L’Eccellenza parte al buio: nessuna tv per il campionato italiano

Nessun accordo, da Milano arriva la conferma che almeno all’inizio il torneo nazionale più importante non verrà ripreso

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Alberto da Giussano 1 Ottobre 2014, 11:49

    Le partite della Celtic saranno prodotte dalla FIR.
    Applicando lo stesso sistema, LT potrebbe trasmettere anche l’eccellenza.

    • Stefo 1 Ottobre 2014, 12:26

      E se LT non fosse interessata all’Eccellenza come invece alla CL?

      • malpensante 1 Ottobre 2014, 12:32

        Probabilmente, con la struttura che hanno fan già fatica a gestire la Celtic.

        • Alberto da Giussano 1 Ottobre 2014, 13:18

          Il mio era, più che altro, un augurio. Non una certezza.

  2. jazztrain 1 Ottobre 2014, 11:49

    Non è possibile che in Italia non ci sia spazio per il Campionato nazionale.

    • Hullalla 1 Ottobre 2014, 15:52

      Ma poi qualcuno lo guarda?

    • Joest 1 Ottobre 2014, 22:52

      la secobnda serie del rugby itliano non ha spazio come la seconda serie di qualunque sport tranne il calcio

  3. jeekelemental 1 Ottobre 2014, 11:54

    Dèjà vu?!

  4. maxetere 1 Ottobre 2014, 12:12

    Sinceramente non so se sono più schifato o deluso. Sempre le stesse parole, situazioni e chiacchiere. Il rugby non decolla e mai decollerà se si continua così!

  5. parega 1 Ottobre 2014, 12:17

    anche in questa storia che si ripete ogni anno putroppo c’e’ il pressapochismo dei dirigenti fir,ma non si puo’ partire mesi prima a parlare con la rai per far partire dalla prima giornata le riprese ?
    sempre piu’ dilettanti allo sbaraglio
    pero’ per fare il campo in sintetico a calvisano non c’e’ stato neanche bisogno di riunirsi vero ?
    sono degl’incapaci per le cose che interessano tutti ma quando devono fare i loro interessi ci mettono un giorno

  6. soa 1 Ottobre 2014, 12:20

    Ragazzi calmi chè il futuro è il calcio chiacchierato! Ciacole e ciacole! La RAI è pessima.

    • Katmandu 1 Ottobre 2014, 12:51

      Soa non voglio difenderli assolutamente, ma secondo me una trasmissione pallatondata chiacchierata a caso fa il tripo di spettatori della partita di rugby (qualunque) in italia

      • soa 1 Ottobre 2014, 13:22

        Sono d’accordo @Kat, a loro conviene il calcio chiacchierato di gran lunga. Peccato che il loro chiacchiericcio sia veramente di bassa e scarsa qualità. Rimangono comunque pessimi perchè, visto che è “l’offerta in chiaro più ampia d’Europa”, non si degnano di far vedere una partita una. L’approfondimento è assente e non parlo solo del rugby. Invece di mandare repliche del giro del ’77 facessero vedere degli sport minori. No, fanno RAI memoria. La Domenica Sportiva è un doppione di 90° minuto e si continua a mandare in onda video e analisi all’infinito.
        Capisco che ci debbano guadagnare, ma un minimo d’informazione è d’obbligo per il “servizio pubblico”.

        • Giovanni 1 Ottobre 2014, 16:12

          Rai Memoria non costa un tubo: mandi un povero impiegato nei polverosi archivi Rai, recuperi il nastro che serve, lo mandi in onda ed il gioco è fatto. Senza bisogno di inviare tecnici ed attrezzature in giro per lo Stivale.

          • soa 1 Ottobre 2014, 16:21

            Il rovigo fa dei filmati e li mette su youtube, così come tante altre squadre. Bastano 10 minuti per fare un editing che riassuma i risultati e due azioni, i club non negheranno certo il permesso per utilizzare i loro filmati. Manca la voglia, quella manca.

      • Sergio Martin 1 Ottobre 2014, 14:36

        …pensa come stàmo…

      • Sergio Martin 1 Ottobre 2014, 14:49

        E’ un circolo vizioso. Come direbbero certi economisti “è l’offerta che genera la domanda”. Questo vale per tutto. Se propini solo programmi del cavolo, o di facile consumo, andando dietro alla massificazione imposta da certa tv commerciale, la gente sempre di più apprezzerà quelli… Perché fanno una Domenica Sportiva che non ha niente a che vedere con quella che si vedeva fino alla prima metà degli anni ’80, che faceva vedere i servizi sulle partite di calcio della domenica e poi, nella seconda parte, i servizi sugli altri sport? Perché è diventato un talk show, che costa poco: inviti un po’ di persone a chiacchierare e non devi mandare troupe in giro a fare riprese… Lo sappiamo bene. Ma se facessi vedere anche gli altri sport, intercetteresti un pubblico diverso. A me, dopo dieci minuti di chiacchiere mi si gonfiano gli zebedei e devo cambiare canale… Evidentemente, appartengo ad una minoranza che non interessa a chi guarda gli share. Però mi ricordo quei servizi di una volta sul basket, la pallavolo, toh! anche il rugby… “Petrarca – Algida Roma”…

        • Giovanni 1 Ottobre 2014, 16:17

          C’erano anche giornalisti di ben altro spessore: Aldo Giordani, Adriano De Zan, Paolo Rosi, gente che amava il proprio sport e che lo aveva praticato in gioventù.
          Non come oggi che sono una banda di raccomandati che aspirano a poter fare i buffoni a DomenicaIn, l’Isola dei Fumosi o Ballando sotto lo sterco.

          • Sergio Martin 1 Ottobre 2014, 17:15

            Già…

        • San Isidro 2 Ottobre 2014, 01:00

          la grande Algida Roma!!!

  7. eclipse 1 Ottobre 2014, 12:21

    Dai che fra un pò apre Calvinish Channel,si potranno seguire tutte le partite del Galvisano…tanta roba!!

    • San Isidro 2 Ottobre 2014, 01:01

      ahah…almeno una squadra però è meglio di niente…

  8. papavero 1 Ottobre 2014, 12:28

    La situazione ormai sta precipitando lentamente inesorabilmente e all’orizzonte non si intravede niente che possa far cambiare le cose.
    Che cosa potranno dire i dirigenti delle squadre ai loro sponsor? che visibilità avranno? i 1000 tra l’altro sempre gli stessi spettatori di una società?
    Non avrei mai pensato di dover rimpiangere un Signore di Parma.
    Svegliatevi dirigenti federali frà un po sarete dirigenti di una federazione di NIENTE perchè 2 o 3 anni è non esisteremo più.

    • parega 1 Ottobre 2014, 12:31

      e poi pensate che se ci sono le briciole per le societa’ d’eccellenza cosa avranno dalla serie b in giu’
      e’ una fir incapace di migliorare e investire nella base , si occupa solo dell’alto livello e basta
      per non parlare di cosa costi tutto l’apparato fir..una struttura esagerata per il piccolo movimento che abbiamo

  9. Giov 1 Ottobre 2014, 12:33

    Senza parole. Ora vediamo quante giornate salteranno. va bene, visto il livello dell’eccellenza è gia tanto se si vedra’ qualcosa e non si puo’ pretendere nullaecc ecc…pero’ girano i c….oni!!!

  10. Katmandu 1 Ottobre 2014, 12:48

    Facciamo due discorsi
    Il primo dalla pardr del broadcast televisivo, perchè investire soldini per un prodotto scadente e che non tira, non ha ritorni mediatici, delle volte un po noioso ( ma capita in ogni disciplina) senza grandi brand e senza ritorni in termini di visibilità?
    La seconda dalla parte del prodotto. Non è possibile che ogni anno nonci sia la stabilitá e stare sempre qua a raccontarci le stesse storie
    In tutto questo son convinto che una web tv in cui le squadre in casa “producano” la partita, magari incentivando il tutto mettendo dei premi sulla qualità.
    Che schifo

  11. davo 1 Ottobre 2014, 12:49
    • soa 1 Ottobre 2014, 13:24

      E’ un’idea, sicuramente. Senza contare che fare pubblicità su internet è più semplice (credo, correggetemi se sbaglio).

    • hyperion 1 Ottobre 2014, 14:31

      Scherzi?
      Questa cosa è talmente innovativa che la fir ci metterà 10 anni ad arrivarci,già il sito è carente ed è da rifare oramai da un bel po’.

    • Stefo 1 Ottobre 2014, 19:46

      Appena letto anche io l’articolo, molto piu’ economica che la Rugby TV sullo stile di quella del tennis che alcuni avevano proposto in passato…il punto sarebbe capire come sono strutturati gli accordi con Legapro e col Volley, chi paga cosa ecc.

  12. fred 1 Ottobre 2014, 13:58

    Sia mai che RaiSport tolga spazio alle repliche del campionato di calcio del ’73!
    Vergogna, sia FIR che Rai.

    • Hullalla 1 Ottobre 2014, 15:16

      Pero’ bisogna darne un po’ anche ai rugbysti Italiani che quando le trasmissioni ci sono state NON le hanno guardate.

  13. Sergio Martin 1 Ottobre 2014, 14:34

    Ne ero certo.

  14. gnagna67 1 Ottobre 2014, 15:21

    Buongiorno a tutti. Sapete se qualcuno trasmetterà le partite di Ho o come si chiama ora?

  15. gnagna67 1 Ottobre 2014, 15:21

    Avrei voluto scrivere HC, scusate.

    • San Isidro 1 Ottobre 2014, 16:15

      le partite di Champions Cup a quanto pare le trasmetterà Sky…

      • gnagna67 1 Ottobre 2014, 23:03

        Grazie. Speriamo che sia vero. Gli ho scritto, non mi hanno ancora risposto.

  16. San Isidro 1 Ottobre 2014, 16:22

    Vergognoso, non capisco perchè ci si riduca sempre all’ultimo, sarebbe già il secondo anno che cominciamo a vedere l’Eccellenza a stagione avviata…se (speriamo) fosse confermata la copertura televisiva dalla terza giornata credo che il primo match che vedremo sarà Prato-Calvisano perchè la prima di Rai Sport è sempre per i campioni d’Italia in carica…

    • San Isidro 1 Ottobre 2014, 16:25

      che tra l’altro è il primo Novembre, tra un mese esatto, mah…

    • Joest 1 Ottobre 2014, 22:53

      ma cosa vuoi vedere ? E’ una seire minore. Già la CL è andata a stento in TV…

  17. jock 1 Ottobre 2014, 18:15

    Sempre peggio.

  18. 6nazioni 1 Ottobre 2014, 18:22

    soluzione: una valanga di fax alla sede RAI di via mazzini (roma)
    @san tu che sei di roma scrivi il n°= di fax e vediamo cosa succede.

    • San Isidro 1 Ottobre 2014, 18:29

      mandatemi le lettere, ci vado io a via Mazzini a consegnarle…

      • 6nazioni 1 Ottobre 2014, 18:37

        @san con il fax e’ piu’ seria la questione.
        tipo referendum
        nome cognome data di nascita N°= del documento e firma su un foglio firmato da chi vuole partecipare.
        ON – RUGBY
        ==========
        nome…………………
        cognome…………………
        data di nascita……………..
        N°= documento……..
        FIRMA
        ………………

        • Stefo 1 Ottobre 2014, 19:48

          Quanti fax pensi verrebbero spediti?200?300?Sono numeri che smuoverebbero qualcosa?

          • 6nazioni 2 Ottobre 2014, 14:01

            x stefo sei molto ma molto ottimista,non conosci
            lo stivale?
            (armiamoci e partite………………)
            siamo pecore non lupi.

        • Giovanni 1 Ottobre 2014, 21:56

          San vuoi andare a viale Mazzini per rimorchiare le ballerine Rai? A quel punto ti conviene più provare a Saxa Rubra…

          • San Isidro 2 Ottobre 2014, 01:10

            in effetti, poi Saxa Rubra è anche più vicina a casa e sta anche a dui passi dai campi della Capitolina, magari poi porto le ballerine a vedere l’URC…

    • jock 1 Ottobre 2014, 18:32

      Succede che spengono il fax, i geni.

  19. DiegoGavetti99 1 Ottobre 2014, 20:29

    È l’ennesima prova in cui si vede che il Rugby italico come dico da ormai 2 anni è un palazzo con una cupola d’oro in testa ma tenuto su da fondamenta inesistenti chiamate nel nostro Rugby:”soldi federali” . Il Rugby se non attrae pubblico non é vendibile e un appassionato preferisce andare allo stadio anche se senza atmosfera piuttosto che vedersela in TV. Questi sono i punti che a parere mio possono farci risollevare:
    -NO SHOW NO PARTY: Il Rugby italiano é NOIOSISSIMO, chi va allo stadio si addormenta e chi la guarda in TV rischia di non svegliarsi più. Gli allenatori federali dovrebbero insegnare ad aprire il pallone,giocare alla mano… Tanto che cazzo ci perdi a non vincere l’Eccellenza oggi è ad essere ad alto livello fra 8 anni? NIENTE!
    -CREARE ATMOSFERA NEGLI STADI E IN TELEVISIONE: Seguire l’esempio dei Miclas che riesce a portare il 10% di Viadana allo stadio per più di una volta e delle Posse Rossoblu uniche in Italia. In TV creare pre e post-partita e inviati a bordo campo
    A BUON RENDERE

  20. Joest 1 Ottobre 2014, 22:51

    La seria serie di nesun sport, trnane il calcio ha una TV…. cosa vi stupite ?

    • Joest 1 Ottobre 2014, 22:53

      la seconda serie…

    • San Isidro 2 Ottobre 2014, 01:21

      al di là dei paragoni con la Pro 12, l’Eccellenza rimane comunque il massimo campionato italiano per club, una partita a settimana Rai Sport potrebbe trasmettercela, magari pure con i costi della FIR…poi Rai Sport trasmette qualsiasi disciplina perchè non dovrebbe trasmettere il rugby? E comunque su Rai Sport vengono trasmesse anche le seconde serie di basket e volley…

  21. nino22 2 Ottobre 2014, 08:00

    Molto crudamente … non ci perdiamo nulla.

    • San Isidro 2 Ottobre 2014, 16:12

      mah…io all’Eccellenza ci tengo, come molti altri appassionati…

      • Altai 2 Ottobre 2014, 19:48

        meglio l’eccellenza dove si vede ciò che siamo realmente che una celtic invasa di stranieri di basso livello e squadre perdenti e costose.

Lascia un commento

item-thumbnail

Serie A Elite maschile: due prime linee per i Lyons

Due piloni a Piacenza per rinfoltire il reparto agli ordini di Urdaneta e Paoletti

25 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Vicenza: 13 nuovi giocatori per la stagione 2024-2025

I veneti iniziano a proiettarsi sulla prossima annata

24 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

I club di Serie A Elite rispondono a Marzio Innocenti: “C’è la volontà di formare una vera e propria lega dal 2025”

Dopo la risposta di inizio luglio del presidente federale, i club hanno espresso soddisfazione su alcuni temi, mentre hanno ribadito la loro posizione...

24 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: torna a Vicenza un mediano d’apertura argentino

I Rangers ritrovano un giocatore che aveva già vestito la maglia biancorossa nel 2017

24 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: 18 giocatori in uscita dai Lyons

Il club di Piacenza saluta una parte consistente dell'organico 2023/24 e si concentra sulla valorizzazione dei giovani del vivaio

23 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite