Brendon Leonard, intervista all’All Blacks che divenne una Zebra

Il mediano di mischia dei Chiefs ha scelto OnRugby per la sua prima intervista “italiana”

COMMENTI DEI LETTORI
  1. DaniS 9 Luglio 2013, 13:56

    Ebbbbrava Melita 🙂
    Sarebbe bello avere una registrazione video di queste interviste…le trovo sempre molto interessanti e spiritose.
    Brava..

  2. Rabbidaniel 9 Luglio 2013, 14:33

    “Sono convinto che il mio miglior rugby è ancora da vedere, mi considero un giocatore migliore di quando ero con gli All Blacks.” Mhmhmh…

    • mezeena10 9 Luglio 2013, 18:15

      l’ unica cosa che mi ha fatto storcere un po il naso! quando è arrivato in maglia nera era uno dei piu forti in assoluto, attaccante formidabile (tante mete marcate pure), dopo ha giocato ma non spesso, due infortuni gravi ne han certo precluso la carriera, ma penso che il meglio l’ abbiam gia visto..comunque per le zebre e la celtic ce n’ è, pur sempre campione in carica del super xv, anche se a minutaggio ridotto!
      in bocca al lupo!

      • 6nazioni 9 Luglio 2013, 19:32

        mez nelle zebrette secondo me basta la presenza in campo
        per fare la differenza in pro12 di un ex A.B.

        • mezeena10 10 Luglio 2013, 10:12

          infatti un pochino mi faceva sorridere quello che diceva “leonard a questi livelli ha ancora tutto da dimostrare” ahahahah..
          che deve dimostrare uno ch’ è un All Black??? perche lo sarà a vita, non esistono ex!

      • ginomonza 9 Luglio 2013, 19:57

        Tra te e 6n aveva ragione Leopardi : la quiete dopo la tempesta 🙂

        • 6nazioni 9 Luglio 2013, 20:52

          no la tempesta e poi la quiete………

        • mezeena10 10 Luglio 2013, 10:13
          • space 10 Luglio 2013, 10:53

            che dolcezza…..mi fate venire il diabete!!!
            😀

          • mezeena10 10 Luglio 2013, 15:23

            grande space 😉

      • Rabbidaniel 9 Luglio 2013, 21:34

        Anche perché, con tutto il rispetto, se fosse ancora al top sarebbe approdato in ben altri lidi.

  3. Mario 9 Luglio 2013, 16:30

    “Saranno circa 20 anni che un ex All Blacks non firma con una squadra italiana per giocare in Italia”.
    Non è esatto: nel 2008 Ron Cribb gioco (poco)a Rovigo.
    Anche se oltre che ex All Blacks era già un ex giocatore.

  4. sandro 9 Luglio 2013, 17:26

    Mi ricordo kyeran crowley (si scrive così?) alla rugby Parma … Che spettacolo!!!

  5. Katmandu 9 Luglio 2013, 18:20

    “Sai nulla di Alberto Chillon e Guglielmo Palazzani, idue mediani di mischia che sono già alle Zebre?
    No, non so nulla di loro.”
    Bene quanto a mediani vero? Comunque lo dico per lui se vuole vivere bene dovrebbe ampliare il suo linguaggio da rimorchio perché al momento é un po scarso 😉

  6. steve 9 Luglio 2013, 18:40

    Mah! Con tutto quello di cui avrebbero bisogno le Zebre ora, ci mancava solo che arrivasse l’esaltato di turno…ci penserà il “mago” a raddrizzargli il cervellino? Speriamo, di sicuro per prima cosa gli spiegherà dove cavolo è cascato.
    Per chi non lo conosce, il “mago” sarebbe U.C.

    • 6nazioni 9 Luglio 2013, 19:30

      steve sempre molto espansivo con A.B.
      il mago di cui parli e’ quello di OZ per caso…….

      • ginomonza 9 Luglio 2013, 19:59

        no è incazzato perchè non ha giocato a Prato l’anno passato 😉

        • 6nazioni 9 Luglio 2013, 20:51

          x ginomonza perche’ gioca con i cavalieri
          il prossimo anno allora gioca di sicuro visto che sono
          andati tutti verso il polesine…

      • mezeena10 10 Luglio 2013, 10:30

        mago magone magoglione 😉

    • San Isidro 9 Luglio 2013, 22:40

      el mago è uno solo: Hernandez

  7. giobart 9 Luglio 2013, 19:48

    Socno curioso di vederlo giocare

  8. San Isidro 9 Luglio 2013, 22:44

    Vediamo come se la cava Leonard, non vorrei che fosse un altro Keats, che con gli Aironi non andò male, ma neanche fece sfracelli…al contrario di Keats però Leonard vanta molte più presenze in Super Rugby e 13 caps con gli AB fino al 2009…

    • mezeena10 10 Luglio 2013, 10:15

      keats aveva grande esperienza di npc piu che di super rugby..leonard gli è superiore, fisicamente e tecnicamente! è un colpaccio san, speriamo regga fisicamente, che non si rompa, meglio..

  9. LaPallaOvale 10 Luglio 2013, 01:17

    beh ma due lire di fiducia diamogliele prima di vederlo in campo!! allafine sempre un all blacks di recenti anni e’ stato quindi uno che indipendentemente da tutto puo’ comunque aiutare gli altri due mediani. e poi si vero che non e’ stato richiamato in nazionale ma ha anche subito una serie di infortuni terribili. invece di chiamarlo presuntuoso, io ammirerei uno che dice che oggi crede in se stesso piu’ di ieri quando era con gli all blacks. gli italiani sempre criticoni eh!!!

    • mezeena10 10 Luglio 2013, 10:17

      chi gli ha dato del presuntuoso non ha minimamente idea di chi è leonard!
      hai ragione da vendere quando dici che bisogna vederlo in campo prima di dare giudizi oltretutto sommari e definitivi!

Lascia un commento

item-thumbnail

Pro14: Munster si impone a Legnano battendo le Zebre 0-28

La franchigia italiana combatte nonostante l'inferiorità numerica, ma gli ospiti si rivelano più forti

21 Febbraio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: le Zebre aprono la Milano Rugby Week contro Munster

Ducali in campo a Legnano, kick-off previsto per le 20.35. Van Graan: "Loro squadra tosta, da rispettare"

21 Febbraio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: Zebre, la formazione che a Legnano riceve Munster

Boni capitano, in una formazione dove tornato Brummer e Tuivaiti. In panchina, fra i permit players, c'è Pescetto

20 Febbraio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: Glasgow è troppo forte. Zebre k.o. 56-24

In un match da 11 mete, i ducali restano in partita per un tempo, prima di cedere alla forza

14 Febbraio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: a Glasgow, un test impegnativo al rientro dalla pausa

Riparte dallo Scotstoun la stagione dei multicolor

14 Febbraio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: la formazione delle Zebre Rugby per affrontare Glasgow

Possibile debutto per Riccardo Brugnara sul campo degli Warriors. Torna Maxime Mbandà

13 Febbraio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby