European OnRugby Ranking: Saracens in vetta, crollo Tolosa e Ulster

Il week-end di coppe europee segna in profondità la classifica, soprattutto nella parte alta. Bene anche il Tolone

Poche squadre in campo questo fine settimana, tra quarti di finale delle coppe europee e un paio di recuperi (Top 14 e Pro12, quest’ultimo con Glasgow-Treviso) e classifica che subisce diversi scossoni: in vetta arrivano i Saracens che guadagnano tre posizioni e che scalzano Leinster e Saints. Balzo prepotente anche del Tolone che si piazza al secondo posto (+5) e che fa da contraltare alla caduta dell’Ulster (-5). Riesce a far peggio degli irlandesi di Belfast il Tolosa, che perde sei posizioni e che ora è 21°. Treviso rimane al posto numero 35.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

RWC Best XV: il miglior numero otto è Kieran Read

Battuto in finale Zinzan Brooke. I prossimi sondaggi saranno per l'openside flanker

23 agosto 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Challenge Cup 2019/2020: il calendario di Zebre e Calvisano

Come lo scorso anno, i ducali inizieranno in Inghilterra contro Bristol. A dicembre doppio confronto con Leicester per Calvisano

23 agosto 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

La nuova proposta di ridistribuzione dei ricavi per i Test Match internazionali

Il sindacato dei giocatori del Pacifico ha chiesto ufficialmente alle Union europee di condividere una piccola parte delle entrate legate alle partite

23 agosto 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Champions Cup: ufficializzato il calendario del Benetton Rugby

Il club veneto esordirà nella massima competizione continentale per club facendo visita al Leinster

23 agosto 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Top12, Lazio: dal mercato arriva l’apertura argentina Nicolas Cantarutti

I capitolini inseriscono un interessante trequarti nel loro roster

23 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Scozia: Jim Mallinder sarà il nuovo Director of Performance della Federazione

L'incarico dovrebbe concretizzarsi in tempo già per la prossima Rugby World Cup

23 agosto 2019 Rugby Mondiale