Le Zebre ora ci sono anche dietro a una scrivania: nasce la società

Arrivato il timbro definitivo sulla srl che “governa” la squadra bianconera. E Daniele Reverberi è il presidente

COMMENTI DEI LETTORI
  1. speartakle 5 Dicembre 2012, 18:01

    scusate questa sintesi un po’ grossolana: La Fir che deve curare l’interesse Nazionale favorisce direttamente attraverso le Zebre una parte circoscritta del movimento Nord Ovest. In questa società alcuni membri del CDA possono essere solo di società del Nord Ovest.

    Mi sembra una cosa che in linea di principio non sta in piedi…

    • Leonida14 5 Dicembre 2012, 19:15

      non c’è nulla di strano, è il concetto di franchigia. come succedere in australia o nuova zelanda. la franchigia è rappresentativa di un territorio e a questo è legata. non è questione di favoritismi. i club di quel territorio fanno riferimento alla franchigia come massima espressione del proprio rugby mentre la franchigia fa, prettamente, riferimento al territorio per la selezione dei giocatori. se fossimo la nuova zelanda avremmo 4 franchigie ognuna espressione di una territorialità. come passo successivo la franchigia sarà riferimento di 4 accademie u20 e di 8 centri di formazione u16. un sistema piramidale che tutti i club della celtic league hanno già messo in piedi.

      • Hullalla 5 Dicembre 2012, 19:18

        Il problema e’ che in Italia le due franchigie NON coprono l’intero territorio nazionale, mentre negli altri stati che nomini si.
        Non bellissimo.

      • speartakle 5 Dicembre 2012, 19:34

        si infatti, ma dato che per ora le Zebre sono l’unica Franchigia completamente Federale dovrebbero rimanere in linea di principio e quindi di gestione, a scala nazionale.

    • eze 6 Dicembre 2012, 00:29

      Daniele Reverberi (Presidente)
      Arturo Balestrieri
      Artemio Carra
      Gabriele Ruffolo
      Marcello Tedeschi

      Sono semplicemente i compagni di merende di Dondi.
      Nascono e vivono a Parma e limitrofi.
      Forse Tedeschi rappresentando Conad Centro Nord è l’unico portatore di denaro privato.

  2. Davide G. 6 Dicembre 2012, 08:51

    In effetti sarebbe interessante conoscere i curricula di queste persone.

  3. eze 6 Dicembre 2012, 10:13

    Daniele Reverberi (Presidente)
    http://www2.provincia.parma.it/page.asp?IDCategoria=1260&IDSezione=14091&IDOggetto=16417&Tipo=PERSONA
    è un politico-dirigente-exconsiglereFIR-rugbyNoceto
    ——
    Arturo Balestrieri
    http://www.fondazionemonteparma.it/sitofondazione/fondazione/bio-balestrieri.htm
    è un politico-managerFinanziarioParma
    ——
    Artemio Carra
    http://www.panathlon.net/club_pagina.asp?lingua=inglese&id_club=84&categoria=Soci
    CUSBrescia-parmigiano
    ——
    Gabriele Ruffolo
    RugbyNoceto-exConsiglereAironi
    ——
    Marcello Tedeschi
    http://www.sce.unimore.it/on-line/Home/Facolta/Docentiepersonale/articolo6379.html
    ———–
    Questi sono i primi dati che ho trovato per capire da dove vengano e cosa facciano. Direi che si trovano ai bar di parma centro (sotto la casa di Dondi)

  4. scalmanato 6 Dicembre 2012, 11:05

    Un consigliere era consigliere anche di Aironi Rugby ed espressione – come il neopresidente- di uno dei club che hanno affossato la franchigia neroargento. Balestrieri è un uomo politico – ma anche di sport- capace ed intelligente. Tuttavia è espressione del club ducale dei nobili decaduti.
    Chi ha contribuito a distruggere Viadana è stato ovviamente premiato ed è in arrivo la prebenda per Bollesan….
    Su Carra chiedere al CUS Parma….Amatori Parma è fuori, ma non potrebbe essere altrimenti visto che ha osato ricorrere al TAR contro il Comune e la FIR per la cittadella del rugby….

  5. zorro 6 Dicembre 2012, 11:37

    Prima Cantoni (amministratore delegato Aironi) in FIR , adesso Ruffolo (CDA Aironi) nelle Zebre…Ma perchè mi obbligate a pensare male?

    • alessandro63 6 Dicembre 2012, 12:11

      Leggendo…c’è solo da pensare male!
      Ora vedrete che coopteranno qualcuno (piemontese) dei trombati alla corsa del seggio consiliare in federazione che aveva dato appoggio al Gavazzi.

      • eze 6 Dicembre 2012, 17:25

        Direi che i 5 fidati li han messi ed ora cercheranno di trovarne 4 per la TRASPARENSA. Gente che non conta nulla ma giustifichi la dicitura NORDOVEST. Quindi altri 4 ma distanti da parma

    • giangi2 6 Dicembre 2012, 12:19

      Melegari è candidato a diventare revisore dei conti della FIR, non lo sapevi….?

  6. Rabbidaniel 6 Dicembre 2012, 12:19

    Io non sono per nulla sorpreso, se non per l’adesione di Bollesan che tempo fa, mi par di ricordare, aveva assunto una posizione critica a proposito del “colpo di mano” che ha portato all’appropriazione della denominazione Zebre.
    Siamo in Italia e le cose vanno così, niente di nuovo sotto il sole, letteralmente visto che torna pure Berlusconi.

Lascia un commento

item-thumbnail

Pro14: Zebre surclassate a Dublino. Leinster si impone 63-8

Partita a senso unico alla RDS Arena

23 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

5 motivi per seguire Leinster-Zebre Rugby

La franchigia emiliana va a sfidare i campioni in carica in un match dai molti spunti

23 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: la formazione che affronta il Leinster

In mediana la coppia ex Calvisano Casilio-Pescetto, nel pack partono Masselli e Buonfiglio

22 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, Masselli: “Novembre e dicembre mesi importanti: voglio diventare un giocatore chiave”

L'avanti sta acquisendo sempre più consapevolezza dei suoi mezzi fisici e tecnici

14 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: lungo stop per Iacopo Bianchi

Il terza linea multicolor si è sottoposto in settimana ad un'operazione alla spalla

10 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Video: la meta da “contropiede calcistico” di Federico Mori

Pezzo di bravura, estro e improvvisazione da parte del centro della franchigia multicolor

10 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby