Eccellenza, Mogliano batte cassa: mai arrivati i soldi da Prato

Ottomila euro dovuti al club veneto per la finale d’Eccellenza di due stagioni fa. Ora i biancoblu danno mandato ai legali

ph. Alfio Guarise

A dirla tutta questa vicenda non è una novità: la dirigenza del Mogliano già qualche mese fa aveva fatto sapere che i soldi relativi al ticketing spettanti al club veneto per la finale (vinta) contro i Cavalieri Prato non erano mai arrivati dal club toscano. Ora, giustamente, la pazienza è finita, più per una questione di principio che per altro, visto che sul tavolo ballano ottomila euro (lo scriviamo anche in cifre: 8.000). Una cifra quasi ridicola ma che diventa pesante per le disastratissime casse della società bianconera che rischia seriamente di non riuscire ad iscriversi all’Eccellenza.
Ora il Mogliano, fa sapere il Gazzettino, ha dato mandato ai propri legali di recuperare la cifra, visto che i solleciti della società – anche tramite FIR – non hanno avuto nessun tipo di risposta.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Top 12: tutte le formazioni del primo turno

La nuova stagione parte da Mogliano. I campioni d'Italia attendono la neopromossa Colorno

18 Ottobre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Alessandro Banzato sogna il Petrarca Padova in Pro14

In un'intervista a "Il Gazzettino" il presidente del club patavino dice: "ci stiamo ragionando"

18 Ottobre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Guida al Top12 2019/2020

Sabato riparte il massimo campionato italiano. Una presentazione per orientarsi tra le dodici squadre e le novità del torneo

18 Ottobre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Viadana: botto sudafricano in chiusura di campagna acquisti

Il club lombardo ha puntellato la prima linea con l'ingaggio di Lee Marvin Mazibuko

16 Ottobre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rugbymercato: come cambiano le rose del Top12 (in aggiornamento)

Tutti gli ingaggi e gli addii per la stagione 2019/2020, man mano che arrivano le notizie

16 Ottobre 2019 Campionati Italiani / TOP12
  1. maremma 7 Luglio 2014, 11:54

    *a*hiamoci sopra a 8000 euro…

  2. Katmandu 7 Luglio 2014, 12:58

    Questa a mio avviso è una storia veramente triste e potrebbe essere la lettera è nella parola Fine 🙁

  3. parega 7 Luglio 2014, 13:26

    madonna che tristezza….gia’ vissuta una storia come questa…certe societa’ hanno anche l’arroganza di trattarti male quando richiedi i soldi

  4. ginomonza 7 Luglio 2014, 14:52
  5. San Isidro 7 Luglio 2014, 15:40

    Al di là della brutta storia, sottolineo la bella foto…un confronto tra romani!
    Con la palla Alessandro Onori di Colleferro che vestì la maglia della Rugby Roma nelle stagioni bianconere più importanti prima di avventurarsi a Parma prima e a Mogliano poi, in procinto di placcare Michele Sepe che, tra giovanili, serie minori, Super 10 ed Eccellenza, ha vestito le maglie della Primavera, della vecchia Lazio & Primavera, dell’Unione Capitolina e delle Fiamme Oro, senza dimenticare anche quelle di Viadana, Treviso (i primi due anni celtici) e Prato, oltre a quella della nazionale maggiore per tre volte (l’ultima nel 2010 contro i Boks in cui fece una meta e aveva Habana di fronte)…

    • Hullalla 7 Luglio 2014, 22:48

      Onori ha giocato anche a Padova, se ben ricordo…

      • San Isidro 7 Luglio 2014, 23:20

        si Hulla, hai ragione, giocò al Petrarca prima di andare al GRAN Parma, avevo rimosso…

    • Sergio Martin 7 Luglio 2014, 23:31

      Grande Michele Kawasaki!

  6. 6nazioni 7 Luglio 2014, 20:52

    senza parole….. neanche in serie c succedono queste pulcinellate.
    altro che eccellenza,super10,pro12, qui stiamo alla frutta secca.

    • giomarch 7 Luglio 2014, 23:43

      La cosa strana e’ che parliamo di una finale scudetto, come puo’ la fir accettare l’iscrizione alla stagione successiva?
      Capisco che la definizione dello stadio prescelto per la finale sia definita da una norma, ma tra quanto successo quest’anno e quanto successo lo scorso anno, forse la norma andrebbe rivista..
      ..assurdo ripeto che la societa’ sia stata ammessa allo scorso campionato, a questo punto la fir dovrebbe accollarsi il debito, non lo trovo comunque giusto, si dovrebbe vigilare affinche’ queste cose non succedano ed a pagare poi non puo’ sia il movimento..

Lascia un commento