James O’Connor e Tolone: l’affare ormai è fatto?

Nelle ultime ore sono diventate insistenti le voci provenienti dalla Francia di una firma ormai in dirittura d’arrivo

COMMENTI DEI LETTORI
  1. TrigliaF 22 Dicembre 2013, 13:12

    Ma non doveva tornare in Australia?

  2. mauro-pv 22 Dicembre 2013, 13:50

    il suono dei dobloni è irresistibile…

  3. dogriccio 22 Dicembre 2013, 13:52

    domanda seria tattica:
    l’altro giorno avevo commentato la notizia di Flood allo ST che per me sarebbe stato invece perfetto per il RCT e oggi esce la notizia di O’Connor al RCT mentre sarebbe stato perfetto (o comunque più adatto) per lo ST!
    mi sbaglio io?
    capisco la volontà/possibilità di cambiare stile di gioco, ma non credo si facciano questo genere di investimenti (leggasi campioni) per variare il gioco, in teoria questi dovrebbero essere il centro attorno cui impostarlo il gioco, o di nuovo sbaglio io?
    spero che non vogliano metterlo a 10# ma che ci venga messo piuttosto Giteau (se proprio Wilko smette, sigh) oppure prendano Priestland (altro che sarebbe adattissimo al gioco del Toulon)

    • Katmandu 22 Dicembre 2013, 14:06

      Probabilmente hai ragione tu il problema di chi si pesca JOC è che si mette nello spogliatoio una bomba a orologeria, non credo che caratterialmente sia adatto a coabitare con un capo quale noves, o comunque col modus operandi dello ST (noves penso che gli spacca il filo della schiena alla prima scoreggia che fa) non che nel club di buojedal ognuno può fare quello che vuole, ma penso sian più abituati a gestire personalità differenti
      Almeno da fuori penso così, non ne ho la certezza assoluta

      • dogriccio 22 Dicembre 2013, 14:56

        bah io adesso non discuto del giocatore come uomo, ci mancherebbe non lo conosco e non sono nessuno per dirlo. Certo è che se fai il cretino a casa tua è un conto, un altro è se lo fai davanti a gente come Wilko o sopratutto Castro, Botha, Masoe, JVN, Ali Williams ecc.ecc.
        facevo un discorso puramente tattico, visto che dubito che con Mitchell, Habana, Wulff, Smith, Armitage e compagnia cantante difficilmente è stato preso per giocare nel triangolo allargato.
        lo spot dove sono più “carenti” è proprio a 10# con Wilko che (dovrebbe) smette e Michalak che (dovrebbe) andare, resterebbe “solo” Giteau. Flood con il suo gioco di calci e distribuzione, già impostato sulla verticale (scuola tigers) sarebbe stato ideale, mentre un giocatore come JOC a 10# finisce anche per sprecare Giteau a 12#.
        insomma non sono convintissimo. resto dell’idea che le scelte erano nell’ordine Flood e poi Priestland

        • william 22 Dicembre 2013, 15:20

          Certo che l’anno prossimo se ne va anche Laporte, quindi potrebbe cambiare molto il gioco del Tolone. A proposito, si sa gia’ chi viene ad allenare?

          • San Isidro 23 Dicembre 2013, 03:43

            Cavinato…

  4. mezeena10 22 Dicembre 2013, 16:15

    spero di cuore lo mettano in camera con Bakkies Botha!

    • Paolo 22 Dicembre 2013, 18:16

      vuoi una casino di male a JOC. Oppure bene?

      • mezeena10 22 Dicembre 2013, 19:14

        non mi è particolarmente antipatico, anzi..
        immaginavo piu la scena del vecchio bakkies che lo tira su per un orecchio appena apre bocca o alla prima nuova messa in piega..
        senza manco aspettare la prima bravata eheheh..

    • San Isidro 23 Dicembre 2013, 03:44

      ma io lo metterei con Castro…

    • dogriccio 23 Dicembre 2013, 13:24

      anche Gorgodze (se alla fine dovesse arrivare) credo possa insegnargli un po’ di galateo..

  5. Fabrizio 22 Dicembre 2013, 17:48

    Ahahahah…. Lo fa diventare astemio a testate.. Già me lo immagino

Lascia un commento

item-thumbnail

Premiership: prima sconfitta in stagione per Leicester, prima vittoria da aprile per Bath

Marcus Smith scatenato e decisivo contro Exeter, in un massimo campionato inglese che ha regalato valanghe di emozioni nell'ultimo turno

11 Gennaio 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Minozzi: la data del possibile rientro dall’infortunio

Il ritorno in campo dell'estremo azzurro potrebbe essere molto vicino

6 Gennaio 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Leicester sotto la lente d’ingrandimento per possibile violazione del salary cap

Ancora imbattuti in stagione, i Tigers potrebbero avere dei problemi legati alla gestione economica dei diritti d'immagine

29 Dicembre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Brutta tegola per gli Harlequins: Marcus Smith positivo

L'apertura inglese, insieme al compagno di squadra James Chisholm, non potrà giocare contro Northampton

27 Dicembre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Il segreto poco segreto dei Leicester Tigers: Kevin Sinfield

L'allenatore della difesa dell'unica squadra imbattuta in stagione ha 41 anni e viene dal rugby league, tanto per cambiare

21 Dicembre 2021 Emisfero Nord / Premiership