Challenge Cup: BergaMirco e Venditti per le Zebre a Gloucester

Domenica in Inghilterra prima presenza stagionale per l’ala azzurra. In campo gli ex Chistolini e Bortolami

ph. Luca Sighinolfi

ph. Luca Sighinolfi

Zebre alla seconda trasferta di coppa consecutiva dopo quella vittoriosa di Brive. Domenica pomeriggio il XV bianconero è atteso a Gloucester con  Bortolami e compagni al momento sono secondi nella classifica del girone a 4 punti mentre i cherry & white guidano imbattuti e senza mete subite la Pool 5 a 9 punti.
Per la gara del Kingsholm Stadium prima convocazione stagionale per Venditti che partirà sull’out destro; l’ala marsicana –recuperato il proprio infortunio estivo- ritrova la maglia delle Zebre Rugby vestita 35 volte nelle prime due stagioni agonistiche della franchigia. Sull’altra ala agirà Visentin, mentre estremo sarà Daniller. La coppia di centri sarà formata da Pratichetti e da Mirco Bergamasco. La mediana sarà formata dalla coppia di nazionali azzurri Palazzani e Orquera.

 

Il pack bianconero vedrà in prima linea i piloni Lovotti e Chistolini – ex di turno avendo vestito 30 volte la maglia biancorossa dal 2011 al 2013 – mentre il tallonatore sarà Manici. In seconda linea partiranno dal primo minuto i due azzurri BiagiBortolami: partita speciale per il capitano del XV del Nord-Ovest che ha vestito i gradi di capitano anche del Gloucester durante le quattro stagioni precedenti al suo ritorno in Italia nell’estate 2010. La mischia italiana sarà completata dai flanker Cristiano e Jacopo Sarto mentre il numero 8 sarà Van Schalkwyk, all’esordio nella competizione dopo aver saltato i primi due turni per infortunio. In Italia non è prevista la diretta tv.

 

15 Hendrik Daniller

14 Giovanbattista Venditti*

13 Mirco Bergamasco

12 Matteo Pratichetti

11 Michele Visentin*

10 Luciano Orquera

9 Guglielmo Palazzani

8 Andries Van Schalkwyk

7 Filippo Cristiano

6 Jacopo Sarto

5 Marco Bortolami (cap)

4 George Biagi

3 Dario Chistolini

2 Andrea Manici*

1 Andrea Lovotti*

A disposizione:

16 Oliviero Fabiani

17 Andrea De Marchi

18 Lorenzo Romano

19 Samuela Vunisa

20 Valerio Bernabò

21 Brendon Leonard

22 David Odiete*

23 Kelly Haimona

All. Andrea Cavinato

Non disponibili per infortunio: Matias Aguero, Mauro Bergamasco, Giulio Bisegni, Tommaso D’Apice*, Filippo Ferrarini*, Gonzalo Garcia, Quintin Geldenhuys, Tommaso Iannone*, Luciano Leibson, Edoardo Padovani*, Luca Redolfini.

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Gloucester: McColl; Sharples, Purdy, Twelvetrees, Monahan; Hook, Laidlaw (cap); Evans, Kvesic, Kalamafoni, Palmer, Savage, Afoa, Lutui, Thomas (A disposizione: Dawidiuk, Knight, Puafisi, Stooke, Moriarty, Braley, Burns, Atkinson) All.Fisher

Arbitro: Neil Hennessy (Welsh Rugby Union) alla sua sesta direzione con le Zebre Rugby, arbitrate anche nella vittoria di Brive dello scorso 24 Ottobre.

Assistenti: Greg Morgan e Jon Hardy (entrambi Wales Rugby Union)

TMO: Tim Hayes (Wales Rugby Union)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Zebre Rugby, l’ottimismo di Andrea De Rossi: “Cambiamento e giovani interessanti: si alza la competizione”

Il team manager dei ducali analizza le possibilità della franchigia nella prossima stagione

16 luglio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: è iniziata ufficialmente la stagione di Benetton Rugby e Zebre Rugby

Tutti i dettagli sulle rose delle due franchigie

15 luglio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre: altri tre giocatori sono stati invitati alla preparazione estiva

Tutti dal Calvisano: sono Nardo Casolari, Federico Mori e Jacopo Trulla, che si alleneranno a Parma

11 luglio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: Gabriele Di Giulio fuori 6 mesi

Il trequarti era stato operato lo scorso giugno a Roma al crociato e al menisco del ginocchio destro

10 luglio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Le nuove conference del Pro14

Saranno valide per le prossime due stagioni. Le Zebre con Glasgow e Leinster, Munster ed Edinburgh per il Benetton

17 giugno 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby Club: nuovo sponsor tecnico per la franchigia di Parma

Il club emiliano si lega a Macron, azienda bolognese

13 giugno 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
  1. fabiogenova 5 dicembre 2014, 13:58

    Vorrei ricordare a tutti, frequentatori del blog, redazione, lettori, writers ed eventuali ghostwriters, che con la vittoria delle Zebre con l’Edimburgo io ho fatto quattro su quattro; tra l’anno scorso e quest’inizio anno, quattro presenze al XXV Aprile, quattro vittorie. Per cui ribadisco: lasciate pure Botha, du Plessis e Kockott dove sono e regalatemi un abbonamento alle Zebre, magari con biglietti, aereo e hotel per le trasferte. Spenderete molto di meno, vi valorizzo i giovani e vi faccio vincere a mani basse il Pro 12.

    • Alberto da Giussano 5 dicembre 2014, 14:01

      Questa è la famosa terza via?

    • ginomonza 5 dicembre 2014, 14:02

      Ma sei in grado di dimostrare ció che dici? 🙂

      • fabiogenova 6 dicembre 2014, 20:59

        Gino, se succederà ancora in futuro ovviamente non lo posso sapere, ma è vero che ogni volta che vado a Parma per vedere le Zebre, queste vincono; ormai sono 4 su 4, dai…un po’ di fortuna l’ho portata.. 🙂

    • carlo s 5 dicembre 2014, 15:02

      succede anche me quando porto mia moglie a vedere le zebre….

    • Hullalla 5 dicembre 2014, 15:10

      Sveglia Gavazzi!!! 😀

    • sonnyrollins 5 dicembre 2014, 15:46

      Cosa non farebbe un Ligure per risparmiare…, ti capisco: lo sono anch’io

  2. xnebiax 5 dicembre 2014, 14:40

    attenti a Moriarty: è un criminale in campo!

    • Hullalla 6 dicembre 2014, 13:05

      tanto piu’ che in campo non ci saranno ne’ Holmes ne’ Watson…

  3. Danthegun 5 dicembre 2014, 14:46

    Direi formazione di tournover in molti ruoli. Non si va in trasferta per vincere, mi pare chiaro anche se con Matias Aguero, Mauro Bergamasco, Giulio Bisegni, Tommaso D’Apice*, Filippo Ferrarini*, Gonzalo Garcia, Quintin Geldenhuys, Tommaso Iannone*, Luciano Leibson, Edoardo Padovani*, Luca Redolfini infortunati c’è veramente poco spazio alla fantasia.

    Speriamo che l’infermeria si svuoti per il girone di ritorno così forse ne vedremo delle belle.

    Mi sono però perso un pezzo: ma Leonardo Sarto? Ne titolare, ne in panca e nemmeno infortunato. Congedo parentale?

  4. sandro 5 dicembre 2014, 15:14

    Speriamo che Mirko racconti agli avversari di essere diventato vegano … e loro svengano dalle rispate:-)

  5. malpensante 5 dicembre 2014, 15:39

    S’è fermato anche Bisegni, parega direbbe: Speròm bein

  6. steo 5 dicembre 2014, 16:38

    Culatello di Roccabianca?? Il Culatello è di ZIBELLO!!!!!!!!!!!!!!

    • Alberto da Giussano 5 dicembre 2014, 16:46

      Roccabianca è uno dei comuni del consorzio. ( Zibello, Busseto, Roccabianca,Polesina, San Secondo).
      Il mio fornitore è di Roccabianca.

  7. lucadiscepolo 5 dicembre 2014, 19:23

    Bisegni per la seconda volta dopo che è andato in meta si è infortunato

  8. Sergio Martin 5 dicembre 2014, 23:30

    Mamma mia, che lista lunga di infortunati!!

  9. irishsupporter 6 dicembre 2014, 12:04

    buona notte!!!!

  10. And 6 dicembre 2014, 12:23

    contento di vedere BergaMirko. Bella mediana a Gloucester

  11. gsp 6 dicembre 2014, 12:59

    In bocca al lupo ragazzi. Squadra con spunti interessanti. Mi preoccupa un pó il minutaggio forse troppo alto di chistolini.

  12. sandro 6 dicembre 2014, 18:26

    Bergamirco … Come si dice a Parma .. “Al sta in pe’ parche’ i tiren i quator vent”

Lascia un commento