Italrugby, Luca Morisi sotto i ferri: asportata la milza

Operazione perfettamente riuscita. Il centro era stato costretto a uscire dopo pochi minuti dal fischio iniziale della gara con Fiji

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Giovanni 16 Novembre 2013, 21:22

    Minchia, la milza! :-O Auguri di pronta guarigione.

    • malamatita 16 Novembre 2013, 21:36

      Mi dispiace proprio, a dirla tutta leggendo le righe sopra sembra che sia una cosa da normale amministrazione.
      Da ignorante mi chiedo cosa voglia dire non avere la milza.

      Tanti auguri a Morisi per tutto, il rugby, la guarigione, il morale e tutto il resto

      • flipper 16 Novembre 2013, 22:11

        Spesso si pensa che la milza sia un organo quasi inutile,in realtà ci vogliono anni per riprendersi completamente dalla sua asportazione

      • mezeena10 16 Novembre 2013, 22:50

        beh certo non è una delizia, ma si vive bene comunque..dovrà fare terapia, prendere farmaci a vita per compensare la disfunzione data dall’ assenza dell’ organo, ma c’ è di peggio!

        • frank 16 Novembre 2013, 23:51

          quindi non potrà più giocare?!

          • San Isidro 17 Novembre 2013, 01:14

            oddio, speriamo che non sia così…

          • mezeena10 17 Novembre 2013, 08:00

            si si..potra riprendere a giocare..le disfunzioni della milza vengono sopperite da altri organi, emopoiesi ed emocataresi ad esempio..
            ora non ricordo quali sportivi di alto livello giochino senza milza, ora mi informo e poi vi dico!

      • david p. 17 Novembre 2013, 08:10

        ma se non sbaglio…ma parlo da ignorante….dovrebbe far parte del nostro sistema di difesa antigenico con particolare riguardo allo screening del sangue.

        • david p. 17 Novembre 2013, 08:12

          comunque è una notizia molto brutta. e non capisco come mai non lo si è fatto uscire subito.

          • spisier 18 Novembre 2013, 09:50

            Domanda legittima : a chiosa ne aggiungo altre , ai fini di riflessione :
            1) dopo il rientro , in quei 7 minuti di campo , nel caso di un secondo placcaggio , anche piu’ leggero , cosa ha rischiato Morisi ? Saremmo a parlare di ” buon esito dell’intervento ” o qualcosa di piu’ pesante ??
            2 ) a parte il ghiaccio dei fisio , dato il protrarsi del tempo in cui Morisi era a terra dolorante ( 5 minuti !!!) , magari l’entrata del medico in campo non era dovuta e auspicabile ??
            3 ) toccare l’addome e far fare un respiro profondo a Morisi , poteva inquadrare meglio la situazione ??
            C’era tutto il tempo per farlo !!

          • FURMAIER 18 Novembre 2013, 10:46

            L’ autorizzare il rientro in campo , dopo un trauma , spetta allo staff medico , non alla voglia del giocatore !!

      • ike 17 Novembre 2013, 12:10

        Dà l’impressione che qualcuno voglia minimizzare. Speriamo che sia un caso isolato e sfigato, ma sono pessimista. Il gioco si fa troppo pesante.
        Antonello

  2. ugotruffelli 16 Novembre 2013, 21:23

    Auguri!!!!!

  3. 6nazioni 16 Novembre 2013, 21:23

    auguri di pronta guarigione.

  4. mauro-pv 16 Novembre 2013, 21:24

    brutta notizia, speriamo in una pronta guarigione!!

    p.s. cosa comporta l’asportazione della milza in termini di salute??

    • 6nazioni 16 Novembre 2013, 21:29

      nulla di grave,tipo appendicite,tonsille

      • franz 17 Novembre 2013, 17:25

        Ed aumento della possibilità di infezione da meningococco.

    • mezeena10 16 Novembre 2013, 21:33

      terapia a vita, ma si vive bene..puo anche riprendere a giocare tranquillamente..

      • 6nazioni 16 Novembre 2013, 21:41

        mez visto il test grandi i tutti neri secondo me il 6n e’ una
        pratica tra loro e il galles.

        • mezeena10 16 Novembre 2013, 22:39

          non sottovaluterei i galletti pure..però vero galles e inghilterra son gia piu amalgamati!
          se sarà cosi forza galles 😉

    • mauro-pv 16 Novembre 2013, 21:40

      meno male va, pensavo molto peggio

  5. gianniRC 16 Novembre 2013, 21:24

    Che notizia triste.
    Forza Luca

  6. mezeena10 16 Novembre 2013, 21:31

    grande rischio rientrare in campo..coraggio da leone!
    riprenditi ragazzo, ti aspettiamo a breve in campo!

  7. xnebiax 16 Novembre 2013, 21:32

    Porca paletta!
    Secondo wikipedia l’asportazione della milza comporta, a lungo termine una maggiore suscettibilità alle infezioni.
    L’operazione viene effettuata praticamente per scongiurare il rischio di una forte emorragia dopo la rottura o lo spappolamento della milza.
    Non lo so, ma immagino sia stato un infortunio molto doloroso.

    In bocca al lupo a Morisi. Che brutto colpo.

    • mezeena10 16 Novembre 2013, 21:35

      e rischioso anche..trombosi della vena lienale o splenica in seguito allo spappolamento..

  8. borghy 16 Novembre 2013, 21:33

    Dai Ceo tien duro!!!!!!!

  9. Maurez 16 Novembre 2013, 21:36

    Dispiacere enorme!
    Forza Luca!

  10. jazztrain 16 Novembre 2013, 21:42
  11. Katmandu 16 Novembre 2013, 21:47

    pessima notizia, auguri!

  12. Maxwell 16 Novembre 2013, 22:00

    Sono rientrato in casa venti minuti fa completamente digiuno di notizie…….
    Prima leggo il commento e scopro che per 8 minuti hanno giocato in 11, poi questa notizia.
    Sono sicuro che il placcaggio è stato correttissimo ed è solo una questione di sfiga, ma io mi sono rotto i maroni di questi isolani.
    Io non farei MAI PIU’ un test match con loro…..

    AUGURI LUCA !!!

    • Katmandu 16 Novembre 2013, 23:51

      anche io non ho visto molto di rugby questo sabato, ma è certa una cosa, quoto Maxwell io ho avuto la fortuna di giocare contro 2 isolani e hanno un aggressività fuori dal comune non l’ho trovata tra i francesi, inglesi e Irlandesi, se a questi scappa la mano ti staccano la testa, il placcaggio su Morisi sarà anche stato regolare, ma non è un caso che molte volte vengono frenati in partite che contano dagli arbitri, forse gli AB hanno trovato il giusto mix e per questo son così forti
      certo il mio potrebbe essere in discorso parzialmente razzista ma ripeto questi hanno una struttura fisica paurosa e se hanno un aggressività e trovano arbitri che lasciano giocare fanno parecchio male

  13. coco_1962 16 Novembre 2013, 22:21

    AUGURI LUCA !!!

  14. Machete 16 Novembre 2013, 22:26

    mi chiedo perchè gli sia stato permesso di tornare in campo…….
    i medici che ci stanno a fare…..
    bah..
    auguri luca!!

  15. lukek27 16 Novembre 2013, 22:37

    Rimettiti presto, ma soprattutto per bene! La salute del ragazzo per prima!

  16. malpensante 16 Novembre 2013, 22:38

    Vorrei ricordare al colto e all’inclita che prima di dare dei fighetti e delle signorine, sarebbe bene collegare le dita al cervello. Auguri al ragazzo e al giocatore.

  17. Intenditore 16 Novembre 2013, 22:44

    Morisi si merita un monumento: ha giocato 20 minuti con la milza

    spappolata….Auguroni Luca e tornerai piu’ forte di prima!! Uo

    • malpensante 16 Novembre 2013, 22:48

      Meritano una furgonata di calci in culo quelli che l’han lasciato rientrare.

      • Katmandu 16 Novembre 2013, 22:51

        …. e quelli che non si erano accorti di una frattura…..

      • mezeena10 16 Novembre 2013, 22:59

        quotone malpensante..si son presi un bel rischio!

        • M. 17 Novembre 2013, 09:00

          Dai è vergognoso che sia rimasto in campo, troppe volte succede che per una ridicola interpretazione del concetto di “orgoglio” e di quello di “non mollare” si resti in campo in condizioni assolutamente incompatibili. Per altro ok che non è facile decidere ma ci ha messo un sacco a rialzarsi e si vedeva che soffriva terribilmente. Insomma va spiegato a sti ragazzi che se sei in campo così malmesso non solo fai del male a te ma pure alla squadra che gioca in 14 e mezzo.

          • spisier 18 Novembre 2013, 10:01

            Domande legittime : ai fini di riflessione io aggiungo :
            1) dopo il rientro , in quei 7 minuti di campo , nel caso di un secondo placcaggio , anche piu’ leggero , cosa ha rischiato Morisi ? Saremmo a parlare di ” buon esito dell’intervento ” o qualcosa di piu’ pesante ??
            2 ) a parte il ghiaccio dei fisio , dato il protrarsi del tempo in cui Morisi era a terra dolorante ( 5 minuti , gioco fermo per TMO !!!) , non era il caso che il medico entrasse in campo per una migliore valutazione , e non aspettarlo in panchina ??

  18. gsp 16 Novembre 2013, 23:33

    Forza Luca.

  19. only JW 16 Novembre 2013, 23:43

    sanitari da denuncia.
    o erano lì per hobby?

  20. Stefo 16 Novembre 2013, 23:50

    In bocca al lupo al ragazzo!
    Come altri non capisco come possa essergli stato permesso di rientare…ora non sono un medico quindi non so ma il dubbio che ci fosse qualcosa non e’ venuto a nessuno dei medici della Nazionale?Tutti laureati al CEPU?

    • david p. 17 Novembre 2013, 08:17

      quotone. per me dovrebbero andarsene di filata.

    • ike 17 Novembre 2013, 12:11

      Quoto. Ma dentro una persona non ci vedi e della rottura della milza a volte non si accorgono nemmeno subito al PS (non sono medico neppure io però)

    • franz 17 Novembre 2013, 13:57

      Non è semplicissimo accorgersi di una lesione ad un organo interno.
      Spesso l’unico parametro è il dolore, che è un qualcosa di molto soggetivo.

  21. frank 16 Novembre 2013, 23:53

    un grande in bocca al lupo!

  22. GiorgioXT 17 Novembre 2013, 00:11

    Un augurio per Morisi, ed un esperienza vista che conforta : nel 2005 alla prova di Tolmezzo del mondiale di Enduro , Stefan Merriman è caduto con un trauma addominale importante , evacuato in elicottero è stato operato subito con l’asportazione della milza.
    è tornato alle gare dopo 3 settimane , in quella stagione è arrivato secondo nel mondiale e nella successiva terzo e corre ancora adesso.
    Ogni caso fa storia a sé, ma l’Enduro è uno sport duro e fisicamente impegnativo come il nostro (pochi magari sanno che i corridori dopo aver concluso la gara devono cambiarsi le gomme da soli..) e conforta sapere che non è proprio detto che debba averne un danno per il suo futuro.

  23. Sergio Martin 17 Novembre 2013, 00:45

    Sono veramente dispiaciuto per Morisi e gli auguro pronta guarigione. Forza, Luca! Rimettiti presto.

  24. jock 17 Novembre 2013, 00:48

    Non gioca più ed è, abbastanza rovinato come uomo, per quello che ne si la milza è organo importante per la produzione di globuli bianchi, vivrà bene, ma non entra più in campo. Vivrà bene ma dovrà stare riguardato. Avreste dovuto evitare commenti sui sanitari che l hanno rimandato in campo, è proprio perché hanno fatto accertamenti in ospedale, evidentemente il ragazzo stava male e non dimostrava miglioramenti, che hanno capito cosa aveva l intervento è stato d urgenza, basta un po’ di buon senso per arrivarci.

    • mezeena10 17 Novembre 2013, 08:18

      si ma un medico che non mette in conto anche dei danni alla milza e ipotizza solo una frattura di qualche costola sicuramente non è un medico serio e competente..
      non sono medico, ma son figlio di chirurgo, ho una laurea in scienze motorie e sportive, mi son reso conto subito del problema alla milza (peccato la mia compagna e la bimba non lo possano testimoniare), da come teneva la mano e soprattutto dal viso e dalla tv, figurati uno che ce l’ aveva davanti!
      non sono d’ accordo anche sul fatto che non possa piu giocare, ci son altri esempi di atleti che riescono a competere ad altissimo livello, ad esempio la piemontese valeria straneo, medagliata agli ultimi mondiali di atletica nella maratona!

      • M. 17 Novembre 2013, 09:02

        Ma se avessero ipotizzato una fratura costale comunque era da lasciare in campo?

      • ike 17 Novembre 2013, 12:12

        Non facciamola così pesante! Non è che la milza rotta la vedi!

        • malpensante 17 Novembre 2013, 12:21

          Io no di certo, ma uno staff medico DEVE vederla o, quantomeno applicare il principio della precauzione: è una regola basilare in un qualsiasi pronto soccorso, e anche dal tuo medico per quanto possa essere mediocre. Ripeto, se no che te li porti a fare?

      • jock 17 Novembre 2013, 14:46

        Non si fanno diagnosi fino a che non hai fatto gli esami del caso, le diagnosi le fanno i medici e gli esami in ospedale.

        • mezeena10 17 Novembre 2013, 22:53

          si ma un quadro generale con le varie ipotesi un medico degno di questo nome deve essere in grado di farlo..sennò che ci stanno a fare la???
          poi ovvio che la diagnosi la fai una volta fatti gli esami..

        • mezeena10 17 Novembre 2013, 22:58

          e poi solo su un soggetto sano alla palpazione non è esposta la milza, se vi è una splenomegalia o la milza rotta o spappolata un medico decente se ne sarebbe accorto eccome!

          • spisier 18 Novembre 2013, 10:10

            E COMUNQUE , LA ROTTURA DELLA MILZA , IN CASI DI TRAUMATISMI DI QUESTO TIPO , DEVE ( ! ) ESSERE MESSA NEL CONTO DELLE IPOTESI , DAI …

  25. flipper 17 Novembre 2013, 00:51

    Dispiace moltissimo per Morisi che fra l’altro ha la faccia tipica del bravo ragazzo.
    Non crediate che sia facile individuare una lesione interna e impedire il rientro cosi a bordo campo su due piedi. Purtroppo la consuetudine rugbistica di resistere stoicamente fino ai limiti estremi non aiuta certo questi interventi cautelari. Evidentemente Morisi è voluto rimanere sperando invano che il dolore passasse o forse li per li è stato un pò meglio e poi si è riacutizzato, son cose difficili da stabilire..

    • San Isidro 17 Novembre 2013, 01:20

      sono totalmente d’accordo…

      • M. 17 Novembre 2013, 09:04

        Questa tradizione va bene ed è intelligente e anche formativa in condizioni di salute “normali”. Se hai traumi forti, o come in questo caso dolori così potenti (e non ditemi che non si riesca distinguere, io di robe ne ho rotte e la differenza tra una frattura e riempirsi di legnate stoicamente la si capisce) devi uscire dal campo e stop. A volte anche le tradizioni possono essere aggiornate secondo buon senso…

  26. parega 17 Novembre 2013, 00:56

    auguroni di pronta guarigione luca !!! dispiace troppo…

  27. fracassosandona 17 Novembre 2013, 01:16

    Auguri sinceri al leone azzurro Luca…
    Giaccherini è senza milza e nazionale italiano di calcio. ..
    Forza Luca!

  28. malpensante 17 Novembre 2013, 01:23

    Ho letto da qualche parte che la campionessa italiana di maratona (terza a NY, se non sbaglio) la milza se l’è fatta asportare per un problema congenito e genetico. Anche sugli aspetti clinici, sempre meglio collegare. Uno può voler stare in campo, ma i medici stanno lì apposta, o no?

    • mezeena10 17 Novembre 2013, 08:20

      si valeria straneo, maratoneta medagliata agli ultimi mondiali..credo anche giaccherini..

  29. San Isidro 17 Novembre 2013, 01:44

    Poveraccio…
    Comunque vorrei fare un tributo a questo ragazzo perchè quasi tutte le volte che è sceso in campo con l’Italia e il Treviso ha dimostrato di essere sempre all’altezza, addirittura impressionò in biancoverde quando giovanissimo giocò da permit titolare tutte le prime partite della Benetton nella stagione 2011/2012…
    Ogni volta che poi ha vestito la maglia azzurra è uscito a testa alta da prove durissime:
    – esordio: 6N 2012, sotto la neve e in mezzo al gelo, contro l’Inghilterra davanti a più di 50.000 persone, l’unico che veniva dall’Eccellenza (quanta responsabilità!)…giocò ottimamente l’ultimo quarto d’ora
    – Houston: condizioni climatiche opposte, oltre 30 gradi, afoso…rimedia un placcaggio assassino al collo da un eagle, si rialza (a fatica) con coraggio
    – Durban: nel tempio degli Sharks, di fronte la fisicità bokkie, gioca molto bene…
    Mi spiace averlo criticato per i suoi errori in difesa di sabato scorso contro gli Wallabies…oggi, dopo l’ennesima tranva della sua breve carriera, è stato un eroe finchè è rimasto sul campo…speriamo si rimetta presto…

    • flipper 17 Novembre 2013, 02:33

      Dai, ancora non è detto, speriamo che ci sia uno spiraglio,qualche possibilità di rientro. Nel rugby come del resto in tutti gli sport di movimento conta sempre di più il fisico e aumentano in modo pazzesco la velocità e gli infortuni. Questi isolani hanno grandi fisici ,tradizioni guerresche e spesso esagerano. Gori per esempio è stato attenzionato oltre misura,testate in pancia,sollevamenti,rovesciamenti,spallate violente,ecc.. Sarei curioso di sapere se è stato tolto perchè acciaccato?

      • San Isidro 17 Novembre 2013, 02:38

        no no, ma infatti spero torni presto…
        in effetti a Gori hanno fatto di tutto…comunque il cambio credo sia per semplice rodaggio, prima o poi Botes doveva entrare…

  30. Giov 17 Novembre 2013, 08:44

    Ho letto solo ora la notizia. Forza Luca. Torna presto.

  31. M. 17 Novembre 2013, 09:06

    Comunque i cartellini ai figiani erano strameritati, ne meritavano altri 4… Hanno un “gioco” assassino, in ogni azione fanno robe da mani nei capelli…

    • parega 17 Novembre 2013, 09:43

      difatti io non ci giocherei piu’ per un po’ …metterei l’accento sul fatto che non si puo’ rischiare la vita su un campo da rugby
      ero in curva sud percio’ si vedeva bene vicino all’area di meta …certe prese al collo erano da paura ..hanno braccia da ammazzare uno con quei gesti
      l’irb deve prendere dei provvedimenti e’ inaccettabile vedere falli sistematici per cultura …devono cambiare atteggiamento
      non e’ piu’ possibile giocarci contro …che la fir dica qualcosa in merito
      ..o forse stanno dormendo ?

  32. tony 17 Novembre 2013, 09:36

    Forza Luca so che sei un ragazzo con grande forza morale , nella quasi totalità dei casi si torna a fare la vita di prima con un po’ di difese in meno….. Però qui voglio mettere dei puntini sulla i…..quando una persona ha iniziato il placcaggio anche se l’avversario ha trasmesso il pallone è difficile arrestarsi però se l’atteggiamento mentale del placcatore è corretto l’impatto verso chi è impossibilitato a difendersi non è devastante se invece l’atteggiamento mentale è quello di accelerare ulterirmente gli effetti possono essere devastanti verso il placcato indifeso…..ora i figiani fanno questo per cultura rugbystica loro, è questo deve essere impedito…..

    • malpensante 17 Novembre 2013, 14:26

      Non so, di certo sono pericolosamente scomposti ma quando placchi su una pallaccia come quella vai per lasciare il segno oltre che per fare il balaomo, per dirla come Paolini, e non c’è molto da fare e tempo per pensare. Gli isolani portano sempre la spalla molto avanti e anche quando non è proprio fallo ci assomiglia molto, la chiusura è quasi sempre sommaria: tirano giù solo con l’impatto e non disastrando il baricentro. Per quello vanno sempre altissimi e spesso chiusi, ed è effettivamente un problema. Pure i Boks e i Blacks non scherzano, ma tecnicamente sono un’altra cosa e puntano alla conquista più che alla demolizione. Negli ultimi anni, poi, ci sono diverse cose che stanno diventando molto pericolose per il diverso impatto fisico rispetto al passato, soprattutto meno prossimo. Una cosa che mi fa molta paura, e che credo sia illegale ma tolleratissima è la legatura in fase di sfondamento.

  33. emfal 17 Novembre 2013, 10:01

    Che brutta notizia, Luca tanti auguri di pronta guarigione!

  34. eclipse 17 Novembre 2013, 11:55

    Forza Luca,un grosso in bocca al lupo!

  35. william 17 Novembre 2013, 11:58

    Forza Luca!
    A me morisi piace tantissimo come centro. Speriamo possa rimettersi epossa farlo in fretta.

    Comunque sì. Non capisco molto i tet contro le Fiji, se ninin quello di puntare a farfar risultato. La Partita di ieri non ha permesso di provare niente sup valore della squadra. In compenso infermeria piena in vista degli argentini…

  36. tergestum 17 Novembre 2013, 12:10

    auguroni Luca.

    Spero si ripigli in fretta anche se dubito che possa continuare a giocare in uno sport con tanto conto contatto fisico.

    • ike 17 Novembre 2013, 12:13

      In bocca al lupo Morisi. Con affetto. Pensa a guarire e poi …si vedrà.

  37. Mtt 17 Novembre 2013, 12:23

    Mi unisco agli auguri di tutti gli altri, speriamo proprio che possa guarire in fretta e bene e tornare sul campo. In bocca al lupo!

  38. fabrio13H 17 Novembre 2013, 13:01

    Auguroni a Luca !

  39. Rabbidaniel 17 Novembre 2013, 13:35

    Tempo fa ebbi un ingrossamento della milza, splenomegalia, e pareva che dovessero asportarmela, ma hanno fatto di tutto per salvarmenla e oggi ce l’ho ancora. Si vive bene anche senza milza, ma il medico mi disse che era meglio averla che non averla. Tautologia.
    Tanti auguri e Morisi e tanti accidenti a chi gli ha permesso di rientrare.

  40. metanoman 17 Novembre 2013, 19:41

    Auguri. Torna presto.

  41. punakiki 17 Novembre 2013, 22:40

    in bocca al lupo ragazzo, a te e famiglia

  42. pappas71 17 Novembre 2013, 23:01

    Neanche un accenno del bravo e sfortunato Morisi sul sito del benetton! Indignato.

    • ricciooleggio 17 Novembre 2013, 23:41

      Ieri sera su FB benettonrugby faceva un in bocca al lupo a Luca morisi

  43. ivo romano 18 Novembre 2013, 07:21

    Auguri di pronta guarigione Luca
    Ritornerai forte come prima

  44. FURMAIER 18 Novembre 2013, 10:44

    spisier scrive:
    Domanda legittima : a chiosa ne aggiungo altre , ai fini di riflessione :
    1) dopo il rientro , in quei 7 minuti di campo , nel caso di un secondo placcaggio , anche piu’ leggero , cosa ha rischiato Morisi ? Saremmo a parlare di ” buon esito dell’intervento ” o qualcosa di piu’ pesante ??
    2 ) dato il protrarsi del tempo in cui Morisi era a terra dolorante ( 5 minuti !!!) , magari l’entrata del medico in campo non era dovuta e auspicabile ??
    “”””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””
    Caro SPISIER , le tue sono valutazioni che fanno riflettere !!
    L’ autorizzare il rientro in campo , dopo un trauma , spetta allo staff medico , non alla voglia del giocatore !!

    E’ lo staff medico , dopo attenta valutazione , che ha la responsabilita’ della tutela della salute del giocatore , che esula SEMPRE dalla voglia del giocatore , ventenne , di ritornare in campo , stringendo i denti !!!

    RIMANGO , QUINDI , MOLTO ….PERPLESSO , SUL FATTO CHE ABBIANO PERMESSO A MORISI DI TORNARE IN CAMPO PER ALTRI 7 MINUTI !!!

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia: come eravamo è come vogliamo essere

Tornare a quello che era l'Italia del 2013 è l'obiettivo a breve termine degli Azzurri di oggi

5 Aprile 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Bigi: “Siamo alla ricerca di una decisione condivisa sugli stipendi”

Il capitano azzurro sottolinea i temi caldi del momento: il possibile proseguimento della stagione professionistica e la questione compensi dei giocat...

30 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Le migliori giocate di Jake Polledri

Tra Nazionale e Gloucester: tutta l'esplosività del flanker azzurro

21 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Italia-Inghilterra rinviata

E' ufficiale: la gara conclusiva del Sei Nazioni degli Azzurri è rimandata a data da destinarsi

5 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Giulio Bisegni guarda all’Inghilterra

Il trequarti dell'Italia e delle Zebre parla dal raduno della Nazionale in vista dell'ultima giornata del Torneo

4 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020, i convocati dell’Italia: in raduno dal 2 marzo

Giovanni Pettinelli, Federico Ruzza e Federico Zani sono stati rilasciati al Benetton Rugby

29 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale