Semifinali d’Eccellenza: Mogliano fa la voce grossa, Viadana battuta

Al Quaggia finisce 18 a 8 per i padroni di casa capaci di lasciare i favoriti lombardi anche senza bonus

ph. Alfio Guarise

Bella prova dei ragazzi di Umberto Casellato che con un grande secondo tempo fanno loro co merito la semifinale d’andata del torneo dell’Eccellenza. Un primo tempo equilibrato, un secondo in cui Viadana sembra prendere in mano le redini del gioco ma che vede uscire il Mogliano alla distanza.

Il Viadana paga oltre misura gli errori dalla piazzola dove i quattro tentativi falliti non hanno permesso di muovere lo score e di restare agganciati al Mogliano.
Da parte avversa, invece, i calciatori di Mogliano sono stati micidiali, con Faldati autore di 12 punti (4 su 4)  e Galon bravo a centrare i pali con un preciso Drop. Al 75 poi  la perla di Nathan che da posizione molto distante (quasi 60 metri) ha portato il Mogliano sul 18-8 finale.
Unica meta della gara è stata segnata da Robertson che è stato lesto a sfruttare una veloce azione alla mano di tutta la linea dei tra quarti del Viadana.
Sabato 18 maggio allo Zaffanella il Mogliano andrà a far visita al Rugby Viadana con una classifica che la vede a quattro punti contro lo zero di Viadana e una differenza di  10 punti.
Eccellenza, semifinale d’andata –
Marchiol Mogliano v Rugby Viadana  18 – 08  (4-0)
Classifica: Marchiol Mogilano 4 punti;  Rugby Viadana punti 0.

Mogliano, Stadio “Maurizio Quaggia”
Sabato 11 maggio 2013 – ore 17,00
Campionato Nazionale di Eccellenza 2012/2013
Play Off Scudetto – Gara 1
MARCHIOL MOGLIANO Vs RUGBY VIADANA 18 – 8 (6 – 5)

Marcatori: pt.: 9′ Fadalti cp (Mogliano Rugby) 3-0; 26′ robertson meta (Viadana) 3-5; 29′ Fadalti cp (Mogliano Rugby) 6-5.
st.: 4′ Fadalti cp (Mogliano Rugby) 9-5; 26′ Fadalti cp (Mogliano Rugby) 12-5; 30′ Apperley cp (Viadana) 12-8; 33′ Galon drop (Mogliano Rugby) 15-8; 36′ Nathan cp (Mogliano Rugby) 18-8.

Marchiol Mogliano: 15 Galon, 14 Onori, 13 Ceccato Enrico, 12 Nathan, 11 Fadalti, 10 Rodriguez, 9 Lucchese, 8 Swanepoel, 7 Candiago Edoardo(Cap.), 6 Barbini, 5 Bocchi (31′ st Maso), 4 Pavanello, 3 Ravalle (9′ pt Ceccato A.), 2 Gianesini, 1 Costa Repetto
a disp.: 16 Meggetto, 17 Corbanese, 18 Ceccato Andrea, 19 Maso, 20 Padovani, 21 Endrizzi, 22 Cerioni, 23 Ceneda
All.: Casellato, Properzi
Rugby Viadana: 15 Fenner, 14 Robertson, 13 G. Pavan, 12 Pizarro, 11 R. Pavan (16′ st Sintich); 10 Apperley, 9 Cowan; 8 Padrò, 7 Barbieri, 6 Pascu; 5 Monfrino, 4 Van Jaarsveld; 3 Gilding, 2 Santamaria (Cap.), 1 Cenedese  a disp.: 16 Denti, 17 Bigoni, 18 Cagna, 19 Moreschi, 20 Pelizzari, 21 Bronzini, 22 Sintich, 23 AlbanoAll.: Phillips

arb.: Liperini (Livorno)
g.d.l.: Traversi (Rovigo), Lento (Udine)
quarto uomo: Sibillin (Treviso)

Cartellini: 43′ Giallo per Jaarsveld (Viadana); 53′ Giallo per Lucchese (Mogliano Rugby)
Man of the match: Nathan (Mogliano Rugby)
Calciatori: Fadalti 4/5(Mogliano Rugby), Fenner 0/4(Viadana), Apperley 1/1(Viadana), Nathan 1/2 (Mogliano Rugby)
Note: Giornata soleggiata con campo in buone condizioni ma leggermente appesantito per la pioggia caduta in precedenza, temperatura 15 gradi, spettatori circa 1500
Punti conquistati: Mogliano 4, Viadana 0

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Top12, Rovigo: dal mercato arriva il pilone sudafricano Daniel Jacobus Mienie

Rinforzerà la prima linea con fisico ed esperienza

17 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: il resoconto delle amichevoli del 14 settembre

Otto squadre del massimo campionato in campo fra di loro: ecco i risultati

15 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12, amichevoli: la vittoria di Rovigo ed il programma odierno

In serata debuttano, tra le altre, i campioni d'Italia di Calvisano ed il Petrarca

14 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Lazio: tre innesti tra i trequarti per completare la rosa

Il club capitolino si è assicurato le prestazioni di tre ragazzi reduci da un'annata in Serie A

12 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rugbymercato: come cambiano le rose del Top12 (in aggiornamento)

Tutti gli ingaggi e gli addii per la stagione 2019/2020, man mano che arrivano le notizie

12 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Il programma delle amichevoli estive dei club di Top12 (in aggiornamento)

I test settembrini dei dodici team di massima serie. Si comincia dai weekend del 13 e del 14 settembre

11 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
  1. Rabbidaniel 11 Maggio 2013, 18:49

    Che partita. Viadana ha sbagliato tutto ciò che poteva sbagliare al piede. Si è presa un cartellino che mi è sembrato proprio al limite, anzi io giallo non l’avrei dato.
    Mogliano grandissima nel sopperire a un’inferiorità manifesta in mischia. A Viadana sarà dura, ma si parte da un 4-0 che fa ben sperare. Spero ancora nella storica finale!

    • San Isidro 12 Maggio 2013, 02:01

      e aggiungerei un +10 di scarto che non guasta…

  2. marco68 11 Maggio 2013, 19:16

    partita equilibrata,con mogliano precisissimo al piede,viadana nervosissimo dovuto anche dall’arbitraggio cosi’ cosi’.Col senno di poi errore madornale non aver schierato Fondse per far giocare un Fenner oggi disastroso.Probabilmente un errore che costera’ la finale.

  3. marcinkus83 11 Maggio 2013, 19:45

    Si arbitraggio così così,soprattutto l’ultima punizione a me e’ parsa regalata..risultata poi decisiva per il 4 a 0…ma a parte questo vittoria meritatissima di Mogliano..ora Viadana necessita di ben altra prestazione soprattutto al piede

  4. crosby 11 Maggio 2013, 20:49

    …forse in tivù si è visto male…ma Mogliano ha calciato nei propri 22, sempre un giocatore del Mogliano ha preso il calcio al volo chiamando “mark”…Liperini ha concesso il calcio libero. Si può???

    • franky 11 Maggio 2013, 21:02

      la palla è stata deviata da un giocatore di viadana

    • gian 11 Maggio 2013, 21:11

      dal sito FIR:
      REGOLA 18 – MARK
      DEFINIZIONI
      Per effettuare un mark, un giocatore deve essere su o dietro la sua linea dei 22-metri. Un
      giocatore con un piede su o dietro la linea dei 22-metri è considerato “nei 22”. Il giocatore
      deve afferrare in modo chiaro il pallone che proviene direttamente da un calcio
      dell’avversario e nello stesso tempo gridare “Mark!”.

      sembra che tu abbia ragione, anche se la palla fosse stata deviata, devo andare a rivedere il regolamento originale, non sono così sicuro sia sbagliato

    • San Isidro 12 Maggio 2013, 02:02

      infatti anch’io me lo sono chiesto…

  5. darios16 11 Maggio 2013, 21:09

    In questo sport nulla e’ scontato e oggi si puo’ tranquillamente dire che davide ha uccellato golia
    ma non e’ finita a viadana sara battaglia e chissa….

  6. Katmandu 11 Maggio 2013, 22:48

    Partita avvincente e molto incerta con entrambe le squadre che potevano vincere ma a mio parere il giallo a jaarsveld non c’era e ma quello di lucchese è da barzelletta
    Mogliano ha messo le carte in tavola e ha fatto il suo (e anche di più) in casa ora tocca a viadana aggiustare il piede e sperare nel ritorno, comunque oggi tutti e due gli allenatori possono essere soddisfatti, le prestazioni ci sono state l’agonismo pure, forse un paio di sbavature ma gran bella partita

    • malpensante 11 Maggio 2013, 23:01

      Visto il faccione di Rowland in tv, secondo me sarà soddisfatto solo dopo aver tritato, impanato e fritto tutta la squadra. A parte il piede impazzito di Fenner, è inconcepibili buttar via una superiorità in mischia così evidente. E beccare due punizioni per dei veli da odalische con la meta a portata di mano. Se non si sveglia, Viadana rischia. Ma Padrò era lui o un caso di omonimia?

      • Katmandu 11 Maggio 2013, 23:29

        Padrò sembrava lui almeno dalla tv 😉
        Comunque hai ragione una squadra con una mischia così superiore è difficile che perda però in questo caso è stato così

        • spisier 13 Maggio 2013, 20:20

          non e’ che le 5 punizioni contro ” la mischia piu’ forte ” e avanzante , depongano pesantemente sulla incapacita’ di Liperini sulla questa valutazione ?? Peraltro tale … pregio era emerso in un paio di altri match …

      • Katmandu 11 Maggio 2013, 23:45

        Malpensante però in Situazione di gioco rotto mi è sembrata più performante mogliano nei primi 8 uomini

        • Rabbidaniel 12 Maggio 2013, 00:54

          In mischia ordinata e nei pick&go, soprattutto a fine primo tempo, ho temuto il peggio. Bisognerà vedere se Ravalle recupererà mentre per Steyn mi pare di aver capito non ci siano proprio speranze.

        • malpensante 12 Maggio 2013, 13:20

          Sì, dicevo in chiusa. Mogliano ha fatto meglio in gioco rotto. Peccato non abbiano avuto Steyn, avrebbe dato altra consistenza in attacco.

  7. San Isidro 12 Maggio 2013, 02:18

    Che il giallo ci fosse o meno Lucchese pare lo faccia apposta, ogni partita è così, secondo me lo pagano…è un mix di tanta qualità e ingenuità, se la smettesse sarebbe un signor mediano!

  8. San Isidro 12 Maggio 2013, 03:12

    Davvero una gran bella partita, complimenti ai ragazzi di Casellato! Scusate, ma il calcio da oltre 60 m di Nathan è qualcosa di splendido, non ricordo negli utlimi anni un calcio da così lontano (anche Wilkinson ultimamente ha calciato da più vicino)! Match intenso, combattuto, d’altronde come si prevedeva…Viadana è probablimente superiore, ma nel rugby non basta essere forti solo sulla carta, lo devi dimostrare sempre, e oggi Mogliano ha vinto meritatamente. I veneti fanno davvero un buon gioco, ottima capacità di organizzare un attacco multifase strutturato, muovono il pallone con molta intensità, sono fiducioso per il contributo che Casellato darà la prossima stagione alle Zebre. Il Viadana per una buona parte del primo tempo non produce gioco offensivo, è sotto scacco del Mogliano…tuttavia i mantovani rispondono ad una pressione iniziale con una bella azione che porta alla meta di Robertson. Nel secondo tempo la disputa è più accesa con i gialloneri che fanno di tutto per portarsi a casa il risultato, e in questo pesano i tanti calci sbagliati da Fenner che oggi non era in uno stato di grazia (secondo me ha puntato più alla potenza, infatti la bombarda c’era sempre, però tutte fuori)…comunque quando Viadana attacca si rende davvero pericoloso. Il Mogliano d’altro canto concretizza grazie ad un ottimo Fadalti (non solo dalla piazzola) e ad un bel gioco di squadra, che ha a volte dei limiti, ma nel complesso è efficace. Merito anche alla straordinaria partita di Galon e al suo bellissimo drop…

  9. GiorgioXT 12 Maggio 2013, 12:12

    “I veneti fanno davvero un buon gioco, ottima capacità di organizzare un attacco multifase strutturato”

    Quante volte sono entrati nei 22 di Viadana e quante occasioni hanno prodotto per segnare una meta ? solo calci …

    Io ho visto un Viadana confusionario e pieno di errori, che con un calciatore appena accettabile ed un solo errore in meno in attacco avrebbe portato a casa la partita, Mogliano che muove tanto ma praticamente senza costrutto alcuno .

    Definirla una bella partita è decisamente esagerato.

  10. xaba 12 Maggio 2013, 12:21

    Comunque Liperini è meglio che vada a casa…eravamo superiori sì in mischia, ma lui ha fatto giocare quasi tutte le mischie! e poi 2 calci per Mogliano, nn mi hanno convinto: la spallatina di Cenedese a Galon e il l’ostruzione su un giocatore in salto, che poi ha portato il calcio (bellissimo) di Nathan…si vede di molto peggio e nn vengono sanzionati! Dopo è vero che Mogliano nn è mai prarticamente entrata nei 22 e che noi abbiamo pagato la giornataccia di Fenner e la meta nn data…se ci veniva data, cambiava la partita, xchè eravamo 12-5 e il pallino delo gioco era x noi. Cmq se vogliamo andare in finale, e ne abbiamo le capacità, bisogna dimostrarlo…Forza Viadana!

    • San Isidro 12 Maggio 2013, 12:38

      scusa, non è che non vi hanno concesso la meta, è che la meta non c’era proprio, la palla era alta, si vedeva anche con il TMO…

      • rob 12 Maggio 2013, 15:40

        Sicuramente non ci sarà stata la meta, ma non dire che si vedeva dal TMO perchè solo tu l’hai vista….

        • spisier 13 Maggio 2013, 20:28

          rob ,non chiedere a San isidro di vedere qualcosa appena favorevole a Viadana , non e’ dato , non ce la fa , e’ piu’ forte di lui …
          Sul TMO , hai la prova : l’arbitro ha detto che non si vede chiaramente la palla a terra . Lui ha visto tutto , che non c’era e si vedeva pure !!!

          • San Isidro 13 Maggio 2013, 21:41

            anzitutto stai più tranquillo…poi mi chiedo con quale criterio spari sentenze su di me e in questi toni, io non sono proprio favorevole o sfavorevole a nessuno, ti sbagli di grosso! Sono di Roma, figuarati se ce la posso avere con quelli di Viadana…il regolamento parla chiaro: se non vi è la certezza della meta, la segnatura non si da! Basta un minimo di obiettività per riconoscere che in quella situazione la meta non si poteva dare…forse mi sono spiegato male sopra, volevo dire che era chiaro dal TMO che la meta non era da darsi…mi pare che state alzando tutti un polverone per niente

    • Rabbidaniel 12 Maggio 2013, 15:37

      Su alcune decisioni in mischia concordo con te, l’ha fatta crollare troppe volte, doveva dare linee di indirizzo precise. Cenedese è stato pollo, non è stato bravo a fare una mezza ostruzione in modo furbo e ne è uscito un intervento troppo evidente.

    • Katmandu 12 Maggio 2013, 15:48

      @xaba quello che dici è giusto ma mi pare più un discorso da tifoso perchè se pur vero che liperini ha avuto una giornata magari poco brillante è pur vero che
      1 avete buttato alle ortiche un sacco di punti al piede
      2 non avete capitalizzato un gioco di mischia molto buono
      3 mogliano è comunque una signora squadra messa in campo bene
      Per cui va be che la partita non è stata bellissima ma l’intensità c’è stata i piani di gioco sono stati applicati (meglio da mogliano che da una viadana pasticciona)
      Per finire la spallata di cenendese è stata ininfluente? si, galon poteva non cadere? non lo so, cenedese poteva non allargare il braccio? Certo per cui punizione giusta
      Ma ti dirò di più a mio avviso i gialli non c’erano forse quello di viadana poteva essere fallo ma di quello dato a lucchese che mi dici?

      • San Isidro 12 Maggio 2013, 16:08

        quello di Lucchese Liperini l’ha considerato un fallo professionale, era partito in fuorigioco sulla ruck ed era chiaro l’intento di andare a disturbare l’azione e rallentare il gioco dell’avversario, forse poteva dare solo un calcio, ma evidentemete i giocatori erano già stati richiamati dall’arbitro e Lucchese si sa che è una testa calda…

        • Katmandu 12 Maggio 2013, 17:37

          Partito in fouri gioco? Ma era dietro i piedi dell’ultino uomo e per di più la palla era fuori dalla ruck

  11. ginomonza 12 Maggio 2013, 19:11

    beh non sarà stato entusiasmante ma Liperini è uno dei migliori arbitri e non penso abbia inciso sul risultato.
    Ora dopo avere sbagliato tutti quei calci che Fadalti ha invece messo dentro non sarà mica colpa sua spero se viadana ha perso.

    • spisier 13 Maggio 2013, 20:35

      Ginomonza , non e’ che le 5 punizioni contro una mischia piu’ forte e avanzante , depongano pesantemente sulla incapacita’ di Liperini sulla questa valutazione ?? Peraltro tale … pregio era emerso in un paio di altri match …A volte non e’ male , sabato e’ stato nefasto e ( giallo inesistente a Van jARSVELD compreso ) ha PESANTEMENTE influito sulla partita .

      Che poi il Viadana ci abbia messo del suo ( 11 punti buttati ) mi sta pure bene , ma tu arbitra in maniera onesta e dammi quello che mi spetta !!!

    • Silverfern 14 Maggio 2013, 09:51

      No, non è certo colpa sua se Viadana ha perso, ma Liperini nelle sue ultime 3 uscite non è stato “uno dei migliori arbitri”.
      Anche il Munster è una delle migliori squadre d’Europa, ma quest’anno è stata decisamente negativa.

      • spisier 14 Maggio 2013, 15:16

        Silverfern scrive : Liperini nelle sue ultime 3 uscite non è stato “uno dei migliori arbitri”.

        Ok , Silverfern : buona mediazione . Avendolo visto 2 volte in 20 gg. e 3 volte in 40 , ha evidenziato la sua principale lacuna : la valutazione ondivaga delle mischie chiuse e la estrema tolleranza dei falli contro le maul avanzanti . E ,quindi , me lo concederai , col Pack del Viadana , avanzante sia in mischia chiusa che in maul , ha fatto danni e il Viadana ne e’ uscito penalizzato .

        • Silverfern 14 Maggio 2013, 18:13

          Se la metti giù così sì, sicuramente non in malafede.
          A Rovigo (dove credo abbia toccato il suo punto più basso) ha scontentato tutte e due le squadre, poi ancora non riesco a credere al casino che hanno combinato lui e Mitrea con la meta data al Prato con mezzo giocatore fuori dal campo finito quasi sui piedi stessi di Liperini.
          Diciamo che non è un periodo felice, un pò di riposo gli potrebbe fare solo bene.

          • spisier 15 Maggio 2013, 16:56

            Caspita , hai ragione , anche la meta data al Prato con la gamba fuori … Beh , speriamo non sia stato in mala fede , cosa vuoi che ti dica . Pero’ , in giurisprudenza , tre indizi fanno una prova ….. Dai , non ci voglio pensare …

  12. GiorgioXT 12 Maggio 2013, 22:20

    Liperini ha dimostrato di capire molto poco di mischia, e di distribuire gialli del tutto a caso : se quello di Lucchese era fallo professionale (e non lo era) a 35 metri dalla linea di meta, quello che fa Costa-Repetto portando via un pallone da steso dentro una ruck a 2 metri dalla meta cos’era ? meta tecnica, rosso e 2 mesi di sospensione ? 🙂

    E per fortuna che sarebbe “uno dei migliori arbitri” !

  13. Silverfern 13 Maggio 2013, 10:10

    Complimenti al Mogliano, Viadana ha sbagliato tutto quello che poteva sbagliare (ora speriamo di non dover pagare altro sabato prossimo).
    Recriminerei solo su una cosa: sul 12-5 Mogliano punizione in favore di Viadana nei 22 avversari, io faccio mischia tutta la vita!
    E va bene che col senno di poi tutto è più semplice, ma alla fine mi rimane questo rammarico.
    E quel calcio da oltre 60 metri mi ha lasciato un amaro in bocca micidiale, per togliermelo ho dovuto farmi ospitare al tavolo dei tifosi del Mogliano al terzo tempo…
    Bel pomeriggio comunque, ottimo clima (a parte qualcuno che si prende troppo sul serio, ma tant’è…).
    Adesso è durissima per Viadana, ma ci spero ancora.
    Dovesse andare male, per la finale tiferò Mogliano.

Lascia un commento