Sudafrica, “quote nere” dalla prossima Vodacom Cup

La SARU è decisa: sette giocatori di colore nella lista gara a partire dalla prossima Vadacom Cup

COMMENTI DEI LETTORI
  1. San Isidro 15 Agosto 2013, 15:25

    Si parla anche di far partecipare il Kenya alla prossima VC…

  2. Rabbidaniel 15 Agosto 2013, 15:28

    Il Sudafrica è un paese complicato, complesso, con la storia che conosciamo. Ma imporre quote simili che non tengano minimamente in conto la qualità dei giocatori, ma solo la pigmentazione della loro pelle, è alla fine controproducente. Nel calcio c’è la proporzione opposta, più neri che bianchi, proporranno “quote bianche” in quel caso?

  3. Katmandu 15 Agosto 2013, 16:28

    Io sinceramente non so cosa vuol dire essere un abitante del sudafrica, e non ci son mai stato, ma penso che questa sia una cosa abbastanza penosa da fare per combattere il razzismo
    Ora mi immagino di essere un allenatore di una squadra x e devo andare da un mio atleta e dirgli che non può giocare perchè ha il colora della pelle sbagliato
    Uno come la bestia ha lo stesso diritto di giocare di uno poco “abbronzato” (cit) e tenerlo fuori è una cosa poco intelligente da fare se è in forma
    E poi non è per caso il sudafrica quella nazione in cui non si possono far giocare le selezioni che hanno una base “razzista”, mi ricordo che i newzeland maori furono formalmente invitati a non presentarsi sul campo per una tournè sudafricana qualche hanno fa accampando proprio questa motivazione

    • xnebiax 15 Agosto 2013, 16:40

      Questo della nuova zelanda invitata a non portare i maori deve essere comunque successo nell’era pre-Mandela, almeno 19 anni fa direi.

      • Katmandu 15 Agosto 2013, 16:51

        No xnebiax me lo ricordo bene è successo pochi anni fa non so se sotto l’era white e dovevano fare un test contro i books e son stati invitati formalmente a non presentarsi perchè il sudafrica non poteva giocare contro formazioni “razziste” quali i newzeland maori lo prevedeva la legge sudafricana e loro non si sarebbero presentati sul campo
        Per cui non parlavano degli ab ma proprio della selezione maori

        • xnebiax 15 Agosto 2013, 17:08

          Ah… ok… ora ho capito. Quindi contravvengono ora (quasi, per 7/23 ) alla loro stessa legge.

          • Katmandu 15 Agosto 2013, 17:17

            Ora mi è venuto in mente era un evento di preparazione per il tour dei lions 2009 in cui il sudafrica aveva organizzato una amichevole contro i maori e non si è mai svolto proprio per questo motivo
            In realtà si vocifera che avevano paura di prenderle e per cui non volevano uno sparring partner così combattivo prima dei lions

  4. flaminio4 15 Agosto 2013, 16:43

    Non sanno come fare e la cosa e’ complicata.Sono stato in ZA qualche volta per lavoro e ritengo che questa decisione che non sia apprezzata nemmeno dai giocatori di colore.

  5. flaminio4 15 Agosto 2013, 16:53

    Inoltre favorirà’ questa regola un ulteriore esodo verso l’Europa dei giocatori bianchi,riducendo così le possibilità di quei 2-3 italiani che come qualche intenditore pane e porchetta definisce ,world class player,di andare all’estero.Rob de mat

  6. xnebiax 15 Agosto 2013, 17:05

    Personalmente a me le discriminazioni mi fanno abbastanza onco, anche quelle “positive”. Come quando tieni aperta la porta e fai “prima le signore”, favorire qualcuno per il suo sesso o colore della pelle o altri motivi, non mi piace.
    Detto questo, e detto che non so molto del Sud Africa, penso di capire il motivo di questa decisione.
    Se qualcuno di voi è abbonato al canale youtube dell’IRB ha visto che in Sud Africa è in corso una campagna di diffusione del rugby di base in aree rurali o periferiche, solitamente popolate dai neri. Io mi immagino che questa regola sia pensata molto come incentivo alla crescita del rugby di base in tutta la popolazione, anche dal punto di vista del pubblico, un invito ai neri a partecipare di più per superare quella divisione bianchi = rugby, neri = calcio che, quando si guarda ai numeri delle nazionali, esiste ancora.

    Potenzialmente il bacino di giocatori è enorme: ho appena controllato su Wikipedia: il SA ha 52 millioni di abitanti, 80% neri, 9% di colore, 9% bianchi, 2% altri.

    Poi, secondo i tempi storici che ci vogliono a cambiare di solito le cose, 20 dalla fine dell’apartheid non bastano per rendere tutti uguali, anche perché, dal punto di vista della ripartizione della ricchezza sono tutt’altro che tutti uguali.

    Penso sia un discorso complicato, ma se mettono questa regola penso che sia anche perché pensano che i giocatori capaci ci siano, ma abbiano difficoltà a venire fuori. Ma per questa affermazione non ho altro supporto che il buon senso. Poi che possa succedere come ha detto qualcuno che un giocatore bianco più forte venga in questo modo discriminato è possibilissimo.

  7. GCMars 15 Agosto 2013, 17:07

    Io sono contrario a ogni forma di razzismo. Razzismo non significa soltanto “odio/discriminazione dei bianchi verso i neri”. Il razzismo può anche essere l’esatto opposto, basti guardare movimenti neri violenti come quello di Malcolm X. In questo caso mi sembra che stiamo assistendo a qualcosa di una gravità inaudita: per ragioni POLITICHE si obbligano delle squadre a schierare in campo dei giocatori solo per IL COLORE DELLA PELLE. Cos’è, un apartheid al contrario? Ma stiamo scherzando? Ci sono centinaia di altri modi per incrementare il numero di neri praticanti. E poi c’è da tenere conto di una cosa: il rugby è da sempre lo sport preferito dagli afrikaner, i neri in SA giocano a calcio. È una questione di costume, non si possono cambiare le cose dall’oggi al domani, specie in modi come questo.
    Ci pensate che succederebbe in NBA se si stabilissero delle quote bianche?
    Veramente non ho parole, la meritocrazia va a farsi fo… friggere allegramente.
    Se non sono misure razziali queste…

  8. ciccio 15 Agosto 2013, 17:47

    Cari amici tuttologi. Lasciamo ai sudafricani decidere dello sviluppo del loro Rugby e non sputiamo sentenze inutili

  9. mezeena10 15 Agosto 2013, 18:03

    fortuna c’ è un solo ed unico intenditore di champagne e caviale qui..e soprattutto unico esperto di rugby italiano ed internazionale..fiero di amare pane e porchetta!

    • mezeena10 15 Agosto 2013, 18:04

      “mr panacea di tutti i mali”, guarda che l’ acqua calda l’ han scoperta da mò, espertone!!!

      • flaminio4 16 Agosto 2013, 00:40

        Io espertone tu un un buffone di serie c come il rugby che avrai giocato.Leggi troppo e capisci troppo poco.Te capi cuion?

        • mezeena10 16 Agosto 2013, 09:20

          eccone un altro..ma da dove cazzo saltate fuori??? come funghi, e solo per aver detto che Zanni e Ghiraldini sono giocatori di livello mondiale, cosa che ridico e sottoscrivo gran esperto dei miei stivali, convocazione nei barbarians e riconoscimenti vari son li a dimostrarlo, come le parole di diversi coaches e colleghi gran cretinone..poi sarei io che non rispetta le altrui opoinioni??? ma per favore, ridicoli!!!
          chissa dove hai giocato tu espertone di sta minchia!!!

          • flaminio4 16 Agosto 2013, 10:24

            Colleghi de che? Al massimo stai collegato con te stesso che è’ già un impresa,balordo come sei.

        • mezeena10 16 Agosto 2013, 09:22

          ps il mio rugby è quello neozelandese e solo quello testina, non come il vostro, quello si di serie C..

          • mezeena10 16 Agosto 2013, 09:26

            e quando saltan fuori dei buonissimi giocatori, di livello mondiale, come zanni e ghiraldini, non sai fare di meglio che denigrarli e sminuirli mr flaminio4 e come te tutti quei rosiconi dell’ altrui virtù!
            e poi “mr caviale e champagne” è una mia OPINIONE, sono in buona compagnia peraltro!

          • flaminio4 16 Agosto 2013, 10:31

            Non bestemmiare,rincitrullito,tu con il rugby neozelandese non spartisci nulla.Avrai fatto il cameriere laggiù.Sei in ritardo,e si vede.

        • mezeena10 16 Agosto 2013, 10:11

          has cumpresu burdu???

          • flaminio4 16 Agosto 2013, 10:21

            Io non denigro loro,denigro un poveretto come te,che ha bisogno di avere compagnia per condividere.Credo invece che tu sia in scarsa compagnia,perché di interessante hai ben poco da dire col cervello marcio che ti trovi. Tu della nuova Zelanda non sai niente,e non conosci niente,ti sbagli con Orgosolo.Copate.

          • flaminio4 16 Agosto 2013, 10:33

            Compreso belinone,sei anche divertente ah ah,ma rincoglionito.

          • mezeena10 16 Agosto 2013, 10:55

            ahahaha io so niente della nuova zelanda quanto tu sai di rugby, fidati sulla parola..ahahahah che abelinato!

          • mezeena10 16 Agosto 2013, 10:58

            ps ti manderò una cartolina da laggiù appena torno a casa babbucchione ahahahahahahah

  10. venezuela 15 Agosto 2013, 18:20

    cosi’ facendo ci saranno più giocatori liberi di andare a giocare con la nazionale della namibia…visto che fino ad ora si sono accontentati di sudafricani di seconda fascia….e per di piu’ tutti molto bianchi

  11. riaan cotzee 15 Agosto 2013, 20:18

    Siamo la nazione con più potenziale e regolarmente facciamo cazzate per rovinarci. Politica del ca..
    Spero si naturalizzino tutti olandesi

    • Rabbidaniel 16 Agosto 2013, 00:55

      Con 20 afrikaaner discreti l’Olanda nel giro di 5 anni ci scalza dal 6 nazioni e rischia anche di vincerlo 😀

  12. davo 16 Agosto 2013, 02:20

    Beh, io ci lavoro con dei sudafricani. Devo dire che questo imporre dall’alto quote e’ controproducente. Sta’ succedendo anche in altri settori, ad esempio quello universitario, dove infatti molti prof poi decidono di emigrare in altri luoghi perche’ si vedono imposte delle scelte. Attenzione, perche’ io lavoro con ricercatori di colore bravissimi, ed anche loro sono delle stesse opinioni. Ad esempio, se hai un direttore “bianco” con tanti anni di esperienza alle spalle, non puoi dire, ora ne metto uno nero al suo posto, magari senza esperienza. Ecco, questo e’ quello che le persone con cui lavoro si sono trovate ad affrontare, con esiti quasi penosi purtroppo.
    Lo stesso discorso comincia a valere per gli agricoltori, anche se in misura minore. E qui la stessa cosa, magari persone di colore che non hanno esperienza poi son costrette a chiudere “bottega” perche’ non hanno esperienza.
    E’ un bel dilemma questo di “imporre” dall’alto anziche’ ‘formare” dal basso (e.g. magari i ragazzi neri che oggi si formano nelle universita’ potranno competere ad armi pari un domani).

    • mezeena10 16 Agosto 2013, 10:05

      scusa se mi permetto, forse però “il domani” per queste persone sarebbe dovuto arrivare quasi naturalmente nello stesso periodo in cui la schiavitù e la segregazione razziale sono terminate per legge nelle altre parti del mondo, non negli anni 90 dello scorso secolo..
      la domanda forse dovrebbe essere un’ altra e cioè come mai tutt’ oggi è considerato un paese razzista il Saf! e questa norma sta li a dimostrarlo!
      IMHO

      • flaminio4 16 Agosto 2013, 11:06

        È cosa ci fai laggiù ,dimmelo se non ti vergogni,perché un salta fossi come te fa rabbrividire laggiù.Mandami la cartolina che ci tengo molto,magari dalla comunità dei minorati di New Plymonth.Sempre più ridicolo.

        • mezeena10 16 Agosto 2013, 11:15

          ci son nato coglione! ci risiedo beota! ci vive metà della mia famiglia balengo! ti abbbasta???

          • flaminio4 16 Agosto 2013, 11:24

            Mi basta e avanza,per capire.Tutti alcolizzati o si salva qualcuno? Povero idiota .dimmi da che zona vieni che mi so regolare.Ammazzati deficientoide.

          • mezeena10 16 Agosto 2013, 11:30

            ma impiccati razzista di sto cazzo!

      • davo 16 Agosto 2013, 14:05

        e qui son d’accordo con te mezeena10 al 100%. Infatti spero che molti Sudafricani facciano un bel giro al Freedom Park di Pretoria….che poi l’hanno inaugurato pochi mesi fa non e’ cosi?
        Pero’ il problema che di punto in bianco in alcuni settori si son decisi a cambiare tutti i vertici mettendo persone che non sempre hanno l’esperienza. Non era forse Mandela che non voleva che cose simili accadessero?
        Chiudo con una massima del cardinale Tutu :” Quando i bianchi arrivarono in Africa noi avevamo la terra e loro la bibbia. Ci han detto, “Chiudiamo gli occhi e preghiamo”. Li abbiamo chiusi. Quando li abbiamo riaperti noi avevamo la bibbia e loro la terra”.

        • mezeena10 16 Agosto 2013, 14:46

          tristissima ma verissima come massima!
          la parola di mandela purtroppo è caduta inascoltata troppe volte..
          ci vorrebbero settimane per parlare della situazione saf, un quadro storico, quanto quella terra è stata depredata, i suoi abitanti segregati, quanto sangue versato..
          neanche al giorno d’ oggi, dopo i troppi avvenimenti che hanno sconvolto quel meraviglioso paese, la storia ha insegnato nulla! purtroppo..
          speriamo che il nome dello stadio sia di monito per tutti!!!

          • davo 17 Agosto 2013, 07:50

            Infatti, come d’altronde in tutte le ex colonie. Ad esempio la stolen generation degli aborigeni australiani? In quel caso gli Inglesi o Australiani han fatto qualcosa abominevole….
            pero’ sai che noto una cosa ogni volta che sono in SA? almeno in centri commerciali, si vedono bambini e ragazzini bianchi e neri giocare insieme. adolescenti bianchi e neri uscire insieme, etc…insomma, io son fiducioso per il SA, perche’ e’ una terra che merita tantissimo.
            Riguardo l’insegnamento di Mandela lo spero viavement!!! Tuttavia un giorno con un mio collega sudafricano (lui di colore e con una certa eta’…..) parlavamo proprio di Mandela e della condizione politica attuale. Secondo lui, che ha vissuto le varie fasi sociali in SA, mi ha detto che secondo lui i vari leader di colore dei paesi confinanti con lo Zimbawe vorrebbero fare la stessa cosa di Mugabe piuttosto che seguire gli insegnamenti di Mandela; magari non lo fanno e non lo dicono apertamente, ma lui pensa che purtroppo cosi’ e’.

          • mezeena10 17 Agosto 2013, 09:27

            spero proprio di no davo!
            mugabe, quell’ essere immondo che ha definito gli omosessuali “worse than dogs and pigs” e ha introdotto il reato di omosessualità nel suo paese, oltre alle varie guerre “promosse” in passato e la sua politica di “imperialismo nero”, è un gran razzista tale e quale i bianchi nel periodo dell’ apartheid!
            il verbo deve essere solo quello di tata madiba, esempio di forza e tenacia e soprattutto di “pietas” nella sua accezione piu pura! una sorta di “mos maiorum” per tutti i sudafricani!!!

  13. Francesco.Strano 16 Agosto 2013, 10:36
  14. flaminio4 16 Agosto 2013, 11:34

    Che educazione ! Porta pazienza,non dimostrare quel che sei.Chiudo e me ne vado in NZ anch io ,chissà che ci vediamo laggiù.Dimmi dove è ti vengo a trovare,lo prometto.

    • mezeena10 16 Agosto 2013, 12:26

      ahahahah il bue che dice cornuto all’ asino..fortuna scripta manent “cuion” (citaz. un beota)..

      • flaminio4 16 Agosto 2013, 12:35

        No ma mi interessa capire dove abiti in NZ che vengo a trovarti. La dimostrazione di quello che sei ormai e’ data,non ti preoccupare,non ti vergognare,e dimmi dove abiti e sopprattutto che rapporti hai col rugby laggiù.A proposito di cornuti,direi che meglio passare oltre…….sai dopo i party laggiù diventan tutti belli.

    • mezeena10 16 Agosto 2013, 12:32

      e vado laggiu proprio per non stare con gentaglia omofoba e razzista come te, avrei guardato prima in casa mia piuttosto che in quelle degli altri prima di sputare ste sentenze da imbelli! ce ne sarebbero cose da dire..altro che tutti alcolizzati o sottosviluppati..razza d’ ignorante d’ infimo livello!..ribbbbrezzzzooo totale..

      • flaminio4 16 Agosto 2013, 12:38

        Mi riferisco a te non alla NZ con la quale tu non niente da dividere,comunque.Non dirmi che hai qualche altro problemino? No solo un poco minorato.

  15. xnebiax 16 Agosto 2013, 12:42

    http://rugby1823.blogosfere.it/2013/08/sud-africa-anche-de-villiers-contro-le-quote-razziali.html

    Direi che questo spiega molto. E direi che la mia analisi fatta ieri non era un gran che giusta.

    • flaminio4 16 Agosto 2013, 12:48

      In effetti chi conosce un poco il Sudafrica non può avere dubbi sulla onesta’ dei giocatori,bianchi,coloured o neri,e le affermazioni di de Villiers non possono che fare chiarezza.

  16. mezeena10 16 Agosto 2013, 12:46

    ma figuriamoci se vado a raccontarlo ad un minus habens amante di caviale e champagne..
    abbiamo zero a che spartire..i don’t give a goddam what you think or do, you fuckin’ moron!

    • flaminio4 16 Agosto 2013, 12:55

      Ci mancherebbe,solo per sputanti in mezzo agli occhi.incrocio del cazzo

    • mezeena10 16 Agosto 2013, 13:12

      mia nonna è figlia di un pakeha e una maori e ne son strafiero! alla facciazza tua e di voi razzisti di merda!!!

  17. flaminio4 16 Agosto 2013, 12:53

    Ti capisco hai vergogna di farti vedere.Certo che nemmeno in Italia riesci a farti valere,mi Pare che il fottuto idiota sia tu è non darci dentro troppo.

  18. gsp 16 Agosto 2013, 13:06

    la situazione e’ complessa, troppo complessa se uno vuole usare queste situazione per esprimere sentimenti discriminatori che non riesce a celare molto bene. ma sono refusi storici che non possono che sparire nel futuro.

    “Già, perché imporre l’integrazione e la pacificazione – e farlo imponendo una discriminazione razziale e, quindi, razzista – è l’ultima cosa che serve al Sud Africa. E non solo a quello ovale. E non solo al Sud Africa.” qui sono parole usate a casaccio senza nessun nesso logico e con limitata comprensione dei termini.

    le quote non e’ vero che non funzionano. in alcuni casi, come ad esempio quelle per i disabili a lavoro funzionano e bene. anche in paesi dove ormai la discriminazione per disabili e’ pari a 0, la discriminazione positiva funziona sul lavoro funziona meglio.

    ma la discriminazione istituzionalizzata esiste eccome. esiste in italia, esiste in SAF ed esiste anche in UK in termini di classi sociali. e va eliminata.

    il problema non e’ solo di ‘formazione’ perche’ a volte semplicemente parte della discriminazione e’ proprio l’impossibilita’ di accedere alla formazione, e quindi ci vogliono delle misure correttive (a meno che uno non pensa che alla fine e’ colpa loro e se lo meritano, allora lo dica chiaramente e ne discutiamo).

    Nel contesto del rugby SAF non funzionera’. Ma nel contesto del SAF e data la storia recente, il rugby diventa un subsettore, per cui dare dei segnali puo’ portare piu’ benefici, magari anche a discapito della nazionale stessa e del movimento.

    • mezeena10 16 Agosto 2013, 13:24

      scusa gsp riporto il commento che ho fatto su e ch’ è stato inquinato da un tale..
      “la domanda forse dovrebbe essere un’ altra e cioè come mai tutt’ oggi è considerato un paese razzista il Saf! e questa norma sta li a dimostrarlo!
      IMHO”!!!

      • gsp 16 Agosto 2013, 13:37

        l’avevo letto e sono daccordo.

        il problema e’ che sono faccende cosi’ complesse che anche a me mettono dubbi, inserite nel complesso della societa’ sudafricana dove oggettivamente il contesto rugby (ed ogni contesto sportivo) e’ assolutamente secondario.

        ogni volta che si parla di questi argomenti si leggono delle cose assurde. l’idea che le discriminazioni positive sono forme di razzismo e’ di una superficialita’ assoluta. e’ che non capisco come faccia questa gente a non porsi mai dubbi.

        sui commenti razzisti, discriminatori io sono pienamente daccordo con te ed esprimo la mia solidarieta’ a te. per me chiamare uno negro, “incrocio” o minorato sono esattamente della stessa gravita’. ci mancava solo ‘frocio’ per completare l’album in un paio d’ore. e come scritto prima mi mette il dubbio. o e’ Free for All e ci adeguiamo, o su questo sito c’e’ un moderatore e ci dica quali regole si applicano.

        • mezeena10 16 Agosto 2013, 14:35

          vero è troppo complessa la situazione e gli strascichi dell’ apartheid son sempre vivi nella quotidianità della società sudafricana, nonostante in molti cerchino di convincere il resto del mondo del contrario e ripeto, regole del genere sono proprio la a ricordarcelo!
          grazie per la solidarietà gsp..da parte mia cercherò di evitare per quanto possibile..
          anch’ io mi son chiesto diverse volte cosa mai possan aver detto di cosi grave il buoni maxwell per venir bannato!

    • xnebiax 16 Agosto 2013, 15:47

      Effettivamente hai ragione che le quote imposte possono essere positive perché possono avere l’effetto di “abituare” la società a vedere persone in posizioni o luoghi di lavoro in cui precedentemente venivano considerati fuori luogo o inadeguati (quote handicappati, quote rosa). Però da quello che dice De Villiers la situazione è pesante, e tutti ne sentiranno la pressione, come lui l’ha sentita da allenatore. Che paese complicato il Sud Africa.

  19. gsp 16 Agosto 2013, 13:11

    Mez, dai lascia stare.

    viste le cose che si leggono e scrivono su questo blog, davvero faccio fatica a capire che abbiano mai potuto scrivere Maxwell e Kinky per essere temporaneamente bannati. o e’ libero per tutti (ed io preferisco cosi’) oppure se c’e’ un codice ditecelo.

    • mezeena10 16 Agosto 2013, 13:22

      gsp davanti a sti insulti perdipiu razzisti non si puo tacere..avevo preso impegno con san isidro di soprassedere e dispiace aver contravvenuto alla parola data, ma odio i razzisti, peggiori esseri al mondo non esistono!
      leggi un po che ha scritto qui e nell’ altro post!
      e sai perche??? perche mi son permesso di quotare stefo dicendo che Zanni e Ghiraldini son giocatori di livello mondiale! questa è la grande colpa per meritare tutti sti insulti..poi arriva il primo maestrino rosicone che passa cianciando che sarei io a non accettare le opinioni altrui..
      i post son li a dimostrarlo, detto questo m’ impegnerò ancor di piu, i promise, per evitare di scadere in queste infime polemiche e nelle trappole dell’ ultimo coglione arrivato oltretutto..
      pardon me 😉

      • flaminio4 16 Agosto 2013, 13:36

        Vedi non ce la fai.Ritieni che questo blog sia per pochi,e ancora offendi.Allora non mi pare ci sia nulla da fare.

        • mezeena10 16 Agosto 2013, 13:42

          e due! coda di paglia???

        • mezeena10 16 Agosto 2013, 14:14

          chi ha offeso non son certo io..ignorante e razzista, dovresti solo vergognarti calderoli de noantri..

  20. flaminio4 16 Agosto 2013, 13:32

    Il problema e’ che trovi da pontificare non solo con me ma con tutti solo perché pensi avendo qualcosa di neozelandese addosso,su ogni questione,come se la tua visione debba essere quella giusta.Se io affermò che quelli non sono world class player, e tu si, per me e’ morta li.Leggili davvero dal principio i post ,compreso quando mi permetto di dire che probabilmente Australia batte NZ e tu vuoi ironizzare a tutti i costi.Offendere non è’ bello ma se vuoi aggredire ,con me sbagli di grosso.Ora diamo i un taglio alla questione e ognuno a scrivere quel che gli pare.

  21. mezeena10 16 Agosto 2013, 13:39

    come volevasi dimostrare..
    morta li un belino, hai perseverato oltre, io ho espresso un parere e mi son sentito dare dell’ “esperto di pane e porchetta” perche ho affermato e lo riaffermo ora e sempre che zanni e ghiraldini son giocatori di livello mondiale..chi nega il contrario si qualifica per quello che è..
    e si è chiaro che razza di persona sei, molto chiaro!

  22. flaminio4 16 Agosto 2013, 14:31

    Anche per me e’ chiaro chi sei tu un semplice mentecatto,mitomane.

  23. And 16 Agosto 2013, 14:41

    credo che sia un “contentino” (la Vodacom Cup vale poco). Alla fine i Boks saranno sempre bianchi. Quant’è che un nero( non colored alla Basson o di altri paesi vedi Beast) nn gioca in Nazionale??

    • mezeena10 16 Agosto 2013, 14:54

      mtawarira? quel flanker che ora gioca in inghilterra mi pare? lo stesso habana?

      • xnebiax 16 Agosto 2013, 15:30

        Siya Kolisi, Trevor Nyakane, Chiliboy Ralepelle.

      • And 16 Agosto 2013, 21:59

        mtawarira nn è sudafricano, e habana è un colored alla basson o kirchner che è un altro gruppo etnico. Nn ci sono neri nei Boks (ashley johnson che citi avrà 2 caps al massimo)

        • mezeena10 17 Agosto 2013, 08:34

          grazie intendevo proprio johnson!
          mtawa vabbè avrà un’ altra origine ma sempre black è!
          già discutere sulle “sfumature” mi fa venire i brividi!!!
          habana è un simbolo per black people, vaglielo a raccontare a loro, anche se si comporta “da bianco” dicono e ha una moglie o fidanzata che pare svedese!
          il problema è vasto, quanto il territorio e le varie etnie che lo occupano!

  24. SPETTATORE IGNORANTE 16 Agosto 2013, 17:15

    Sono stato in S.A.proprio da pochi mesi e ho avuto il piacere di parlare sia con giocatori dei Cheetas, che con persone del posto e spesso è venuta fuori la questione, loro oltre ad essere molto amareggiati per tutto uell che sta succedendo nella questione delle Quote sono preoccupati anche dal fatto che nel calcio Sudafricano girano molti più soldi che nel rugby con dei giocatori che hanno valenza zero in ambito internazionale, il governo sta tagliando tantissimi fondi dedicati al rugby che è visto come lo sport “dei bianchi” per sovvenzionare il calcio, ce comunque è ad un livello inaccettabile.
    conclusione tutti i migliori Rugbisti vengono in Europa per soldi, lasciando cosi le squadre sudafricane.
    E’ un vero peccato sia per lo spettacolo che senza i suoi campioni non è piu lo stesso che per tutto il movimento.
    Le Quote naturalmente ci sono anche a livello scolastico e dilettantistico, tanti ragazzi emigrano a 17 anni perche il loro posto in nazionale giovanile lo perdono per RAZISMO e non per meritocrazia.
    questo nello sport è inaccettabile!!!
    e sono i neri stessi ad arrabbiarsi quando in campo scendono giocatori che non meritano di essere li.
    Naturalmente il problema non è solo coscritto al Rugby ma a tutto il lavoro li
    Ed è questa la cosa più grave!

    • gsp 16 Agosto 2013, 18:19

      Quindi le quote sono razzismo?

      Poi il calcio vince meno del rugby, ma dipende da quanta gente lo segue. Anche la scherma italiana è meglio del calcio italiano, però è seguita da meno genre quindi investimenti vanno li.

      • SPETTATORE IGNORANTE 16 Agosto 2013, 18:32

        io intendevo che a livello internazionale i calciatori sud africani non sono competitivi e quindi non ha senso pagarli come un giocatore Europeo o sud americano perchè nessuno per ora li ingaggerebbe in altre nazioni, mentre i rugbisti sono molto ricercati in Europa dove possono permettersi di pagarli di più e quindi emigrano!!!
        le quote sono razismo allo stato puro!!!
        guarda ti posso assicurare che in Sud Africa i calciatori prendono tanti soldi solo grazie ai finanziamenti statali, non certo per gli sponsor!!! e di certo per ora è ancora il Rugby lo sport più seguito!!!

      • gsp 16 Agosto 2013, 18:38

        quindi le quote rose sono razzismo? le legislazioni a favoro dei disabili sono razzismo? secondo usi il termine in modo un po’ troppo rilassato.

        Se mi dici che non funzionano, magari ne discutiamo. ma che siano razzzista e’ una assurdita’.

        che i giocatori di calcio siano pagati troppo, puo’ anche essere vero. ma non e’ quello l’unico criterio per guadagnare. il mondo e’ pieno di sport anche locali anche senza rilevanza internazionale che pagano decentemente, rispetto a sport mondiali che pagano poco.

        il governo da piu’ soldi al calcio, forse? come si comparano i numeri di praticanti?

        • mezeena10 16 Agosto 2013, 18:41

          io dubito anche li paghino quanto gli europei in SA, addirittura “miliardi”..ma se fornisci un qualche dato a supporto..

          • gsp 16 Agosto 2013, 18:59

            mez, ma alla fine anche se lo fosse avrebbe senso. il giocatore mediocre di calcio significa potenzialmente un accesso a 40mln di persone, il rugbista a 10mln.

            quello che non si dice mai e’ che anche la federazione di rugby SAF sa che diventare piu’ come il sudafrica reale e’ opportunita’ di portare incassi.

          • SPETTATORE IGNORANTE 16 Agosto 2013, 19:07

            sono pagati in media 200 000 € all’anno senza bonus,
            (che sono dati dalla federazione per tenere i giocatori in Sudafrica)
            cioè come una nostra serie B
            naturalmente non ci sono dati certi perchè non possono essere resi pubblici,
            Katlego Mphela top player nel 2012 si dice abbia percepito 600 000 € di bonus !
            fatevi un po’ 2 conti!!!

            @gps io parlo sempre di quote sportive!!! qui non si fa politica… almeno per quanto mi riguarda!!!!!

          • gsp 16 Agosto 2013, 19:11

            spettatore, ma il principio delle quote e’ lo stesso.

            ribadisco, che Mphela prenda piu’ del giocatore medio di rugby e’ compresnbilissimo (anche se forse Mphela devi paragonarlo ad Habana).

            in serie C di calcio i bomber prendono gia’ quei soldi o poco ci manca. se il rugby SAF vuole quegli incassi deve raggiungere lo stesso num di persone.

          • gsp 16 Agosto 2013, 19:12

            le quote rosa e la legisalzione per i disabili e’ politica esattamente quanto quella del razzismo che tu pensi esista.

  25. SPETTATORE IGNORANTE 16 Agosto 2013, 19:31

    il calcio in S.A. ha cominciato a diffondersi dopo la coppa del mondo, prima esisteva solo il rugby!!! e li gli spettatori non mancano te l’assicuro!!! se Mphela fosse stato ingaggiato al Real Madrid allora potrebbero essere paragonati ma fino a quel momento non credo sia efficace come paragone sai!!!!
    come mai ai Rugbisti non viene dato il bonus per rimanere a giocare in Sud Africa??? questa è la domanda da farsi… è li il vero razismo al contrario!!!!

    • And 16 Agosto 2013, 22:02

      “razzismo” ok?

    • mezeena10 16 Agosto 2013, 22:05

      la coppa del mondo del 2010???
      il soccer è sempre stato lo sport della popolazione nera, da sempre..diffusissimo in tutta l’ africa non solo laggiu, casomai il contrario è piu corretto, cioè a rugby giocavano solo i bianchi che non mi risulta siano la maggioranza della popolazione!
      poi scusa ma razzismo al contrario cioè contro i bianchi, in Saf, proprio non si puo leggere..
      poi ognuno liberissimo di credere a cio che vuole..

    • gsp 16 Agosto 2013, 23:41

      Quindi Balotelli guadagna forsel dieci volte più di Parisse. E Parisse e top 5 nel suo ruolo nel mondo e Mario non lo è. Sará razzismo?

  26. daom 20 Agosto 2013, 10:52

    Scusate, ma … i Pampas XV? come faranno?

Lascia un commento

item-thumbnail

Super Rugby AU: le formazioni della settima giornata

Waratahs e Rebels in campo per confermare il buon momento di entrambe, Reds per il riscatto

13 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: storia, regolamento, trofeo e albo d’oro

Il fascino dell'Emisfero Sud e del suo più grande torneo per club

10 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

La speciale Haka dei Crusaders per celebrare la vittoria del Super Rugby

Takina Te Kawa sul terreno di gioco di Christchurch

9 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Aotearoa: gli highlights della decisiva vittoria dei Crusaders

Le immagini migliori del successo sugli Highlanders e della festa per il titolo

9 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

I Crusaders battono gli Highlanders e vincono il Super Rugby Aotearoa

Gli uomini di Robertson si impongono 32-22, archiviando sesta vittoria e titolo

9 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Aotearoa: classifica, risultati, calendario e diretta tv

Tutti i dettagli sull'inedito torneo neozelandese, la prima competizione di rugby a tornare in campo

9 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby