (UCD/ Leinster); Fergal Cleary (Lansdowne / Leinster); Jack Cullen (Shannon /Munster)*; Billy Dardis (UCD/Leinster) *; Lorcan Dow (Queens/Ulster); Jack Dwan (Leinster); Stephen Fitzgerald (Shannon/ Munster); Ciaran Gaffney (Galwegians/Connacht) *; Oisin Heffernan (Terenure/Leinster)*; Michael Lagan (Ballymena/Ulster); Jeremy Lougman (UCD/Leinster); Zac McCall (Queens University/Ulster); Nicolas McCarthy (UCD/Leinster)*; Sean McNulty (UCD/Munster)*; Stephen McVeigh (Buccaneers/Connacht); Rory Moloney (Buccaneers/Connacht)*; Josh Murphy (UCD/Leinster) *; David O’Connor (St. Mary’s/Leinster); Conan O’Donnell (Sligo/Connacht); Conor Oliver (St. Mary’s/Leinster); Greg O’Shea (Shannon/Munster); Jack Owens (Queens University/Ulster); Garry Ringrose (UCD/Leinster)*; Cian Romaine (Buccaneers/Connacht); Jacob Stockdale (Queens University/Ulster); Alexander Thompson (Queens University/Ulster); Nick Timoney (St. Mary’s/Leinster);

    @ 6Nazioni le “*” irlandesi sono messe a segnalare chi ha gia’ avuto almeno un cap a questo livello…

    • Alberto da Giussano 22 gennaio 2015, 08:30

      C’è gia qualche talento di rilievo?

      • Stefo 22 gennaio 2015, 08:44

        Ringrose era nominato per l’U20 dell’anno dopo la JWC 2014 ed ha fatto un ottimo Mondiale, ha avuto anche qualche minuto in prima squadra (Leinster) ad inizio stagione ma non e’ che abbia impressionato, si vede che deve ancora farsi.
        Ross Byrne anche all’apertura e’ alquanto quotato.

    • 6nazioni 22 gennaio 2015, 11:30

      stefo sono tutti 1995 o c’e’ qualche 96/97….

  12. malpensante 22 gennaio 2015, 09:18

    Buonissima notizia. Tocca riconoscere alla FIR che sul fronte tv ha fatto enormemente meglio che in passato.

    • ginomonza 22 gennaio 2015, 13:36

      Vero mal però non mi spiego come mai Nuvolari quando PRO 12 e’ in vacanza non ci sono repliche mentre i vari Monster SFL etc. Ce li hai a tutte le ore!

      • Joest 22 gennaio 2015, 19:44

        le parole “share” “audience” ti dicono nulla ?

Lascia un commento