L’Argentina lancia un 19enne contro i Dragoni gallesi

Sono quattro i cambi decisi dal ct dei Pumas che all’ala farà partire un debuttante

COMMENTI DEI LETTORI
  1. kinky 14 Novembre 2013, 17:18

    Che batosta che prevedo. Speriamo che Santiago Cordero di Montezemolo (battuta scontata) faccia un buon esordio!!

  2. Andrea da Treviso 14 Novembre 2013, 17:32

    Cordero deve essere veramente forte e soprattutto veloce xche’ è un peso piuma (1.78×78) non che io sia favorevole alla selezione in base al fisico anzi mi piacerebbe vedere ad esempio Fadalti in celtic o nazionale!

    • dogriccio 14 Novembre 2013, 17:51

      visto al mondiale U20. Forte, veloce e sopratutto segna. A quei livelli sembrava un predestinato.
      in proporzione (per rimanere in argentina) un estremo alla “Nani” Corleto, oppure in Europa alla Foden.

      • San Isidro 14 Novembre 2013, 21:09

        Cordero gioca più che altro ala…

        • dogriccio 15 Novembre 2013, 12:46

          ho specificato che l’ho visto solo al mondiale U20.
          Le ha giocate tutte da 15#

  3. Katmandu 14 Novembre 2013, 17:58

    San impressioni sul bocia? E non la solita sviolinata 😉

  4. 6nazioni 14 Novembre 2013, 19:19

    sto ragazzino di 19 anni gioca la prima contro il galles e il ns brunello
    contro gli isolani ricomincia la storia con i vecchietti.
    misteri del rugby……….
    @san e’ forte il ragazzino!!!!!!!!

    • Pesso 15 Novembre 2013, 10:08

      Settimana scorsa ha esordito Allan (20 anni) e domani probabilmente esordirà Campagnaro (20 anni pure lui)
      Facile “dimenticare” qualche particolare e poi criticare

  5. San Isidro 14 Novembre 2013, 21:05

    Sottolineo una grande performance del debuttante Santiago Cordero quando è entrato contro l’Inghilterra, pumita e reduce da una buona stagione con il suo Regatas de Bella Vista (un discreto 9° posto nell’URBA Top 14)…Cordero al Twickenham ha attaccato, placcato, ha avuto voglia, si è speso, insomma bravo al chico de Bella Vista!
    Bel giocatore comunque…dopo il mondiale u.20 e la bella prova a Londra Hourcade gli dà fiducia e lo mette da subito…vamos!

  6. San Isidro 14 Novembre 2013, 21:10

    I Pumas vogliono graffiare il Galles, Senatore vuole anche mordere…

  7. San Isidro 14 Novembre 2013, 21:47

    Formazione con qualche esperimento quella argentina: si rivede dopo un pò a full-back il platense Tuculet, ormai trapiantato a Grenoble, subentra all’ala Cordero, el wing del Regatas, coppia di centri inamovibile (non ci sono molte altrnative)…mediana con il tucumano Nico Sanchez ad apertura (ottima la sua prova a Londra) e Landajo, el gran medio-scrum del CASI…terciera linea sempre la stessa, potente più che mai, in segunda linea subentra el rosarino Carizza accanto a Patricio, si ricompone così la coppia di seconde titolare al RC 2012…primera linea senza novità, la migliore per fronteggiare i mostri gallesi…quanto alla riserve, tre giovani dalle belle speranze per sostituitre piloni e tallonatore all’accorrenza: il tucumano Iglesias-Valdez, il cuyano Diaz appena chiamato dagli Highlanders in Super Rugby e Lobo…un altro giovanissimo nel pack, ovvero il promettente Lavanini dell’Hindù, già battezzato un quarto d’ora a Mendoza contro i Boks…si rivede finalmente Senatore (el rosarino è appena passato al professionismo con Worcester), grande flanker, mi piace molto…el marron Cubelli come mediano di riserva…due trequarti di grande bravura a completare la panchina: Gonzalez-Amorisino e l’ottimo tucumano Ascarate che sta facendo una buona stagione a Glasgow…
    Per me sarà durissima, l’Argentina che ha espugnato Cardiff l’anno scorso stava attraversando un periodo di forma migliore e il Galles era un pò in declino, considerando pure i numerosi infortuni dei Pumas in questa serie…certo anche i dragoni devono fare a meno di A.Jones e J.Davies, ma non la vedo affatto semplice per gli argentini…Hourcade giustamente prova qualche esperimento, vederemo chi metterà contro gli azzurri a Roma, ancora non ha fatto esordire il forte centro Roja dell’Universitario de Tucuman, fresco di esperienza con i Jaguars, pare sia un buon prospetto, fortemente voluto nel gruppo per i TM, chissà se gli tocca l’Italia…
    Vamos Pumas!!!

  8. Machete 15 Novembre 2013, 09:35

    strano che non venga mai preso in considerazione uno come Bustos Moyano…..

    • San Isidro 15 Novembre 2013, 15:46

      Machete hai ragione, peccato perchè Bustos-Moyano sarebbe una buona seconda scelta…aveva un solo cap con i Pumas, poi Phelan lo ha richiamato per i TM di Giugno…al RC 2012 fu aggregato nella rosa ma non fu mai convocato…evidentemente gli si preferiscono altre scelte, eppure al Monpellier me lo ricordo come un gran giocatore (ora è al Bayonne)…inoltre se fosse convocato sarebbe l’unico cordebese del gruppo dei Pumas…negli ultimi anni l’area di Cordoba ha dato poco alla nazionale maggiore, eppure il Torneo del Centro (a cui afferiscono i club della union cordobesa) assieme a quello dell’URBA sono i più prolifici in termini di club e movimento. Il team provinciale di Cordoba è molto forte e i club della zona anche (il Tala quest’anno è arrivato alla finale del Torneo del Interior, perdendo poi con il forte Duendes Rosario), eppure la maggior parte degli atleti locali sono passati principalmente per il Pampas XV e/o i Jaguars, in nazionale maggiore a Giugno è stato convocato solo un giocatore di Cordoba oltre a BM, una seconda linea di cui mi sfigge il nome…l’assenza di cordobesi con la nazionale maggiore in questi ultimi anni è una cosa un pò particoare…diciamo che Cordoba ha dato più al rugby azzurro (Pez, che ancora scalpita con La Tablada, Dominguez, Canale, Orquera e Canavosio)…

Lascia un commento

item-thumbnail

British & Irish Lions: ufficializzato lo staff che lavorerà con Warren Gatland

Scelti 4 assistenti, fra i quali anche un head coach internazionale

item-thumbnail

Sudafrica: il programma di preparazione degli Springboks in vista del 2021 internazionale

I campioni del mondo iniziano a mettere nel mirino i British & Irish Lions

item-thumbnail

All Blacks: lungo stop per Sam Cane

Per il capitano dei 'tuttineri', Super Rugby Aotearoa finito ed impegni estivi con gli azzurri a fortissimo rischio

item-thumbnail

British & Irish Lions, parla O’Driscoll: “Farrell? In questo momento lo terrei fuori”

La leggenda irlandese esprime il suo parere sulle possibili convocazioni del reparto trequarti della selezione d'oltremanica

item-thumbnail

Galles, Josh Navidi: orgoglio, analisi e rammarico al termine della partita contro la Francia

Il terza linea dei Dragoni fotografa il momento della sua squadra e della ricostruzione firmata da Wayne Pivac