Zebre al galoppo verso il derby con la formazione migliore

Si rivedono Mauro Bergamasco, Sinoti e Geldehuys. Non ci sarà invece Halangahu, infortunato

ph. Francesca Soli

Christian Gajan per il derby con il Benetton Treviso – sabato alle 15 allo stadio XXV Aprile di Parma – schiera quella che può essere considerato il miglior XV o quasi con i giocatori a disposizione.  Rispeto alla trasferta di Londra con gli Harlequins di Heineken Cup si rivedono Aguero, Bergamasco , Buso, Geldenhuys, Tebaldi  e Sinoti. Unica assenza di rilievo e di non poco conto è quella di Halangahu che non sarà della partita dopo un piccolo problema fisico patito allo Stoop di Twickenham.

 

Tra gli avanti c’è il rientro del nazionale italiano Geldenhuys  dal primo minuto in seconda linea al fianco di Sole. Prima linea formata dal giovane pilone bresciano Fazzari, Perugini e da Festuccia. In terza linea a flankers giocheranno Cattina e Bergamasco, mentre Van Schalkwyk è confermato a numero 8. In mediana  ritorna la coppia tutta italiana formata da Tebaldi ed OrqueraPratichetti è confermato a centro, al suo fianco esordio nel ruolo per Buso. Il rientrante Sinoti si schiera ad estremo mentre  il  triangolo allargato è completato da Venditti e Sarto alle ali.

 

15 Sinoti SINOTI

14 Giovanbattista VENDITTI*

13 Matteo PRATICHETTI

12 Paolo BUSO

11 Leonardo SARTO*

10 Luciano ORQUERA

9 Tito TEBALDI

8 Andries VAN SCHALKWYK

7 Mauro BERGAMASCO

6 Nicola CATTINA (cap)

5 Josh SOLE

4 Quintin GELDENHUYS

3 Carlo FAZZARI*

2 Carlo FESTUCCIA

1 Salvatore PERUGINI

A disposizione :

16 Andrea MANICI*

17 Matias AGUERO

18 Luca REDOLFINI

19 Michael VAN VUREN

20 Filippo FERRARINI*

21 Alberto CHILLON*

22 Samuele PACE

23 Ruggero TREVISAN*

All. Christian GAJAN

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Non disponibili per infortunio: Marco BORTOLAMI, Filippo CAZZOLA*, Daniel HALANGAHU

Arbitro: Laurent Cardona (Fédération Française Rugby) alla seconda direzione nella RaboDirect PRO12

Assistenti: Giuseppe Vivarini e Stefano Roscini  (entrambi Federazione Italiana Rugby)

Quarto Uomo : Filippo Bertelli  (Federazione Italiana Rugby)  

TMO: Mauro Dordolo  (Federazione Italiana Rugby)

 

La gara sarà programmata in diretta su Sportitalia 2 ed in replica alle 23 e pure domenica 23 Dicembre alle 8 ed alle 17.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Zebre: Junior Laloifi si è unito al gruppo

L'estremo samoano classe 1994, ultimo acquisto della nuova stagione, è arrivato a Parma

14 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Scarlets-Zebre

I ducali hanno subito otto mete a Llanelli, senza mai entrare in partita

13 Ottobre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Pro14: Le Zebre imbarcano altra acqua, a Llanelli è 54-10 per gli Scarlets

Altra pesante sconfitta per la franchigia italiana in terra gallese: sono 156 i punti subiti in 3 partite

12 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: le Zebre Rugby sono attese dal difficile esame Scarlets

La trasferta al Parc Y Scarlets si presenta oltremodo complicata per il team di Michael Bradley

12 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: il XV per affrontare gli Scarlets

Le scelte di Michael Bradley per il match del Parc Y Scarlets

11 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Zebre-Dragons

Le tante mete della partita giocata a Parma, dove i ducali hanno pagato l'espulsione di Walker a inizio ripresa

6 Ottobre 2019 Foto e video
  1. malamatita 20 Dicembre 2012, 12:23

    Sono proprio curioso di vedere la partita questo fine settimana.
    Vista la prima parte di stagione delle Zebre, rimane un pò difficile stimare quale effetto avrà il derby italiano sulla prestazione dei giocatori della franchigia parmense.

  2. alessandro63 20 Dicembre 2012, 12:36

    Io andrò a Parma sabato, spero in una bella partita

  3. william 20 Dicembre 2012, 12:49

    Mi puzza tanto un drby per uno non fa male a nessuno….

  4. Andrea da Treviso 20 Dicembre 2012, 12:50

    questi due derby devono finire in un solo modo con 10 punti netti per la Benetton per dimostrare la maturità e serietà della squadra (questo lo penso non xchè sono da treviso)sino comincerò a pormi delle domande!

  5. gsp 20 Dicembre 2012, 12:55

    manca anche garcia, oltre ad halangahu e sono assenze importantissime. pero’ la squadra e’ quella e ci sara’ da divertirsi. E’ una formazione interessante anche in chiave futura. ed in alcuni ruoli ci sono giocatori che si giocano il posto in nazionale. che se le suonino e vinca il migliore.

  6. M. 20 Dicembre 2012, 12:55

    Sinoti 15, Buso 12. Mah, quando la fantasia…

  7. Hullalla 20 Dicembre 2012, 13:01

    strano che non sia della partita Cristiano…

  8. San Isidro 20 Dicembre 2012, 13:17

    interessante Sinoti 15 (un ruolo che aveva già ricoperto diverse volte con gli Aironi, non ricordo alle Zebre), ma anche Buso primo centro.
    grande Cattina capitano! dico una cosa: CATTINA IN NAZIONALE SUBITO! è una terza linea fortissima, assieme a Tebaldi è stato il giocatore più presente nella storia degli Aironi, e mi pare che abbia solo una presenza con l’Italia A, oltre a un prestigioso cap con i Barbarians. purtroppo ha avuto un avvio di stagione sfortunato con le Zebre a causa di un infortunio. è vero che per quanto riguarda la nostra nazionale di terze linee ne abbiamo, ed è anche vero che se cominciamo a togliere sempre più giocatori alle franchigie queste poi non saprebbero più chi schierare (vedi Treviso), ma perchè non si da al forte flanker bresciano la possibilità di vestire la maglia azzurra?

    • gsp 20 Dicembre 2012, 13:28

      non sono daccordo, per quanto Cattina dell’anno scorso e’ un giocatore di livello. l’abbondanza a 6 e’ enorme, cosi’ come tra i piloni (per il momento).

    • xnebiax 20 Dicembre 2012, 17:06

      A me Cattina piace, ma quest’anno non sembra ancora quello dell’anno scorso. Una convocazione nel gruppone per provarlo, confrontarlo e motivarlo non sarebbe male, secondo me.

      • Hullalla 20 Dicembre 2012, 21:09

        Sono d’accordo con te, comunque non e’ uno scandalo che sia fuori dalla nazionale maggiore, perche’ ci sono diversi giocatori forti nel suo ruolo.
        Pero’ quantomeno la nazionale A…

  9. gsp 20 Dicembre 2012, 13:26

    Molti testa a teste interessanti (per quanto valgano..).

    con le zebre meglio secondo me a 10, 14 (venditti su nitoglia) ed 8 (Vs su Budd per quanto visto fino ad oggi) (io ci metterei anche 11 (Sarto su Iannone)).

    su tutti gli altri ruoli, Benetton.

    incerti quintino vs Minto. Attenti a tebaldi, mi sembra molto piu’ in palla e sotto controllo rispetto all’anno scorso.

    • speartakle 20 Dicembre 2012, 14:01

      guarda Venditti meglio di Nitoglia no. e mi sorprende che possa pensarlo qualcuno che vede le partite…

      • gsp 20 Dicembre 2012, 14:10

        ho capito, le partite le vedi solo tu. sei l’unico ad avere la TV.

        • speartakle 20 Dicembre 2012, 14:15

          no ho detto solo che mi sorprende… tutto qui..

        • Andrea da Treviso 20 Dicembre 2012, 18:22

          Hai mai visto Venditti Fare meta da un’area di metà all’altra oppure da centro campo!Venditti fa meta dai 15 metri in poi!in campo la superiorità fisica che ha rispetto a Nitoglia io non la vedo così tanto(anche se nettamente più grosso)

          • gsp 20 Dicembre 2012, 21:29

            e’ chiaro sono, giocatori diversi. ho visto venditti tenere la palla pressato da 4, e 3 che non riuscivano a portarlo fuori. ma in se non significa niente. devi valutare il giocatore nel complesso.

      • And 20 Dicembre 2012, 15:05

        beh come chili

    • ermy 20 Dicembre 2012, 20:51

      Gps, ma tu il rugby lo guardi su quale canale? Il mondo di Quark? Venditti meglio di Nitoglia??? Con questa ti sei giocato il jolly credibilità! 🙂

      • San Isidro 20 Dicembre 2012, 21:12

        beh vabbè ermy..ognuno dice quello che gli pare! Venditti è ala titolare in nazionale…un motivo ci sarà! poi parliamo di due giocatori che rispecchiano due tipi di ala completamente opposte: uno dinamico e veloce (Nitoglia), l’altro fisico ed esplosivo (Venditti)..certo l’abruzzese ha alcuni limiti:

        1- se non gli passano la palla e non prende la giusta velocità non è che si vede molto in campo
        2- per essere un’ala fa poco gioco al piede, è molto conservativo quando ha la palla in mano, però è giusto, se un giocatore non se la sente nè di calciare, nè di passare, allora è meglio se l’ovale se lo tiene stretto

        • kinky 20 Dicembre 2012, 22:44

          Nessun problema, tempo dodici mesi e Sarto prende il posto di Venditti in nazionale!!

        • Rabbidaniel 20 Dicembre 2012, 23:21

          Per un’ala non saper calciare e passare non sono difetti da poco, soprattutto non saper trattare il pallone, visto che è rugby e non football americano.

        • speartakle 20 Dicembre 2012, 23:49

          bo io se volete un dato ve lo do:
          Mete segnate in tre stagioni di Celtic:
          Nitoglia: 10
          Venditti: 1
          Non è tutto lo so ma qualcosa dice… poi non sto dicendo che Venditti sia scarso o non da nazionale, solo che io potessi scegliere sceglierei Nitoglia.

        • Hullalla 21 Dicembre 2012, 21:35

          Il motivo per cui Venditti e’ titolare in Nazionale c’e’, ed e’ dovuto al fatto che Nitoglia ha rinunciato alla Nazionale per motivi personali.
          Senza nulla togliere.

  10. Luc@ 20 Dicembre 2012, 13:32

    a parer mio invece 10 14 e 11 sono a favore di Treviso.
    8 Budd non ci ha mai giocato quindi è probabile sia meglio VAN SCHALKWYK.

    Ma comunque la partita è aperta a qualsiasi risultato, un derby è sempre un derby.

    • gsp 20 Dicembre 2012, 13:50

      forse DiB e’ piu’ completo, ma io preferisco orquera perche’ viene da due stagioni con percentuali strepitose al piede, e dopo quella prestazione eccezionale contro l’AUS. gusti cmq.

      • Luc@ 20 Dicembre 2012, 14:10

        Sia ma il calcio decisivo lo ha sbagliato 🙂
        Comunque come calcio è sicuramente più affidabile di DiBe.

      • ermy 20 Dicembre 2012, 20:55

        Mi spieghi che te ne fai dopo la quarta metà… di Treviso! 😉

    • ginomonza 20 Dicembre 2012, 14:52

      per quanto ne capisco e per quello visto finora VAN SCHALKWYK ha fatto bene e meglio di Budd

      • Rabbidaniel 20 Dicembre 2012, 15:27

        Hai ragione, finora Van Sch. più consistente di Budd, che però sembra in crescita, ha giocato poco bisogna dire.

  11. eze 20 Dicembre 2012, 14:04

    zebre con ^un Buso” nel centro!!!

  12. Rabbidaniel 20 Dicembre 2012, 14:13

    Benetton può perdere solo se gioca da Benetton distratta e fallosa, come è successo l’anno scorso a Viadana. Le Zebre hanno una buona consistenza difensiva, ma penso soffriranno molto in mischia ordinata. Non credo valga molto il gioco dei singoli, non credo che la partita si giocherà sull’uno contro uno. Occhio a Budd, che nelle ultime uscite mi ha sorpreso in positivo.
    Sinoti estremo? Non lo capisco. Ovvero, capisco il senso, rendere i contrattacchi più imprevedibili attaccando la linea, ma è un giocatore tatticamente piuttosto disordinato e debole al piede, rende molto meglio all’ala, con accanto un estremo con lettura del gioco e con un buon piede.
    Cattina in nazionale? È un giocatore con qualità, ma può fare da riserva in caso di emergenza, al massimo. La terza linea è forse il reparto in cui abbiamo più qualità e più consistenza (Barbieri, Parisse, Favaro, Zanni, Derbyshire, Vosawai, Minto – forte da 2a ma 3a nata -).

    • gsp 20 Dicembre 2012, 14:45

      lo so, l’uno contro uno e’ troppo da bar rugby.

      daccordo che la chiusa potrebbe soffrire moltissimo. come la vedi se dovesse essereci un ricambio di prime al 60′?

      • Rabbidaniel 20 Dicembre 2012, 15:13

        Ti pare che la prima linea di riserva delle Zebre sia superiore a quella di TV? O credi che la prima linea titolare delle Zebre tenga per tutta la partita?

        • gsp 20 Dicembre 2012, 15:38

          chiedevo la tua opinione e se avessi idde a riguardo, dal momento che non ho letto la panchina di treviso. al momento sappiamo che i ricambi zebre sono aguero, manici e redolfini.

          • xnebiax 20 Dicembre 2012, 17:15

            Le 1a linea di riserva delle Zebre é forte e se la puó giocare contro le riserve di TV (vedremo chi giocherá). In compenso Fazzari contro Rizzo lo vedo molto molto male.

          • kinky 20 Dicembre 2012, 22:52

            Vero Fazzarri contro Rizzo ad oggi non c’è storia. Ho notato che Giazzon non è in panchina e non è tra gli infortunati…bene almeno Gajan se ne è accorto che c’è ne sono molti più forti! Ad oggi in nazionale c’è ne sono almeno 6 davanti: Ghiraldini, Festuccia, Manici, Maistri, Santamaria, Sbaraglini e quasi quasi ci metto anche Ongaro!!!!!

    • ginomonza 20 Dicembre 2012, 14:54

      ma deve proprio essere distratta, ma veramente !!! ( oddio non vorrei pentirmi poi….)

    • malpensante 20 Dicembre 2012, 15:12

      Sinoti estremo non si può guardare, a Viadana ci ha giocato solo quando l’alternativa era Ulisse. Non ho capito se Chiesa sia infortunato o no. Nel secondo caso, Gajan subito in tv 24/24 e 7/7 e vince le elezioni, che sarebbe davvero un fenomeno di cacciapalle.

      • Rabbidaniel 20 Dicembre 2012, 15:25

        Idea brillantissima volerlo adattare a MA, peraltro.

      • Hullalla 20 Dicembre 2012, 21:13

        Stai parlando di Ulisse Gamboa (all’estremo), vero?!?!?! ;-D

    • boh 20 Dicembre 2012, 16:01

      Rabbi, purtroppo la sfortuna di Cattina è stata di dover sempre fare la riserva di qualcuno. A Calvisano, prima di Persico e Dalmaso e poi di Zanni. Ha giocato con continuità al Gran (ma li non c’era storia) Poi agli Aironi con allenatore italiano gli venivano preferiti nel ruolo i giocatori ex Viadana Birchal, Benatti e il lungagnone sudafricano (buoni per vincere lo scudetto)di cui non ricordo il nome. Con il cambio di allenatore il quale sicuramente ne ha capito subito le qualità si è incominciato ad apprezzarne le doti. Ma il vero problema, sta nell’alto numero di giocatori di qualità nel ruolo. E nei santi in paradiso che ti ritrovi.

      • gsp 20 Dicembre 2012, 16:27

        @boh, solo per precisare un fatto storico. anche Phillips non l’aveva ritenuto all’altezza e gli aveva consigliato di tornare in eccellenza. Cattina ha avuto le sue possibilita’ e se l’e’ giocate alla grande, e’ riuscito a convincere Phillips, per questo gli do ancora piu’ stima perche’ e’ riuscito ad affermarsi. adesso tocca a lui tornare ai livelli dell’anno scorso.

        • boh 20 Dicembre 2012, 18:15

          gsp, non è che sia diverso dallo scorso anno. E’ la squadra che non è più la stessa. Purtroppo i giocatori con più esperienza son costretti a fare il doppio lavoro per mettere pezze quì e la.

      • malpensante 20 Dicembre 2012, 16:32

        Benatti, Birchal, de che? Semmai Krause. E con Favaro rotto ha giocato due gran campionati, con lui e Nick. Per la cronaca, immagino il lungagnone fosse Jaco Erasmus.

        • boh 20 Dicembre 2012, 18:07

          Mi riferivo al primo anno di CL, con la gestione Bernini, han sempre giocato prima Benatti, Birchall e Erasmus. Krause l’ho escluso perchè non c’era confronto. Dalla seconda parte del campionato è stata un’altra storia.

      • Rabbidaniel 20 Dicembre 2012, 16:55

        Intendiamoci, io apprezzo Cattina, ma ha una gran concorrenza da superare, semplicemente vedo molto molto problematico un posto in nazionale perché gioca nel reparto più fornito.

      • Hullalla 20 Dicembre 2012, 21:15

        Il lungagnone sudafricano sarebbe Krause?

  13. dogriccio 20 Dicembre 2012, 14:25

    mammamia buso che giornataccia che gli si presenta con sgarbi davanti!

    • Emanuele 20 Dicembre 2012, 17:17

      penso che della presenza di Sgarbi ne risentirà più Orquera di Buso 🙂

  14. Bahiano 20 Dicembre 2012, 15:51

    la Benetton deve rifarsi dalle due sconfitte di Heineken. Prevedo un’asfaltata e nella prossima partita più riserve dentro per i Leoni e partita più combattuta.
    Però c’è da dire che le Zebre stanno preparando il derby da un pò e quindi magari per un tempo venderanno cara la pelle…
    Insomma…we’ll see.

  15. cassina 20 Dicembre 2012, 15:52

    Le Zebre, purtroppo sono un team da primi posti in eccellenza e non da CL.
    Purtroppo.
    La differenza tra Benetton e le Zebre lo fa il grano di Lucianone e la dirigenza di TV esperta e brava.

    • gsp 20 Dicembre 2012, 16:59

      Diciamo che tra ultimo posto in CL e primi posti in Eccellenza c’e’ un abisso. se fosse come dici, significherebbe che molti dei nostri problemi come movimento sarebbero belli e risolti. purtroppo non e’ cosi’.

      • ginomonza 20 Dicembre 2012, 17:46

        beh gsp,
        considerando viadana in eccellenza e che è all’incirca metà degli aironi non mi sembra questo abisso che dici

        • boh 20 Dicembre 2012, 18:02

          Beh gino, lo vedremo il prossimo anno, se il Viadana parteciperà alla Amlin cup. Devi tener presente che le motivazioni della metà degli Aironi non sono più le stesse. Anzi il cambio di categoria al ribasso influisce e di molto. Comunque, chiedere a Calvisano che ha giocato una partitella infrasettimanale con i rincalzi delle zebre.

          • ginomonza 20 Dicembre 2012, 20:34

            certamente non mi sono ben spiegato.
            Prima del campionato ho pronosticato Viadana campione e qualcuno ( non ricordo chi) ha risposto CHE GUFATA!!!
            gsp parlava dell’ultimo posto in CL che era un abisso superiore io volevo dire che le Zebre (ultime) farebbero fatica a battere Viadana e anche questo non è certo…. secondo me

          • gsp 20 Dicembre 2012, 21:25

            @gino ma che centrano le zebre? fate una partita zebre viadana e divertitevi (ma non puoi dimenticare il ritmo partita)

            ma non puoi minimamnete mettere in discussione il livello della bassa celtic e quello dell’eccellenza. semplicemente perche’ se fossero cosi’ vicini non ci sarebbe bisogno di celtic, e vuol dire che invece negli utimi anni abbiamo fatto un ottimo riducendo il gap tra eccellenza e celtic. ma si vede da marte che non e’ cosi’.

        • gsp 20 Dicembre 2012, 18:55

          @gino, secondo me il differenziale tecnico e’ notevole. ma anche a parita’ tecnica, il ritmo partita e’ impareggiabile. con tutto il rispetto per il buon lavoro di Viadana.

          • ginomonza 20 Dicembre 2012, 21:34

            gsp io non metto in dubbio niente e sono più che convinto che non c’è paragone però come ho detto mi riferivo al tuo paragone tra L’ultima della CL e le migliori dell’eccellenza.
            Tutto lì e nientaltro

  16. parega 20 Dicembre 2012, 18:06

    se treviso gioca il match come ha giocato le partite con leicester gliene da’ 50 !!!!

  17. Katmandu 20 Dicembre 2012, 18:56

    Secondo il mio parere questa non é la miglior formazione schierabile tra gli abili e arruolabili da gajan e soci buso sinoti fuori ruolo e poi in terza non credo siano i migliori

    • ginomonza 20 Dicembre 2012, 21:00

      kat un pronostico……serio

      • Katmandu 21 Dicembre 2012, 05:05

        Credo sia più difficile di quanto sembra TV deve gestire e non sempre ha dimostrato di saperlo fare se fa una prestazione normale dovrebbe fare sia il bonus mete che vincere di almeno 30 punti
        Se iniziano a voler strafare tv la porta a casa ma sarà un punteggio bassino con quasi solo i calci a spostare il tabellino

        • Katmandu 21 Dicembre 2012, 05:07

          Ha inoltre dato che il campo sarà un paciocco, penso sia più la seconda ipotesi

  18. Luc@ 20 Dicembre 2012, 22:25

    Ragazzi se vogliamo metterla uno contro uno, non c’è paragone (non fatemi ridere con il confronto Venditti Nitoglia, ma nemmeno Venditti Iannone tiene).
    Il fatto che il rugby come in tutti gli sport, non ci si può basare solo sui numeri. L’anno scorso Treviso è stata molto indisciplinata e Orquera ha punito a dovere. Vedremo questa partita che binari prenderà.

  19. gsp 20 Dicembre 2012, 23:15

    Non tiene neanche il paragone iannone venditti?

    • Luc@ 20 Dicembre 2012, 23:46

      si nel senso che a mio avviso Iannone è molto più completo che Venditti. Uno sa giocare a rugby, l’altro sa fare autoscontro.
      Per carità in questi anni di rugby molto fisico, Venditti può starci, ma io preferisco uno che sappia usare anche il cervello, e Iannone lo sa usare molto bene.

      Un’altro giocatore che giocherebbe quasi sempre titolare nelle Zebre è Pratichetti junior, di gran lunga meglio del fratello. Nella partita giocata contro il Leicester l’ho visto placcare due giocatori nell’arco di un secondo. Giocatore molto sottovalutato.

      • San Isidro 20 Dicembre 2012, 23:49

        su Pratichetti junior condivido in pieno! Smith dovrebbe usarlo di più…

      • Katmandu 21 Dicembre 2012, 05:10

        Luca hai perfettamente ragione sempre meglio avere dalla tua parte un giocatore tatticamente intelligente che un ingorante anche se negli ultimi anni abbiamo visto tanta gente portata all’alto livello solo perché grande e grossa

      • ermy 21 Dicembre 2012, 14:51

        Quoto in toto!

  20. Bahiano 21 Dicembre 2012, 09:18

    Uno grosso e ignorante va bene se è uno che rullocompressore come Tuilagi. Venditti è molto meno veloce, esplosivo, cattivo. A sto punto meglio uno come Nitoglia…

    • ermy 21 Dicembre 2012, 14:57

      No, scusa Bahiano, detto così sembra un ripiego…
      Nitoglia è l’unica ala italiana con la birra nelle gambe! Giocava in nazionale già nel 2005 mi pare… ora non gioca più perchè lui non vuole giocarci più! ( chissà il trattamento che avrà ricevuto dai signori FIR per questa decisione contronatura per qualsiasi rugbysta!!!)
      Ora per favore non mischiamo la seta con il cotone… stiamo parlando di un giocatore di rugby da una parte e di un bisonte prestato al rugby dall’altra! Venditti usa solo il fisico ma il resto del repertorio di un ala a lui è sconosciuto!
      Un pò di serietà in questo blog, suvvia!

      • Hullalla 21 Dicembre 2012, 21:41

        Su Nitoglia sono d’accordo con te, ma Venditti ha fatto dei grandissimi miglioramenti negli ultimi due anni.
        Speriamo che continui.

Lascia un commento