Guinness Pro12: Munster vincente e determinato, Treviso ko 10-21

I biancoverdi ci provano ma la Red Army in questo momento è un’altra cosa e il risultato non può essere che uno

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Il Bonzo Tama 12 Settembre 2014, 22:13

    commenti da chi era al Monigo?

    • rubenargo 12 Settembre 2014, 22:29

      Io c’ero e che dire? Treviso è un cantiere aperto. La difesa si sta pian piano registrando, in mischia chiusa abbiamo tenuto e i placcaggi han sempre portato l’uomo a terra. Rispetto a settimana scorsa meglio, molto meglio. In attacco… abbiamo bisogno di molto più tempo, e di un carlisle che detti meglio tempi passaggi ed inserimenti

      • mezeena10 13 Settembre 2014, 09:09

        “i placcaggi han sempre portato l’ uomo a terra” cioe zero “choke tackles” e “gang tackles”???
        scherzo eh 😉

    • sol69 13 Settembre 2014, 11:53

      ho visto una discreta partita del benetton contro un munster sotto tono che non poteva permettersi di perdere.
      certo bisogna stare sempre sotto a queste squadre e portare a casa sempre i 3 punti (non capisco poi la scelta di andare in touche al 50 con calcio non impossibile) quindi bisogna migliorare la gestione e le scelte.
      gli errori di handling (troppi da parte nostra) vengono pagati a caro prezzo, comunque la squadra c’è ci sono tanti giovani ed un allenatore che ha appena cominciato, quindi meno pessimismo, sarà una stagione di transizione e di crescita costante…. forza leoni , la fame c’è… i risultati arriveranno

  2. aristofane 12 Settembre 2014, 22:23

    Insomma, avevamo due squadre, una decente e una materasso, ora siamo rimasti col solito materasso e ne abbiamo aggiunto un altro, speriamo che la costruzione della squadra sia efficace, perché un inizio di Pro12 con 0 punti in due partite ancora non c’era stato.

    • Appassionato_ma_ignorante 12 Settembre 2014, 22:26

      Con due materassi ci fai un matrimoniale.

    • faduc 12 Settembre 2014, 22:28

      qual era quella decente, il treviso dello scorso anno?

      • M. 12 Settembre 2014, 22:32

        Ma appunto, dai.

      • aristofane 12 Settembre 2014, 22:35

        Il Treviso di due anni fa e quello della prima parte dello scorso anno. Poi ho detto decente, non forte o in grado di arrivare chissà dove.

  3. xnebiax 12 Settembre 2014, 22:27

    Senza aver visto la partita, perdere di 11 punti non sono tanti dai.

  4. faduc 12 Settembre 2014, 22:27

    Perder 21 a 10 contro il muster, visto le premesse, non è un brutto risultato. anche le zebre hanno perso, con un risultato più rotondo, ma non si può dire che hanno giocato male. Dev dire che i nuovi italiani dell’eccellenza non hanno fatto male, e lovotti in mischia chiusa è stato decisamente competitivo

    • aristofane 12 Settembre 2014, 22:36

      Il Munster non è certamente in forma, aspetterei le scozzesi e Connacht per giudicare

    • hyperion 12 Settembre 2014, 23:13

      il problema delle Zebre a parte Garcia mani di burro non sono gli italiani bensì 2 sudafricani ,Ferreira e Danniler che o si rimboccano le maniche e fanno vedere quello che valgono,oppure possono essere rimandati a casa,perchè non penso che abbiano fatto parte dei roster delle franchigia SA se fossero stati 2 capperi.

      • parega 12 Settembre 2014, 23:31

        le zebre non han giocato male ? ma che partita avete visto ? se l’ulster non faceva tutti quegl’inavanti in area di meta erano 60

  5. 4occhi 12 Settembre 2014, 22:29

    Le due sconfitte iniziali erano quasi annunciate, la squadra è nuova, i meccanismi devono amalgamarsi(da non addetto ai lavori) diamo tempo al tempo. Nota positiva esordio del giovane Lazzaroni. Al di là delle condizioni meteorologiche mi sono divertito.

    • andreac 12 Settembre 2014, 22:56

      come ha giocato lazzaroni??

      • greenleaf 12 Settembre 2014, 23:17

        Buono in difesa.
        In attacco meno ma aveva di fronte una linea rossa in permanente avanzamento se non in fuorigioco.

        • aristofane 12 Settembre 2014, 23:39

          Cresciuto a Worcester ed ex Wasps, titolare due anni fa con i gialloneri, ma l’anno scorso sostituto di “pancetta” Goode…

          • aristofane 12 Settembre 2014, 23:41

            Ho sbagliato, volevo rispondere al post sotto…

        • 4occhi 12 Settembre 2014, 23:41

          entrato gli ultimi 15-20 minuti, buon impatto. Difesa il suo punto forte, attacco da migliorare.

  6. davide p. 12 Settembre 2014, 22:35

    ragazzi l’ignoranza dilaga…chi è il n. 10 dei leoni??

    • greenleaf 12 Settembre 2014, 22:50
      • davide p. 12 Settembre 2014, 23:34

        e fin quà…ok..qualche informazione in più??…:)

    • Meneghis 12 Settembre 2014, 23:59

      E’ inglese, classe 1987. Ha giocato dal 2007 al 2013 nei Worcester Warriors e lo scorso anno nei London Wasps. Nella Challenge Cup 2012/13 ha segnato 30 punti contro il Rovigo.. Ha giocato anche da centro ed estremo.
      A me piace molto, ero a Monigo stasera e devo dire che ha mostrato molto carattere (al di là delle due punizioni mancate). Buona gestione della palla anche in situazioni di attacco avanzato.. Speriamo possa fare qualcosa di grande.

      • davide p. 13 Settembre 2014, 00:06

        grazie mille meneghis….mi verrebbe da dire come mai dalla premier alla celtic con il treviso??

        • Meneghis 13 Settembre 2014, 13:54

          Beh, nella Premiership non è mai stato una primissima scelta, almeno durante l’ultima stagione con i Wasps.. Va comunque detto che anche i giocatori di livello medio (non altissimo, dunque) di quel campionato (o della Top 14) spesso restano -purtroppo!- superiori ai nostri per formazione e mentalità.

  7. Katmandu 12 Settembre 2014, 22:36

    io ci avrei messo la firma solo 11? ma merito biancoverde o demerito loro?

  8. gsp 12 Settembre 2014, 22:37

    Anch’io c’avrei messo la firma. Avanti così.

  9. greenleaf 12 Settembre 2014, 22:56

    Appena tornato da Monigo.
    Mischia buona. Ha retto bene in chiusa ma sul gioco aperto poco presenti e lenti nei bd. Comunque Mucci nominato man of the match.
    Carlisle ancora poco incisivo.
    Luamanu non ha chiuso un placcaggio.
    Seniloli bel giocatore ma come mm dwve imparare a passare meglio la palla.
    Poi tanti errori di handling, Ragusi, Nitoglia, Christie e anche Campagnaro.
    Morisi davvero in forma. Touche abbastanza insicura. Buona la difesa ma bisogna dire che oggi il Munster non era un granché. Hanno anche loro i loro problemi.

    • edopardo 13 Settembre 2014, 00:55

      Ancora mi chiedo a che servono questi stranier, che già dovrebbero essere adatti a certi livelli e invece spesso si dimostrnao svogliati e fancazzisti bah sarà che pensano che venire in italia sia una specie di pensione a pagamento…

    • San Isidro 13 Settembre 2014, 02:53

      a me a Swansea aveva convinto più Auva’a di Luamanu pensa un pò…

  10. Francesco.Strano 12 Settembre 2014, 23:00

    Ma serviva davvero prendere questi luamanu ,avuua ecc quando abbiamo steyn,giusti,bernini,mbanda,lazzaroni tutti italianissimi???

    • aristofane 12 Settembre 2014, 23:42

      Steyn non credo

    • edopardo 13 Settembre 2014, 00:50

      Francesco lo pensavo anch’io sopratutto per quel ferreira che si sta dimostrando abbastanza inconsistente..allora si poteva prendere Belardo,Gerosa,o come dici tu altri che piu o meno fanno lo stesso

  11. Il Doge n1 12 Settembre 2014, 23:13

    L’articolo dà un’idea troppo negativa di Treviso.

    Treviso secondo me ha giocato bene e Munster ha dovuto sudarsela la vittoria.
    Come detto da altri, troppi errori di Handling, Touche da sistemare al più presto, ma per il resto ci vedo abbastanza positivo. Penso che x Natale , in tempo x i due derby, la squadra incomincerà a raccogliere qualche frutto.
    Carlisle però non mi convince. Gioco al piede inconcludente, ed impreciso dalla piazzola, non mi pare molto propenso al placcaggio e alla mano solo qualche sprazzo……deve impegnarsi un pò di più.

  12. parega 12 Settembre 2014, 23:32

    da quello che ho letto da chi e’ stato al monigo si e’ per caso perso contro non un grande muster ?

  13. greenleaf 13 Settembre 2014, 00:00

    Inizia ad essere preoccupante l’infermeria delle terze:
    Favaro
    Zanni
    Minto
    Budd
    Derby
    Auva
    Swanapoel
    Cinalli a fine partita con i crampi …

    • aristofane 13 Settembre 2014, 00:19

      In conferenza stampa (http://youtu.be/F1cyaQ7jDds) Casellato dice che Minto dovrebbe essere in rientro. Mi preoccupa Favaro, alla fine è fermo da quasi un anno, e non si sa niente… Swanepoel problemi alla caviglia a quanto pare, ma non gravissimi dalla prime news. Anae , Pavanello, Hayward in rientro.

      • pippobrutto 13 Settembre 2014, 07:51

        Ma di Zanni si sa qualcosa?

      • franzele 13 Settembre 2014, 15:10

        mi ricordo ancora il placcaggio di Favaro contro uno del Montpellier, l’anno scorso. Quello che avevo di fianco ha detto: ”
        “pòro Favaro, el gà trovà queo del formaggio!”

  14. mauro 13 Settembre 2014, 00:22

    tornato da Monigo con tanti pensieri e pochi positivi e mi stupiscono molti dei commenti soprastanti, andiamo con ordine:
    Pronti via Harden fa avanti e poi fallo, penso che avesse ragione l’arbitro settimana scorsa, comunque Houston abbiamo un problema allo slot 3.
    Le terze linee sono evanescenti se non torna la sacra trimurti vedremo tante azioni insulse.
    I mediani sono mediocri: Seniloli muove la palla ma fa riampiangere i colpi di matto di Botes, Amborgino è sempre più scolastico.
    Carlisle continua a rifutarsi di placcare anche la sorella del sopraccitato mm, in più stasera aveva l’unghia del piede incarnita da cui la mira falloppia.
    Se dai trequarti togliamo Christie e facciamo la linea dei centri con Morisi primo e Campagnaro secondo, qualcosa di meglio si può vedere. Comunque i trequarti sono la cosa meno problematica di questa squadra.
    La difesa monta con la velocità della tartaruga del paradosso di Zenone e, quindi, aspettiamo notizie migliori.
    La realizzazione dello schema della touche da cui è nata la meta è stata la cosa più bella di tutta ‘sta partita noiosa.
    Un Munster così dimesso non lo troviamo più, perfino Zebo andava a tre cilindri.
    Che altro dire, ah si ho rivisto con piacere il mio amico Mcmenemy più rotondetto della stagione scorsa (10-15 kg?), forse si è sposato ma continua ad arbitrare alla sua maniera fischiando un po’ a cazzo (scusate il francesismo): non è colpa sua, lui è un buon arbitro, solo non capisce le regole…
    Buona notte a tutti!
    P.S. Abbiamo migliorato nella musica d’entrata: siamo passati dal melenso Red al più truce Vasco de “I soliti” (che pericolose abitudini avremmo mai frequentato al Monigo?)
    P.P.S. a Monigo ora c’è anche la Guinness; ma mi sembra sempre la stessa minestra, solo un po’ più scura

    • San Isidro 13 Settembre 2014, 02:58

      “lui è un buon arbitro, solo non capisce le regole…”
      ahah…

  15. try 13 Settembre 2014, 00:23

    Munster bruttino, non certamente la corazzata di qualche anno fa.
    Treviso che soffre, lotta, ci prova. Ma per il momento è tropo poco squadra. La cosa che ho notato di più è stata la mancanza di leader nei momenti difficili. Si guardavano un po tutti.
    La chiave della partita sono stati i due calci sbagliati che avrebbero portato al pareggio 13 a 13. Loro bravi a0 tenere le distanze.
    Mischia ch tutto sommato ha tenuto. Touche un po da rivedere negli automatismi, ma che ha creato, da un’ottimo schema, la meta.
    Charlisle a me piace, e non è vero che non placca. Diamogli tempo. Seniloli veloce, ma in alcune occasioni ha sbagliato lato dove aprire e comunque ha un passaggio pessimo. Ambrosini con più visione, più preciso, ma fa uno due passi in più. A mio avviso ha potenzialità per diventare un ottimo mm.
    3/4 buoni, alcune indecisioni da evitare, ma con gli avanti più incisivi in attacco potrebbero essere molto pericolosi.

    • giangian 13 Settembre 2014, 09:17

      Concordo sul meglio Ambrosini che Seniloli.
      Non si può vedere un mm con un passaggio simile. E poi crea dei casini da panico!

  16. mauro 13 Settembre 2014, 00:27

    Ah dimenticavo.
    Se ad ogni touche facciamo un’assemblea e poi mandiamo il postino a dire a Jazz cosa fare, mi sa che alla prossima partita ci danno calcio contro, come è vero Iddio!

    • mezeena10 13 Settembre 2014, 09:12

      streaming inverecondo, non ho visto purtroppo..
      mi dici due parole sui playmakers? Carlisle e Christie? ho letto che ha sbagliato qualche calcio non troppo difficile il biondo!

      • mauro 13 Settembre 2014, 10:38

        Carlisle ha un buon piede e a parte i due errori che lasciano perplessi (due calci facili, il secondo dalla linea dei 22 al centro dei pali) non ha giocato male. La monotonia delle combinazioni non credo debba essere ascritta alla sua volontà, ma ai pochi schemi fino ad oggi digeriti. Ha una certa idiosincrasia a placcare, ma non è l’unico.
        Christie non riesco a vederlo. O è un onesto lavoratore nella parte oscura del campo, o è un punto interrogativo.
        Entrambi non mi sembrano uomini che possano fare la dfferenza. Spero di sbagliare…

        • mezeena10 13 Settembre 2014, 11:01

          christie un po lo conosco, non è che giocasse molto a dir la verita, un onesto giocatore, buon play, buon piede, non certo un fuoriclasse..
          aspetto la mettano su rojadirecta per vederla..
          dai è ancora una fase di rodaggio, io ho fiducia in coach Casellato!
          grazie mauro 😉

        • San Isidro 13 Settembre 2014, 14:01

          Christie a Swansea ha fatti bei placcaggi in difesa, in attacco si è visto poco…

  17. burger 13 Settembre 2014, 08:54

    3500spettatori alla prima in casa? Pochini, poi era anche la prima di casellato nella sua tv
    Petrarca rovigo fa piu’ spettatori!!

    • giocogio 13 Settembre 2014, 09:49

      Tieni conto che la tribuna scoperta era semi vuota visto che ha smesso di piovere giusto un ora prima della partita.
      Per il resto é un cantiere aperto credo serviranno un paio di mesi per vedere un amalgama migliore.

      • try 13 Settembre 2014, 09:58

        Secondo me le stime sono sempre al ribasso. La tribuna coperta era piena, quella scoperta, tenendo conto quelli a terra, direi più della metà.
        A mio a uso sicuramente 4000 se non oltre.
        Ma non è che diano gli spettatori senza gli abbonati?

  18. tony 13 Settembre 2014, 09:11

    Che dire Treviso un po’ meglio della prima contro un Munster non irresistibile, lontano parente del Munster di qualche anno fa anche se in alcuni tratti dimostra di essere superiore al Benetton.Treviso è un cantiere aperto può dare di più ma non aspettiamoci grandi cose la rosa è stata costruita con giocatori non di prima fascia ,sono invece moderatamente contento dei giovani italiani nuovi:Zanusso,Ragusi,Lazzaroni….se lavoreranno con impegno fra un paio d’anni dovrebbero valere il livello pro’ 12 bisogna avere pazienza e lavorarci.La partita pur infarcita di errori è stata piacevole.

  19. silvan 13 Settembre 2014, 10:05

    ciao a tutti. sono nuovo del forum. solo per dire che ieri sera
    ero a Monigo. vista la partita dal bar… alcune considerazioni
    sparse… molti errori di handling… munster decisamente inferiore
    a quello degli scorsi anni… se casellato ha passato un mese in Oceania
    per portare questi stranieri gli devono aver dato parecchia roba da bere..
    poca gente, io ho fatto 170 km andata e ritorno per esserci ma la gente se minaccia pioggia se ne sta a casa. tutto questo è opinabile.
    l’unica cosa certa è che la birra è sempre più oscena… a quelli che
    vogliono provare la guinness consiglierei di devolvere i soldi in beneficenza.
    … una cosa che sfonda il muro dell’improponibile… 4,50 euro per un bicchiere di plastica pieno di schiuma spinato in un tempo massimo di 10 secondi… mio Dio…

    • giocogio 13 Settembre 2014, 10:51

      Concordo la birra , anche se del nuovo sponsor , fa sempre schifo.

      • edopardo 13 Settembre 2014, 14:21

        allora direi che in primis è la gestione della parte commericale del monigo che è gestita da cani chi gestisce questo non ne è proprio capace,come se tu provi la birra in diversi locali la stessa può cambiare di parecchio….

  20. franzele 13 Settembre 2014, 15:16

    oh ragassi… con la birra non si scherza!
    mi sa che continuerò a portarmi la borsa frigo

  21. giangian 13 Settembre 2014, 18:49

    Mi sono piaciuti:
    – la prima linea in mischia chiusa;
    – Ambrosini;
    – Carlisle;
    – Morisi;
    – Nitoglia;
    – Ragusi nononstante le tre prese mancate.
    Non mi sono piaciuti:
    – La seconda linea (anche per i risibili conciliaboli in touche);
    – la terza linea;
    – Seniloli;
    – Christie;
    – Campagnaro.
    Gradirei molto rivedere spesso Lazzaroni. Sono convinto che sfonderà.

  22. Medianodadivano 13 Settembre 2014, 19:46

    Pensieri sparsi da Monigo

    Prima linea: meglio i nostrani che i foresti. Muccignat buona partita, Zanusso fa ben sperare Harden non mi convince, Manu impresentabile ; in mischia chiusa 3 calci contro su 3 prime 3 mischie, in gioco aperto si ferma sempre prima del contatto. spero di essere smentito nel futuro..
    Seconda linea senza infamia e senza lode a parte ridicoli conciliabili ad ogni touche
    Terza linea: Speriamo nel ritorno della sacra trimurti, Luamanu2 a parte la mole non si è mai visto, Lazzaroni fa ben sperare fra qualche anno. Cinalli il meno peggio. Barbini un po’ leggerino per questi standard secondo me
    Mediana: Seniloli imho inguardaabile. Passaggio inaccettabile per questi livelli : Scelte che sembrano sempre improvvisate. Ogni tanto nel casino che crea vien fuori qualcosa, ma è puramente occasionale e non frutto di programmazione e logica. Ambrosini scolastico e un po’ lentino. Carlisle spero debba ancora entrare in forma o che abbia avuto una giornata sstorta. Sepre dal mio punto di vista, a parte i 2 calci sbagliati ( uno lo faceva anche mio figlio), pedata di spostamento non certo risolutrice, in difesa non un grande placcatore, ma tant’è, ad oggi il male minore , in quanto vi sono varie soluzioni alternative modello Quade Cooper, ma soprattutto non fa mai salire la linea di difesa.
    Centri: Morisi in forma e con tanta voglia, Christie anonimo
    OB: Sempre due belle ali, anche se Campagnaro a centro è sprecato. ragusi mi è piaciuto

    Da considerare che di fronte non c’era sicuramente un gran Munster, ancora in rodaggio e senza molti titolari. Ordinati ma nullaBenetton ancora un cantiere aperto , ma ho paura che sarà un lungo annno…

  23. rugby3 13 Settembre 2014, 22:30

    1-Manca un numero 8. Di qualità. Non si può essere costretti a mettere Barbini in un ruolo in cui non ha mai giocato all’esordio al Monigo con un serio problema a un piede .
    2- non si può non avere un calciatore che ti garantisca i calci in mezzo ai pali dopo tanta fatica per conquistarlo.

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Tiziano Pasquali: “L’idea è quella di alzare un trofeo”

Il pilone romano spiega quali sono le ambizioni personali e del club biancoverde

item-thumbnail

Benetton, Amerino Zatta: “Ogni anno ci siamo prefissati di fare un gradino alla volta”

Il presidente dei Leoni presenta la stagione 24/25 sia di URC che di Champions Cup

item-thumbnail

Comincia preparazione all’URC del Benetton: i convocati, gli assenti e il programma di lavoro

Due programmi differenti tra chi comincerà subito e i Nazionali impegnati nei test match e nelle altre competizioni

item-thumbnail

Benetton Rugby: nel 2023/24 un bilancio da 14 milioni, numeri da record destinati ad aumentare

Il bilancio consuntivo del club trevigiano evidenzia una crescita esponenziale sul piano organizzativo e finanziario

item-thumbnail

Benetton Rugby: un giovane prospetto azzurro rinnova in biancoverde

Resta nutrita e di qualità la batteria dei centri a disposizione di coach Bortolami per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton Rugby, Riccardo Favretto: “Su di noi crescono le aspettative, ma abbiamo dimostrato di saperle reggere”

Il seconda/terza linea dei biancoverdi punta ad un 2024/25 da protagonista, per riprendersi anche la Nazionale