Zebre nel tunnel anche a Galway: con Connacht è beffa (23-19)

I bianconeri soffrono ma poi prendono le misure. Nel secondo tempo non subiscono mete, vanno avanti fino al drop finale di Parks

COMMENTI DEI LETTORI
  1. reinartz 1 Marzo 2013, 22:35

    Bergamauro espulso a 5 dalla fine sul meno 1…..

    • mezeena10 2 Marzo 2013, 10:16

      ma rosso diretto??? che ha combinato?

      • M. 2 Marzo 2013, 17:37

        Era un giallo, fallo professionale in ruck, non rotola via e usa la manina per ostacolare il mediano. Il fallo era abb. palese e a 5 metri dalla meta, però come sempre a noi al primo fallo del genere arriva il giallo secco, loro se tirano per la maglia Bortolami si pigliano solo l’avvertimento verbale, meno male che il loro 18 2 minuti dopo il fallo grande come una casa ne ha fatto un altro e a quel punto era inevitabile che lo cacciasse 10 minuti.

        Comunque ennesima partita persa dalle Zebre. Due squadre sostanzialmente alla pari, non fosse per quel fosforo di giocatori come Parks, perfetti al piede e sempre ordinati cui rispondono il cuore enorme ma anche spesso la mediocrità dei vari Chillon e co…

  2. andreac 1 Marzo 2013, 22:36

    nonostante tutto bravi lo stesso…

  3. venezuela 1 Marzo 2013, 22:39

    bene garcia e sinoti….ma le ruck un disastro

    • M. 2 Marzo 2013, 17:38

      Sempre in ritardo in ruck, fiato un po’ corto ma a volte anche scelte d’attacco sconsiderate, in particolare di Pratichetti che ha sempre il brutto vizio di andare ad isolarsi e ad impattare con conseguenti tenuti e punizioni contro…

  4. gsp 1 Marzo 2013, 22:40

    7 partita con bonus difensivo. Ennesima partita dove erano in vantaggio a 3/4 parti della partita. La vittoria arrivera’. Avanti cosi’ ragazzi.

    • ginomonza 2 Marzo 2013, 20:19

      Spero non ti offenda ma avanti cosi’ significa 0 vittorie e solo sconfitte.
      Meglio che cambino un po’. 🙂 🙂

  5. Rabbidaniel 2 Marzo 2013, 01:04

    Peccato perché le Zebre hanno tenuto bene su un campo mai facile. A parte qualche buco sanguinoso hanno dimostrato una buona disposizione al gioco. Detto questo, che non ci sia il trauma da sconfitta? Certe partite bisognerebbe cominciare a portarle a casa. Non vorrei ci fosse un po’ di fragilità da questo punto di vista.

  6. kinky 2 Marzo 2013, 01:28

    Io sinceramente non vedo tutto così negativo! Se confermano i giocatori (mi spiace molto che Gajan se ne vada) più qualche innesto l’anno prossimo sarà un altra storia o meglio qualche partita persa di poco la si porterà a casa!

    • Giovanni 2 Marzo 2013, 02:16

      Ci sono rumors sul passaggio di Tebaldi agli Ospreys, per la stagione prossima.

  7. Katmandu 2 Marzo 2013, 15:52

    Ma quanti punti fanno segnare il duo bergamasco pratichetti! Mamma mia
    Buona prova in difesa vanificata da errori individuali marcati

  8. San Isidro 2 Marzo 2013, 17:36

    Vista in differita…partita bella ed intensa..ottime Zebre, squadra sempre in grande crescita, una vittoria entro fine stagione sarebbe strameritata..decisamente un valore aggiunto il carattere e l’esperienza di Bortolami e Bergamauro..ma oggi bravi tutti i “federali”..Connacht è una squadra che da diverse stagioni ha fatto un grande progetto di crescita e sviluppo (dal momento che è la meno fertile, dal punto di vista rugbystico, delle province irlandesi) e i risultati e la qualità del gioco espresso lo dimostrano..ma oggi la franchigia di Galway è stata estremamente fallosa nei punti d’incontro e si è visto anche qualche antigioco clamoroso (come la trattenuta su Bortolami)..bellissimo il piazzato di Garcia, ma anche i calci di Buso sono stati precisi (anche se non ha garantito il 100% dalla piazzola, ma non è il calciatore fisso e poi oggi ha dimostrato notevoli capacità in gioco aperto)..ottimo Leibson sia in mischia chiusa che fuori, ha placcato, portava bene il pallone, sempre ben posizionato..el chico de La Plata promette..vamos!

  9. And 3 Marzo 2013, 02:31

    vista l’ultima frazione in replica oggi x caso. La partita è stata persa x 2 calci sbagliati (uno di Chillon e l’altro nn ricordo) dopo il +1 grazie a Garcia che hanno ridato il possesso a Parks e soci

    • San Isidro 3 Marzo 2013, 03:17

      l’altro calcio sbagliato è stato di Buso, bello comunque che alle Zebre, quando mancano i due calciatori titolari (Orquera e Halangahu), ci siano diversi giocatori che possono sostiuirli (Buso, Chillon, Garcia, ma anche Tebaldi se avesse giocato) e ognuno che può piazzare da varie distanze, certo bisognerebbe pure metterla dentro..

    • Katmandu 3 Marzo 2013, 09:15

      Così come non bisogna sparare sul calciatore se sbaglia un calcio non bisogna nemmeno ricriminare se non la mette (mia opinabile visione)
      Ma secondo me la partita l’hanno persa quando pratichetti è andato per praterie e non ha chiuso l’interno nella seconda meta irlandese… dai é arrivato intoccato e ha fatto più di 20 metri di corsa!

Lascia un commento

item-thumbnail

OnRugby relive: Zebre v Ulster, Pro14 2017/18

Alle 15.00 appuntamento con la storia dei ducali: a Parma arriva Ulster in formazione-tipo, lo spettacolo è garantito

24 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Biondi: “I giocatori saranno pronti a pieno regime per la fine di settembre”

Il preparatore atletico dei multicolor ha fatto il punto della situazione dopo la prima settimana di lavoro

23 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Maxime Mbandà “Ho provato sensazioni mai immaginate prima”

Il flanker delle Zebre e della Nazionale racconta la sua lunga esperienza con la Croce Gialla di Parma

21 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Zebre e Benetton: il punto sugli allenamenti del mese di maggio

Le due franchigie italiane proseguono nei loro programmi individualizzati

20 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Mattia Bellini è pronto alla ripartenza, più maturo e forte che mai

Abbiamo parlato con l'ala azzurra, rigenerata dalla pausa fozata

19 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

OnRugby relive: Southern Kings v Zebre, Pro14 ’17/’18

Rivivi il primo successo di una franchigia italiana in Sudafrica

17 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby