Pro12: il Connacht batte i Dragons e fa un lungo salto in avanti

A Newport gli irlandesi di Galway vincono 24 a 8 a conquistano la settima posizione in classifica

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Burroughs 24 Marzo 2014, 09:24

    Una sola parola: INVIDIA.

  2. Stefo 24 Marzo 2014, 09:28

    Bella partita del Connacht che raccoglie la 4 vittoria di fila e sale in classifica iniziando magari a fare un pensierino a quel sesto posto che vorrebbe dire qualificazione alla prossima HC/RCC/BT+Sky Cup insomma chiamatela come volete.
    Connacht che in questa seconda parte di stagione sono molto solidi e logici nel modo di giocare, Lam ha pragmaticamente messo da parte certe velleita’ esagerate e trovato un’identita’ di gioco che ben calza alla squdra ed i risultati si vedono.
    Dragons che invece sembrano nelle ultime settimane aver perso un po’ lo smalto dei primi 4 mesi di stagione, sono sempre una squadra bella e pericolosa ma sembrano un po’ “stanchi”, sulle gambe.

    Volevo riprendere il discorso qualificaizone coppe, la CL per me ne trae grande vantaggio dal nuovo sistema di qualificazione, le partite “farloche” questa stagione non ci sono state al cotnrario che in passato proprio perche’ tutti sapevano dalla prima giornata che questa sarebbe stata la conclusione e la qualita’ del torneo ce ne guadagna non potendo piu’ le squadre lasciare aprtite a perdere tanto amen.

    • malpensante 24 Marzo 2014, 09:52

      Qui avevano arato ignominiosamente la mischia delle Zebre, una cosa così rovinosa da risultare inspiegabile: ma davanti son davvero così forti?

      • Stefo 24 Marzo 2014, 10:02

        La mischia e’ cresciuta tantissimo in questi mesi, anche ieri hanno arato la mishcia Dragons gran parte della partita…chi questa stagione sembra aver fatto il salto di qualita’ che ci si aspettava e’ senza dubbio Ah You ma in generale la mischia funziona bene in questa seconda fase di stagione…oltre a ripeto un gioco piu’ pragmatico e meno folle, Lam su questo devo dire ha dimostrato di saper prendere in considerazione bene la situazione.

    • spiralkick 24 Marzo 2014, 11:04

      D’ accordissimo con Stefo sulla qualità del torneo migliorata grazie al nuovo sistema di qualificazione e secondo me sarà ancora più evidente l’anno prossimo vista l’incertezza che regnava fino a poco tempo fa riguardo alle coppe europee.
      Sistema che però, se ho correttamente compreso il meccanismo, mi lascia qualche dubbio…
      Non considerando la classifica di questa stagione (per non andare palesemente contro i nostri 🙂 interessi) vorrei ipotizzarne una che, per quanto improbabile, potrebbe essere un giorno possibile: Ai primi 4 posti le irlandesi (Cosa non molto lontana dalla realtà), al quinto e sesto le italiane (e qui effettivamente entriamo nel paranormale) poi gallesi e all’undicesimo e dodicesimo le scozzesi…
      Si qualificherebbero le 4 irlandesi 1 italiana 1 gallese e 1 scozzese, giusto?
      Bene, la sesta (Benetton o Zebre) perderebbe il posto a favore dell’undicesima…sistema assistenzialista più che meritocratico?

      • Stefo 24 Marzo 2014, 11:09

        @ spiral beh senza fare tante ipotesi questa stagione per dar spazio ad una delle due italiane la settima non si qualifica…il discorso e’ a mio avviso un corretto cerchiobottismo: si alla qualificazione meritocratica ma si anche a voler avere almeno una squadra per union rappresentata.

        • spiralkick 24 Marzo 2014, 12:01

          @Stefo posso concordare sulla necessità per tanti motivi (economici, di sviluppo del movimento, forse anche politici =voti IRB)di avere almeno una squadra per union. Ci può stare però che sportivamente strida un po’ che la penultima si qualifichi a scapito di chi è arrivato sesto, magari a un passo dal Play-Off.
          L’ipotesi paradossale era solo per arrivare al caso estremo e mettere una italiana in posizione di svantaggio, visto che spesso sembra essere una nostra caratteristica (di italiani intendo) fare levate di scudi soltanto quando siamo coinvolti in prima persona.
          Detto questo le regole sono chiare e condivise fin dall’inizio per cui mi aspetto di non sentire lamentele nel caso si configurasse l’ipotesi sopra descritta 🙂

          • spiralkick 24 Marzo 2014, 12:20

            P.s. ci tengo a precisare, perché potrebbe essere equivocato, che le lamentele dell’ultima frase non sono certo riferite a te, ci mancherebbe…ma in generale a tutti i tifosi italiani, me compreso.
            E comunque, buon rugby a tutti!

      • Hrothepert 24 Marzo 2014, 11:19

        @spiralkick, considerando la differenza tra Glasgow, che è 5° con 2 partite da recuperare e è stabilmente ai vertici della classifica in questi ultimi anni, e le nostre sono daccordo con te sul “quanto improbabile”!!!

        • spiralkick 24 Marzo 2014, 12:09

          @Hrothepert hai perfettamente ragione…si possono benissimo invertire le scozzesi con le italiane e “un’ ingiustizia sportiva” ci sarebbe comunque.
          La mia ipotesi era puramente funzionale a creare la provocazione massima per un tifoso…

  3. Mr Ian 24 Marzo 2014, 11:21

    Le speranze di qualificazione del Connacht, squadra che ammiro tantissimo, andranno a misurarsi nel posticipo di domenica prossima al Parc y Scarlets.
    Gli Scarlets al momento sono al 6 posto, con buon vantaggio verso le altre pretendenti, ma nulla è sicuro, per cui vincere è obbligatorio

  4. xnebiax 24 Marzo 2014, 12:03

    Dopo un inizio difficile e titubante Lam sta facendo venir fuori tutto il potenziale di questa squadra. Connacht che da qui fino alla fine del torneo che sarà un osso duro per tutti.

Lascia un commento

item-thumbnail

Guida al Pro14 – Irlanda

Inizia venerdì la stagione 2020/2021 del campionato celtico. Come stanno Ulster, Leinster, Munster e Connacht?

29 Settembre 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Leinster e l’Irlanda salutano la leggenda Rob Kearney

L'omaggio dei Dubliners e della nazionale a uno dei giocatori più iconici degli ultimi quindici anni

24 Settembre 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Duhan van der Merwe è il Player of the Season

Assegnati tutti i premi relativi alla stagione 2019/2020

10 Settembre 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Video: Ian Madigan e un superbo calcio da finale (a tempo rosso), prima della commozione

L'ex Leinster ha deciso così la sfida di Edimburgo

6 Settembre 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Leinster e Munster si ritrovano in semifinale

Le due squadre si sono scontrate appena due settimane fa, si ritrovano venerdì con in palio la finale: le formazioni

3 Settembre 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Munster, il ritorno in campo costa: Snyman out tra i 6 e i 9 mesi

Anche Dave Kilcoyne e Jean Kleyn con infortuni ai legamenti di caviglia e ginocchio

25 Agosto 2020 Pro 14 / Altri club