La federazione fijiana non ci sta: troppi quei cartellini gialli

Una lamentela ufficiale sarà inoltrata alla IRB. Nel mirino il troppo zelo dell’arbitro Leighton Hodges

COMMENTI DEI LETTORI
  1. San Isidro 21 Novembre 2013, 18:29

    Troppi qui cartellini gialli? Erano pure pochi!
    L’immagine direi che parla chiaro!
    Ho un enorme simpatia e rispetto verso gli isolani e le loro tradizioni rugbystiche, ma questa loro uscita è fuori luogo…

    • gian 21 Novembre 2013, 20:00

      mi diludi, san, quella della foto è l’alzata senza buttare giù l’uomo a gioco fermo dove il cartellino doveva prenderlo castro per il pugno, altro che il fijiano

      • vichingo 21 Novembre 2013, 20:07

        stra quoto.

      • frank 22 Novembre 2013, 10:29

        ma cosa stai dicendo castro il pugno l’ha dato dopo quel gesto! chi non difenderebbe un proprio compagno in una situazione del genere.

        • gian 22 Novembre 2013, 11:54

          frank, cosa gli stà facendo? lo stà tenendo su a gioco fermo, non gli stà facendo male e se anche fosse il regolamento punisce il fallo di reazione e il pugno, quindi castro doveva andare fuori, o stiamo qui a lamentarci degli arbitri se ci puniscono e a dire che sono bravi se lasciano fare ai nostri quando dovrebbero punirli?!

          • frank 22 Novembre 2013, 13:16

            sto dicendo che Castro ha fatto bene a dargli un cazzottone, prendendosi le sue responsabilità del caso.

    • Stefo 21 Novembre 2013, 20:07

      San il fijiano tiene su tutto il tempo Gori non lo molla mai, se vogliamo essere puntigliosi Castro oltre che il rosso per il pugno attaccando l’avversario con ancora Gori tra le braccia ha messo a rischio Gori stesso.

    • San Isidro 21 Novembre 2013, 20:11

      ragazzi su Castro avete ragione…

      • San Isidro 21 Novembre 2013, 20:17

        vediamo se a questo punto Kafoa sottolinerà anche l’atteggiamento di Castro nel suo rapporto all’IRB…

        • gian 21 Novembre 2013, 20:26

          e sarebbe giustissimo, anzi mi sono stupito che l’IRB non abbia punito castro in settimana, evidentemente nessuno ha notato (o meglio, segnalato) quello che abbiamo visto tutti

          • GiorgioXT 21 Novembre 2013, 22:15

            Ma siamo matti !?? e giustifichiamo pure Quera ??

            I Fijiani 10 SECONDI PRIMA avevano fatto lo sgambetto ad Orquera (però niente giallo come per Parisse…) l”arbitro aveva già fermato il gioco e dato la punizione e questo prende il mediano di mischia , lo PLACCA A GIOCO FERMO E PALLA LONTANA, LO SOLLEVA DA TERRA (e sarebbe già qui giallo) LO CAPOVOLGE e se non arrivano gli altri Azzurri a bloccarlo COSA VOLEVA FARE ??? toglierli la palla che non aveva ?

            Per fortuna che c’è stato l’intervento dei nostri!

          • gian 21 Novembre 2013, 23:42

            scusa, giorgio, ma quella roba bianca con le righette che ha in mano gori in foto cos’é, u na borraccia dell’acqua? sulle intenzioni o ll’interpretazioni dei fatti possiamo discuterne, ma non diciamo caxxate del tipo palla lontana o simili, per favore, non stravolgiamo i fatti

          • frank 22 Novembre 2013, 10:32

            io la penso come Giorno XT

    • alessandro63 22 Novembre 2013, 14:58

      Castro in quell’azione andava espulso mentre il figiano nemmeno sanzionato. Nessun placcaggio pericoloso, nulla di nulla.
      Un pugno a gioco ampiamente fermo va sanzionato.

  2. San Isidro 21 Novembre 2013, 18:31

    E aggiungo che al Twickenham contro i Baa-Baas ci sarà da divertisi…

  3. Katmandu 21 Novembre 2013, 18:38

    Chiediamo allora ai cervelloni dittatori fijiani quale cartellino non c’era perchè a mio avviso ne mancano pure un paio
    1 il wrestling non è rugby
    2 Se uno fa in avanti volontariamente è giallo poche ciance
    3 se non chiudi il placcaggio è giallo
    4 se non chiudi il placcaggio è giallo
    5 se non chiudi il placcaggio è giallo
    Vogliono lamentarsi del penal try? Se ti levi per far crollare la mischia e la mischia avanza è meta
    Sento il rumore di unghia sugli specchi…

  4. ddanyll 21 Novembre 2013, 18:39

    da quanto ho visto alla tele a me sono sembrati tutti sacrosanti i cartellini… anzi… ce ne sono stati anche altri di interventi al limite del giallo!

  5. fracassosandona 21 Novembre 2013, 18:43

    in effetti invece che quattro gialli potevano starci due rossi così giocavano a XIII con le regole dell’Union…

    meno male che ogni tanto c’è qualcuno che ha più faccia da q. di noi…

  6. giobart 21 Novembre 2013, 20:00

    HAnno ragione i fijiani TROPPI GIALLI!

    Infatti ci volevano due gialli, un rosso, un arresto ai domiciliari, ed uno in cella di isolamento!

  7. gian 21 Novembre 2013, 20:04

    il primo, a cui fa riferimento la foto, non c’era assolutamente (se non vogliamo dare i cartellini per intimidazione, ma non mi risulta siano contemplati dal regolamento), degli altri uno era stato un po’ severo, ma ci stava (il terzo, forse, ma non ricordo), gli altri sacrosanti e se tirava fuori anche un rosso non ci sarebbe stato niente di scandaloso (anche la meta tecnica, forse, un po’ affrettata, ma ci stava assolutamente), onestamente una protesta un po’ esagerata

  8. Stefo 21 Novembre 2013, 20:09

    Per me i gialli c’erano tutti, rosso sarebbe stato troppo per qualsiasi fallo singolo ma poteva starci per i ripetuti falli cosa che l’arbitro ha intimidato di fare.
    Com’e’ che pero’ tra tutti gli attacchi a Fijiani non c’e’ un tifoso italiano che sia uno che dica che e’ scandaloso che Castro non sia neanche stato citato per il caertone?

    • parega 21 Novembre 2013, 20:27

      hai ragione…òa sua reazione doveva essere sanzionata …con giallo anche per lui…pero’ penso il fatto che non e’ successo e’ solo perche’ quando ha dato il pungo era coperto da piu’ giocatori non visto da arbitro e segnalinee , er ain mezzo a un paio di giocaori fijani e italiani
      pero’ saremmo 1 a 10 quelli che ci volevano per loro piu’ qualche rosso a scelta tanto non ti sbagliavi
      cmq a parte gli scherzi vorrei dire che hanno fatto un uso sistematico dei falli e NON SONO D’ACCORDO COME DETTO DA ALTRI CHE SENZA QUEI GIALLI AVREBBERO VINTO …PERCHE’ NOI GLI AVREMMO FATTO 5 O 6 METE CON LA MISCHIA…la loro non tenva neanche l’aria !!!!!!!!!

      • gian 21 Novembre 2013, 20:34

        quoto sul fatto che non avrebbero vinto, i cartellini non hanno spostato (per nostra incapacità) la partita

    • gian 21 Novembre 2013, 20:32

      il primo, stefo, no, mi pare che sia d’accordo anche tu da quello che dicevi sopra; mi pare di ricordare che molti, sul commento alla partita, stigmatizzassero il gesto di castro, poi, sai, adesso tutti a dire che gli isolani sono degli assassini perché si permettono di protestare.
      io sono sincero, vorrei vedere se la prima nostra meta (quella dell’avanti) se l’avesse fatta l’irlanda (ad es), l’avrebbero annullata (sia chiaro che non mi ha stupito sia stata annullata, la decisione ci stava assolutamente)

    • Katmandu 21 Novembre 2013, 20:45

      Stefo a se fossi stato l’arbitro avrei tirato un bel rosso (no ‘n obra …) a castro ma se l’arbitro ha chiesto l’aiuto al TMO (almeno mi pare) e gli dice il fallo fijiano mi pare che siamo a cavallo… Ma mi sorprende di più il fatto che non sia stato nemmeno citato….

  9. eclipse 21 Novembre 2013, 20:46

    Secondo me i cartellini sono tutti giusti,io avrei sanzionato anche la spinta a Gori a gioco fermo,non si può giocare in quel modo,sinceramente a parte i placcaggi alti,pochi chiudevano,erano tutte sportellate di tir.Loro giocano per distruggere l’avversario sugli scontri,però stavolta hanno esagerato.

    • gian 21 Novembre 2013, 20:57

      quella di gori era una situazione strana, gioco fermissimo, più che una spallata è stato uno spintone ed i danni li ha fatti perché gori era totalmente rilassato e lo ha preso bene, forse era il caso ci scambiasse due chiacchere, ma un fischio io non ce lo vedevo, poi sono interpretazioni

      • GiorgioXT 21 Novembre 2013, 22:19

        Carica di spalle a gioco fermo e palla lontana ? prova a farlo ad uno springbok od un allblack, e non solo ti prenderai almeno 4 settimane ma pure una ripassata con i fiocchi dagli altri…

  10. San Isidro 21 Novembre 2013, 20:59

    @Stefo,
    adesso, lasciando stare Castro e i fijani, ti devo dare un notizione che aspettavi ansiosamente da quest’estate! E’ ufficiale! Domani i Pumas faranno visita a Papa Francesco alle 11.30!
    Che faccio? Ti dò poi altre news dal Vaticano?

    • gian 21 Novembre 2013, 21:09

      visto che sei intimo di Sua Santità, registra l’incontro

      • gian 21 Novembre 2013, 21:10

        (secondo me se dal Papa ci va castro, gli tira una testata!) 😀 😀 😀

      • pippobrutto 22 Novembre 2013, 07:21

        Andraà a finire che tutti si chiederanno chi è quel tizio vestito di bianco vicino a San isidro

    • Katmandu 21 Novembre 2013, 21:15

      sisisisisisisisisisisisisisisisisisisisi
      te ne prego san tienici informati, da quando passano il confine a quando lo rivalicano, ma nel caso gli chiedono il visto per la dogana 😉

      • San Isidro 21 Novembre 2013, 22:59

        il problema sarebbe se li trattenessero al Vaticano per motivi diplomatici senza fargli giocare la partita di sabato…a quel punto, oltre ai vari casini che già abbiamo in Europa con le guerre tra federazioni, leghe di club e ERC, si scatenerebbe anche quello tra l’UAR e la Santa Sede…

  11. xnebiax 21 Novembre 2013, 21:18

    Bene, 1 su 5 dei cartellini gialli non era da giallo. E alla fine ce ne stava anche un altro non dato. Ah, e anche l’intervento a gioco fermo su Gori era da giallo.
    C’è poco da discutere.

  12. Sergio Martin 21 Novembre 2013, 22:57

    Hanno giocato una partita da codice penale, e mo’ se lamentano pure? Ma fatemi il piacere!

  13. Luca Bart 21 Novembre 2013, 23:19

    ma questi sono matti! Da allenatore da divano se la mia squadra avesse giocato come i figiani gli avrei chiusi negli spogliatoi fino all’alba e per tm mese andavano a funghi. . . Trovo scandaloso che una federazione dopo una partita dove se l’arbitro fosse stato fiscale i gialli sarebbero stati 7/8 contro 1 dei nostri se la prendano con l’arbitro. Che provino a fare la stessa partita con gli all blacks e vedi se torni a casa ! devo dire che quello che mi è piaciuto degli azzurri è di non aver perso troppo la testa ne di non farsi intimidire oltre il dovuto.

  14. eroszag 22 Novembre 2013, 02:39

    Io sono convinto che alcuni gialli siano stati eccessivi, e che placcar eduro sia parte del gioco e non sia volontà di fare male.Se lo fa un fijano ma maglia all black è bravo, lo fa un sudafricano è da ammirare, lo fa un isolano è un assassino.
    Per curiosità riporto tradotti alcuni brevi commenti dal forum planet rugby( 1 riga, 1 commento):
    “-Arbitraggio patetico sinora
    -La stanno vincendo i lamentosi italiani
    -Per cosa erano i cartellini?4 poi..
    -Visti due dei cartellini, veramente da sorridere: perchè preoccuparsi di placcare s eun placcaggio duro e ben fatto viene poi sanzionato?
    -Qera ha sollevato qualcuno, ma lo ha tenuto e riappoggiato nonostante il destro di castro e parisse
    -arbitro non pronto pe ril rugby internazionale”

    Sinceramente, 3 pagine tutte di commenti uguali…
    Saranno tutti scemi…

    • Appassionato_ma_ignorante 22 Novembre 2013, 08:15

      Forse sì, sono tutti scemi o forse è gente che si aggrappa al cliché dell’italiano lamentoso, magari per giustificare il fatto che le loro squadre usufruiscono di arbitraggi a volte di favore. Poi, chiaro, ognuno ha diritto a un punto di vista e a esprimerlo.

    • Silverfern 22 Novembre 2013, 09:11

      Doveva essere una partita di rugby, non quel brutto spettacolo che si è visto,se giocano a livello internazionale devono conoscere le regole.
      Se vogliono fare le risse, gli isolani, si scelgano un altro palcoscenico.
      Sui commenti di P.R. mi vien da pensare che molte persone ragionino solo per luoghi comuni: è molto più semplice che non sforzarsi di usare la propria testolina.

    • malpensante 22 Novembre 2013, 11:48

      C’è una differenza abissale tra Bokke e AB e questi qui, che la durezza dei placcaggi e l’intenzione intimidatoria siano comuni (ma se guardi gli Inglesi, siamo lì) è un fatto, ma anticipo e ritardo Bokke e AB se li giocano sul filo dei centesimi, questi dei secondi. Poi ho già scritto che a mio parere c’è un problema tecnico e filosofico nel loro modo di placcare, e prima o poi bisognerà che qualcuno ci metta mano almeno dal punto di vista della sanzionabilità o meno a oggi. Al di là dei falli clamorosi, i placcaggi non sono quasi mai davvvero chiusi e sono prima di tutto una spallata, portata quasi sempre molto alta. Ovvio sia pericoloso in sé, proprio come gesto, ma senza una specifica direttiva, non è giudicato fallo se non quando non chiudono proprio o le braccia vanno (automaticamente) al collo.

  15. pippobrutto 22 Novembre 2013, 07:25

    Secondo me, più che i singoli episodi uno per uno, bisognerebbe che qualcuno spiegasse (irb?) in maniera energica ai fijani che non si può giocare a livello internazionale facendo tanti falli pericolosi. Più che placcare al collo, prendevano direttamente la testa.

  16. eroszag 27 Novembre 2013, 01:32

    Con la Romania, 1 solo giallo e sembra nessuna protesta da parte dei Romeni, e sui forum inglesi.

Lascia un commento

item-thumbnail

Test match: la formazione della Scozia per la sfida all’Uruguay

Ultima gara del luglio internazionale: Duhan van der Merwe a caccia del record di mete

item-thumbnail

Il rugby africano rimescola le proprie gerarchie

La Rugby Africa Cup 2024 avrà una finale inedita, interrompendo il dominio della Namibia

item-thumbnail

Ben 3 italiani nel XV della settimana di Planet Rugby

La prestazione degli Azzurri ha avuto importanti riscontri anche all'estero: altri 3 Azzurri, inoltre, sono stati citati pur non essendo inseriti in f...

item-thumbnail

A Chicago sarà ancora All Blacks-Irlanda: la rivincita del 2016

Al Soldier Field dovrebbe andare in scena il remake della storica vittoria degli Irish sui Tuttineri

item-thumbnail

Eddie Jones fa i complimenti all’Italia e chiede tempo per il suo Giappone

Il tecnico elogia Lamaro e compagni "rimandando" i suoi giocatori alle prossime sfide internazionali

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più