La notte a base di alcol e pillole per dormire? Cory Jane non ricorda nulla

In Nuova Zelanda la federazione ha confermato quanto accaduto nel corso della RWC 2011. E uno dei due protagonisti…

ph. Enrique Marcarian/Action Images

Come sapete a distanza di quasi tre anni, in nuova Zelanda si è tornato a parlare della notte brava che Cory Jane e Israel Dagg hanno avuto nel corso della RWC 2011, e più precisamente nella settimana del match contro l’Argentina. I due avrebbero bevuto e assunto pillole per dormire in una sorta di “indianata”. Una pratica dannosa e di cui avevamo già parlato. Steve Tew, chief executive della federazione, ha confermato che i due hanno assunto pillole per dormire.
Bene: Cory Jane, che dell’accaduto non ricorda nulla: “Mi sono alzato e pensavo di aver fatto una gran dormita, questo è preoccupante e ho imparato la lezione.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: la coppa inizia il suo “Tour de France”

Il trofeo sarà esposto in 23 città sul territorio transalpino

31 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2027: Putin appoggia la candidatura della Russia

Potrebbe esserci una nuova prima volta a livello iridato

29 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Nigel Owens ha temuto di non andare alla Rugby World Cup 2019

Un'eventualità poi fugata: Owens è stato l'arbitro della semifinale fra All Blacks e Inghilterra

27 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: tutte le cifre del più grande evento sportivo dell’anno scorso

Una Coppa del Mondo vinta soprattutto fuori dal campo. Impatto eccezionale del turismo

24 Giugno 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rassie Erasmus ha lottato silenziosamente per la propria salute durante la Rugby World Cup

L'ex Munster non ha voluto che i media distogliessero l'attenzione dalla squadra, mantenendo privata la faccenda

21 Giugno 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

La meta più iconica della storia di Jonah Lomu “ha compiuto” 25 anni

Con la macchina del tempo ovale, si torna alla Rugby World Cup 1995

19 Giugno 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup