Idea Galles: fermare Parisse per fermare l’Italia. Ma un cartellino rosso lo mette fuori gioco?

Dan Biggar indica nel capitano azzurro il pericolo numero uno per il Galles. Ma Sergio potrebbe non esserci per squalifica

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Kronfield1981 17 Febbraio 2013, 09:02

    quando si sa se lo squalificano o meno?caspita che botta…

  2. Katmandu 17 Febbraio 2013, 09:20

    E chissà se sarà un altro “caso cian” bah ma chissà che ha detto? Magari c’è stato un malinteso, e voleva sapere come stavano i suoi familiari 😉
    certo è che con la sua esperienza e la sua correttezza in campo fa strano sentire che rischia la squalifica per aver detto qualcosa all’arbitro

  3. parega 17 Febbraio 2013, 09:53

    non mi sarei mai aspettato questa cosa dal capitano , spero che sia stata un’incomprensione …

  4. gattonero 17 Febbraio 2013, 10:24

    Vosawai unica alternativa!!! speriamo bene 😐

  5. gsp 17 Febbraio 2013, 11:19

    Se barbieri e’ in forma gioca, altrimenti zanni 8 e favaro e derby ai lati. Manoa in panca sempre e cmq impact player per me. Oppure torna quello riccio delle zebre, che cmq sta giocando bene ed e’ bello carico.

  6. edopardo 17 Febbraio 2013, 11:20

    Molti dicono che per cautelarsi Brunel potrebbe convocare per precauzione Mauro Bergamasco…..
    Una domanda un pò OT vediamo se qualcuno sa rispondermi ma il seconda linea del Viadana Rhuan VAnjaarsfeld e convocabile per la nazionale italiana?Tanto ormai almeno una seconda sudafricana l’abbiamo sempre…

  7. carlo s 17 Febbraio 2013, 13:50

    Ma perchè Parisse ha giocato durante questo week end???

  8. ginomonza 17 Febbraio 2013, 14:25

    IO ardentemente spero che venga squalificato al massimo.
    Gli altri i loro migliori giocatori non li han fatti giocare invece noi che abbiamo una profondità da far invidia anche ai NZsi ci permettiamo di rilasciarli.
    Anzi spero proprio che Masi si infortuni oggi così impariamo a proteggere gli interessi degli altri visto che sono così scarsi.

    • gsp 17 Febbraio 2013, 14:48

      Gino io ardentemente spero che tu perda 5 minuti a vedere quanti nazionali hanno giocato tra ieri ed oggi. cosi’ per darti qualche elemento in piu’ per valutare.

      • ginomonza 17 Febbraio 2013, 14:53

        ho visto 3 partite di TOP 14 e tre di AVIVA.
        I loro migliori non giocavano.
        Cole, Farrel per fare qualche esempio.

        • gsp 17 Febbraio 2013, 15:19

          dai gino, non fare cosi’. le squadre possono decidere ed hanno schierato i nazionali. addirittura l’irlanda ha fatto giocare tutte le aperture, nonostante sexton fosse fuori. fattene una ragione.

          se al max le federazione possono avere qualche infleunza sui proprio compionati, per i campionati esteri e’ nulla.

        • gsp 17 Febbraio 2013, 15:38

          ribadisco, guarda i lineup di squadre in mezza europa e ci sono parecchi nazionali. non devo spiegarti io i rapporti di forza tra squadre e federazioni.

          • ginomonza 17 Febbraio 2013, 15:52

            I tigers hanno giocato e perso senza Cole e Castro.
            Ripeto dovevano proteggere Parisse era dovere ed e’ cosi’ che una federazione si guadagna rispetto.
            Noi non abbiamo cosi’ tanta profondita’ come gli altri.

          • ginomonza 17 Febbraio 2013, 16:01

            gsp
            dalla gazzetta:

            Sei Nazioni, Parisse espulso. Per il capitano lungo stop?
            PARIGI, 17 febbraio 2013
            Il capitano azzurro, sanzionato con il rosso nel match dello Stade Français col Bordeaux. Accusato di aver insultato l’arbitro, rischia una squalifica dai 40 giorni in su. In vista del match del Sei Nazioni di sabato, quando all’Olimpico affronteremo il Galles, è stato convocato Mauro Bergamasco

            Sergio Parisse contrastato sabato dal giocatore del Bordeaux Hugh Chalmers nel match di Top 14. Afp
            Sergio Parisse contrastato sabato dal giocatore del Bordeaux Hugh Chalmers nel match di Top 14. Afp

            La prima differenza è che i nazionali francesi hanno riposato. Sergio Parisse, no. Se i club del Top 14 francese hanno evitato di impiegare i Bleus con i quali il c.t. Philippe Saint-André da oggi comincerà a preparare il match di Twickenham contro l’Inghilterra (leader del Torneo) per la terza giornata del Sei Nazioni, stesso riguardo non è stato ovviamente adottato nei confronti dei nazionali altrui. Come nel caso del Numero 8 dello Stade Français e capitano degli azzurri, mandato in campo nel match vinto per 30-14 sul Bordeaux.

          • gsp 17 Febbraio 2013, 16:08

            i nazionali francesi hanno giocato la settimana prima del 6n.

          • ginomonza 17 Febbraio 2013, 16:51

            tutti hanno giocato la settimana prima del 6 N.

          • Stefo 17 Febbraio 2013, 17:19

            Gino scusa ma non e’ che si possa fare molto…non e’ questione di proteggere il giocatore se questo gioca all’estero o riesce a mettere a contratto lui certe clausole (come pare abbia fatto Sexton col Racing) oppure questa e’ la situazione. La fir puo’ ben poco se non magari chiedere un favore ai singoli clubs ma questi hanno la scelta finale all’interno delle regole IRB…su un clubs deve scegliere se far giocare un giocatore della Nazionale della sua union di referenza od uno straniero ha sempre scelto e sempre scegliera’ di fare un favore alla propria federazione.

  9. Hullalla 17 Febbraio 2013, 17:50

    Porcaccia miseria! Proprio adesso dovevamo avere Barbieri pieno di problemi fisici!!!

Lascia un commento

item-thumbnail

Bigi: “Siamo alla ricerca di una decisione condivisa sugli stipendi”

Il capitano azzurro sottolinea i temi caldi del momento: il possibile proseguimento della stagione professionistica e la questione compensi dei giocat...

30 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Le migliori giocate di Jake Polledri

Tra Nazionale e Gloucester: tutta l'esplosività del flanker azzurro

21 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Italia-Inghilterra rinviata

E' ufficiale: la gara conclusiva del Sei Nazioni degli Azzurri è rimandata a data da destinarsi

5 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Giulio Bisegni guarda all’Inghilterra

Il trequarti dell'Italia e delle Zebre parla dal raduno della Nazionale in vista dell'ultima giornata del Torneo

4 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020, i convocati dell’Italia: in raduno dal 2 marzo

Giovanni Pettinelli, Federico Ruzza e Federico Zani sono stati rilasciati al Benetton Rugby

29 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Il Borsino azzurro dopo Italia-Scozia

Come sono le quotazioni dei singoli azzurri, in vista dell'Irlanda?

25 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale